Kate lancia una nuova sfida alla Regina: torna il look rosso

kate-regina-tuttacronacaLa rivoluzione del look di Kate Middleton sembra essere naufragata. E’ questa l’impressione che ha dato la Duchessa in occasione del ricevimento di gala seguito all’assegnazione dei Bafta 2014. Kate, contro l’imposizione regale d’indossare gonne lunghe e abiti sobri, ha sfoggiato una mise rosso fuoco, gonna rigorosamente sopra al ginocchio e tacchi vertiginosi. Appena qualche giorno prima sembrava invece che la Regina e la moglie del principe William avessero trovato un punto d’incontro, tanto che Elisabetta aveva permesso a Kate d’indossare il suo preziosissimo collier e la nipote acquisita l’aveva omaggiata con un elegante (e austero) abito lungo.

Questa presentazione richiede JavaScript.

La rivoluzione del look di Kate parte dal collier con 38 diamanti

kate-national-potrait-gallery-tuttacronacaLa Regina Elisabetta l’aveva detto: Kate si sarebbe dovuta vestire in modo sobrio ed elegante, così come si addice alla moglie dell’erede al trono di Inghilterra. Detto fatto: al primo impegno ufficiale la duchessa è arrivata con un lungo abito blu notte, firmato Jenny Packham, e una collana di diamanti scelta fra i gioielli della Regina. L’occasione era un evento alla National Portrait Gallery dove non è passata inosservata la Nizam di Hyderabad, la collana che è stata donata a Elisabetta II nel novembre del 1947, in occasione del suo matrimonio e che Kate ha scelto di indossare su consiglio di Angela Kelly, fedele look maker della casa reale e perfetta conoscitrice del protocollo. Come spiega l’HuffPost, la collana, creata da Cartier nel 1930, si compone di una lunga catena di 38 diamanti (ridotta rispetto all’originale che ne contava 46) con un ciondolo a serpentina tempestato di diamanti. Nel suo discorso, Kate ha detto: “Volevo solo dire quanto sono felice di essere qui questa sera per celebrare il fantastico lavoro della National Portrait Gallery”. E ancora: “Il successo della Galleria è eccezionale: detiene la più ampia collezione di ritratti al mondo e le sue esibizioni uniche e brillanti non mancano mai di ispirarci. Non potrei essere più orgogliosa di esserne la madrina”. In occasione della serata di gala sono stati messi in mostra, in forma anonima, oltre 200 ritratti opera di unaselezione di artisti noti tra cui Perry, Julian Opie e Alex Katz. Il ricavato della vendita servirà a sostenere il lavoro della Galleria, che offre opportunità di apprendimento uniche e svolge attività di ricerca a livello mondiale.

Questa presentazione richiede JavaScript.

La Regina Elisabetta rifà il look a Kate

kate-william-harry-tuttacronacaBasta gonne corte e stop ai capelli al vento. La Regina Elisabetta ha deciso che la Duchessa di Cambridge deve indossare abiti più sobri e adottare acconciature che meglio si addicano alla moglie del futuro Re di Inghilterra, nonché madre del terzo erede al trono per linea dinastica. Già dal prossimo tour in Australia, quindi, si vedrà una Kate rinnovata nell’aspetto e la macchina si è già messa in moto. Angela Kelly, fedele look maker della casa reale e perfetta conoscitrice del protocollo, assisterà la duchessa nella scelta i gioielli da indossare, naturalmente fra quelli della Corona. Lo scopo è quello di garantire alla giovane principessa un’eleganza senza tempo, pur senza intaccare la sua freschezza. Come riferisce una fonte: “Angela conosce la maggior parte dei gioielli della collezione privata della Regina”. Inoltre, la duchessa cambierà d’abito almeno quattro volte al giorno. Al riguardo, sono già al lavoro gli stilisti Alexander McQueen e Alice Temperley,  che sono stati sottoposti a delle limitazioni: niente più volant e abiti da “ragazza”, ma vestiti che proiettino all’esterno un’immagine di donna matura e sobria. Del resto, come sottolinea l’Huffington Post, Kate durante questo viaggio avrà tutti gli occhi puntati addosso. E di certo subirà il paragone con la principessa Diana che nel 1983 a Auckland stupì il mondo con il suo look indimenticabile. I collaboratori di Kate, tuttavia, non stanno perdendo tempo e stanno lavorando sodo affinché la duchessa di Cambridge possa proiettare all’esterno la stessa immagine di madre, moglie e principessa all’altezza del ruolo che riveste. “La Regina ha una forte relazione con l’Australia e la Nuova Zelanda” ha raccontato la biografa reale Sarah Bradford, “inviando il Duca e la Duchessa vuole dare un segnale forte di come apparirà il palazzo nel futuro”. Per questo la mobilitazione è totale e l’impegno è massimo. E chissà che Kate non riesca a superare Lady Diana nel cuore del suo popolo. Nel frattempo la Regina si prepara ai suoi prossimi impegni: il 3 Aprile incontrerà Napolitano al Quirinale e farà visita a Papa Francesco in Vaticano, come annunciato da Buckingham Palace.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: