Bieber nudo all’aeroporto polacco!

tuttacronaca-justin-bieber-mutande

Ultimamente e precisamente da quando la frequentazione della palestra ha dato i suoi effetti, Justin Bieber gira in continuazione senza maglietta e appena può la toglie per mostrare (ai paparazzi) il suo nuovo fisico muscoloso. Stavolta però a far spogliare, e finire in mutande, la giovane pop star è stata la polizia aeroportuale in Polonia che l’ha costretto a rimanere a torso nudo per un controllo.

Pompei ed Ercolano attraversano la manica!

londra-ercolano-pompei-tuttacronaca

La storia di Pompei ed Ercolano rivive al British Museum di Londra. La prima mostra britannica di largo respiro dedicata alle due citta’ distrutte dal Vesuvio in epoca romana, dal titolo ‘Life and Death: Pompeii and Herculaneum’, e’ in programma dal 28 marzo al 29 settembre.
Esposti 450 reperti in arrivo dai musei gestiti dalla Soprintendenza di Napoli: sono oggetti di uso quotidiano, interi affreschi, statue, mosaici, e perfino i calchi di alcune delle vittime.

Il video del compleanno di Justin!

url

Justin Bieber ha etichettato il suo ultimo compleanno come “Il peggiore di sempre”, dopo l’interruzione del party al Cirque Du Soir e le accuse che gli sono state mosse in seguito, ma ora un video girato all’interno del locale depone a suo favore.

I gestori del locale avevano accusato Justin di aver fatto entrare dei minorenni, cosa non permessa dalle legge, ma Justin ha dichiarato subito dopo“Hanno cercato di evitare danni d’immagine perchè sono entrato e subito dopo me ne sono uscito.”
E in effetti ciò che si evince dal video qui sotto dà ragione a Justin, puoi vederlo mentre cerca di farsi strada nel locale pieno di gente, ma quando si rende conto che la situazione è potenzialmente pericolosa, Justin decide di tornare indietro e fa cenno ai suoi di uscire.

Dopo tutti i gossip poco piacevoli che la stampa inglese ha inventato su Justin, questo video gli viene in soccorso, come l’amico Cody Simpson, che ha appena concluso la sua esperienza al Believe Tour “Le cose che non sono realmente così scandalose vengono fatte sembrare tali. Alla gente piace farlo con tutti. Bisogna fare i conti con questo, ma alla fine, siamo ragazzi!“

Studio Aperto si scaglia contro Bieber e insorge il web!

justin bieber-studio aperto- tuttacronaca

Ci mancava solo la polemica di Studio Aperto ad alimentare il fuoco che dilaga in Italia sul cantante Justin Bieber e sulle sue fans. Il servizio che ha fatto il telegiornale condannerebbe le ultime settimane del giovane talento e getterebbe ombre sulla sua vita privata. Ma le accuse non si basano solo sulle ultime disavventure di Justin (dal malore sul palco al diverbio con il fotografo), i giornalisti di studio aperto vanno oltre e fanno un giudizio sommario del cantante  che vogliono trasformare in “cattivo ragazzo”. Insomma distruggere l’immagine della faccia d’angelo e paragonarlo a un angelo caduto!  Operazione commerciale, visto che in Italia e soprattutto sul web dal concerto di sabato sembra che non si possa parlare di altro e quindi anche Studio Aperto ha provato ad alimentare malumori solo per attirare il pubblico su di sè!

Che tentativi patetici sulla pelle di un 19enne e delle sue fans minorenni!

La linguaccia irriverente della OLLG!

beliebers-giorgia-antonucci-tuttacronaca-linguaccia

Sicuramente non è stato un bel gesto… sia che fosse indirizzato a Justin, sia che fosse per le altre ragazze rimaste a osannare il loro idolo ai piedi del palco. Giorgia Antonucci dal “trono” fa la linguaccia… lei che scriveva all’amica che di quel concerto proprio non le importava nulla, ma ci sarebbe stata per farla felice. Lei che parla di cuffie nelle orecchie per non ascoltare la musica di Bieber, però ha la maglietta con l’idolo come migliaia di altre ragazze. Lei che era lì per caso ed è stata scelta… ironia della sorte. Ironia anche della linguaccia, uno sberleffo alle casualità, a volte ingiuste, della vita!

Ma la sua amica è pronta a mettere la mano sul fuoco che Giorgia ha fatto il possibile per lasciare il suo posto, ma c’era una confusione tremenda in quel momento, si è trovata sul palco ancor prima di rendersi conto di ciò che succedeva:

tuttacronaca-amica-giorgia-beliebers-bieber-justin-bologna-OLLG

Ecco Giorgia, la OLLG di Bologna. Ed è polemica!

justin-bieber-arena-di-verona

Si chiama Giorgia e si trovava al concerto di Bieber solo perchè la sua amica del cuore le aveva chiesto di accompagnarla. Lei all’improvviso è balzata alla popolarità di migliaia di ragazzine che avrebbero venduto l’anima ieri sera per essere al suo posto.

E pensare che aveva twittato:

166728_640003476016587_125438722_n

Ma chi poteva immaginarlo che fosse una hater? Così Giorgia è stata portata sul palco ed è stata accanto a Justin… Ira, invidia e odio si è scatenato sul web! Ora sono migliaia che si chiedono come mai lei non abbia rifiutato l’onore di essere la OLLG… ma c’è veramente qualcuno che l’avrebbe fatto? Qualcuno avrebbe rinunciato alla foto sul palco con Bieber?

Impazziscono le Beliebers a Bologna… e su Twitter si chiede un’altra data!

bieber-marzo-23-2013-believe-bologna-tuttacronaca

Sono andate in estasi per il loro mito! Migliaia di ragazzine accorse da tutta Italia per assistere all’unica data programmata da Justin Bieber nel nostro Paese.

Lo hanno atteso davanti all’albergo Baglioni, lo hanno osannato, lo hanno adorato e lui ha fatto uno spettacolo di circa due ore per recuperare anche alle ultime performance che non erano state eccezionali. Poi vi era anche la polemica, una settimana di follia del cantante, che si era reso protagonista anche di un violento diverbio con un paparazzo, di un ricovero in ospedale e di una serata “sopra le righe” che lo aveva costretto a tornare in albergo visibilmente “provato”  e senza maglietta.

C’era quindi bisogno di una “prova forte” che cancellasse i troppi dubbi e i pettegolezzi di cui si era riempito il web. L’UnipolArena di Bologna è stato lo scenario perfetto per riportare il cantante nei cuori anche di quelle ragazzine che forse temevano che il loro eroe si stesse sgretolando come tanti altri cantanti che  hanno raggiunto il successo troppo presto. Bieber ieri sera ha cantato ed emozionato, ha fatto il suo spettacolo senza risparmiarsi e ora continuerà il suo tour sperando di poter davvero chiudere in un cassetto le brutte performance di Londra!

A Bologna le Beliebers stanno male… almeno 20 ricoveri!

bieber-justin-bologna-ricoveri

L’idolo delle ragazzine Justin Bieber fa tappa a Bologna per l’unica data italiana del suo tour. La popstar canadese manda in delirio le sue fan ben prima del concerto: nel pomeriggio erano almeno in 300 davanti al centralissimo hotel Baglioni in via Indipendenza, dove alloggia la star, nella speranza di incontrare il lodo idolo. Almeno una ventina di malori (tutti lievi, ma una manciata hanno portato al ricovero precauzionale in ospedale) per le “Beliebers”, le giovanissime fan che erano in attesa dell’apertura dei cancelli dell’Unipol Arena a Casalecchio di Reno, alle porte della città.

Flora… se lei è la OLLG, sarà guerra al concerto di Bieber!

flora-one-direction-bieber-tuttacronaca

La follia passa su twitter con le belieber e le directioners letteralmente inferocite nei confronti di una ragazza bolognese, Flora, rea di aver vinto un “golden ticket” per il concerto dei One Direction lo scorso 3 dicembre al Madison Square Garden e di essersi accaparrata anche uno degli ultimi tagliandi a disposizione per il concerto di Justin Bieber. Minacce pesanti come “se ti becco al concerto ti amazzo di botte”, oppure “ti sciolgo nell’acido”. Le chiacchiere si amplificano: Flora potrebbe essere la figlia di un pezzo grosso della Kinder Italia, che di recente ha stipulato un accordo con gli One Direction per le pubblicità della Kinder Delice. Ma sono, ribadiamo, chiacchiere di adolescenti. Il fenomeno, macabro e assurdo quasi quanto quello della ragazzina che si è tagliata le vene solo perché Bieber fuma le canne, non può essere ridimensionato dal fatto che ci si ritrovi di fronte a ragazzini compresi tra un range di 11 e 14 anni. Oggi lo stream di twitter amplifica all’inverosimile le vite e le azioni delle persone, al punto da dare ad una ragazzina che si chiama Flora e che nella sua vita ha semplicemente vinto un biglietto omaggio e se ne è accaparrato un altro, uno status da vip oggetto di critiche e invidie.

I genitori impazziscono nella follia delle beliebers

bieber-justin-bologna

C’è chi ha dormito fuori all’Unipol Arena, chi ha viaggiato di notte, in auto o in treno. Tutti per il fenomeno canadese, che stasera è a Casalecchio per l’unica tappa italiana, già sold out. Ma i genitori protestano: “Mancano le forze dell’ordine e non c’è sicurezza”. Non solo, si sta mettendo a piovere e la richiesta è di entrare prima, da buoni genitori italiani che si preoccupano se le figlie prendono la pioggia. Intanto i genitori organizzano cordoli di sicurezza “fai da te”. Intanto davanti all’albergo di Bieber si attende la sua uscita!

bieber-tuttacronaca, albergo, bologna, foto

Impazza la Bieber mania all’Unipol Arena!

justin bieber-tuttacronaca-bologna-unipol-arena

Il conto alla rovescia sta per terminare, le “Belieber” possono assaporare il momento tanto atteso: stasera Justin Bieber arriva all’Unipol Arena di Casalecchio per l’unica data italiana. I biglietti sono esauriti, la febbre per il concerto del giovanissimo divo del pop da classifica sale, alimentata da un tam tam frenetico sui social network. E conoscerà il suo apice dieci minuti prima dell’inizio dello show (si parte alle 20 con Carly Rae Jepsen), quando un conto alla rovescia scandirà gli ultimi istanti d’attesa del pubblico del palazzetto.
Un pubblico che si preannuncia giovanissimo, e quasi tutto al femminile, composto da tante adolescenti in attesa del proprio idolo (le stesse che si assieperanno davanti al Baglioni, dove Bieber alloggerà) e dai genitori che pazientemente le accompagnano. Forse non capendo, ma comunque accettando, la mania delle figlie per questo cantante, un ragazzo di 19 anni che può vantare un fatturato da 50 milioni di dollari l’anno. Del resto, ogni generazione di adolescenti ha i propri beniamini: ci sono stati i Take That, poi i Backstreet Boys, e ora che le boyband non sono più così di moda, c’è lui. Solo il tempo saprà dire se Justin Bieber sia un fuoco di paglia in un mondo, quello del pop studiato a tavolino per fare successo, che brucia le sue creature con la stessa velocità con cui le porta in vetta. Nel frattempo si parla della vita “dissipata” di Bieber che ultimamente è andata sotto i riflettori di tutto il mondo e che lui ha commentato con molta arroganza e superficialità con un messaggio su twitter scritto quasi da un superuomo che tuttavia sa riconoscere quando sbaglia: “ho realizzato più di quello che potevo immaginare, ho 19 anni e per molti deve essere strano pensare che questo sia solo l’inizio. Sono una brava persona con un grande cuore e non è semplice. Mi arrabbio sempre. Sono umano. Posso anch’io sbagliare”.

E dire che tra le “Belieber” si era diffusa la paura che Justin annullasse la data bolognese, dopo l’improvvisa cancellazione di quella a Lisbona e un tour europeo costellato di difficoltà, tra malori, ritardi e qualche bizza. Come la scoperta che Bieber beve, fuma e forse si droga, cosa che ha gettato nello sconforto le fan, per atteggiamenti più da rockstar capricciosa che da bravo ragazzo. Ma tant’è, amore è saper perdonare, e allora, eccole stasera all’Arena, tra urla, pianti e mani nei capelli. Per arrivare, dalle 17 alle 20 attiva la linea speciale 675, dalla stazione centrale con corse ogni 15 minuti.

Gli scout di Kate!

kate-scout-tuttacronaca

Kate non si sottrae ai suoi compiti di volontaria per gli scout. Ecco in splendida forma nei boschi del Great Tower Scout Activity Centre sulle rive del lago Windermere. Le nausee dei primi mesi sembrano essere un brutto ricordo e la duchessa di Chambridge non resiste alle salsicce.

L’hotel di zucchero filato… tutto da mangiare!

kate-hotel-soho-tuttacronaca

Il Kate hotel di Londra, situato nella centralissima Soho è davvero un albergo molto molto… dolce!  la Tate & Lyle Sugars, un’azienda produttrice di zuccheri di canna, ha patrocinato questo inusuale hotel realizzato completamente con zucchero filato, meringhe e altri dolci. Gli amaretti e 20 chili di marshmallow ricoprono le finestre e le pareti. 14 chef sono stati impiegati per 9 mila ore di lavoro per realizzare questo progetto che sulla carta era una vera sfida culinaria! L’albergo nasce per durare una sola notte: gli ospiti sono invitati a “consumare” gli arredi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La BBC trasloca… ecco le immagini! Si torna al vecchio edificio!

fine_di_un_era_la_bbc_torna_alle_origini-54919342-10

Le telecamere hanno smesso di registrare e tutto è pronto per il trasloco: dopo 53 anni di televisione, chiude il leggendario Television Centre di Londra che ha ospitato fino ad oggi gli studi della Bbc. L’emittente britannica torna nell’edificio storico del 1932, un simbolo di art deco, debitamente allestito per ospitare i nuovi mezzi di comunicazione. Queste immagini catturano la fine di un’era, in uno scenario di decadenza e abbandano: mobili per ufficio vuoti, oggetti di scena e costumi abbandonati, corridoi vuoti e pc in disuso

Questo slideshow richiede JavaScript.

Appello shock su facebook: Uccidiamo la mamma di Maddie!

maddy-uccidiamo-mamma-tutatcronaca-maratona-londra

Kate, la mamma di Maddie Mccann, la bimba scomparsa nel 2007 in Portogallo, e’ stata minacciata di morte sul web. Il commento dice di volerla uccidere durante la maratona di Londra alla quale la signora- da sempre una sportiva – partecipa ogni anno per la causa dei bambini scomparsi. Ecco il post incriminato su Facebook: “Avete una pistola? uccidiamola”.

La rabbia di Bieber su Instagram: “Nessuna Rehab”.

Justin-Bieber-rehab-tuttacronaca

Il momento di Justin Bieber non sembra decisamente il più roseo della sua carriera. Dopo le notizie diffuse dalla stampa nei giorni scorsi, l’idolo delle teen ager ha deciso di sfogarsi tramite il suo account di Instagram, ostentando tutte le sue imprese: “Ho 19 anni e cinque album al primo posto delle classifiche. 19 anni e ho visto tutto il mondo. 19 anni e ho realizzato più di quanto avrei mai potuto sognare. Ho 19 anni e ad alcune persone può far paura pensare che è solo l’inizio. Conosco il mio talento e so di avere la testa alta.”

A chi, invece, ha vociferato di una possibile riabilitazione in un centro specializzato, Bieber ha risposto così: “Tutti nel mio team continuano a dirmi “tieniti buona la stampa” ma sono stanco delle innumerevoli bugie pubblicate sui giornali in questo momento, dire che sto per andare in un centro di riabilitazione e che la mia famiglia è delusa. La mia famiglia è più che orgogliosi e non hanno detto nulla. I miei nonni non saprebbero come raggiungere la stampa, neanche se volessero. Quindi era una bugia. E la riabilitazione, andiamo. Se qualcuno crede che ne abbia bisogno è a causa della sua stupidità.”

Non mancano poi le parole censurabili e i ringraziamenti d’obbligo a tutti i Beliebers: “Non credo di meritare tutto questo dalla stampa negativa mi sono fatto il c… per arrivare dove sono e il mio lavoro duro non si ferma qui. A volte mi arrabbio. Sono umano. Ma ho intenzione di crescere e stare meglio di loro. Tutto l’amore di voi ragazzi supera la negatività. Vi amo. Grazie.”

Solo indiscrezioni quindi? Anche le “scazzottate” erano inventate o Bieber è su un set segreto e sono foto rubate?

Ancora annullamenti sull’agenda della Regina!

elisabetta II- tuttacronaca-malata-cancellati-impegni

La regina Elisabetta ha dovuto cancellare altri impegni domani e dopodomani. Lo riferisce Buckingham Palace spiegando che sebbene si stia riprendendo dalla recente indisposizione ”purtroppo non prendera’ parte agli impegni di domani e giovedi” e sara’ rappresentata dal duca di York Andrea e dal principe Filippo. ”Sua Maesta; continuera’ tuttavia la sua consueta attivita”’ a Palazzo e ”spera di poter tornare a rispettare a pieno il programma di impegni ufficiali la prossima settimana.

David Bowie, il menage a trois e le auto!

david-bowie-the - next-day- music- sex- alfa-romeo-spotify-youtube-tuttacronaca

«La notte prima delle nostre nozze l’abbiamo passata con una nostra amica», una confessione particolare quella di Angie Bowie, la moglie del cantante David . I due stavano per non arrivare in tempo il giorno del loro matrimonio, 19 marzo 1970 a causa di una notte molto movimentata, che la donna ricostruisce così:

«Siamo andati a cena  poi a casa sua e abbiamo fatto molto sesso vivace. Abbiamo fatto tardissimo e non siamo andati a dormire prima delle 3 o 4 di notte. Poi ci siamo svegliati in ritardo a Londra nord e dovevamo essere a Bromley alle 10 per sposarci. Siamo arrivati appena in tempo e siamo entrati barcollando dentro».

Mary Angela Barnett, il nome della donna da nubile, ammette che i menage a trois erano i favoriti del marito: «David stravedeva per le cose a tre, sia con uomini che con donne e io ci stavo».

L’ex modella ha rievocato anche il giorno in cui trovò in camera da letto il marito nudo con il frontman dei Rolling Stones, Mick Jagger. «Entrai in camera e David era lì, con tutti cuscini intorno. E dall’altra parte del letto spuntava una gamba di Mick. Dissi loro: avete passato una buona notte ragazzi?». I due, ha confessato Angie, avevano una vera e porpria ossessione l’uno per l’altro. E, anche quando capitava che finissero tutti e tre fra le lenzuola, «io mi ritrovavo quasi sempre a guardarli mentre facevano sesso».

Insomma tanto sesso , ma Bowie è anche Rock and Roll e quello che esce è uno degli album sicuramente più attesi, anche perchè i fans hanno dovuto attenderlo per 10 anni.  «The Next day» è un’autocitazione fra passato e futuro, un concetto caro all’Alfa Romeo che ha lanciato in collaborazione con la Sony una campagna di marketing sul web basata sulla «diffusione online di immagini appartenenti al nostro vissuto quotidiano, all’ ‘italianità’ ma anche all’essere ‘mittleuropei’, metropolitani. Immagini che per chi le guarda possono rappresentare situazioni, stati d’animo, punti di riferimento, luoghi oltre i quali proiettare se stessi: ognuno può vedere in ‘The NextDay'” un’occasione per ‘guardare oltre».

La protagonista è la nuova 4C, la coupé supersportiva appena presentata a Ginevra. «Alfa Romeo ha messo a disposizione del progetto di comunicazione alcune immagini della 4C che saranno visibili a rotazione con altri soggetti su portali generalisti e siti musicali, oltre che sui social di Alfa Romeo. Inoltre, la campagna inviterà gli utenti a creare immagini», spiegano da Torino. «Dalla metà degli anni Sessanta Bowie ha attraversato cinque decenni della musica rock reinventando continuamente il suo stile e la sua immagine senza snaturare la sua essenza. Non potevamo non sostenere il suo ritorno sulle scene, oggi che Alfa Romeo si presenta sul mercato con un modello completamente rinnovato ma allo stesso tempo coerente con ciò che il Brand da sempre rappresenta: stile italiano, prestazioni ed eccellenza tecnica finalizzata al massimo del piacere di guida in piena sicurezza» spiega Maurizio Spagnulo direttore della comunicazione di Alfa. Il tributo al «Duca Bianco» continuerà su «Spotify», il servizio di streaming online, con una play list speciale che contiene il nuovo album ma anche tutti i principali successi di Bowie.

Il lato oscuro di Bieber: cancella la tappa in Portogallo e chiede aiuto al Man in Black!

Justin-Bieber-will-smith-jaden-tuttacronaca

È stato però cancellato uno dei due concerti previsti in Portogallo. Justin stasera si esibirà come previsto al Pavilhao Atlantico di Lisbona, ma il concerto in programma domani 12 marzo è stato cancellato. Secondo le voci che circolano la cancellazione sarebbe dovuta alla scarsa vendita di biglietti e non a problemi di salute di Justin.

Nel frattempo, due dipendenti del Believe Tour avrebbero deciso di abbandonare il loro lavoro e tornare negli Stati Uniti a causa del comportamento di Justin Bieber. Una fonte del Daily Record dichiara: “Justin si è comportato così da diva che due persone del suo team hanno deciso di lasciare il tour. Si rifiutano di essere trattati così da una persona della metà della loro età. Justin non era arrivato in tempo per il soundcheck e sapeva di essere in ritardo. Continuava a dire, ‘Andrò quando sarò pronto, i miei fan aspetteranno”.

Ma le indiscrezioni non finiscono qui sembra che Selena Gomez, dal 30 dicembre scorso, giorno della rottura definitiva con Justin Bieber, non ha più avuto alcun tipo di contatto con lui. Proprio di recente aveva manifestato di essere preoccupata, in quanto a causa del comportamento tenuto che Selena aveva appreso dai giornali, temeva che Justin Bieber potesse perdere la retta via. Probabilmente, stanca dei suoi atteggiamenti, Selena Gomez ha lasciato da parte le preoccupazioni e, ha continuato a non considerarlo. Infatti, anche quando Justin Bieber cerca di essere confortato da lei, non riceve alcun tipo di risposta.  Insomma quando Bieber chiama le risponde con il silenzio. Alla base dell’atteggiamento della Gomez sembra che ci sia la volontà di troncare un rapporto in cui Selena era più una mamma che una fidanzata. Lei doveva avere la testa sulle spalle per entrambi!

Bieber allora che fa dopo la tappa infelice del suo tour a Londra? Chiede aiuto a Will Smith e poi lo ringrazia della comprensione con un twitter pubblico.

“Ringrazio il grande Will Smith con tutto il cuore per la preziosa chiacchierata di ieri. Noi sappiamo la verità e dobbiamo essere fieri. Ti voglio bene man! Grazie!”

Pare infatti che la star di Man in black, al seguito di Bieber assieme al figlio Jaden (grande fan della popstar canadese), sia stato molto vicino a Justin in questi giorni e – forte anche lui di un passato da enfant prodige – lo abbia aiutato a superare l’evidente momento di difficoltà, diventando per lui un vero e proprio mentore.

Quanto sta male la Regina Elisabetta II?

Elisabeth II_queen- regina-inghilterra- malata- london-tuttacronaca

La Regina Elisabetta II sta male… o comunque non sta così bene da poter rispettare gli impegni in agenda. E’ notizia degli ultimi minuti l’annullamento della visita prevista a Westminster Abbey. Elisabetta avrebbe dovuto infatti partecipazione alle cerimonia religiosa all’Abbazia di Westminster per la Giornata del Commonwealth insieme al consorte Filippo. Buckingham Palace tranquilizza gli inglesi e dice che la Regina sarà comunque presente questa sera al ricevimento previsto per i festeggiamenti e spera che nei prossimi giorni Elisabetta possa presiedere a tutti gli eventi. Naturalmente la stampa si è scatenata e c’è chi già sta scrivendo che la Regina è gravemente malata ed è già scattato il toto-pronostico sul successore.

Scoppia in Italia la SPOTTED – MANIA!

cosè-spotted-significato-tutatcronaca

Le pagine “spotted” sono semplicemente pagine di università, di altre scuole oppure di luoghi frequentati regolarmente dove coloro che la frequentano possono dichiarare il proprio amore in totale anonimato oppure scrivere apprezzamenti o qualsiasi altra cosa su gente della stessa scuola o università, il bello del “gioco” è che l’autore rimane del tutto anonimo. Ora si stanno creandopagine “spotted” anche per bar, locali e ritrovi notturni.

Tutto cominciò nel 2010 dall’università di Londra quando uno studente decide di creare un sito dove lui e i suoi amici possono scrivere commenti sulle ragazze dell’Università anonimamente e in meno di due mesi era arrivato ad avere 250mila utenti, ma il sito non ha avuto lunga vita dato che dopo reclami e proteste è stato chiuso in meno di tre mesi dalla nascita.

Ma l’idea era buona e ora si fa tutto tramite social network, più precisamente tramite le pagine di facebook che ormai sono migliaia dedicate agli “spotted” delle università o delle scuole superiori dove gli studenti si divertono a scrivere cose in modo anonimo.

Bieber sta bene, anche troppo! Picchia un paparazzo.

justin bieber-tuttacronaca

Justin Bieber sembra essersi ripreso dopo il malore sul palco. Almeno quanto basta per minacciare un paparazzo di picchiarlo. Il cantante, affiancato dai suoi bodyguards, aveva appena lasciato l’albergo di Londra dove aveva soggiornato e, nella folle corsa verso il suo Suv si è imbattuto in un fotografo che lo stava aspettando. Così il corpo a corpo tra il fotografo e Bieber è stato inevitabile, tra insulti e spinte, gli uomini della sicurezza sono riusciti a far rientrare il cantante in auto e ad allontanarsi velocemente.

Dopo il “fattaccio” Bieber ha twittato: “Ahhhhh! Mattinata turbolenta. Cercherò di stare meglio per lo spettacolo di questa sera, ma i paparazzi tirano fuori il meglio di me”. I paparazzi sono il problema? E’ da un po’ che faccia d’angelo è diventato un diavolo… Chissà perchè!

#justintakeabreak!

justin bieber- london-tuttacronaca

La giovane pop star canadese Justin Bieber ha avuto un malore durante il concerto a Londra, la terza delle quattro date in programma nel suo tour mondiale Believe. Tra lo sconcerto dei numerosi fan il cantante ha lasciato il palco e gli e’ stato somministrato dell’ossigeno. Il concerto e’ ripreso dopo una pausa di mezz’ora, contro il parere dei medici.

Secondo alcuni testimoni il cantante avrebbe detto di non riuscire a respirare bene e avrebbe chiesto dell’acqua. Bieber in seguito ha subito ringraziato tutti dal suo profilo Twitter e pubblicato una foto mentre si riposa a letto ascoltando Janis Joplin. Ma sui social network tra i suoi preoccupatissimi fan circola l’hashtag #justintakeabreak.

 

Neppure gli inglesi sono più choosy!

disoccupazione londra

Una popolare catena di caffetterie in Gran Bretagna pubblicizza otto posti da barista e riceve, con grande sorpresa, 1.701 candidature per il lavoro. E’ accaduto a Nottingham, nel nord dell’Inghilterra, e il fatto non ha potuto che attirare l’attenzione dei media. Oggi il Guardian ne riferisce in un lungo servizio, sottolineando da una parte come il dato sia un segnale della crisi economica che ha colpito anche il Regno Unito.

Gli abiti da favola della principessa Diana vanno all’asta!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sono alcuni fra gli abiti piu’ celebri della principessa Diana, tra cui quello indossato in un ballo con John Travolta nel 1985 alla Casa Bianca. Si tratta di 10 pezzi che andranno all’asta a Londra il 19 marzo prossimo, e che sono valutati quasi 700 mila euro, come ha annunciato la casa d’aste Kerry Taylor Auctions. ”Alcuni dei vestiti sono stati indossati nel corso di visite ufficiali in Austria, Australia, Brasile, India, Corea del Sud e Stati Uniti.

La moda di strada ci trascina per le vie di Londra…

Questo slideshow richiede JavaScript.

Grande kermesse a Londra per la settimana della moda. Tante le foto scattate per le strade della capitale inglese con modelle e modelli in posa. L’occasione è stata il giorno dedicato allo Street style. Tra echi antichi e tendenze moderne, i colori hanno invaso le strade di Londra… una vera e propria festa per gli occhi. Oggi è il terzo giorno e continuano a spopolare le pellicce e i coat animalier, ma c’è spazio naturalmente anche per il classico cappotto cammello, da portare in un total look, spezzato da accessori rosso fuoco, magari senza calze per le più impavide, e l’intramontabile giacca di pelle dall’ allure rock irresistibile. C’è chi punta sull’eccentrico per stupire, e chi preferisce outfit comodi e casual, come la jumpsuit da lavoro, bomber e stivali comodi per girarsi la città. Non mancano, come sempre, tanto optical e stampe all over, dal geometrico al floreale.

 

2! Hugh Grant diventa di nuovo padre

0

La sua compagna cinese Tinglan Hong ha dato alla luce un bambino.Il twitter di annuncio di Hugh è stato ”In risposta ad alcuni giornalisti sono emozionato perche’ mia figlia ora ha un fratello. Li adoro entrambi a un livello imbarazzante. Hanno una mamma favolosa”. In un tweet successivo, Grant ha aggiunto ”E per essere chiaro e cristallino, io sono il papa”’. Nel 2011 era nata la figlia Tabitha.

SINDROME DA CAVALLO PAZZO!

la-dd-food-fyi-horsemeat-found-in-beef-lasagna-001

Unione Europea approva la raccomandazione di Bruxelles per effettuare test su prodotti a base di carne di manzo al fine di identificare la presenza di Dna equino e tracce di fenilbutazone, un antinfiammatorio usato soprattutto per i cavalli da corsa. L’Italia però non è d’accordo e boccia la proposta. MA un solo no non ferma certo la Ue. Oggi è stata confermata la presenza di carne di cavallo su prodotti che dovevano essere a base di manzo in Norvegia, Danimarca e Austria, mentre Mosca ha chiesto controlli. Intanto scatta tra i consumatori la sindrome da “cavallo pazzo” simile a quella che aveva colpito a macchia d’olio il commercio in carne quando scoppiò lo scandalo “mucca pazza”.

Clooney a Londra? Si può baciare su un divano viola!

Questo slideshow richiede JavaScript.

La statua di George Clooney come regalo per San Valentino. Gli scultori del museo delle cere Madame Tussauds hanno creato una statua del noto attore di Hollywood posizionandola nella famosa Carnaby Street.

Clooney, nella sua versione di cera, e’ seduto su un divano, con sguardo sornione e una rosa rossa in mano. Una combinazione perfetta per attirare l’attenzione di turiste e innamorate deluse pronte a consolarsi scattando una foto con il divo americano.

I politici inglesi sono pazzi?

politica inglese - thomas hospital

I deputati di sua maesta’ sono sempre piu’ stressati e rischiano una crisi di nervi. Per aiutarli e’ stato deciso di aprire una clinica psichiatrica a Westminster, su consiglio dei medici del Parlamento britannico, che hanno visto aumentare molto rapidamente i casi di ansia e depressione. Per pagare un’equipe di specialisti dell’ospedale St Thomas, che seguiranno giorno per giorno i politici, saranno stanziati fondi per 25 mila sterline l’anno

Carlo e la sua “Countrylife”!

countrylife - carlo d'inghilterra -charles prince

Dopo la sua apparizione come metereologo dello scorso maggio, l’erede al trono britannico si e’ cimentato nella conduzione del programma Countrylife, una trasmissione sulla vita agricola della BBC, giunta al suo 25.o anno. Proprio per festeggiare questo anniversario, l’episodio ha visto la partecipazione di Carlo ed e’ stato registrato nella sua fattoria nel sud ovest del Regno.

Il Principe e’ grande appassionato del programma che vede regolarmente in compagnia di Camilla.

Da calciatore a Dj… Storia di Mendieta

dj mendieta

E fu subito una delusione per i biancocelesti che lo acquistaro per 90 mld dal Valencia di Cuper. Ma il centrocampista non riuscì più ad avere grandi prestazioni e quindi torno al Barcellona dove nel 2007, dopo altri fallimenti, decise il ritiro dall’attività agonistica. Oggi fa il Dj a Londra nei locali più cool della capitale britannica.

 

Carne di cavallo anche per i tedeschi! Guten Appetit…

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dopo l’Inghilterra e la Francia è la volta della Germania. Lo scandalo della carne di cavallo non si arresta.   Una portavoce del ministero tedesco dell’Agricoltura, responsabile per la difesa dei consumatori, ha confermato stamani che alcuni prodotti taroccati sarebbero stati importati nel Land del Nordreno-Vestfalia. Anche in questo caso, ha precisato la portavoce, si tratterebbe – a quanto appreso in Lussemburgo dall’autorita’ europea preposta – di lasagne surgelate.

Carne di cavallo… nessun danno per la salute secondo Ue!

Non è corretto per i consumatori, è una truffa, un traffico di carne gestito dalla mafia come si è sospettato nei giorni scorsi, ma per l’Ue le lasagne e gli spaghetti alla bolognese con carne di cavallo non sono dannosi alla salute!

HANNO SOLO INVENTATO UNA NUOVA RICETTA?

carne di cavallo spaghetti bolognese

Carne di cavallo nelle lasagne? Ora spunta la MAFIA! ”

“L’Italia è il maggiore consumatore di carne di cavallo in Europa, la Polonia esporta circa 25 mila cavalli per la macellazione ogni anno. Si sospetta anche il coinvolgimento di malavita russa e degli Stati baltici”. Così il Daily Mail accusa l’Italia e organizzazioni malavitose dell’est Europa che avrebbero tratto vantaggi economici pari a milioni di euro con la sostituzione della carne di cavallo al posto del manzo nei prodotti della Findus.

fidus- cavallo- carne-mafia-scandalo

Bafta 2013: Fellowship Winner… Sir Alan Parker

Fellowship Winner: Sir Alan Parker

Bafta 2013: Best Film Winner… Argo

Grant Heslov, Ben Affleck, George Clooney.

Grant Heslov, Ben Affleck, George Clooney

Bafta 2013: Leading Actor Winner… Daniel Day-Lewis

Lincoln.

Daniel Day-Lewis

Bafta 2013: Leading Actress Winner… Emmanuelle Riva

Amour.

Leading Actress Winner: Emmanuelle Riva

 

Bafta 2013: Director Winner… Ben Affleck – Argo

Director Winner:  Ben Affleck

Bafta 2013: Production Design Winner… Les Misérables

Eve Stewart, Anna Lynch-Robinson.

les-miserables Eve Stewart, Anna Lynch-Robinson

Bafta 2013 for Best Documentary: Searching For Sugar Man

Malik Bendjelloul, Simon Chinn.

Malik Bendjelloul, Simon Chinn

Bafta 2013: EE Rising Star Winner… Juno Temple

tEE Rising Star Winner: Juno Temple

Bafta 2013: Film not in the English Language Winner… Amour

Michael Haneke, Margaret Ménégoz

Michael Haneke, Margaret Ménégoz

Bafta 2013: Outstanding British Contribution to Cinema Winner…

Tessa Ross.

Outstanding British Contribution to Cinema Winner: Tessa Ross

Bafta 2013: Adapted Screenplay Winner…

…Silver Linings Playbook – David O. Russell

David O. Russell

Bafta 2013: Supporting Actress Winner… Anne Hathaway – Les Misérables

les-miserables-film-hathaway

Bafta 2013: Special Visual Effects Winner… Life Of Pi

Bill Westenhofer, Guillaume Rocheron, Erik-Jan De Boer, Donald R. Elliott.

tBill Westenhofer, Guillaume Rocheron, Erik-Jan De Boer, Donald R. Elliott

Bafta 2013: Outstanding Debut by a British Writer, Director or Producer Winner…

Bart Layton, Dimitri Doganis – The Imposter


Outstanding Debut by a British Writer, Director or Producer Winner: Bart Layton, Dimitri Doganis The Imposter

Bafta 2013: Supporting Actor Winner… Christoph Waltz

Supporting Actor Winner: Christoph Waltz

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: