Sherlock Holmes è libero… gli eredi di Doyle sconfitti

sherlock holmes-tuttacronaca

E’ stata la Corte Federale dell’Illinois a dichiarare che il diritto d’autore su Sherlock Holmes è finito e i romanzi di Arthur Conan Doyle pubblicati prima del 1° gennaio 1923 sono di «pubblico dominio». Chiunque può usufruirne senza dover pagare licenze alla fondazione che gestisce l’eredità del romanziere. A muovere causa agli eredi di Doyle era stato Leslie S. Klinger, specialista e studioso di Sherlock Holmes, che, a distanza di 10 mesi, ha visto riconosciuto il suo diritto di poter usufruire liberamente degli scritti pubblicati prima del ’23. Per i successivi invece la Corte ha detto che rimane il diritto di copyright fino al 2022.

 

Annunci

Quell’uva in cui si annidano le vedove nere, peggio di un horror

uva-e-ragno-tuttacronaca

Non è l’ultimo horror targato Stephen King, non è l’ultimo trash movie o il kolossal catastrofico uscito da Hollywood… le vedove nere nell’uva sono purtroppo una realtà. E’ successo a un ragazzo di Brighton, nel Michigan, Collum Merry, che ha avuto il sangue freddo di chiamare la madre e insieme a lei sono riusciti a mettere il ragno in un barattolo prima di chiamare l’ufficio d’igiene che ha confermato le loro ipotesi. Il ragazzo ha affermato «Non ne avevo mai visto uno, ma ho subito riconosciuto cos’era, per quella macchia rossa sul dorso». Ma l’orrore è stato scoprire che il loro caso non è nè unico nè raro.

Anche in altri supermercati in altri Stati – Pennsylvania, Wisconsin, Missouri, Illinois, Minnesota – i clienti hanno trovato lo stesso tipo di ragno micidiale, nascosto nei grappoli d’uva. Alla signora Yvonne Duckhorne è successo mentre stava facendo la spesa a Wauwatosa nel Wisconsin, insieme alla figlioletta di quattro anni: «Stavo studiando un sacchetto di uva rossa. L’ho rigirato per guardare se c’era muffa sul fondo, e ho notato queste zampe che si agitavano frenetiche. Non avevo mai visto un ragno così grosso».

Non tutte le vedove nere trovate in questi giorni nei supermercati Usa sono adulte come quella che ha spaventato la signora Duckhorne. In genere gli altri erano piccoli, appena visibili. La signora Yvonne Whalen stava tirando l’uva fuori dal sacchetto, a casa, per lavarla, quando ha sentito qualcosa di viscido sotto i polpastrelli: «Ho creduto che fosse un acino marcio, invece guardando meglio ho notato che c’era qualcosa che si muoveva. Per lo shock ho fatto cadere tutto per terra».

Ma proprio i ragni piccoli possono essere più pericolosi perché negli acini dell’uva rossa o nera potrebbero passare inosservati e finire in bocca, se non ci si prende la cura di lavare i grappoli bene, sotto acqua corrente.

Gli entomologi hanno spiegato che il fenomeno è la diretta conseguenza del fatto che gli agricoltori usano sempre meno insetticidi. Queste uve poi provengono da Paesi caldi, del sud-America, dove le vedove nere sono comuni e fanno le loro tele nei vigneti, per cui possono essere trascinati via durante la vendemmia e rimanere nascosti fra gli i grappoli accatastati nei magazzini in attesa di esportazione. E’ vero che quando arrivano negli Usa le uve vengono ispezionate, ma è anche vero che è difficile identificare qualche piccolo ragno nero fra acini scuri in una montagna di uva.

Il morso di una vedova nera di questo genere è mortale solo nel 5 per cento dei casi, se la vittima è un adulto. Ma può causare disturbi molto seri che vanno dalla febbre alla nausea, al vomito, a forti dolori addominali, oltre a un acuto dolore sul luogo della puntura. Ed è molto più pericoloso nel caso che la vittima sia un bambino o una persona sofferente di cuore.

La chiesa a forma di pene

chiesa-forma-di-pene-tuttacronaca

Ha una forma molto particolare la Chiesa dei Cristiani Scientisti, a Dixon in Illinois. Se si guarda Google Maps e si scrive l’indirizzo della Chiesa si rimarrà sicuramente interdetti… almeno dall’alto sembrerebbe che la Chiesa ha una forma che richiama quella dell’organo maschile.

 

La nonna che uccide la nipotina, piangeva troppo

Alfreda-Giedrojc-tuttacronaca

Una storia drammatica e allucinante quella della nonna di Oak Lawn, Illinois che ha ucciso la nipotina di sei mesi prendendola a martellate e poi tagliandole la gola. La donna, Alfreda Giedrojc, 62 anni, secondo una prima ricostruzione della polizia, sarebbe stata infastidita dai pianti e dagli urli della bambina. Così avrebbe preso la neonata e l’avrebbe posta sul pavimento e avrebbe infierito sulla testa con un grosso martello. La piccola continuava a urlare e così la donna ha preso un coltello da cucina e le ha tagliato la gola.

Il vicino di casa della famiglia, Caren Hennessy è sotto shock. “E un mondo strano quello in cui viviamo oggi – ha detto – Molte persone sono così tese e arrabbiate e fanno cose che forse non avrebbe fatto in un altri tempi”.

Star su Youtube a 96 anni… grazie all’amore per la moglie

sweet-lorraine-fred-youtube-tuttacronacaHa trascorso 75 anni con la moglie che ha perso la scorsa primavera. Proprio in ricordo della sua compagna di vita il 96enne Fred Stobaugh, un americano dell’Illinois, ha composto una canzone con la quale ha partecipato a un concorso per giovani musicisti, diventando probabilmente la star più anziana del web. Il brano, che ha superato le 420mila visualizzazioni, s’intitola “Oh sweet Lorraine” e nel video montato per l’occasione si ripercorre la storia d’amore della coppia. Con le parole “Vorrei rivivere i bei tempi dall’inizio. Il ricordo resterà per sempre, dolce Lorraine” Fred è riuscito a commuovere il produttore Jacob Colgan e le migliaia di utenti che l’hanno ascoltato. Per iscriversi al concorso della Green Shoe Studio, che era rivolto a giovani cantautori, Stobaugh ha inviato una lettera in cui spiegava: “Non canto per non spaventare la gente”… nessuno spavento ma di sicuro più di qualche lacrima!

Si lancia nel vuoto incatenato in una scatola, si libera e atterra! VIDEO!

Anthony Martin-tuttacronaca

Quando la realtà supera l’immaginazione ci si trova di fronte a un’impresa davvero eccezionale e sicuramente quella compiuta dal 47enne Anthony Martin sarà ricordata proprio per la sua straordinarietà. Il paracadutista si è infatti lanciato nel vuoto da un aeroplano, incatenato all’interno di una scatola di legno. Durante il volo, l’uomo si è liberato, ha aperto il paracadute ed è atterrato in un campo di Serena, ad 70 miglia da Chicago, in Illinois.

Ancora sangue negli USA! 5 morti per una sparatoria

sparatoria illinois-tuttacronaca

Fox News ha riportatol la notizia dell’ennesima sparatoria avvenuta negli Stati Uniti. A Manchester, cittadina dell’Illinois a 110 km da Saint Louis, un uomo ha fatto fuoco in una casa popolare. La sparatoria ha avuto luogo alle 4.30 della mattina ed ha provocato cinque vittime ed il ferimento di un bambino, che ora è ricoverato nell’ospedale di Sringfield. Il responsabile è scappato ed è stato inseguito dalla polizia che, dopo aver sparato alcuni colpi, è riuscita ad arrestarlo. Il sindaco di Manchester, Ron Drake, ha così commentato l’accaduto: “Non abbiamo idea di cosa sia successo. La nostra è una comunità tranquilla, che non ha mai vissuto tragedie di questo tipo”.

Il golfista finisce in buca!

Mark Minhall - voragine-green-golf-tuttacronaca

Il golfista Mark Minhall è andato in buca, ma non ha guadagnato punti. A precipitare in una voragine profonda circa sei metri e larga tre non è stata la pallina, ma il campione stesso. E’ successo durante una competizione locale a Waterloo nell’Illinois. Sollevato da una fune, fortunatamente l’inaspettata caduta gli ha provocato solo la lussazione di una spalla. Le foto dell’incidente stanno facendo il giro del mondo.

ALLERTA CHICAGO!!! TEMPESTA IMMINENTE: 100 voli cancellati

chicago-maltempo-storm-tempesta-neve-tuttacronca

In attesa che la tempesta di neve metta in ginocchio la capitale Washington, il maltempo ha già causato disagi nel Midwest degli Stati Uniti. Oltre 1.100 voli sono stati cancellati nei 2 principali aeroporti internazionali di Chicago, mentre le scuole sono state chiuse in Minnesota, Wisconsin e lo stesso Illinois. Secondo il sito FlightAware.com, le principali compagnie aeree hanno cancellato i voli lungo la traiettoria prevista per la tempesta.

Let’s move!

Michelle Obama va in tour per celebrare il terzo anno della sua campagna ‘Let’s Move’ contro l’obesita’ infantile. La First Lady sara’ in giro per due giorni, dal 27 al 28 febbraio con tappe in Mississippi, Illinois e Missouri per mostrare i progressi fatti tramite la campagna lanciata il 9 febbraio di due anni fa. Dal 2010, grazie alla legge ‘Hunger Free Kids’, 32 milioni di studenti mangiano più frutta, verdura e alimenti a basso contenuto di grassi.

Uomo nudo ricoperto di margarina… arrestato in Illinois!

Chad William Forber, 42enne di Rock Island (Illinois), girava nudo in città, coperto solo di Crisco (un grasso vegetale, simile alla margarina). Quando la polizia lo ha fermato, l’uomo ha dichiarato che “cercava qualcuno per far festa”. All’interno dei pantaloni che l’uomo teneva sotto un braccio è stata rinvenuta una scatola di Crisco e alcune pasticche (probabilmente una droga sintetica). La festa in ogni caso è rimandata… l’uomo è stato arrestato! crisco

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: