Yahoo! lascia l’Italia, emigra in Irlanda

Yahoo_tuttacronaca

Yahoo! ha inviato un messaggio agli utenti che sfruttano i suoi servi di posta elettronica e affini: 

“In ragione del nostro costante impegno a fornire servizi eccezionali, abbiamo recentemente riorganizzato le nostre attività europee. A partire dal 21 marzo 2014, i nostri servizi saranno forniti da una società con sede in Irlanda”.

L’annuncio non è solo per avvisare gli utenti di un cambio nella gestione delle informazioni relative alla privacy, ma svela una vera e propria rivoluzione, ma soprattutto in Irlanda, come già successo per Apple, Yahoo! potrà usufruire un regime economico preferenziale e pagherà meno tasse. 

Il mittente è Yahoo!, che così annuncia al pubblico italiano un cambio che ha risvolti sul trattamento della privacy. In sostanza, o si chiudono i contratti entro l’inizio della primavera o la società dà per scontata l’accettazione del passaggio di consegne sulla società che gestisce le tematiche e le informazioni relative alla nostra privacy.

In una sezione di approfondimento del suo sito, Yahoo! si legge: “Come per molte altre società, la struttura di Yahoo è determinata da esigenze di carattere commerciale. Ci sono numerosi fattori che influenzano le decisioni riguardanti le sedi in cui un’impresa opera. Al fine di promuovere una maggiore collaborazione e innovazione, stiamo aumentando il nostro organico a Dublino, continuando così a concentrare più “Yahoos” in meno sedi. Dublino è già la sede europea di molti marchi del settore tecnologico leader a livello mondiale ed ha già ospitato Yahoo per oltre un decennio”.

 

Scacco al re e ti mangio un polmone, la follia omicida di un italiano in Irlanda

saverio bellante- Tom O’Gorman-tuttacronaca

Saverio Bellante, italiano, 34 anni, originario di Palermo, è stato arrestato dalla polizia irlandese di Dublino con l’accusa di aver accoltellato a morte Tom O’Gorman, 39 anni. L’omicidio sarebbe maturato in seguito a una lite scoppiata nella notte fra sabato e domenica mentre i due stavano facendo una partita a scacchi. I particolari dell’omicidio non sono stati rivelati in quanto anche la polizia ha definito alcuni di essi come “troppo macabri” e ha descritto la scena del delitto, avvenuta in un abitazione alla periferia di Dublino, come “terribile”. Secondo quanto scrive ancorala stampa, Bellante avrebbe anche detto alla polizia di aver “mangiato il cuore” della sua vittima. Dalla autopsia risulta che l’organo fosse intatto ma che invece dal corpo di O’Gorman mancasse un polmone. L’italiano vive da due anni e mezzo in Irlanda dove lavora per una ditta farmaceutica e da qualche mese aveva preso una camera in affitto nella casa della vittima. O’Gorman era un giornalista e ricercatore per una organizzazione cattolica di Dublino, i cui membri si sono detti sconvolti per l’omicidio efferato nel quale ha perso la vita. Già oggi l’italiano comparirà in tribunale.

Sul Nord Europa si abbatte la Tempesta di Natale: 4 morti

tempesta-natale-tuttacronacaIn Italia si attende l’arrivo della tempesta di Natale ma al momento gli sguardi sono puntati all’estero: la perturbazione si sta infatti abbattendo sul Nord Europa e già si contano quattro vittime in Gran Bretagna. Una ventina sono invece state, sempre stanotte secondo quanto riferiscono i media inglesi, le persone rimaste intrappolate nelle loro auto. Persiste inoltre l’emergenza trasporti, con le compagnie ferroviarie che hanno sospeso i servizi stamattina per rimuovere dalle linee i detriti e gli alberi abbattuti dalle forti raffiche di vento, mentre aeroporti e porti stanno registrando gravi ritardi, con milioni di persone che cercano di partire per le feste di Natale. Sono stati oltre 300 gli avvisi di alluvione emessi dall’Agenzia per l’ambiente e che riguardano l’Inghilterra e il Galles. L’avviso parla di ‘grave alluvione’ – il livello più alto che implica ‘pericolo di vita’ – nel sud-ovest del paese. Inoltre si attendono forti venti e neve sia in Scozia che in Irlanda del Nord, mentre in gran parte del Paese si abbatterà ancora la pioggia. Nel frattempo, molte abitazioni sono rimaste senza elettricità: al momento solo 15 mila utenze delle 49 mila rimaste ieri al buio sono state infatti ripristinate.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Caos nei cieli inglesi, centinaia di voli cancellati!

Swanwick -tuttacronaca

Ritardi e cancellazioni per centinaia di voli nel nel Regno Unito e in Irlanda a causa di un guasto tecnico al centro di controllo del traffico aereo di Swanwick. nell’Hampshire, costato 623 milioni di sterline ed inaugurato nel 2002. Problema si è verificato all’alba e alle 19 ora italiana, non era ancora stato risolto come ha reso noto il National Air Traffic Control Service (Nats), responsabile dei cieli britannici.

Stando a quanto precisato dalle autorità, forti ritardi sono stati registrati negli scali londinesi di Heathrow, Stansted, Gatwick e Luton come pure in quelli di Dublino, Edimburgo, Belfast, Manchester e Cardiff.

Con almeno 225 voli cancellati, Heathrow, primo aeroporto d’Europa in termini di passeggeri e primo al mondo per traffico internazionale di passeggeri, è stato il più colpito, con migliaia di viaggiatori rimasti a terra.

“I tecnici sono al lavoro per risolvere il problema quanto prima”, ha fatto sapere l’autorità di controllo del traffico aereo, NATS, privatizzata nel 2001. Il guasto si è avuto all’alba e fino ad ora non è stata trovato alcuna soluzione, ha aggiunto la stessa fonte.

La giovane del mistero di Dublino: senza nome nè passato

ragazza-senza-nome-dublino-tuttacronacaE’ avvolta nel mistero l’identità della ragazza senza nome che gli agenti della polizia di Dublino hanno trovato mentre vagava in stato confusionale. Con la sua maglia rosa, una crocchia a trattenere i capelli e lo sguardo perso nel vuoto, la giovane non ha fornito le sue generalità e la sua vita è tutt’ora ammantata dal mistero, nonostante sia passato un mese. I giudici hanno dato il consenso affinchè non si lasciassero inevasi tentativi di scoprire di chi si tratti: sono state così diffuse le foto della giovane, sperando che qualcuno possa portare alla luce la verità. Ma ora il timore è che possa trattarsi di una vittima dei trafficanti di esseri umani, che l’avrebbero ridotta a una “schiava del sesso”. Queste, almeno, sono le speculazioni che i media irlandesi diffondono: avrebbero infatti saputo da fonti vicine alla polizia che la ragazza si sarebbe disegnata nell’atto di essere stuprata e avrebbe anche sommariamente descritto un viaggio su un aereo con alcuni uomini. Il sopritendente della polizia di Dublino, intanto, ha reso noto che la giovane parlerebbe qualche parola d’inglese e che le forze dell’ordine stanno setacciando centri d’accoglienza e case-famiglia, visionando filmati delle telecamere di sicurezza e chiedendo a chiunque possa averla incrociata nel giorno del suo ritrovamento. Inoltre sono stati contattati numerosi dentisti, visto che la ragazza porta un apparecchio ortodontico. Al momento, è affidata ai servizi sanitari irlandesi e sarebbe costantemente seguita da un gruppo di psicologi. Varie sono state le segnalazioni giunte, ma si sono rivelate tutte inconcludenti.

“Per veder me stesso, perché il buio riecheggi, faccio versi.”

seamus-heaney-tuttacronaca-Séamus Heaney-

Lutto nel mondo della cultura: addio a Séamus Heaney

seamus-heaney-tuttacronacaSi è spento all’età di 74 anni il grande poeta irlandese Séamus Heaney, premio Nobel per la Letteratura nel 1995, definito da Robert Lowell il più importante poeta irlandese dopo William Butler Yeats. A darne notizia la famiglia: “Il poeta e premio Nobel è morto in un ospedale di Dublino, questa mattina, dopo una breve malattia”. Heaney era nato il 13 aprile del 1939 a Castledawson, nell’Irlanda del Nord, da una famiglia cattolica. A Belfast, ha studiato lettere, materia in cui consegue la laurea. Stabilitosi a Dublino mel 1976, insegna letteratura inglese fino al 1984, quando si trasferisce all’Università di Harvard per poi vincere, nel 1989, la cattedra di poesia a Oxford. Heaney è stato uno dei massimi esponenti del Rinascimento poetico irlandese. Uno sei suoi componimenti più famosi è “Scavando”: “Ma io non ho la vanga per seguire uomini così/Tra l’indice e il pollice/Ho la penna./Scaverò con quella”. La sua prima raccolta, “Morte di un naturalista”, risale al 1966 mentre il suo capolavoro è considerato “North”. Fra gli altri suo titoli “Electric light”, “District and Circle” e “Catena Umana”. Con la motivazione “Bellezza lirica e profondità morale, che esalta i miracoli quotidiani e il passato vivente”, nel 1995 diventa il terzo irlandese a vincere il Nobel per la letteratura, dopo Yeats e Samuel Beckett. Ma Séamus Heaney è stato anche legato all’Italia e alla sua cultura: aveva fatto sua la lezione di Dante (“Ho cominciato a interessarmi a lui negli anni Settanta quando ho ricordato le persone assassinate dall’Ira o dall’esercito britannico, ho lasciato che fossero loro a parlare attraverso la mia poesia. Sono sicuro che non avrei potuto farlo senza l’esempio di Dante”) e recentemente aveva scoperto Giovanni Pascoli, che aveva cominciato a tradurre. Risale a un anno fa la sua partecipazione alle celebrazioni per il centenario del vate.  Lo scorso settembre ha inaugurato il FestivalLetteratura di Mantova, dove è stato il primo a firmare l’appello al presidente della Repubblica per il restauro e la riapertura della Camera degli sposi, danneggiata dal terremoto, fatto che ha concorso ad attribuirgli la cittadinanza onoraria di Mantova. Heavey era spostato ed aveva tre figli.

La notte infernale di Belfast: 56 poliziotti feriti

belfast-scontri-clashes-tuttacronaca

Terrore, follia e devastazione. Probabilmente neppure queste parole possono descrivere la notte appena trascorsa a Belfast dove a margine di una marcia repubblicana per commemorare la data del 9 agosto 1971 – quando cominciarono gli arresti senza processo in Irlanda del Nord (Internement Law, la legge, approvata durante uno dei momenti di maggiore violenza politica in Irlanda del Nord, permetteva alla polizia di arrestare e trattenere a tempo indeterminato i sospettati di legami con il terrorismo) – sono scoppiati tafferugli violenti che hanno portato al ferimento di 56 poliziotti. le forze dell’ordine sono stati attaccati dai manifestanti con lanci di mattoni, pezzi di metallo, petardi e pinte di birra.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Per Theresa Villiers, ministra britannica per l’Irlanda del Nord, l’attacco “contro le forze di sicurezza ad opera di estremisti protestanti a Belfast è un comportamento assolutamente vergognoso”. La Villiers ha poi aggiunto: “Qualunque cosa la gente pensi sul merito della sfilata o qualunque sia il pensiero di coloro che vi stavano pendendo parte lo stato di diritto deve essere rispettato”.

Parole dure anche dal capo della polizia dell’Irlanda del Nord, Matt Baggott, che  ha definito gli scontri della notte come un’ “anarchia insensata” e di “pura brutalità” e poi ha aggiunto: “Queste persone non avevano alcuna intenzione di manifestare pacificamente. Mancano di rispetto, anche per loro stesse, e di dignità”.

Attentato a bordo? Aereo Usa chiede atterraggio di emergenza

aereo-emergenza-tuttacronaca-philadelphia

Proveniva dall’Irlanda l’aereo che ha chiesto e ottenuto un atterraggio d’emergenza a Philadelphia in seguito a minacce non meglio specificate. L’allarme sul velivolo della compagnia Us Airways, proveniente da Shannon, in Irlanda, è scattato dopo che qualcuno ha telefonato al dipartimento di polizia della città segnalando la presenza di una bomba a bordo. Il velivolo è stato fatto evacuare e sono in corso i controlli da parte degli agenti speciali. Il velivolo è stato parcheggiato in una pista dell’aeroporto mentre le forze dell’ordine stanno passando al vaglio tutti i bagagli per verificare l’eventuale presenza dell’ordigno. Il volo Us Airways 777 è stato seguito da jet F-16S della North American Aerospace Defense Command (Norad) per “eccesso di precauzione”.

Aggiornamento 7 agosto 2013, 21.45: La minaccia si è poi rivelata infondata.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Emergenza in cielo: aereo Delta partito da Milano atterra in Irlanda

delta-georgia-atlanta-milano-irlanda-atterraggio-emergenza-tuttacronacaUn atterraggio d’emergenza chiesto dopo che uno dei motori del Boeing 767, partito da Milano alle 13.13 e diretto ad Atlanta in Georgia, era andato in panne. . Durante il volo si era registrato il problema così il capitano ha chiesto e ottenuto un atterraggio di emergenza a Shannon in terra irlandese. Il Boeing prima di atterrare è stato costretto a scaricare il carburante in eccesso sull’Atlantico per problemi connessi alla sicurezza. Non ci sono feriti tra le 220 persone a bordo.

Il delfino che attacca una bagnante fa il giro del web

Dusty- il delfino - tuttacronaca

I delfini sono da sempre simpatici e adorati da molti bagnanti che amano condividere il mare con loro, ma il delfino Dusty sembra essere invece un cetaceo bizzarro e impulsivo. A Doolin, un piccolo villaggio balneare irlandese, Dusty forse si è infastidito o forse voleva salutare, fatto sta che ha attaccato una donna alle reni e l’ha lasciata senza fiato. Il video in cui si vede l’incidente e la donna soccorsa da un uomo ha fatto il giro del web…

Scontri a Belfast, la protesta dilaga: arrivano 600 agenti inglesi!

belfast-tuttacronaca-scontri

Belfast a fuoco e fiamme! Continuano i disordini e s’intensificano nella notte. Alle bottiglie molotov e alle pietre dei manifestanti la polizia ha risposto con gli idranti. Già ieri si registrava un bilancio pesante: 32 poliziotti e un politico erano rimasti feriti. Ora a Belfast sono arrivati oltre 600 agenti di polizia provenienti dall’Inghilterra che sono stati schierati per sedare le rivolte  scoppiate fra cattolici  e  i protestanti dell’ Orange Order.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Le autorità irlandesi indagano sul Cav: ipotesi di riciclaggio ed evasione fiscale

berlusconi-indagato
L’Irish Sun, pubblicando la notizia in prima pagina come “esclusiva mondiale”, ha rivelato che le autorità irlandesi starebbero indagando su Berlusconi per l’ipotesi di riciclaggio ed evasione fiscale. Secondo l’articolo, le indagini del “Garda Bureau of Fraud Investigation’s” sarebbero partite da una segnalazione della polizia italiana, che avrebbe chiesto agli irlandesi di investigare sulle operazioni di Berlusconi con l’International Financial Services Centre di Dublino. Il periodo di riferimento sarebbe quello 2005-2007 e la somma ammonterebbe a circa 500 milioni di euro.
SILVIO-BERLUSCONI-SUN

Loch Ness esiste… ma forse è in Irlanda!

Loch-Ness-tuttacronaca-irlanda-laugh foyle

Su Loch Ness si sono fatte le ipotesi più stravaganti e assurde, ma anche le ricerche scientifiche più bizzarre… questo accade quando si vuole dare una risposta a un mito nell’immaginario collettivo. Un mostro, che nel nostro subconscio può raccontarci le radici da dove veniamo, che viene fotografato e impresso per dar sostegno a tesi inoppugnabili. Ormai sedate le ricerche in Scozia ecco arrivare il filmato di due ragazzi che stavano registrando un progetto per il loro corso di film-making hanno immortalato qualcosa di strano: una scia che si muoveva a pochi metri dalla loro imbarcazione. Ecco un nuovo lavoro per i cripto zoologi che ora si trovano alle prese con il mostro di Foyle, in Irlanda. Cosa non farebbero gli irlandesi per far concorrenza ai cugini scozzesi!

 

L’Italia si consacra al 6 nazioni vincendo contro l’Irlanda

rugby-irlanda-italia-tuttacronaca

Vittoria per l’Italia contro l’Irlanda per 22-15, nell’ultimo match del Sei Nazioni di Rugby 2013 giocatosi oggi allo Stadio Olimpico di Roma.
Gli azzurri chiudono così il torneo con 2 vittorie, dopo quella conquistata contro la Francia.
Il primo tempo si chiude con un 9-6. Nella ripresa c’è l’ennesima incertezza degli irlandesi. L’Italia non si fa sfuggire l’occasione e resta in fase  offensiva fino a raggiungere la meta al 48′. Venditti guadagna l’ultimo metro decisivo e schiaccia l’ovale, Orquera completa l’opera con la trasformazione: 16-6. L’entusiasmo dell’Olimpico viene raffreddato subito dal cartellino giallo che al 53′ viene sventolato a Parisse. Con un uomo in meno, l’Italia subisce 3 piazzati di Jackson in 10 minuti e al 63′ lo score è 16-15. Gli azzurri provano a ripartire mentre 80.000 spettatori applaudono il commosso Lo Cicero, che esce dal campo chiudendo la carriera in Nazionale dopo la 103esima presenza. Il rientro di Parisse ridà equilibrio e lucidità alla Nazionale, che al 69′ torna a farsi vedere in avanti. È abbastanza per offrire a Orquera una preziosa opportunità al 70′: mira perfetta, 19-15. Il traguardo è vicino e viene tagliato all’80’ con il quinto piazzato del numero 10. Game over, l’Italia chiude alla grande.

 

Netflix e Facebook un matrimonio che potrebbe arrivare anche in Italia

netflix-facebook-tuttacronaca

Facebook si allea con Netflix, il servizio di streaming e noleggio via mail di film e show televisivi a pagamento più famoso e più usato negli Stati Uniti che ora punta a diventare anche più ‘social’. Entro la fine di questa settimana, annuncia Netflix, gli utenti Usa della piattaforma streaming avranno la possibilità di condividere sul social network le preferenze in fatto di pellicole o programmi tv visti. Dai video guardati ai ‘punteggi di gradimento assegnati agli show.
Gli utenti a stelle e strisce potranno quindi collegare il proprio account a Facebook e non solo condividere i propri gusti e le proprie abitudini ma anche sapere quali sono i film o i programmi che piacciono ai propri amici e decidere di guardarli, creando delle sorte di playlist. Massimo rispetto in ogni caso per la privacy: la possibilità di condivisione può essere disabilitata in qualsiasi momento e gli utenti possono scegliere se e cosa condividere. Netflix offre elementi ‘social’ ai suoi utenti internazionali da più di un anno, precisa la società, ma l’integrazione con Facebook negli Usa, sottolinea, è stata resa possibile dopo che all’inizio di quest’anno il Congresso ha aggiornato la sua legge sulla condivisione di video. Netflix, che dopo essere approdato in Europa in Irlanda e Gran Bretagna potrebbe arrivare anche in Italia, ha 33 milioni di utenti in 40 Paesi.

BULGARI HA EVASO IL FISCO PER 3 MLD DI EURO!

tuttacronaca-Boutique-Bulgari-via-condotti_hg_full_l

Beni immobili e altre disponibilità per oltre 46 milioni di euro sono stati sequestrati dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma nell’ambito di un’indagine che chiama in causa i vertici della holding del lusso ‘Bulgari’, tra i quali Paolo e Nicola Bulgari (già azionisti e soci storici dell’azienda), Francesco Trapani e Maurizio Valentini, rispettivamente ex ed attuale rappresentante legale della capogruppo italiana. Per tutti l’accusa è di dichiarazione fraudolenta mediante altri artifici, per aver sottratto al fisco italiano, dal 2006 in avanti, circa tre miliardi di euro di ricavi, attraverso l’interposizione di società con sede in Olanda e Irlanda, create al solo scopo di sfuggire all’imposizione fiscale in Italia.

Uno sguardo a… Stufato alla Guinness

La ricetta puoi trovarla QUI!

tuttacronaca- STUFATO+ALLA+GUINNESS+(3)

Kenneth Branagh sulla scena di… The Boat That Rocked di Richard Curtis

Kenneth Branaght sulla scena di… The Theory of Flight di Paul Greengrass

Kenneth Branagh sulla scena di… Hamlet di Kenneth Branagh

Gente di Belfast… Kenneth Branagh

kenneth-branagh-tuttacronaca

Uno sguardo a Belfast… Shankill Road

tuttacronaca- UYM-Mural-Shankill-Road-Ulster

Uno sguardo a Belfast… Falls Road

falls road Irish Catalan - tuttacronaca

Uno sguardo a… BELFAST, Irlanda!

Titanic-Belfast-museum-tuttacronaca

Le polpette di cavallo dell’Ikea!

509330_polpette-Ikea-Dafgaar-031

C’è, non c’è, c’è di nuovo! Le polpette dell’Ikea sono sotto stretta osservazione da alcuni giorni. Test che smentiscono e affermano. Alla fine c’è la conferma definitiva: tracce di carne di cavallo sono state trovate nelle polpette Ikea. Lo ha comunicato il produttore svedese delle polpette di Ikea, secondo quanto fa sapere l’Agenzia svedese della sicurezza alimentare. I test fatti dal fornitore, Dafgaard, hanno confermato la presenza di tracce di carne equina nei prodotti.La quantità rilevata sarebbe tra 1% e il 10%.

Dopo l’esplosione dello scandalo la compagnia svedese aveva deciso di ritirare i prodotti dagli store in 25 Paesi, Polonia, Austria, Ungheria, Repubblica dominicana, Gran Bretagna, Portogallo, Finlandia, Germania, Italia, Danimarca, Paesi Bassi, Belgio, Romania, Repubblica slovacca, Repubblica ceca, Svezia, Thailandia, Spagna, Bulgaria, Grecia, Hong Kong, Francia, Cipro, Irlanda e Malaysia.

Al di là del caso Ikea, nel solo Portogallo le autorità hanno requisito 79 tonnellate di prodotti a base di manzo che contenevano carne di cavallo negli ultimi giorni e hanno deciso di aprire un’indagine penale nei confronti di cinque aziende locali. I sequestri, rende noto l’Agenzia per la sicurezza alimentare portoghese, sono stati eseguiti in compagnie che lavorano, impacchettano e distribuiscono carne alle grandi catene della vendita al dettaglio. In un comunicato sul proprio sito web, l’Agenzia rende noto inoltre di avere anche richiamato dai negozi quasi 19mila confezioni di cibi precotti come lasagne, hamburger e polpette dopo avervi trovato carne equina.

Il Trap parla di calcioscommesse… e ci regala un altro dei suoi show!

Il Trap parla in inglese e sembra tornato ai tempi d’oro di quando allenava Strunz in Germania!

Uno sguardo all’Irlanda… con i biscotti al the matcha

ceI1y5b1VgRN

Leggi qui la storia e la ricetta.

Uno sguardo all’Irlanda… chi si ricorda “Commitments” di Parker?

commit

Un viaggio per immergersi nel mondo naif di Commitments! A suon di musica scopriamo il mondo proletario irlandese attraverso gli occhi di un giovane che riesce a mettere insieme un gruppo soul e trovare uno spazio in una Dublino dominata dagli U2 e da Sinead O’Connor. Una storia di rivincite dopo una vita passata in un ghetto, dove è difficile anche sognare.

Un film sicuramente di forti caratterizzazioni e di estremizzazioni, ma anche lirico, poetico e trascinante. Una spirale di tensione avvolge i protagonisti man mano che si avvicinano al successo evolverà nella rissa finale e nell’inevitabile scioglimento del complesso.

Da vedere per regalarsi un po’ di soul e degli squarci inediti di Dublino.

Uno sguardo all’Irlanda… alla scoperta di “Murphy” di Beckett

Murphy proprio non era interessato a quel lavoro da infermiere alla Magdalen Mental Mercyseat, ma per amore di Celia Kelly decise di accettare. Ed è qui che Beckett inizia la sua analisi sulla follia come alternativa all’esistenza monotona dei cosiddetti “normali”. Attraverso una partita a scacchi, metafora e simbolo della vita, spiegherà la decisione di Murphy di congedarsi con “uno scacco matto nel cuore”. Con il sarcasmo che lo contraddistingue Beckett mette a segno uno dei suoi “consigli di vita più estremi e folli”: se non puoi diventar pazzo e quindi libero conviene che ti ammazzi.

Come farà, qualche anno dopo, con Aspettando Godot, Beckett trasforma la commedia nell’agghiacciante affresco di un’assenza, o meglio, di una non esistenza.

Un libro che certamente non è tra i più conosciuti dell’autore, ma che ha in essere tutte le tematiche che svilupperà negli anni successivi. Cosa aspettate ad entrare nel mondo dell’assurdo di Samuel Beckett?

Samuel-Beckett

Uno sguardo all’Irlanda… Con la musica di Van Morrison!

morrison

Sarebbe bastato It’s Too Late To Stop Now (1974, registrato nell’estate 1973), per entrare nella storia con uno dei più grandi live album della musica leggera, ma l’estro e la genialità di Van Morrison non si fermano sicuramente qui.

Influenzato fin dall’infanzia da Muddy Waters, Lightnin’ Hopkins, John Lee Hooker,  s’innamora ben presto della musica nera, blues e jazz americano che trova in casa frugando nella collezione di vinili del padre . E’ il 1964 quando forma i Them e la sua voce si afferma prepotentemente soprattutto in canzoni quali Gloria e Baby Please Don’t Go. Ma già nel 1967 il gruppo gli va stretto e parte per gli Usa dove incontra Bert Berns, impresario musicale con pochi scrupoli che pubblica le canzoni di Van Morrison senza accreditarlo. Quando Berns muore d’infarto, la moglie accusa Van di aver contribuito alla morte di Bert. La notizia desta scalpore e l’unico modo per Morrison di rimanere negli States è di sposare la fidanzata di allora, l’artista hippie Janet Planet.

Ben presto deve affrontare problemi finanziari e personali. Entra in depressione in seguito ad alcolismoed ha problemi nel trovare ingaggi. Quando ricomincia a lavorare, registrando con la Warner Bros. il song cycle Astral Weeks, l’album viene immediatamente acclamato dalla critica. Siamo nel 1968 e Van Morrison è uno dei migliori interpreti di quell’ondata spiritualista che pervadeva i giovani. La sua musica era esattamente quel condensato di hippie e innovazione che struggeva gli animi e riavvicinava a una natura panteista.  Astral Weeks, pervaso da un alone mistico e da una grande intensità, è un impasto di poesia irlandese e di innovative sonorità folk-jazz.

Ma il bello deve ancora arrivare: è il 1970 quando pubblica Moondance. Il successo è evidente, l’album schizza in classifica. E’ un disco totalmente diverso dal precedente, qui prevale ottimismo e l’allegria.

negli anni la musica di Morrison è cambiata, trasformata, ma quel che resta unico è la sua vocalità. Pur avendo interiorizzato la musica di molti artisti quali gli U2, Bruce Springsteen,Bob Seger, Rod Stewart, Patti Smith , Graham Parker, Thin Lizzy, Dexys Midnight Runners, Van Morrison resta un punto di riferimento, quasi un collegamento tra gli anni ’70 e il 2.0.

E quando, nel 2009, esce Astral Weeks Live at Hollywood Bowl, sembra che il cordone ombelicale tra passato e futuro sia ora sotto gli occhi di tutti. Il risultato è una straordinaria rivisitazione, con performance di grande qualità, del capolavoro assoluto di Van Morrison.

Uno sguardo all’… IRLANDA!

dublin7

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: