“Chi si vergogna di me si vergogni di sè”: l’energia di Francesco Nuti

francesco-nuti-tuttacronacaAttore, regista, sceneggiatore e produttore. Francesco Nuti è stato protagonista di circa venti film, ha vinto un David di Donatello e un Nastro d’Argento come miglio attore in “Io, Chiara e lo scuro” poi quel drammatico incidente domestico nel 2006, a cui è seguito un periodo di coma dopo il quale non ha più riacquistato la capacità di parlare e camminare autonomamente. Ma la malattia non l’ha sconfitto, anzi: sta vivendo un periodo particolarmente prolifico, con due sceneggiature pronte. Non parla, ma riesce a scrivere al computer e proprio grazie alla tecnologia è riuscito a rilasciare una lunga intervista al Corriere Fiorentino. E’ lui stesso che, dopo aver spiegato che i suoi duoi scritti “parlano d’amore”, e spiega: “la prima sceneggiatura d’amore per una donna che si chiama Olga, la seconda per un bambino”. Riguardo al suo ambiente professionale, da cui inizialmente era partita una catena solidale che poi, pian piano, si è trasformata in silenzio, ricorda quello che ha scritto nella sua biografia: ‘‘chi si vergogna di me si vergogni di sé’’. Al contrario dei colleghi, però, c’è anche chi non si scorda di lui: “ci sono i vecchi amici di Narnali e tutto il mio pubblico, che ancora mi segue e spera con me”. Nell’intervista si parla anche dell’Italia attuale e Nuti lancia un appello all’inventiva: “ci vogliono le idee per fare le cose, come nel cinema. Non basta la cartabollata”. Per concludere, una parola sull’amore, alla domanda: “Qual è il suo attuale e vero concetto di amore capace di soffocare la legittima rabbia contro il destino? E non mi riferisco alle donne…” l’artista risponde: “L’amore è come Olga, se non ti fa morire è solo una parola, anzi un tradimento”.

Annunci

Uno sguardo alla Toscana… Caruso Paskoski di padre polacco

caruso paskoski

Come è il tipico bravo ragazzo italiano (o quasi)? E’ Caruso! Caruso ha un padre polacco che non parla mai, le comunicazioni con lui si limitano a cenni del capo. Poi c’è sua madre, una tipica madre italiana, “appiccicosa”, quasi collosa verso l’unico figlio. Gli anni passano e Caruso decide di sposarsi con Giulia. Loro si sono conosciuti da bambini sulla spiaggia e non si sono mai più persi di vista. Ma si amano? Sì, forse a modo loro lo fanno, in una vita monotona che scorre lenta e tranquilla. Caruso, nel tempo, diventa uno psicanalista a cui vengono mandati i casi più assurdi e deliranti. Un bel giorno Giulia scompare. Caruso la cerca ovunque, ma invano. Sarà lei a ricomparire per annunciargli il divorzio: lei è innamorata di un paziente di Caruso, Edoardo. Lo psicanalista non se ne fa una ragione, Edoardo è omosessuale, non può amare una donna. Eppure sembra che la diagnosi di Caruso sia errata perchè Giulia ed Edoardo si amano.

Caruso cade in depressione, inizia a bere e al suo fianco trova solo l’amico avvocato sempre disponibile a tirarlo fuori dai guai.

E’ passato un anno e si deve discutere la causa di divorzio e proprio allora Giulia si accorge di amare ancora Caruso. C’è la riconciliazione, c’è anche la nascita di un figlio, ma il rapporto è totalmente cambiato. Ora sono complici e amanti, non più stretti nella monotonia di un matrimonio alla deriva, ma piuttosto pronti a vivere minuto per minuto il loro rapporto.

Un film di divertimento e di riflessione, sulla coppia, ma anche sulla psicanalisi. Sull’amore che ha bisogno di essere risvegliato, su una complicità che va conquistata o riconquistata.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: