Arriva il nuovo grattacielo della Grande Mela: il lusso tocca il cielo

grattacielo-park-avenue-tuttacronacaE’ stata l’architetto Rafael Vinoly a progettare quello che sarà il terzo edificio più alto dello skyline e, con i suoi 432 metri, il più alto in assoluto se lo si considera tra gli “skyscraper” abitabili (gli altri giganti edilizi sono occupati da uffici) della Grande Mela. L’edificio sorgerà al 432 di Park Avenue di New York e verrà ultimato entro il 2015.  L’edificio conta ben 99 appartamenti super lussuosi, con cifre che si aggirano fino ai 95 milioni di dollari, i cui interni sono curati nei dettagli dal guru dell’interior designer Deborah Berke.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Il pilota sospettato di aver ucciso la moglie, arrestato a Londra

sean-emmett-tuttacronaca

Lui Sean Emmett, 43 anni, campione di motociclismo, era stato fermato negli Emirati Arabi dopo che sua moglie, Abbie, 27 anni, sposata pochi giorni prima, con la quale era in viaggio di nozze era volata giù dal balcone di un hotel grattacielo, febbraio scorso. A Emmett fu ritirato il passaporto e lui non potè far rientro in Gran Bretagna. Fino a quando Emmett, qualche giorno fa aveva postato su Twitter una foto del suo passaporto, appena restituitogli, descrivendolo come “il miglior regalo di Natale mai ricevuto“… non sapeva che attenderlo in aeroporto ne avrebbe trovato un altro… molto molto meno piacevole.La polizia britannica lo ha arrestato in attesa che venga chiarita la sua posizione. Ora Sean si difende: “E’ stato un incidente, non è colpa mia”.  Nella tarda mattinata poi Sean Emmett è stato rilasciato su cauzione. Le Autorità inglesi stanno indagando sulla vicenda che venne risolta come un tragico suicidio dal Tribunale dell’Emirato arabo, ma che ora sembra avere nuovi risvolti.

Il grattacielo… comunicativo!

cell-building-tuttacronaca

Questo edificio è situato nella città di Kunming, nella provincia dello Yunnan, in Cina. La struttura a forma di cellulare lo sta rendendo celebre. La facciata dell’edificio è coperta dai tasti, mentre lo “schermo” costituisce le finestre del piano superiore.

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Walkie Talkie” Tower: l’edificio… che squaglia le auto!

walkie-talkie-squaglia-auto-tuttacronacaGià qualche giorno fa avevamo parlato della Walkie Talkie Tower, com’è stato soprannominato il nuovo edificio che sta sorgendo a Londra. La luce riflessa dall’edificio “acceca” i passanti e provoca anche l’innalzamento delle temperature nelle aree circostanti, ma sembra che “gli effetti” non si fermino qui. Un uomo aveva parcheggiato la sua Jaguar nei pressi della struttura e dopo un paio d’ore, quando è tornato a recuperarla, ha trovato alcune parti dell’auto di fatto sciolte. L’azienda costruttrice del grattacielo ha presentato le sue scuse e ha pagato i danni.

Quell’edificio che è come uno spot luminoso a Londra

walkie-talkie-grattacielo-londra-tuttacronacaSta prendendo forma nell’Eastcheap, a Londra, non distante dal Tower Bridge e da Saint Paul Cathedral un grattacielo che già fa discutere: la Walkie Talkie Tower. Il motivo per il quale se ne parla? L’edificio è come se si trasformasse in uno spot luminoso che crea un inatteso effetto di luce (nonchè il divario termico tra l’area raggiunta dalla luce e quello che la circonda). Il nuovo grattacielo, che assieme ad altri sta cambiando lo skyline della capitale inglese, avrà 37 piani, gli ultimi 3 dei quali si trasformeranno in un giardino urbano con ponte panoramico aperto al pubblico. La costruzione sarà completata nel 2014 e raggiungerà i 106 metri mentre la spesa si aggira attorno ai 250 milioni di euro.

A far notizia però è proprio l’effetto di luce, che divide i cittadini: da una parte chi gioiesce per l’improvvisa e inaspettata opzione bagno di sole gratuito, e chi magari trova insopportabile l’improvviso cambio “climatico”. Ma il ragionamento a monte va oltre e prende in considerazione il fatto che, se è vero che l’addensamento di cemento, asfalto e vetro presente nei grandi centri è tra i responsabili dell’incremento termico che si registra nei downtown rispetto alle aree “aperte” circostanti, perchè si è infierito in questo modo? I media locali hanno interpellato i pedoni che hanno affrontato il fascio di luce: il responso è stato che hanno avuto l’effetto di “raggi solari passati attraverso una lente di ingrandimento”. Certo però che, dal punto di vista visivo, l’opera dell’uruguaiano Rafael Viñoly è di sicuro impatto, senza contare che, una volta completato, con gli ultimi tre piani più larghi rispetto alla base, apparirà ancora più eccentrico. Ma la proprietà dell’edificio, la Land Secuirities, fa sapere: “Siamo soddisfatti del design. Eravamo consapevoli di questo effetto sin dalle prime fasi del progetto, e abbiamo agito in modo da minimizzare simili effetti”. L’azienda nega di aver ricevuto lamentele.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Striptease nei locali “cool” newyorkesi, ma non tutti gradiscono

sexy-modella-tuttacronaca

Ne avevamo parlato già qualche tempo fa in occasione del topless avvenuto a Verso Restaurant. Ora invece è stata Shelby Carter, sexy modella, a farsi immortalare seminuda al  Salon de Ning, ristorante sul tetto del grattacielo che ospita il Peninsula Hotel.

Lo spogliarello è avvenuto sotto gli occhi stupefatti dei presenti. La modella ha iniziato a posare in lingerie per il fotografo Allen Henson. Alla fine la ragazza è stata “gentilmente” fatta allontanare dalla polizia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

47 piani senza ascensore: gli architetti lo dimenticano.

grattacielo-senza-ascensore-tuttacronaca

Un errore come tanti ne possono capitare mentre si lavora, ma se capita a un gruppo di architetti di dimenticarsi degli ascensori dovendo costruire un grattacielo da 47 piani le conseguenze poi sono davvero disastrose. E’ successo a Benidorm, in Spagna, in quella che è considerata la New York del mediterraneo proprio per il numero di grattacieli. Ecco quindi che l’ultimo nato, un complesso formato da due torri gemelle da 200 metri d’altezza che si sarebbe dovuto inaugurare nel 2009 ora si trova completato senza ascensore. Sembra che l’errore derivi dal fatto che originariamente l’edificio si dovesse comporre di 20 piani poi fu deciso di ampliare il progetto e portarlo a 47 piani, ma proprio ora che ormai sembra ormai quasi completato ci si è accorti che l’ascensore arriva fino al 20esimo livello, per i nuovi 27 piani non è stato progettato. Al momento quindi si è rivisto il progetto ed è stato inserito solo in una torre, ma sembra proprio che sarà difficile collocarlo anche in quella, dato che al momento tutti i lavori sono stati bloccati.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il più alto grattacielo del mondo comodamente in poltrona

burj-khalifa-dubai-google-street-view-tuttacronaca

Non serve andare a Dubai per visitare il Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo, ora, basta sedersi comodamente in poltrona, o su una sdraio e attraverso a Google Street View si può visitare esternamente e internamente questo gioiello architettonico. Sono occorsi tre giorni e l’utilizzo dello Street View Trekker, per ottenere le immagini mostrate dal video. Alta definizione e vista a 360°… un volo d’uccello offerto da Google!

 

Frosinone e il folle che gira con l’ascia.

mannaia-frosinone-folle-tuttacronaca

Ha 43 anni l’uomo che questa mattina, visibilmente ubriaco, ha brandito una mannaia nelle strade di Frosinone.  Armato e pericoloso si aggirava nei pressi del grattacielo Edera brandendo l’ascia e inveendo contro i politici.  Sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile che lo hanno condotto, con qualche difficoltà, in Questura dove è ancora trattenuto per capire le motivazioni che lo hanno spinto a compiere il gesto.

Va a fuoco la casa di Depardieu… era un regalo della Russia!

appartamento-depardieu-tuttacronaca

Uno dei grattacieli più alti dell’intera Russia, ha preso fuoco a Grozny, nel complesso di sette palazzi inaugurato nel 2011 in cui si trova l’appartamento offerto in regalo all’attore francese Gerard Depardieu. L’edificio che ospita appartamenti di lusso e un hotel a cinque stelle è stato completamente evacuato e non vi sono vittime, assicurano le autorità locali. Come si vede dalle immagini pubblicate sui social network le fiamme, che si sono propagate dagli ultimi piani, avvolgono l’intero palazzo.

grattacielo-fuoco-russia-depardieu-tuttacronaca

Il sogno del gangster: il grattacielo in legno!

Woodenskyscraper3

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per vivere… sempre più in alto!

grattacielo Karachi

Presto non sarà più il Burj Khalifa di Dubai il grattacielo più alto del mondo! Due magnati delle costruzioni, uno pachistano e l’altro di Abu Dhabi, investiranno 45 miliardi di dollari in Pakistan in diversi progetti edilizi. Tra questi, un grattacielo a Karachi, un’isola davanti alla costa, che superarà in altezza gli 828 metri della costruzione di Dubai!

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: