La Roma a Novara e Totti dall’erede di Piola!

Francesco Totti-erede-piola-novara-tuttacronaca

La Roma ha scelto Novara per prepararsi alla sfida cruciale di mercoledì contro l’Inter valida per la finale di Coppa Italia.

Proprio al centro di Novarello, Francesco Totti ha raggiunto Piola. Il capitano giallorosso, infatti, ha incontrato la figlia del leggendario attaccante (che in Piemonte chiuse la carriera), Paola, accompagnata dalla nipote e dal pronipote del campione del mondo 1938.

Totti, in particolare, si è soffermato con il piccolo della famiglia Piola, Tommaso, regalandogli una maglia autografata e ricevendo in cambio un libro che narra le gesta del campionissimo lombardo, miglior marcatore della storia di Pro Vercelli, Lazio e Novara, proprio davanti a Francesco con le sue 274 reti contro le 227 del romanista.

20 anni si serie A e non sentirli! Francesco a Roma.

francesco_totti_tuttacronaca

Giornata speciale per il capitano giallorosso che festeggia 20 anni di carriera. ”Un giorno che difficilmente dimenticherò”. Fuochi e uno striscione di 50 metri a Trigoria: ”E non finisce qui, il meglio deve ancora venire”. Sul futuro con al Roma: “Vincere due scudetti con questo club sarebbe un altro record, spero di avere il tempo di riuscirci”. Sui Mondiali 2014: “Penso solo al presente, se tra un anno starò bene parlerò con Prandelli e decideremo insieme “

Totti e Balo? Il sogno di Mario.

balotelli-totti-tuttacronaca

Totti e Balotelli, tandem d’attacco azzurro: un sogno, anche per Mario Balotelli. L’eventuale ritorno di Francesco Totti in Nazionale piacerebbe anche a Balo: «Magari, è un fenomeno», risponde infatti il centravanti del Milan e della Nazionale a chi gli chiede un giudizio su questa possibilità. «Campioni come lui sono sempre ben accetti in squadra. Io non sono mai stato montato: ho fatto la mia vita, ma ora lavoro bene». Sorride Mario Balotelli quando gli chiedono cosa pensi dei paragoni che sono stati fatti anche con campioni del passato dopo il suo gol con il Brasile: «Ringrazio per questi giudizi ma la mia forza la so io e non ho bisogno di paragoni». Giusto perché non è un montato?  Se magari si ridimensionassero i giudizi, sia negativi sia positivi, anche i giocatori non sentirebbero il peso a ogni gara di dover indossare la maglia dei supereroi oltre che quella della nazionale. Magari avremmo un sport più “pulito” e meno violento. Se vogliamo a tutti i costi il raffronto spingiamo anche i calciatori a dover indossare maschere che inevitabilmente con il tempo portano al declino… Sono sportivi, non eroi!

#DammiPiùVoce si muove Sharon Stone per Andrea

andrea-down-sharon-stone-tuttacronaca

La star di Hollywood Sharon Stone ha risposto all’appello di Andrea, uno dei 50 ragazzi con sindrome di Down che hanno chiesto ad altrettanti personaggi famosi di donare un video. Ne dà notizia Coordown, coordinamento di associazioni delle persone con sindrome di Down. Andrea ha così realizzato il suo sogno. Lui – un ragazzo fiorentino con la passione per il teatro – aveva puntato in alto, e aveva scelto nientemeno che una delle star più famose e belle di Hollywood. Le aveva chiesto di donare un video, precisando di non potersi fidanzare con lei perché già impegnato. Sharon Stone ha risposto all’appello di Andrea, con un messaggio dolcissimo in cui ringrazia il suo “collega” attore di averla scelta, invita tutti a sostenere con una donazione CoorDown e dice anche “mi dispiace che tu sia fidanzato… perché sei proprio un figo!”.

Sono oltre 40 le celebrità che hanno donato un video per #DammiPiùVoce, la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi promossa da CoorDown Onlus, in collaborazione con Saatchi and Saatchi, per difendere i diritti delle persone con sindrome di Down, in occasione della Giornata Mondiale sulla sindrome di Down, che si celebra oggi. Tra i vip che hanno risposto ci sono Claudio Bisio, Tiziano Ferro, Fiorello, Jovanotti, Irene Grandi, Vincenzo Salemme, José Mourinho, Francesco Totti e Javier Zanetti.

sharon-stone-tuttacronca

#DammiPiùVoce

DammiPiùVoce_tuttacronaca- down-sindrome

Jovanotti canta per Spartaco. Che è uno dei 50 ragazzi con sindrome di Down che hanno chiesto a 50 personaggi famosi di aiutarli donando un video per la campagna di raccolta fondi di CoorDown Onlus, il Coordinamento Nazionale Associazioni delle persone con sindrome di Down.

Oltre a Lorenzo hanno risposto Diego Abatantuono, Luca Argentero, Claudio Bisio, Alessandro Cattelan, Simone Cristicchi, Giorgio Pasotti e Francesco Totti. E resta poco tempo ancora: il 21 marzo, la Giornata Mondiale sulla sindrome di Down, per cui tutto deve essere pronto, è vicina.

Per sensibilizzare sui diritti fondamentali spesso negati ai ragazzi con sindrome di Down (come un giusto sostegno scolastico, i necessari interventi riabilitativi, l’opportunità di svolgere un lavoro proficuo o addirittura la possibilità di divertirsi come i loro coetanei), dall’11 marzo, è stata lanciata anche l’hashtag #DammiPiùVoce, in collaborazione con Saatchi & Saatchi. Il sito ufficiale è  dammipiuvoce.coordown.it/

Udinese – Roma, la sfida si fa dura! Finisce 1-1

roma-udinese-secondo-tempo-tuttacronaca

Vai alla cronaca del primo tempo.

Inizia la ripresa con la Roma in vantaggio per 1-0 nei confronti dell’Udinese.

Al 3° c’è il tiro di destro di Florenzi che termina a lato di molto, senza impensierire il portiere.

Al 6° c’è l’ ammonizione per Domizzi. Il difensore bianconero cade in area dopo aver svirgolato il pallone, topica dell’arbitro Guida che lo ammonisce per simulazione Proteste di Domizzi per la decisione.

10°  Tiro di Maicosuel bloccato da Stekelenburg. Preme l’Udinese alla ricerca del pareggio.

12°  Colpo di testa di Marquinho che finisce alto dopo un cross di Florenzi.

16° Esce Totti ed entra Osvaldo nella Roma. Il capitano della Roma stasera non è mai entrato in partita.

Al 17° arriva il pareggio dell’udinese con Muriel. Maicosuel serve Mauriel nello spazio. L’attaccante poi manda a vuoto prima Burdissimo poi Torosidis e calcia a rete infilando Stekelenburg sotto le gambe.

26°  Esce Maicosuel ed entra Pereyra per l’Udinese

27°  La Roma chiede un rigore per un intervento duro di Gabriel Silva su Torosidis.  L’arbitro decide di ammonire Torosidis per simulazione. Decisione molto dubbia.

27°  Espulso Heurtaux per un fallo duro su Florenzi. Rosso diretto, tackle sui piedi del romanista che resta dolorante e a terra.

40° Esce Florenzi ed entra il giovane Nico Lopez nella Roma. Cambio anche nell’Udinese, esce Di Natale ed entra Ranégie.

43° Tiro cross di Torosidis, respinge in angolo Brkic

Allo scadere del tempo grande occasione per la Roma con Osvaldo. L’attaccante, servito da Florenzi, sbaglia il pallonetto davanti a Brkic, si salva l’Udinese!

Nella prossima giornata la Roma incontrerà in casa il Parma, mentre l’Udinese incontrerà il Catania.

Udinese-Roma ovvero sfida tra bomber! 0-1 al P.T.

roma-udinese-tuttacronaca

Udinese e Roma provengono da due vittorie conquistate rispettivamente contro Pescara, fuori casa, e Genoa. I giallorossi attraversano un momento estremamente positivo avendo vinto le ultime 3 gare contro Juventus, Atalanta e appunto Genoa. Un trittico di vittorie sicuramente poco prevedibile un mese fa e coinciso quasi del tutto con l’arrivo del nuovo allenatore sulla panchina. La cura Andreazzoli sta funzionando e l’allenatore toscano ha già precisato che non si sente “di passaggio” e mira alla riconferma anche per l’anno prossimo.

Dall’altra parte c’è un’Udinese che sta tentando di raddrizzare una stagione iniziata male, con l’eliminazione precoce in Champions League, e continuata peggio, almeno in campo europeo, con il disastroso girone di qualificazione in Europa League. In campionato i bianconeri ora si trovano in una posizione tranquilla di classifica e sono sgombbri da pensieri per tentare una rincorsa al treno europeo.

La partita inizia subito con una conclusione di destro di Totò Di Natale che però non sorprende Stekelenburg.

Al 19° c’è la prima grande occasione per la Roma. Florenzi si trova a tu per tu con Brkic dopo un calcio di punizione e si fa parare il tiro, mancando un gol ceh sembrava essere già fatto. Ma il pallone ribalza sulla traversa e viene spinto in porta da Lamela, 1.0 per i giallorossi al 21°.

37° Tiro di Basta che finisce abbondantemente fuori

41° Tiro di De Rossi svirgolato dopo un passaggio di Totti

43°  Ammonito Maicosuel per simulazione. Dal replay sembra fallo, ma il giocatore bianconero cade qualche secondo dopo.

46° Cartellino giallo per Totti per una gomitata ai danni di Danilo.

Termina il primo tempo, Udinese-Roma 0-1.

Leggi la cronaca del secondo tempo.

Partita “olimpica”… Dai rigori a Romagnoli e in finale Perrotta.

rigore-francesco totti- tuttacronaca

Roma-Genoa 3-1!

4 giocatori che possono fare la storia della partita. La Roma con Totti-Lamela-Osvaldo, il Genoa con Borriello e Bertolacci. Una prtita in cui la Roma si gioca l’Europa.

Al 15° De Rossi viene steso a terra, l’arbitro non ha dubbi e concede il calcio di rigore. Dal dischetto Totti non sbaglia e insacca la palla senza problemi. Con questo gol Totti è sempre più vicino alla storia, agganciato  a Nordahl a 225 gol.

Dal 19° la Roma è sempre all’attacco e cerca insistentemente il raddoppio che non viene. Spende molto, forse troppo la squadra giallorossa e al 42° Burdisso stende Borriello in aria di rigore che era diretto verso la porta. Anche qui l’arbitro non ha dubbi e concede il rigore al Genoa. Borriello dal dischetto insacca senza problemi, ma non esulta.

Dopo la pausa la Roma sembra aver ripreso fiato e attacca insistentemente, sono pochi gli spazi lasciati al Genoa. Al 60° Romagnoli segna il suo primo gol in serie A con uno splendido colpo di testa in anticipo sull’uscita di Frey.

L’arbitro sul finale non concede un rigore alla Roma dopo un contrasto al limite si Portanova su Osvaldo. A questo punto il direttore di gara perde il controllo della gara ed espelle Ballardinic eh giustamente era entrato in campo per urlare ai suoi di mandare la palla fuori per soccorrere Osvaldo che era rimasto a terra. Vengono ammoniti anche Totti  e Kucka, quest’ultimo costretto ad abbandonare il campo dopo la doppia ammonizione. I rossoblù restano in 10 nel finale. Esce Osvaldo dopo lo scontro e al suo posto entra Perrotta. La Roma in superiorità numerica prende il pieno controllo della gara.

Al 90° su assist di Totti, Perrotta trova la rete del 3 a 1!

Una partita entusiasmante per la Roma in cui hanno segnato il capitano Totti e il più giovane, Romagnoli, una buona speranza per il futuro. E per finire, la ciliegina sulla torta di Perrotta per concludere una partita entusiasmante.

La Roma nella prossima giornata si troverà di fronte l’Udinese mentre Genoa si scontrerà con il Milan.

L’Olimpico fa da palco allo spettacolo dei giallorossi: Roma-Fiorentina 4-2

Le resti sono state siglate da Castan, Roncaglia, due volte Totti, El Hamdaoui e Osvaldo.

Grazie alla doppietta Totti è arrivato a soli quattro gol (221 contro 225) dal secondo miglior marcatore di tutti i tempi di serie A: Gunnar Nordhal.

Roma Palermo 4 – 1

La Roma nel posticipo domenicale spazza via il Palermo. In goal Totti, Osvaldo, Lamela e Destro.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: