Lady Gaga & Gianni Alemanno presentano “Ma siete matti?”

ma- siete- matti-gianni-alemanno-lady-gaga-tuttacronaca

Prima ci fu il terribile sfogo di Alemanno contro la conduttrice Myrta Merlino durante la trasmissione, andata in onda su La7,  «L’aria che tira». Poi il deejay di Rds, Claudio Cannizzaro, ha scomodato la popstar Lady Gaga per ritmare le parole del sindaco nell’ormai triste e famoso attacco contro la conduttrice.  Così viene fuori «Dovete smetterla di dire balle su Roma»

Ma  Claudio Cannizzaro non è stato l’unico a fare ironia sul sindaco Alemanno. Anche i «Marxisti tendenza Groucho» prendono spunto dalla stessa sfuriata per un altro esilarante tormentone stavolta puntato sulla sfida con il candidato del centrosinistra Ignazio Marino.

Al di là dei video divertenti c’è da riflettere su come la politica sia sempre più violenza verbale finalizzata solo a fare show invece che aprire un dialogo che possa portare il cittadini a prendere una posizione per un politico o per l’altro. Ormai, c’è il vizio diffuso, di parlare per stilemi: “a mia insaputa”, “colpa del mio predecessore”, “ma siete matti?”

Sì, siamo matti ad ascoltarvi ancora!

 

Alemanno non accetta critiche!

gianni-alemanno-la7-tuttacronaca

«La dovete smettere di dire balle su Roma. Non me ne vado giusto per il rispetto dei telespettatori. L’aumento dell’Imu è dipesa dal governo, per pagare i debiti delle amministrazioni di centrosinistra – sbraita il sindaco ospite a L’aria che tira su La7 – l’Imu è l’imposta statale unica, perché i proventi vanno allo Stato, oppure a ripristinare i fondi che sono stati tagliati per la spending review. Dovete smetterla di dire balle su Roma».

Ma Alemanno allora si schiera contro il Ministro dell’Economia Vittorio Grilli che rispondendo alla domanda della Lega se vi fossero iniziative a escludere la prima casa dall’applicazione dell’Imu aveva risposto che spetta ai Comuni e che è possibile l’eliminazione subito? La questione era proprio nelle mani dei Sindaci come lo era la decisione sull’aliquota da applicare.

 Il Sindaco non vuole critiche. A poche settimane dalle elezioni comunali e a un giorno dalle primarie del centrosinistra che ha visto trionfare Ignazio Marino, Gianni Alemanno sembra cedere alla tensione e mostrare il suo lato più insofferente. Anche quando la conduttrice, Myrta Merlino, cerca di ricondurlo alla ragione parlando non di critica ma di cronaca, il sindaco di Roma, sembra continuare nel suo atteggiamento iroso nei confronti di quello che è solo il diritto d’informazione… poi finalmente arriva la pubblicità.

I fatti però sono sotto l’occhio di tutti i romani (e non solo). La criminalità è in aumento, la sporcizia sta sotterrando le opere d’arte e i siti archeologici e il vandalismo è in costante ascesa.  L’ultima statua a essere danneggiata è stata la fontana della Dea Roma che si trova in piazza del Popolo. Da questa mattina manca il timone in mano alla statua del Tevere. Solo tre giorni fa ignoti avevano  rubato la testa della statua “parlante” dell’Abate Luigi in piazza Vidoni.

 

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: