Coming out nel mondo del cinema: parla Ellen Page

ellen-page-comingout-tuttacronacaHa 26 anni l’attrice Ellen Page, l’adolescente incinta del film Juno, ruolo per il quale si era guadagnata la nomination all’Oscar. Rispetto ad allora (il film è stato presentato nel 2007) è cresciuta e venerdì notte, nel corso della conferenza a Las Vegas “Time to THRIVE”, che sostiene i diritti LGBT, ha fatto coming out. “Sono stanca di nascondermi e non dire la verità”, ha esordito, aggiungendo: “Sono qui oggi perché sono gay. E perché forse posso fare la differenza e aiutare altre persone come me a vivere una vita più facile. Mi sento investita di una responsabilità”. Ancora, la giovane attrice ha raccontato come durante l’adolescenza ha sofferto nel dover nascondere il suo essere lesbica, ricordando gli episodi di bullismo e violenza cui spesso i giovani gay sono sottoposti. Ancora, ha sottolineato come il “sistema Hollywood” troppo spesso imponga modelli stereotipati di bellezza e comportamento che “non sono utili a nessuno”: “Io sono qui, un’attrice, in rappresentanza  di un’industria che impone degli standard oppressivi su tutti noi….Standard di bellezza, di benessere, di successo. Standard che, mi duole ammetterlo, mi hanno ferito… ti dicono come devi comportarti, come devi vestirti, chi devi essere. Ho cercato di resistere, di mantenermi autentica, di seguire il mio cuore; ma può essere davvero dura”.

Annunci

Britney Spears e lo show a Las Vegas: il corpetto slacciato

britney-spears-tuttacronacaAbiti di scena esplosi sul palco. E’ quanto è successo a Britney Spears, che sembra aver detto addio al fisico longilineo di un tempo, e che si è vista aprirsi il corsetto mentre si esibiva a Las Vegas. Gli abiti non sono sembrati adeguati ai movimenti energici della cantante ed è apparso evidente il 31 dicembre, il giorno “dell’incidente” con il corsetto. Fortunatamente uno dei due ballerini se n’è accorto e ha risolto il problema prima che accadesse il peggio.

Make a Wish e la realizzazione di un sogno: Taylon balla con Beyoncè

beyoncè-taylon-tuttacronacaE’ stata la fondazione Make a Wish, che nel 2013 ha realizzato oltre 14mila desideri, a realizzare il sogno di Taylon, una undicenne affetta da un tumore inoperabile al cervello. La piccola aveva un grande sogno: ballare al fianco di Beyoncè e la settimana scorsa l’ha potuto realizzare a Las Vegas. Taylon, mentre assisteva allo spettacolo, ha visto la cantante dirigersi verso di lei per poi abbracciarla e darle un bacio. Il tutto accompagnato dalle note di “Survivor”. La ragazzina non ha potuto resistere all’emozione ed è scoppiata in lacrime. Poi, raccogliendo tutte le sue forze, si è alzata e ha ballato davanti a migliaia di persone.

Decadence D’Or: la cupcake da 750 dollari

cupcake-750dollari-tuttacronacaSe dall’Inghilterra hanno presentato una torta tempestata da 4mila diamanti, anche negli Stati Uniti riescono a stupire. Siamo a Las Vegas e qui, nel ristorante The Palazzo, viene offerta quella che probabilmente è la cupcake più costosa del mondo, la Decadence D’Or: 750 dollari. In realtà la “mini-torta” è un dessert semplice, un pan si spagna farcito, glassato e decorato. Ma a fare la differenza, in questo caso, sono gli ingredienti particolarmente raffinati, come il cioccolato Palmira Single Estate, il cognac Louis XIII de Remy Martin invecchiato oltre 40 anni mentre per la glassatura si utilizza del burro biologico proveniente dalla Francia e di vaniglia “Tahitian Gold”. Per del vero lusso, il tocco finale è una spolverata di foglie d’oro commestibile.

Sparatoria in casino a Las vegas: 1 morto e 2 feriti

Usa-sparatoria-in-night-club-di-Las-Vegas-un-morto-e-due-feriti-tuttacronaca

Dopo la scuola, il night club, l’ondata di violenza non si arresta negli States dove la sparatoria, avvenuta al Bally’s,  un noto casino di Las Vegas intorno alle 6.00 ha lasciato a terra una persona e ferito altre due. Le ragioni sono ancora da chiarire, ma la polizia avrebbe già fermato un sospetto. Secondo  un testimone la sparatoria si sarebbe innescata quando all’uomo era stato chiesto di lasciare il locale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il bambino che vola a 9 anni da Minneapolis a Las Vegas

las-vegas-tuttacronaca

Scoppia la polemica sulla sicurezza degli scali aeroportuali statunitensi dove un bambino di 9 anni è riuscito a imbarcarsi senza biglietto su un volo Delta da Minneapolis-St.Paul diretto a Las Vegas. Solo in volo le hostess si sono insospettite e hanno quindi contattato le autorità. La Delta si è dichiarata disponibile a dare la propria collaborazione con la polizia sul caso che ha scatenato di nuovo paure e ansie per la possibilità di attentati.

«È una storia a lieto fine perché gli assistenti di volo hanno preso le decisioni necessarie e il bambino è tornato sano e salvo a casa. La cosa che preoccupa di più è sapere come il piccolo sia riuscito a superare i controlli», ha affermato il portavoce dello scalo di Minneapolis, Pat Hogan.

Scandalo Messi? Fotografato con una bionda a Las Vegas.

lionel messi-tuttacronaca

Il matrimonio di Leo Messi con Antonella potrebbe essere a rischio se davvero l’indiscrezione che sta circolando in queste ore fosse confermata.  Leo Messi è stato fotografato con una ragazza bionda a La Vegas e la rivista argentina di gossip Pronto ha pubblicato in anticipo la copertina del prossimo numero, in cui comparirà un servizio che rischia di mettere nei guai il fuoriclasse del Barcellona. Il titolo è inequivocabile: «Le foto che mettono a rischio il matrimonio di Lionel Messi».
Il quattro volte Pallone d’Oro viene presentato in atteggiamenti intimi con una donna che viene presentata come una ballerina di striptease.

«Leo e Antonella, la madre di suo figlio Thiago, stanno vivendo una grave crisi», scrive Pronto, che nella sua versione online svela la prima pagina del prossimo numero incentrato sulla presunta «notte brava a Las Vegas» di Messi. Secondo il settimanale la stella ‘blaugrana’, dopo la partita di beneficenza giocata a Chicago all’inizio di luglio, avrebbe raggiunto Las Vegas per partecipare a una festa organizzata dall’ex stella brasiliana Ronaldo in un albergo di lusso, dove sono state scattate le foto incriminate.

 

Lutto al Cirque du Soleil: acrobata muore dopo una caduta di 15 metri

Cirque-du-Soleil-Sarah-Guillot-Guyard-morta-incidente-tuttacronaca

Il Cirque du Soleil è in lutto dopo la caduta di sabato sera, durante uno spettacolo a Las Vegas di Sarah Guyard-Guillot, 31 anni, madre di due bambini e conosciuta con il nome d’arte di Sassoon. L’artista sarebbe caduta da circa 15 metri di altezza nel corso dello spettacolo “Ka”, dopo aver perso il contatto col cavo di sicurezza. Gli spettatori che in un primo momento hanno interpretato l’incidente come una parte dello spettacolo, solo dopo qualche istante si sono resi conto della tragedia che si era consumata sotto i loro occhi. Trasportata d’urgenza  Centro ospedaliero universitario di Las Vegas, è deceduta poco prima di mezzanotte. E’ il primo incidente mortale durante uno show del Cirque du Soleil.

I 108 anni di Las Vegas… una scommessa vinta anche in tempo di crisi!

tuttacroanca-lasvegas

Era il 15 maggio del 1905 quando Las Vegas venne fondato come villaggio ferroviario, ma si dovette attendere fino al 16 marzo del 1911 per veder sorgere una città a tutti gli effetti con tanto di carta di diritto pubblico. Las Vegas sorta nel deserto del Mojane è stata più che una scommessa, quasi una disperata ricerca dell’uomo di costruire una città nel nulla. Lottando contro un bene essenziale come l’acqua, in un paesaggio secco, roccioso e asfissiante per il caldo, Vegas, in spagnolo “I prati, è sorta solo grazie a dei pozzi d’acqua che mantenevano in vita alcune aree verdi. Forse proprio per questa difficoltà estrema di “utilizzare” ogni mezzo per contrastare il territorio, divenne ben presto un luogo di gioia e divertimento… Chi sarebbe andato a Las Vegas se non fosse stato attratto dai casinò, dallo shopping e dagli spettacoli?

Questo slideshow richiede JavaScript.

E’ il 1946 quando Bugsy Siegel apre il primo hotel casinò di Las Vegas, il Flamingo Hotel, che contribuì notevolmente alla nascita della leggenda cittadina. Chi era Bugsy Siegel? Un ragazzo del Lower East Side a New York, un figlio di emigrati ebrei dell’Austria che fin da adolescente si lego con una banda del suo quartiere che imponeva il pagamento della “protezione” ai commercianti ebrei ed era dedita ai furti. Già a 12 anni era inserito nel traffico degli stupefacenti e degli alcolici e poteva vantare nel suo curriculum da criminale di essere al servizio del gangster ebreo Arnold Rothstein e di  Lucky Luciano.

Quindi Las Vegas nasce con i soldi delle famiglie mafiose dell’East Cost che decidono di investire nel hotel casinò Flamingo! D’altra parte era un ottimo punto di riferimento per i loro traffici essendo Las Vegas persa nel deserto e quindi molto più isolata e meno controllata.

Non sono quindi molto nobili le origini di questa città, ma esaminando oggi il fenomeno dobbiamo dire che è a tutt’oggi una scommessa riuscita. Nel 2013 nonostante la crisi dilagante che ha investito buona parte degli Usa, la città sembra non aver risentito di un’economia in calo. Molti hotel hanno deciso di rinnovarsi come è stato il caso del gruppo Caesars che ha chiuso lo storico palazzo e ha investito 800mila dollari nel lucente e ultra moderno The Quad Resort. C’è stata anche la costruzione di un enorme parco pubblico che conterrà un’arena dalla capacità di ben ventimila posti, forse anche in previsione del campionato mondiale di Poker, che andrà avanti fino a luglio. Ma come mai Las Vegas non conosce la crisi? Perché è nell’immaginario collettivo? E’ “l’inferno” che almeno una volta nella vita bisogna visitare? E’ la megalomania che va oltre ogni immaginazione? L’eccesso che diventa regola? Forse è solo che nonostante il poker online, Vegas, ha un fascino tutto particolare. L’atmosfera del lusso che spesso cade nel ridicolo o nel cafone che tuttavia stupisce e lascia allibiti. Ma Las Vegas 2013 cosa rappresenta? In un mondo che sta vivendo la crisi mondiale dell’economia nei paesi occidentali la città del peccato è forse uno spiraglio di speranza di poter in una serata cambiare la propria vita. Più la crisi attanaglia più l’uomo si aggrappa ai sogni, a quei soldi frutto della fortuna dopo una vita di lavoro che non ha portato i risultati sperati, ma non per colpe individuali ma per situazioni internazionali. Ecco perchè oggi più che mai Las Vegas è un mito e può festeggiare alla grande i suoi 108 anni! Buon compleanno al “peccato” e al “gioco d’azzardo”!

 

Britney Spears, l’amore e i grandi progetti!

britney-amore-nuovo-tuttacronaca

Fa le cose in grande Britney Spears con il suo nuovo amore, David Lucado. La cantante, dopo aver divorziato dal ballerino-rapper Kevin Federline, ha da poco messo fine alla relazione con il suo ex manager Jason Trawick, con cui si doveva sposare dopo oltre tre anni di love story, e ha immediatamente ritrovato il sorriso con il giovane, 26 anni, avvocato di Los Angeles. Benchè i due siano legati da poco tempo, la Spears ha comunque deciso di rendere immediatamente pubblica la sua relazione: prima ha pubblicato su Twitter una foto con il suo nuovo amore ed ora è stata fotografata con lui all’aeroporto di Las Vegas partecipando in coppia a numerosi eventi vip.Il luogo scelto dalla Spears non è casuale perché, dopo la partecipazione (non rinnovata per la prossima edizione) a “XFactor”, sembra si stia accordando per una serie di concerti a Las Vegas.

In Usa si spara… ovunque e sempre… 3 morti a Las Vegas

las vegas

Ancora sangue negli Stati Uniti. Tre persone sono morte e almeno altre tre sono rimaste ferite in una sparatoria che prima dell’alba ha coinvolto cinque auto, tra cui un Suv e una Maserati, sulla celebre ‘strip’ della città di Las Vegas. La città del divertimento si è trasformata in città pericolosa… sembra che violenza, morte e disperazione non lascino più l’America. All’origine sicuramente la causa può ricondursi alla crisi economica, alla necessità di sopravvivere, che alimenta la criminalità, ma anche a un “gioco” psicologico, uno sparattutto reale, che si sostituisce al videogame.

Neve romantica per il Principe Harry!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il Principe d’Inghilterra Harry è stato paparazzato mentre si godeva un romantico weekend sulla neve in compagnia della socialite Cressida Bonas.

Il reale 28enne e la modella inglese 24enne si erano lasciati l’anno scorso dopo lo scandalo che ha colpito Harry, immortalato senza veli mentre festeggiava con gli amici a Las Vegas. Durante il suo servizio nell’esercito inglese in Afghanistan, il Principe ha avuto modo di riflettere sui sentimenti che prova per la Bonas. Stando alle foto pubblicate ieri che ritraggono Cressida e Harry abbracciati a Verbier, sembra che tra i due sia tornato il sereno.

La coppia ha suscitato scalpore nella località sciistica, specialmente in occasione del compleanno dello zio del reale, il Principe Andrew. Al party di martedì scorso infatti Harry e Cressida non hanno fatto certo segreto della loro relazione esibendosi in una serie di effusioni appassionate. Ad un certo punto la Bonas è persino saltata in braccio ad Harry prima di baciarlo ardentemente davanti a tutti gli invitati della festa, tra cui ricordiamo l’ex moglie di Andrew, Sarah Ferguson e le sue due figlie, Beatrice e Eugenie.

«Non potevamo credere ai nostri occhi. Non sono stati per niente discreti», ha raccontato una fonte al MailOnline.

«La Duchessa di York ed Eugenie sedevano pochi posti più in là e per l’imbarazzo tenevano gli occhi fissi nella direzione opposta, continuando a conversare tranquillamente come se nulla stesse accadendo».

Più tardi la fidanzata di Harry si è seduta sulle gambe del reale e da lì ha intessuto diverse conversazioni con gli amici.

«Ad un certo punto, un cameriere ha portato un vassoio con dei cocktail a base di vodka e Red Bull e il Principe ha gridato agli ospiti: “Drink offerto dalla casa!”. È stata una serata bella e divertente».

Gli invitati più giovani della festa si sono recati poi in un nightclub dove hanno folleggiato fino alle 3.30 del mattino.

Secondo indiscrezioni, Harry ha iniziato a frequentare Cressida a maggio dello scorso anno mentre la coppia è stata avvistata per la prima volta in pubblico lo scorso luglio mentre usciva da un esclusivo locale londinese.

A Roma le olimpiadi delle unghie…

Questo slideshow richiede JavaScript.

HI TECH! Las Vegas mostra la tecnologia del futuro

BeFunky_HDR_1

Capodanno tragico sulle strade Usa. Bus sfonda guardrail e precipita in burrone

Oregon: Almeno 9 morti e 20 feriti, ma il bilancio si aggiorna di minuto in minuto.

APTOPIX Tour Bus Crash

 

Sin city si tinge di rosso sangue! Sparatoria in hall di hotel a Las Vegas!

Un uomo è stato ucciso, una donna ferita gravemente!

lzxhkvlmExcalibur_Hotel_Casino-87765

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

Avenues2

Just another WordPress.com weblog

Chef and Dog

In the Kitchen with Cara and Abner

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

Stacy Alexander

Arte California

max lucien

il linguaggio della passione

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: