Per depurare l’organismo: la Gramigna!

gramigna

La principale proprietà di quest’erba è quella diuretica, che aiuta l’organismo ad espellere le sostanze tossiche. Oltre a questo la gramigna depura il sangue, l’intestino, la milza e il fegato, che ne risultano fortificati. Grazie alle sue proprietà emmolieti, è consigliata quando si soffre di patologie come la gotta, l’artrite, l’artrite, l’iperuricemia e l’eczema. Viene anche utilizzata in caso di lieve ipertensione. Non solo per depurare l’organismo, ma anche in presenza di influenza e raffreddore, un infuso di gramigna è un toccasana: per prepararlo basta lasciare riposare per 10-15 minuti un cucchiaio di radice in una tazza di acqua bollente. Per massimizzare la sua azione diuretica ed emmoliente, è consigliabile assumerlo lontano dai pasti. Rinfrescante e dissetante, questa bevanda può essere gustata anche d’estate, nella versione fredda.

“Postumi” delle feste? Ti aiuta il tarassaco!

Aperitivi, pranzi, brindisi… Le feste natalizie si trasformano spesso in  un tour de force per il nostro organismo. Il tarassaco, con le sue molteplici proprietà, può venirci in soccorso: il suo nome viene dal greco “tarasso”, cioè “guarire”. Del tarassaco è possibile mangiare le foglie in insalata, mentre per creare delle tisane disintossicanti si usano le radici: i principi amari che contengono i rizomi sono infatti sostanze preziose che servono a stimolare la diuresi e la depurazione dell’organismo. Servono inoltre a migliorare le funzionalità digestive e intestinali: contribuiscono all’espulsione delle tossine, dei ristagni di liquidi e aiutano i reni nel loro lavoro di filtraggio.

Il tarassaco si può inoltre utilizzare in caso di reumatismi, utilizzando le radici e le foglie per fare degli impacchi: si mettono queste parti della pianta su un telo di lino e lo si avvolge attorno all’arto dolente ricoprendo poi il tutto con un asciugamano.

Un’ottima tisana depurativa al tarassaco? Far bollire per 5 minuti una miscela  composta da:

30 gr. di tarassaco (foglie e radice),

20 gr. di parietaria (parte aerea),

30 gr. di malva (parte aerea),

30 gr. di gramigna (rizoma).

Filtrare il tutto e, in caso, dolcificare con un po’ di miele.

Per regolarizzare l’intestino e depurare l’organismo conviene bere due tazze di tisana al giorno, mattino e sera, lontane dai pasti.

Buon dopo-feste a tutti!

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: