I social network contro la Boldrini!

laura -boldrini-tuttacronaca

Il Giornale pubblica un articolo sulla vicenda di Alessandro M., giovane emiliano che ha postato foto false sul Presidente della Camera e si è trovato a subire la perquisizione dell’appartamento dove abita:

L’impegno della presidente a salvaguardare la sua immagine su internet, non conosce dunque soste, seppur dovrebbe: perché ha preteso per sé, negli uffici del Parlamento, sette poliziotti della divisione crimini informatici (con buona pace per le indagini sui pedofili e sui terroristi on line) e perché ha di fatto «obbligato» la magistratura a intervenire in tempi insolitamente e straordinariamente rapidi rispetto a quelli riservati ai comuni mortali. L’ultima vittima è un utente emiliano, Alessandro M., letteralmente terrorizzato da quanto accaduto l’altro pomeriggio, intorno alle 16, allorché si è visto piombare a casa alcuni agenti del Compartimento della polizia postale di Bologna. Di fronte al mandato controfirmato dal pm romano Luca Palamara (lo stesso che venne rintracciato dalla polizia al ristorante dopo il pateracchio di una perquisizione senza mandato a casa di un giornalista) è stato invitato a togliere sia l’immagine-beffa sia alcune frasi a commento di quanto evidenziato nel suo blog, su Facebook e Twitter. Frasi tipo questa: «Popolo del tweet, inviamo un fotomontaggio osè al presidente Laura Boldrini, che ci denunci tutti, come in Corea».

Non l’avesse mai scritto. Non immaginava, il tapino, che nulla sfugge al pool della polizia postale ad personam. Quell’invito lanciato per sollevare un problema che va da tutt’altra parte rispetto il «femminicidio» alimentato dalla Boldrini, è stato intercettato. «Non ci volevo credere quando ho visto arrivare gli agenti», sbotta. «La mia era solo una provocazione, mi sembrava assurdo quando stava accadendo a seguito di certe finte immagini della Boldrini, e della reazione scomposta e spropositata che ne era seguita, con perquisizioni, indagati, oscuramenti. Mi chiedevo in che mondo vivesse la Presidente posto che tutti i politici, anzi tutti gli italiani, sono vittime delle stesse prese in giro, più o meno pesanti, ma non hanno la possibilità di mobilitare a quel modo polizia e magistratura. Non mi faccia dire altro, non voglio finire in guai peggiori».

I social, il bullismo, lo scherno che supera i limiti consentiti. Al centro però è quell’avanzare inarrestabile della maleducazione, legato a una perdita progressiva della sensibilità. Di capire quando lo scherzo è pesante, eccessivo, fuori luogo… quando svilisce le istituzioni già pesantemente delegittimate  a causa di troppi scandali e di troppo malcostume che abita in quei palazzi. Poi c’è chi sul social ci lavora e si trova costantemente vessato dagli insulti, ma nessuno interviene a mettere un freno… che invece, diventa precipitoso quando viene scalfita l’immagine di un politico. Magari, come diranno i soliti maligni,  un “eccesso di giustizia”, ma è pur vero che colpendo lei colpiamo una delle più alte e importanti cariche dello Stato. Non è quindi che si è difeso Laura Boldrini in quanto politica e, come pensano alcuni, cittadina di serie A con privilegi al di fuori dei comuni mortali, quanto invece l’intento fosse quello di coprire un’istituzione pubblica.  Certo purtroppo in questi tempi di crisi economica dove si assiste alla pericolosa escalation della pedofilia sottrarre 8 persone alla Polizia postale, come riporta il Giornale, che si occupavano di questi crimini può suscitare anche a sproposito le proteste di chi si sente tradito dallo stato.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: