Arrivano le prime ammissioni sulle vittime degli scontri turchi

scontri-smirne-tuttacronaca

Le rivolte in Turchia ormai vanno avanti da giorni e stanno, come un’epidemia, montando di città in città. Nell’ultima notte i manifestanti hanno protestato ad Ankara dove sono stati dati alle fiamme alcuni uffici del partito islamico Akp, la forza politica che ha permesso a  Tayyip Erdogan, di diventare premier. Nella notte si è reso necessario anche isolare le strade intorno agli uffici del primo ministro e sono stati lanciati alcuni lacrimogeni dalla polizia per far indietreggiare i manifestanti che si stavano avvicinando al palazzo.

Arrivano anche le prime ammissioni sulle vittime degli scontri. In particolare è stata diffusa la notizia della morte di un giovane ferito da un colpo d’arma da fuoco alla testa ad Ankara.

Non si placa ancora la rivolta in Turchia, che entra ormai nel quarto giorno: nella notte tra il 2 e il 3, la protesta si è trasferita da Istanbul alla capitale Ankara dove i manifestanti hanno dato fuoco ad alcuni uffici del partito islamico Akp del premier Tayyip Erdogan. Sempre nella notte, le strade intorno all’ufficio del primo ministro sono state isolate mentre i poliziotti hanno usato gas lacrimogeni per respingere l’avanzata dei manifestanti.. Lo ha riferito il segretario generale della Fondazione turca per i diritti umani, Metin Bakkalci, da Ankara. «Il giovane si chiama Ethem Sarisuluk ed è stato raggiunto da un colpo di pistola alla testa. Si trova in stato agonizzante e i medici hanno dichiarato la sua morte cerebrale», ha spiegato Bakkalci.

Nelle prime ore dell’alba di lunedì ad Ankara la protesta sembra che sia stata sedata, almeno al momento non si registrano scontri. Invece, è notizia delle ultime ore, che gli scontri si sono spostati a Smirne (Izmir), città nel centro-occidentale della Turchia.

cartina-turchia-scontri-tuttacronaca

Qui i manifestanti hanno lanciato molotov contro le sedi del partito Akp. Intanto a Instabul sono state danneggiate fermate dei bus e segnali stradali.

Scontri a Istanbul… il 1° Maggio diventa May Day.

istanbul-scontri-manifestanti-primo-maggio-tuttacronaca

Scontri tra disoccupati e polizia, insulti ai sindaci, clima di tensione. In Italia la Festa del Lavoro sembra portare con sè il peso della rabbia e dell’ingiustizia di chi è vittima della disoccupazione. Ma la protesta che si sostituisce alla Festa non è un male solo italiano. Da Berlino ad Atene, da Manila all’India passando per Turchia, Francia e Pakistan sono centinaia le manifestazioni che chiedono meno ingiustizia e più lavoro.  Gli scontri più gravi si registrano a Istanbul, dove le forze dell’ordine hanno dovuto arginare la marcia in piazza Taksim con gas lacrimogeni per placare le proteste. Nello scontro sono state lanciate  pietre, molotov e petardi. Al momento si registrano 20 arresti, quattro feriti (due poliziotti e due giornalisti). La folla stava cercando di raggiungere piazza Taksim, la piazza principale della città, per ricordare come in quel luogo nel  1977 vennero trucidati decine di manifestanti che stavano protestando nel giorno del Primo Maggio. Una mossa politica, guidata da coloro che poi presero il comando della nazione con un colpo di stato che avvenne nel 1980.

E’ giallo! Turista americana uccisa a Instabul con un colpo alla testa.

sarai-sierra morta in turchia

Sarai Sierra, 33 anni di New York, viaggiava da sola. Non c’erano più notizie di lei dal 21 gennaio. Il riconoscimento è stato fatto dal marito. Sono state fermate 11 persone.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: