TRAGEDIA IN INDIA: PRECIPITA BUS, 37 MORTI. VIDEO!

tuttacronaca_india-bus-scarpata

È di almeno 37 morti e 14 feriti il bilancio di un incidente stradale avvenuto nello stato di Maharashtra, nell’India occidentale. Un autobus è caduto da un ponte dopo che il conducente ha perso il controllo del veicolo, sfondando la barriera di sicurezza e precipitando sulla riva del fiume Jagbudi.
Il mezzo era diretto dallo stato costiero di Goa a Mumbai. «L’autobus – ha spiegato un funzionario della polizia, AP Fardeshi – è caduto da un’altezza di oltre 15 metri e si è schiantato sulla sponda rocciosa del fiume. Dal luogo dell’impatto sono stati recuperati 37 corpi», ha spiegato, ricordando che tra le vittime non risultano cittadini stranieri, ma che un cittadino di nazionalità russa è rimasto ferito.
I feriti, tra cui il conducente, sono stati portati in un ospedale vicino, a circa 200 chilometri a Sud di Mumbai. Il numero dei morti potrebbe salire perchè molti dei feriti sono in gravi condizioni. Come riferiscono i media, la polizia sta indagando se l’uomo al volante fosse ubriaco.

L’orrore indiano: 3 bambine stuprate e uccise

rape - indian - girls

Ennesimo, orribile caso di violenza nei confronti del sesso femminile in India: tre sorelline di 6, 9 e 11 anni sono state rapite, stuprate e infine assassinate nel distretto di Bhandara, una zona rurale nello Stato occidentale del Maharashtra.

Erano scomparse dal loro villaggio giovedì scorso, e due giorni dopo i loro corpi “sono stati trovati in un pozzo, insieme alle cartelle e alle scarpe”. Lo ha riferito soltanto oggi un portavoce della polizia locale, Aarti Singh, secondo cui l’autopsia ha confermato per tutte le vittime la violenza carnale prima dell’uccisione.

Le bambine erano uscite di casa per andare in cerca della madre, e da allora nessuno ne aveva più saputo nulla. Singh ha precisato che finora non sono stati effettuati arresti formali, ma che quattro sospetti sono stati fermati per essere sottoposti a interrogatorio mentre le indagini proseguono. Gli abitanti del villaggio hanno inscenato manifestazioni di protesta una volta emersa la tragica verità.

Il Paese è ancora sotto choc per la vicenda di Jyoti Singh Pandey: la 23enne studentessa di fisioterapia che il 16 dicembre scorso a New Delhi fu aggredita da sei balordi a bordo di un autobus, violentata, picchiata e seviziata per 40 minuti, e infine gettata fuori dal veicolo insieme al fidanzato, anch’egli pesantemente malmenato. La ragazza morì in un ospedale di Singapore dopo tredici giorni di agonia. Il processo ai cinque dei suoi aguzzini, che se riconosciuti colpevoli rischiano la pena di morte, è attualmente in corso. Il sesto, essendo risultato minorenne dal test del Dna, sara’ invece giudicato separatamente.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: