Le acque si muovono in casa Inter, ecco il tecnico più probabile

leonardo-inter-tuttacronaca

L’Inter sembra voler programmare la nuova stagione si da ora e le acque in casa neroazzurra si muovono, anche a volte facendo irritare e non poco l’ex patron Moratti, che ora in minoranza, dopo aver ceduto il club a Thohir sembra davvero soffrire per alcune scelte che non comprende. Dallevoci però negli ultimi giorni sembra che si stia passando ai fatti in casa interista e quello che appariva come poco più di un gossip sembra invece aver sostanza: si parla infatti di un possibile ritorno di Leonardo come prossimo direttore tecnico dell’inter dopo che sono state smentite le indiscrezioni che lo volevano invece a dirigere il PSG. Pare che l’ex giocatore e allenatore del Milan ha ancora contatti con il presidente Nasser Al-Khelaifi, al quale ha dato consigli nella sessione invernale di mercato, ma non ha intenzione di tornare a far parte del Psg. Sarà quindi l’Inter la meta del brasiliano?

 

All’Inter torna Leonardo? Per lui possibili due ruoli…

Leonardo-tuttacronacaSi torna a fare un nome già noto al popolo interista: Leonardo. Lo scenario che si è aperto, infatti, è quello di un possibile ritorno in nerazzurro dell’ormai ex dirigente del PSG e che solo pochi anni fa aveva scelto di accettare la sfida di Moratti e di sedere sulla panchina dell’Inter, dopo la cacciata di Benitez, solo per poi volare a Parigi, seguendo il richiamo di un ingaggio da capogiro e di un ruolo da dirigente. Ora, tuttavia, potrebbe tornare sui suoi passi, complice anche quella squalifica sulla quale dovrà esprimersi per ultimo il Consiglio di Stato. Ma nel frattempo Leo si starebbe guardando attorno, almeno stando a quanto riporta Tuttomercatoweb.com, che parla di un suo possibile ritorno in nerazzurro: perchè con Branca ormai prossimo a lasciare la società interista e con un allenatore che non è mai entrato nel cuore del nuovo presidente, lui potrebbe essere l’uomo giusto, per gestire sia il mercato che il campo. Perchè le possibilità sono due: potrebbe prendere il posto di Branca, che ormai sembra a un passo dall’addio dopo la recente sessione di mercato che non ha convinto la dirigenza, oppure tornare in panchina al posto di Mazzari.

La sentenza shock: assolti poliziotti e servizi sociali che trascinarono Leonardo

bambino-conteso_tuttacronacaEra l’ottobre 2012 e Leonardo, un bimbo di Cittadella, in provincia di Padova, veniva prelevato con la forza dalla scuola, trascinato via da polizia e assistenti sociali mentre invano tentava di liberarsi. Tutto per applicare l’ordinanza di allontanamento dall’ambiente materno. Il video di quella scena fece il giro d’Italia e se ne discusse molto. Le scuse di sua madre per aver offeso la polizia, il ritorno del bimbo a scuola, la decisione definitiva del tribunale: Leonardo deve tornare da suo padre. Poi non se n’è più parlato, ma la giustizia non si è fermata e oggi il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Padova, Domenico Gambardella, ha archiviato il procedimento a carico degli agenti di polizia e dell’ex capo settore dei servizi sociali di Padova che il 10 ottobre 2012 hanno operato per l’allontanamento di Leonardo.  Gli agenti di polizia e il dipendente comunale erano stati denunciati dalla madre del bambino di Cittadella per lesioni e violenza privata in concorso dopo che la stessa madre aveva ripreso con una telecamera i momenti il cui il ragazzino è stato prelevato da scuola.

I disegni di Leonardo che tornano alla luce al Castello Sforzesco

castellosforzesco-leonardo-tuttacronacaAlla mano di Leonardo da Vinci si deve il pittura murale detta “Monocromo” della Sala delle Asse, del Castello Sforzesco di Milano, dove l’Opificio delle Pietre dure di Firenze è al lavoro per eseguire il restauro. E grazie a questo lavoro sono riapparsi frammenti di disegno del Leonardo: l’intonaco sul quale aveva lavorato, infatti, si trova sotto un certo numero di strati di pittura. Secondo gli esperti dell’Opificio, di questo intonaco sono recuperabili ampie aree mentre le analisi sulla volta, che hanno lo scopo di ricostruire l’impianto compositivo originale, stanno dando “risultati assai interessanti”. Quello che ci si augura è di riuscire a recuperare consistenti parti di decorazione originale. L’inizio dei lavori è stato preceduto da due anni di studio. Fino ad ora si sono utilizzati principalmente mezzi meccanici, come bisturi e martelline, per le prove di scopritura. In seguito si ricorrerà però all’utilizzo di altre metodologie, come ablatori a ultrasuoni, strumentazioni laser e prodotti chimici, a causa della particolare aderenza che caratterizza gli strati di pittura sovrapposti.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Cavani saluta il Napoli e i cittadini partenopei con una foto e un grazie

cavani-saluti-tuttacronacaCavani ha divorziato dal Napoli, dai suoi tifosi, dalla città. Dopo lunghe trattative. Dopo essere passato da “eroe” a qualcuno che doveva andare via (come lo incitavano gli ormai ex tifosi tramite cartelloni). Ma chi ha fatto palpitare i cuori di una città per tre anni, regalando 104 gol e una serie di capolavori in campo può andarsene senza salutare? Ecco allora che Edinson ha scelto il Corriere dello Sport-Stadio per un ultimo saluto, con una foto e una frase: “1000 giorni indimenticabili, 104 momenti speciali vissuti con Voi. L’azzurro per sempre nel cuore. Grazie per tanto amore. Gracias Napoli”.

Leonardo si dimette da direttore sportivo del PSG

Leonardo_Psg-dimissioni-tuttacronaca

Leonardo ha scelto. Certo la decisione doveva essere stata già presa da tempo e già si mormorava il divorzio tra direttore sportivo del Paris Saint-Germain e la squadra. Alla base c’è la decisione della Commissione d’appello della Federcalcio francese che ha prolungato fino al 30 giugno del 2014 la squalifica nei confronti di Leonardo per la spallata all’arbitro Castro al termine della sfida con il Valenciennes.

Non solo voci, Cavani è del PSG… tutto come previsto!

cavani-psg-tuttacronaca

Lo avevamo scritto in un articolo del 6 maggio e ora arriva la conferma, Cavani con ogni probabilità andrà al Psg. Nessuna squadra inglese quindi, ma la Francia attende il fantasista uruguayano. Il d.s. del club francese ha incontrato a Roma Aurelio De Laurentiis: intesa raggiunta sulla base di 64 milioni di euro, ora non resta che convincere il Matador. E il Napoli piomba su Jovetic.

La trilogia dell’estate è all’insegna dell’erotismo al femminile

Irene_Cao

Uscirà il 10 luglio il terzo capitolo della trilogia che celebra l’erotismo al femminile scritto dalla friulana Irene Cao. Dopo ‘Io ti guardo’ e ‘Io ti sento’ arriva infatti sugli scaffali ‘Io ti voglio’, sempre con protagonisti la restauratrice Elena e lo chef siciliano Leonardo. Un viaggio senza limiti alla scoperta del piacere, tra arte, cucina, amicizia, amore e sesso che s’insinua sulla scia delle “Cinquanta sfumature” di E.L.James. Ambientata nella laguna veneziana, la trilogia racconta la storia di Elena, dedita esclusivamente al suo lavoro, come le rimprovera l’amica Gaia, che cerca invano di trascinarla ogni sera a una festa. Ma la ragazza preferisce trascorrere il suo tempo con Filippo, amico con le carte in regola per diventare l’uomo ideale. Almeno fino a quando non fa la conoscenza dell’inquilino indesiderato del palazzo dove sta lavorando: lo chef di origine siciliana Leonardo. E’ con lui che Elena inizierà a conoscere tutti i sensi del piacere, ma ad una condizione: non cedere all’innamoranto. Ma si può combattere contro se stessi? La Cao, nata nel 1979 a Pordenone, ha studiato Lettere Classiche a Venezia e attualmente vive in un piccolo paese del Friuli.

Malore per Leonardo ricoverato d’urgenza in ospedale a Parigi.

leonardo-malore-tuttacronaca

Malore e ricovero in ospedale questa mattina per Leonardo. Il direttore sportivo del Paris Saint-Germain, è stato ricoverato in ospedale oggi a Parigi appena rientrato da Lione dove il PSG ha conquistato il titolo di campione di Francia.  Leonardo, dopo aver avuto uno scontro verbale con Zlatan Ibrahimovic negli spogliatoi della «Gerland» di Lione, è stato colto da un malore al momento dell’atterraggio dell’aereo che l’ha riportato a Parigi ed è stato portato all’ospedale Neuilly-sur-Seine. Nulla di grave secondo il primo rapporto medico: infatti è previsto che Leonardo venga dimesso in serata.

Cavani in gabbia… per la festa della mamma!

cavani-gabbia-festa-della-mamma-tuttacronaca

Cavani chiuso in gabbia come estremo tentativo dei tifosi di farlo restare al Napoli. Forse un gesto eclatante quello di ingabbiare una  silhouette del calciatore per mostrargli quanto tengano al Matador. L’iniziativa è dei titolari di un bar che si trova di fronte all’«allestimento» e la scritta in cima è più che chiara: “M’adda murì mammà, nun te ne vai accà”; ovvero non te ne andrai anche a costo che muoia mia madre.

Forse non è il regalo migliore per la festa della mamma, ma l’intenzione era quella di dare un richiamo forte e chiedere alla società di far di tutto affinché il fantasista resti… anche se ormai sembra tutto deciso!

Questa presentazione richiede JavaScript.

Cavani va via dal Napoli accordo raggiunto.

edinson cavani-tuttacronaca

Secondo Radio Monte Carlo il Paris Saint-Germain ha raggiunto un accordo con Edinson Cavani per il prossimo anno.

La notizia è stata ripresa e rilanciata dal Time on line. Secondo la radio monegasca il Psg di Leonardo avrebbe raggiunto un accordo con il giocatore, che ritroverebbe così Lavezzi. Ora bisogna trovare una mediazione con il Napoli che chiede 63 milioni di euro, ma sembra che alla fine questo sia uno dei problemi marginali.  Sembra proprio che i francesi abbiano sorpreso le grandi squadre europee che da mesi si rincorrevano con proposte allettanti per il Matador.
  

Michelangelo copiò Leonardo… ne è testimonianza la sfera di San Lorenzo

 

Michelangelo ”copio”’ Leonardo per realizzare la sfera di coronamento della lanterna collocata sulla cima della cupola della sagrestia nuova della basilica di San Lorenzo a Firenze.BeFunky_ViewFinder_7firenze

VOTA LA CULTURA! Fai lancia le primarie dal 7 al 28 gennaio.

E’ possibile votare su www.primariedellacultura.it. MA A CHE SERVE VOTARE SE POI NON SI TIENE CONTO NEPPURE DI CIO’ CHE VUOLE IL POPOLO? ABBIAMO DETTO BASTA AL FINANZIAMENTO PUBBLICO E CONTINUANO AD AVERLO… SPERIAMO CHE CI ASCOLTINO SULLA CULTURA?

o-matic

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: