Carlitos Tevez fa mobilitare l’Argentina: i tifosi lo reclamano!

Carlos Tevez-argentina-tuttacronacaLa nazionale Argentina si prepara all’amichevole contro la Romania e il Ct Alejandro Sabella non ha convocato Carlos Tevez. L’attaccante bianconero non indossa la maglia della seleccion dal 2011, a causa di non precisati contrasti con il mister, nonostante sia l’attaccante più amato del Paese sudamericano. Per questo motivo i sostenitori dell’Apache hanno deciso di non limitarsi alle lamentele ma di passare all’azione. Sabato, alle 18.30, si terrà una manifestazione pacifica a Buenos Aires, in Piazza della Repubblica, proprio per acclamare il loro beniamino. Lo slogan, del resto, è chiaro: ‘Todos al Obelisco. Tevez a la Seleccion’ è lo slogan deciso dagli organizzatori. La richiesta? Semplice: El Apache deve indossare la maglia biancoceleste ai Mondiali in Brasile.

Annunci

Non tutte le esultanze… finiscono in un successo!

andrew-lewis-goal-tuttacronacaI calciatori amano dar libero sfogo alla gioia per una rete ma non sempre l’esultanza risulta memorabile… almeno non in positivo! L’aspetto positivo quando finiscono in clamorose gaffe? Che se filmate i video diventano virali. E’ quello che è accaduto ad Andre Lewis, attaccante giamaicano dei Vancouver Whitecaps. Dopo aver messo la firma a un gol in una amichevole contra la Victoria Vikes University, tenta di esibirsi in una serie di capriole celebrative. Peccato che l’esibizione termini con una rovinosa caduta!

L’inconsapevole, super fallo dell’arbitro!

arbitro-ferisce-giocatore-tuttacronacaLe due squadre di San Paolo, il Palmeiras e il Corinthias, stavano disputando il derby quando il cileno Jorge Valdivia è stato colpito da una testata al centro del campo, ritrovandosi a terra. Nessun fallo di gioco, tuttavia: il calciatore è stato colpito dall’arbitro che, mentre correva guardandosi alle spalle, ha colpito violentemente il giocatore.

Il cane che fa invasione di campo… e lascia il “ricordino”: partita sospesa!

cane-bisognino-tuttacronacaUn’invasione di campo come se ne vedono poche! E’ successo in Argentina, in occasione del match tra il Rosario Central e il Rivel Plate, incontro valido per il “torneo final”, il campionato argentino. Al 26′ della ripresa i giocatori si sono ritrovati con “il cane in più” che ha magistralmente dribblato tutti coloro che hanno tentato di bloccarlo per poi lasciare un ricordino in campo. Ovviamente nessuno era dotato di paletta e sacchetto, quindi il “bisognigno” è rimasto a concimare il campo mentre arbitro, quarto uomo, alcuni addetti alla sicurezza e anche un dirigente del Rosario cercavano inutilmente di prendere il cane, mentre il pubblico tifava per l’animale. Alla fine un calciatore del Central, il centrocampista Jesus Mendes, è riuscito ad afferrare il cane per le zampe anteriori e lo ha portato fuori dal campo con l’aiuto di alcuni assistenti e poliziotti. In tutto questo, la partita, poi terminata 1-1, è rimasta sospesa per tre minuti. Provate a indovinare chi è stato il “giocatore” più applaudito del match!

100 ultras invadono il campo e tentano di aggredire Pato

pato-contestato-tuttacronacaDisavventura per Alexander Pato, ex rossonero ora in forze al Corinthians. 100 ultras della squadra hanno infatti fatto invasione di campo nel tentativo di aggredire l’ex fidanzato di Barbara Berlusconi. A spiegarlo è Sportmediaset che racconta di come un centinaio di ultras del Timao abbia invaso il centro sportivo dove si allena la squadra paulista dando la caccia all’ex milanista e ad altri suoi compagni di squadra. Solo grazie all’intervento degli agenti di sicurezza i calciatori si sono potuti mettere in salvo.

I tifosi, tra questi anche alcuni pregiudicati già individuati dalle forze di polizia, sono riusciti a scavalcare i muri di recinzione del centro sportivo e arrivare fino all’hotel dove risiedono i giocatori. Qui hanno minacciato l’addetto alla reception e malmenato altri inservienti. Il consulente medico del Corinthians, Joaquim Grava, è stato sorpreso dalla confusione, cadendo a terra svenuto, mentre tre addetti del club sono stati derubati dei propri cellulari. La società ha poi condannato l’invasione con un duro comunicato attraverso il proprio sito.

L’invasione della nonna hooligan fa il giro del mondo!

nonna_hooligan_portogallo-tuttacronaca

Un’eccezionale invasione di campo quella che si è vista a Braga, in fine partita fra Braga e Marittimo in una giornata di campionato di serie A portoghese. I tifosi scatenati e felici per la clamorosa rimonta da 2-0 a 2-2 non hanno resistito a rimanere sugli spalti e in massa, senza più freni, si sono riversati sul campo da gioco senza che gli steward riuscissero a contenerli. Ma nel clamore generale l’invasione è stata caratterizzata dalla discesa in campo di un’allegra e vivace nonnina che gli uomini della sicurezza non sono riusciti a fermare mentre lei svelta e felice si divincolava per raggiungere il centro campo. Ecco il video dove la nonnina hooligan se la ride di gusto e diventa lei stessa il centro e l’apice della festa:

Il portiere messo ko… e in campo spunta un pannolino!

portiere-colpito-pannolino-tuttacronaca“Invasione di campo” quanto mai originale quello intercorso durante la partita tra Alianza Lima e il Real Garcilaso, nel campionato peruviano. I supporters del Real, per manifestare il loro disappunto, hanno lancianto in campo vari oggetti, tra i quali un pannollino, mirando al portiere avversario che era finito a terra. L’estremo difensore si è rimesso in piedi poco dopo e il match è proseguito, concludendosi 2-2. Nel frattempo, l’arbitro si era affrettato a portare via il corpo del reato…

Invasione di campo di un cane… termina con un cartellino rosso

calciatore-cane-espulso-tuttacronaca

Forse voleva solo giocare un po’ anche lui, fatto sta che un cagnolino è sceso in campo durante un incontro di un campionato minore in Argentina. La partita tra il San Juan e il Bella Vista si è quindi stoppata per un momento, mentre un giocatore optava per una soluzione a dir poco drastica: ha preso il povero animale per il collo rilanciandolo verso la gradinata. Il pubblico si è più che giustamente indignato e i giocatori avversari pure ma a punire l’autore dell’inammissibile e inqualificabile gesto ci ha pensato l’arbitro che ha estratto il cartellino rosso.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: