Lo scivolo più alto del mondo… ci si lancerà dal 17° piano!

Lo-scivolo-alto-come-17-piani-sarà-il-più-alto-del-mondo-tuttacronaca

Sarà come lanciarsi dal 17° piano quando il 23 maggio 2014 verrà inaugurato il parco acquatico di Schlitterbahn a Kansas City e i visitatori potranno viaggiare su Verruckt  (insano in tedesco), ovvero lo scivolo acquatico più alto al mondo. Verruckt non sarà solo il più alto, ma anche il più ripido e il più veloce al mondo!

Questa presentazione richiede JavaScript.

Daniele De Rossi parla di “risurrezione” della Roma. Intanto Borriello resta?

borriello-genoa-roma-calciomercato-tuttacronaca

“La Roma deve risorgere dalle ultime stagione negative”. Parola di Daniele De Rossi da Kansas City. “La squadra è sempre stata forte anche in questi anni in cui le cose non sono andate benissimo – ha detto De Rossi al termine dell’allenamento del mattino – ma qualcosa evidentemente manca, altrimenti avremmo fatto meglio. Forse manca un po’ di entusiasmo, magari vincere qualche gara di fila e darsi lo slancio per fare una stagione importante”.

De Rossi ammette che non sempre tutto ha filato liscio nella Roma, alti e bassi, poca continuità e una squadra che ha sempre cercato di emergere, ma forse non ha trovato forza ed entusiasmo per farlo.

E’ un po’ la storia anche del “tira e molla” che si è generato con la tentata cessione di Borriello che invece sembra sempre più prossimo a raggiungere i suoi compagni giallorossi negli States. La trattativa con il Genoa, a meno di una sorpresa dell’ultimo minuto, sembrerebbe fallita dopo che l’accordo non è stato  raggiunto. La Roma era anche pronta a cedere il giocatore al Malaga e  non sarebbe stato difficile, ma questa volta è arrivato secco il “no” di Borriello. Niente Spagna, niente Genoa, forse Usa… la stagione calda di Borriello sembra infuocarsi in queste ultime ore.

Un suv sbanda e si schianta contro un asilo, alcuni bambini feriti

suv-kansas-city-tuttacronaca

Un suv si è schiantato, dopo aver sbandato, contro un asilo e ha fatto crollare parzialmente uno dei muri dell’edificio. Nel crollo sembra che sarebbero rimasti feriti alcuni bambini.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Le prime fonti parlerebbero in particolare di tre bambini e un adulto feriti in modo grave, anche se nessuno di essi sarebbe in pericolo di vita, ma il bilancio a Kansas City è in continua evoluzione.

 

Niente hamburgers né patatine fritte in sciopero i lavoratori dei fast food

Original_Wendy's-sciopero-lavoratori-tuttacronaca

Paghe troppo basse che non consentono di poter permettersi una famiglia o, a volte, neppure di andare a lavoro in metropolitana, questo spinge i lavoratori delle grandi catene di junk food a iniziare lo sciopero privando i loro abituali consumatori di hamburger e patatine fritte.

”Molti di loro vivono in povertà, non si possono permettere di mantenere una famiglia, o nemmeno di prendere la metropolitana per andare al lavoro”, ha detto Jonathan Westin, direttore della organizzazione “Fast Food Forward”, che ha gia’ raccolto 120.000 firme nell’ambito di una petizione lanciata online per l’aumento delle paghe minime e che ad aprile scorso organizzò il primo sciopero a New York e Chicago. In primavera i lavoratori di Mc Donald’s e di altre catene di fast food, come Taco Bell, insieme ai commessi dei negozi di abbigliamento intimo di “Victoria Secret” avevano incrociato le braccia chiedendo l’aumento.

Il problema dei lavoratori delle grandi catene di fast food è molto sentito in questo periodo in Usa, dopo che lo stesso presidente Barack Obama, aveva richiamato l’attenzione sui salari bassi e aveva lanciato la battaglia. I lavoratori che stanno mettendo in atto gli scioperi in molte grandi città come New York, Chicago, St. Louis, Detroit, Milwaukee, Kansas City, rivendicano un salario minimo a 15 dollari l’ora e il diritto di creare sindacati di settore, senza il rischio di venire licenziati.

La testata di Nesta all’avversario… sulle orme di Zidane?

nesta-testata

9 luglio 2006: finale dei Mondiali di calcio Germania 2006. Sul campo dell’Olympiastadion di Berlino si fronteggiano Italia e Francia. Il capitano della squadra francese Zinédine Zidane, al suo ultimo incontro come professionista, assesta un colpo di testa al torace del difenzore italiano Marco Materazzi, sembra come reazione ad una provocazione verbale dell’azzurro. L’azione, inizialmente passa inosservata, frutta a Zidane il cartellino rosso.

Ora sembra proprio che Zidane abbia trovato un emulatore. Alessandro Nesta, ex difensore della Nazionale che ora gioca in Canada nei Montreal Impact, stava disputando una partita contro la squadra del Kansas City quando uno degli avversari, Claudio Bieler, ha tentato di pestargli la mano. La reazione è stata quella di rialzarsi e colpirlo con una testata. Per il calciatore italiano è arrivato il cartellino rosso e poi è stato squalificato per tre giornate.

La benzina sale? Nessun problema è in arrivo l’auto social!

socialmediacar-tuttacronaca

Chi ha detto che il social network non può fra muovere il mondo? La sfida arriva da alcuni studenti di Kansas City che hanno lanciato il progetto MindDrive, la prima auto che si muove grazie alle preferenze che arrivano dai social network. Per il prototipo è stata utilizzata una Volkswagen Karmann Ghia del 1967, dotata, oltre al classico sistema di rifornimento, anche a quello più originale che le permette di accumulare energia da consumare poi su strada grazie ai social network. Il sistema è semplice gli impulsi arrivano a una centralina situata all’interno della macchina che rende possibile l’azionamento del meccanismo di accensione. Quindi oltre al risparmio economico si ha anche la salvaguardia dell’ambiente.

Un “mi piace” su Facebook corrisponde a un watt, “seguire” un contatto su Twitter ne porta in dote ben cinque mentre la firma di una petizione al presidente Obama per il sostegno delle associazioni senza scopo di lucro addirittura dieci. Per ora, fanno sapere i giovani studenti americani, con i vari tentativi, sono stati conquistati quasi 150mila “social watts”.

Ora però arriverà il test più arduo. Il “battesimo” vero e proprio arriverà sul tragitto che collega  Kansas City a Washington  D.C. e si spera che l’auto riesca a percorrere le 1061 miglia senza imprevisti di percorso.

Quanto ci costerà il combustibile sociale?

Social-Media-in-Car-tuttacronaca

Quando essere onesti… ripaga!

Billy-Ray-Harris_tuttacronaca

Gli elementi da favola ci sono tutti, eppure è tutto reale. Billy Ray Harris è un senzatetto di Kansas City che vive di elemosina, ma un giorno ha ritrovato nel suo bicchiere per gli spiccioli un anello di platino con diamante. Inizialmente pensa di farlo valutare in una gioielleria, ma quando scopre che vale quattromila dollari decide che la cifra è troppo alta per approfittarne, così decide di restituirlo. A perderlo è stata Sarah Darling, una giovane donna che aveva fatto l’elemosina a Billy Ray. Sarah è tornata due giorni dopo dal clochard e con suo grande stupore l’ha trovato al suo posto, pronto a restituire il prezioso anello.

Per ringraziare l’onestà di Billy Ray, Sarah e il marito Bill hanno aperto una sottoscrizione online per raccogliere fondi da donare al senzatetto. Grazie al contributo di migliaia di donatori sono stati già raccolti 188mila dollari, e ci sono ancora 50 giorni di tempo per contribuire. Intanto Billy Ray, diventato famoso in tutti gli Stati Uniti grazie all’interessamento di una tv locale, ha trovato molte persone disposte ad aiutarlo, e così ora ha una casa, un lavoro di “roadie” (viaggia con i gruppi musicali trasportando strumenti) e ha ritrovato anche la sua famiglia, che lo credeva morto da 16 anni.

Come puoi sbagliarti? Ci vediamo ai libri della biblioteca!

tuttacronaca- Kansas-City-Public-Library

Gli americani si sa che odiano i contrattempi, quindi hanno deciso di andare sul sicuro… costruire una biblioteca con volumi giganteschi, in modo da non avere dubbi! Ecco quindi la biblioteca di Kansas City. Prima della costruzione, è stato chiesto agli abitanti di questa città quali fossero stati secondo loro i libri più importanti per la loro città, i libri più votati sono stati utilizzati nella realizzazione della facciata.

Questa presentazione richiede JavaScript.

BAD DOG, GREAT ART ovvero il cane che fa pipì sul museo!

baddogrichadocma-tuttacronaca

Nelson-Atkins Museum of Art in Kansas City, sicuramente è un noto museo di arte, ma è arrivato alla ribalta delle cronache (anche in Italia) per il suo “Cane Gigante un po’ indisciplinato!”.

C’è Arte e arte e poi c’è  lo stupore dei visitatori del museo: fuori dalle mura delle costruzioni infatti c’è la statua di un grosso cane nero, un labrador, che alza la zampa e fa la pipì sull’edificio.
La statua, “Bad Dog”, è un’installazione dell’artista Richard Jackson, alta oltre 8 metri e mezzo e lunga più di 10, realizzata interamente in acciaio: per simulare i bisognini del cane è stata utilizzata una vernice gialla sulle mura del museo.

Auto colpisce conduttura del gas! Esplosione in Kansas.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Un’esplosione nei pressi di un ristorante nell’area dello shopping di Kansas City ha provocato il ferimento di almeno 7 persone, mentre altre tre mancherebbero all’appello, anche se non è chiaro se avessero lasciato o meno il locale prima dello scoppio. L’esplosione e il successivo incendio sarebbero stati innescati da una vettura che, finita fuori strada, avrebbe colpito una conduttura di gas.

 

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: