Mohammed Assaf: il palestinese che ha trionfato ad Arab Idol

Mohammed-Assaf

La seconda edizione del più popolare talent show del mondo arabo, Arab Idol, ha visto trionfare un 22enne palestinese: Mohammed Assaf. La vittoria del giovane, originario di Khan Younis, Gaza, ha fatto esplodere la gioia notturna dei palestinesi in Cisgiordania e a Gaza. E’ stato con la popolarissima canzone “Alli al-Kuffyeh”, Fai sventolare alta la tua kefiah, che il ragazzo cresciuto in un campo profughi nella Striscia di Gaza, ha sbaragliato la concorrenza e ora, secondo l’agenzia Màan, diventerà il primo ambasciatore palestinese dell’Onu. In tutte le maggiori città della Cisgiordania e della Striscia, in migliaia sono scesi in strada per seguire assieme la finale del talent per poi festeggiare la vittoria a forza di clacson, bandiere e fuochi d’artificio. Le autorità israeliane, inoltre, hanno reso noto che permetteranno a Mohammed di recarsi nei territori occupati per incontrare i propri fan.

Assaf è nato in Libia da genitori palestinesi con i quali si è poi trasferito nel campo profughi di Khan Younis, nella striscia di Gaza. La sua storia ad Arab Idol sembra un film: il cantante riesce solo all’ultimo minuto a uscire da Gaza per recarsi ai provini, a causa delle difficoltà create prima da Hamas e poi dall’Egitto. Ma quando raggiunge l’hotel dove si svolgono le selezioni, i cancelli sono chiusi. Non gli resta che scavalcare e raggiungere i banchi per le iscrizioni dove, non avendo il giusto numero di prenotazione, viene rifiutato. E’ in questo momento che il ragazzo con la voce meravigliosa e il sorriso smagliante gioca il tutto per tutto e inizia a cantare, davanti a tutta la sala, che resta sorpresa e conquistata da quella voce. Uno dei concorrenti gli cede il posto. Il resto è storia. Ora Assaf ha vinto, la sua storia personale ha conquistato il cuore di molti ed è diventato il simbolo dell’unità palestinese.

Questa presentazione richiede JavaScript.

#OpIsrael succederà l’inaspettabile!

OpIsrael-Anonymous-311x408

Il collettivo hacker Anonymous si prepara a lanciare domenica un attacco contro Israele che, minaccia il gruppo, “oscurera’ il Paese”. “Il governo si aspetti l’inaspettabile”, affermano alcuni hacktivisti. L’iniziativa, denominata #OpIsrael, e’ tesa a “denunciare la situazione umanitaria a Gaza”, che il collettivo paragona “all’Olocausto”. “Parteciperanno oltre 20 gruppi di hacktivisti da tutto il mondo”, spiegano gli hacker, “almeno 9.000 persone agiranno all’unisono”.

Il tunnel clandestino fa sposare Romeo e Giulietta…

tunnel-gaza-egitto-amore-tuttacronaca
Volevano sposarsi ma tra loro c’era… un confine. Quello tra l’Egitto e Gaza, chiuso dal 1994 da un muro alto 8 metri. E allora? Non hanno certo rinunciato al loro sogno d’amore e in una versione moderna e mediorientale di Romeo e Giulietta la bella egiziana e il giovane Palestinese hanno trovato il modo di coronare la loro storia d’amore scegliendo una strada molto particolare. Anzi, più che una strada, si tratta di un cunicolo.

Manal Abu Shanar, a cui il governo Egiziano ha negato il permesso di raggiungere Gaza, ha quindi deciso di indossare l’abito bianco e imboccare una delle tante galleria clandestine che valicano il confine. Ad aspettarla c’era Emad El Malalha, il suo sposo. Hanno percorso quasi mezzo miglio mano nella mano, dentro il claustrofobico “tunnel dell’amore”, dove di norma transitano armi e ogni sorta d’oggetto di contrabbando.

Era la prima volta che si incontravano dopo sei mesi di fidanzamento in cuii l’unico modo per comunicare era stato il telefono. Il lieto fine poco dopo quando i due innamorati sono emersi a Gaza e, neppure troppo impolverati, hanno festeggiato con i parenti.

Questa presentazione richiede JavaScript.

LA FOTO DELLA TRAGEDIA!

Jihad Misharawi-omar-gaza

Una foto drammatica, quella di un padre, Jihad Misharawi che stringe disperato il corpo senza vita del suo figlioletto Omar, morto a soli 11 mesi. Jihad lavora nella Striscia di Gaza per la Bbc: questa foto è diventata presto il simbolo della crudeltà dell’esercito israeliano, considerato come responsabile del bombardamento a tappeto sul quartiere dove viveva Jihad con suo figlio.
Ma ora si scopre che la verità potrebbe essere un’altra, e il suo sapore è più che amaro.
Ad uccidere il piccolo Omar non sarebbe stata una bomba israeliana, bensì un razzo palestinese che mancò Israele.
”La maggior parte dei razzi sparati non sembrano essere stati indirizzati verso bersagli militari – si legge nella relazione dell’ONU – L’aggravante è che questi lanci avvengono da zone popolate e mettono gli abitanti di Gaza in pericolo”. Come è infatti accaduto al piccolo Omar.
omar-gaza-tuttacronaca-Jihad al-Masharawi, Jihad Misharawi,

Un repubblicano infiltrato o un povero demente? Lupe Fiasco!

 

Il rapper si e’ esibito in una canzone anti-guerra, durante i festeggiamenti del Presidente Obama,  in cui fra l’altro ha detto: ”La striscia di Gaza veniva bombardata, Obama non diceva un… Ecco perche’ non ho votato per lui”.lupe-shades

Crolla tunnel a Gaza per il maltempo e fa una vittima!

402427-gaza-tunnel

Fatah Day con intervento al telefono di Abu Mazen! Il nuovo volto di Gaza

BeFunky_Lomoart_3

Hamas autorizza festa al-Fatah a Gaza. L’ultima volta è stata nel 2007.

Il prossimo primo gennaio al-Fatah festeggerà l’anniversario della fondazione del movimento palestinese, avvenuta 48 anni fa.

la-epa-mideast-palestinians-israel-hebron.jpg-20121123

Gaza: gli israeliani feriscono un palestinese. Si rompe la tregua?

Gaza: no alla violenza. Inchiesta per le 7 esecuzioni sommarie di sospetti “traditori”

Hamas: l’Iran ci aiuta per motivi religiosi. Continueranno a fornirci armi!

Un palestinese ucciso ed altri 7 feriti a sud della Striscia di Gaza

 

Gaza. La Cina riafferma il sostegno dei diritti dei palestinesi

 

Inizia il ritiro: l’esercito israeliano si allontana dalla Striscia di Gaza

 

Abu Mazen a Ismail Haniyeh: Questa è una vittoria di Hamas!

Ahmadinejad: le violenza a Gaza devono unire il mondo islamico!

Tregua con Israele: Hamas proclama “giornata della vittoria”

Dopo 9 giorni, per la prima volta la popolazione ha trascorso una nottata tranquilla.

Khamenei esorta gli arabi a sostenere i palestinesi

”L’attacco alla gente di Gaza dimostra quanto selvaggi siano i capi di questo regime”.

Gaza: impegno di Washington. Per la Clinton la pace è questione di giorni

Un plotone di esecuzione di Hamas ha fucilato per strada 7 “traditori”, abbandonandoli sul posto

 

Orrore a Gaza: ucciso, denudato e trascinato il corpo di un sospetto “traditore.”

Su Gaza la Chiesa si fa sentire. Bagnasco: “Che il mondo si scuota!”

Gaza in tempesta. Deif, di Hamas, al telefono: “Il nemico pagherà caro!”

Ancora non trovato un accordo su Gaza

 

Intanto sale a 107 il numero delle vittime, mentre l’Unicef informa che sono 20 i bambini uccisi e almeno 250 quelli rimasti feriti.

Israele vs Gaza: già schierati blindati,carri armati e 40.000 soldati.

Al sesto giorno di raid aerei sulla Striscia di Gaza, il numero dei morti supera le 100 unità

La Ue chiede l’immediata cessazione delle ostilità.

Raid israelani: colonne di fumo dallo stadio e a Gaza la gente scappa.

Escalation: Raid israeliano, uccisi altri tre palestinesi .Oggi i morti sono già 7!

Gaza: cortei contro Abu Mazen

 

La scorsa notte, Hamas ha organizzato animati cortei di protesta contro Abu Mazen dopo l’intervista che il presidente dell’Anp in cui si è espresso contro una nuova intifada ed è sembrato rinunciare, almeno a titolo personale, al “diritto del ritorno” dei profughi palestinesi. Durante le manifestazioni, l’effige di Mazen è stata data alle fiamme.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: