Due turisti d’eccezione a Piazza del Popolo…

germani-reali-piazzadelpopolo-tuttacronacaTra le migliaia di turisti che affollano la Città Eterna oggi, mercoledì 3 marzo, ce ne sono stati due che non sono certo passati inosservati. Si tratta di una coppia di germani reali che ha deciso di raggiungere Piazza del Popolo e godersi una nuotata in una delle vasche delle fontane situate sotto l’obelisco. Il fatto è testimoniato dalle foto che Duccio Pedercini ha inviato a Repubblica:

Questo slideshow richiede JavaScript.

I nostri 7 giorni… in maschera!

Bafta-tuttacronaca-7-giorni

Quella appena trascorsa è stata la settimana del “ballo in maschera” della politica italiana. Chi poteva pensare che Letta venisse sfiduciato da suo partito che non si è fatto scrupoli a rottamare il suo Governo? Renzi, più abile del Conte Riccardo, nell’opera verdiana, è riuscito a sfilare non una donna, ma un “regno” al suo compagno di partito al quale aveva sempre giurato fedeltà e non appagato della vittoria ha anche brindato a spriz e noccioline, mentre Letta si avviava a dare le dimissioni. Neppure Shakespeare in uno dei suoi drammi sarebbe stato capace di ordire una tela così complessa e dai mille risvolti psicologici, forse davvero l’unica similitudine possibile è che Letta sia stato sacrificato proprio come Marius, la giraffa dello zoo di Copenaghen e poi sbranato dai leoni. Ma non si doveva  smacchiare il giaguaro? Come si è arrivati ad anticipare le idi di marzo a febbraio? Forse si è risaliti all’antico simbolismo del Carnevale e la carne che si è levata è stata quella di Letta? In ogni caso se Renzi pensa di poter manovrare lo scettro di Re del Carnevale si sbaglia… i giochi di Palazzo sono complicati a Roma da gestire, tanto che la sua nomina è slittata, e c’è chi ha trovato il tempo per lanciare i suoi ultimatum e alzare il tiro! Ma se Alfano ruggisce, Berlusconi indossa le vesti dell’Invincibile e sulla rete scoppia la lite attraverso i tweet al veleno! Ma se la rete divide Viareggio unisce ed ecco la sfilata alla quale non manca davvero nessuno dal sindaco di Firenze alla Merkel, da Obama a Putin! Può forse essere un simbolo che le grandi alleanze si possono ancora allargare? Dopo il no di Baricco a diventare ministro della cultura e di Farinetti che rimane saldo a Eataly, Renzi può cercare all’estero l’elenco dei Ministri?

maschera-7-giorni-tuttacronaca

A carnevale ogni scherzo vale… ma i tifosi giallorossi non hanno certo gradito che il murales di Totti sia stato imbrattato, come i giovani non hanno gradito la frase di John Elkann, per fortuna che poi sia intervenuto Della Valle a prendere le difese di tutti quei disoccupati che da anni si sentono dare dei mammoni e dei nullafacenti. Sembra proprio che chi dovrebbe dare lavoro preferisce invece concedere la Cassa Integrazione, forse si pensa che davvero nessuno si accorga che in Italia vige la regola che la colpa è sempre degli altri? Perfino Seedorf arrivato in Italia ha preso il “vizietto” e ha incolpato Allegri! Davvero servirebbero i “bagni d’umiltà per tutti” a iniziare dai nostri politici. Naturalmente le eccezioni ci sono e lo ha dimostrato Letta nella sua passeggiata di sabato, il primo giorno in cui è “tornato cittadino” e, insieme al figlio, ha fatto il giro di tutto il quartiere… tanto che poi il circolo di Testaccio ha deciso di ringraziarlo con un lenzuolo! Forse a volte è necessario davvero stendere un lenzuolo per non vedere gli orrori, la sofferenza e l’incertezza… ma quel lenzuolo alla fine non sarà mai abbastanza grande a coprire i mali del mondo che invece è necessario guardare in faccia e magari cercare di sconfiggerle con degli esempi di eccellenza di cui il nostro Paese, nonostante la crisi finanziaria e di valori, è sempre un protagonista indiscusso sulla scena internazionale a iniziare dalle medaglie di Innerhofer e della Fontana a Sochi per terminare con la conquista del Bafta della Grande Bellezza di Sorrentino a Londra. E proprio grazie a questi riconoscimenti che questa sera possiamo gridarvi con entusiasmo:

GOOD NIGHT, AND GOOD LUCK!

La medaglia rocambolesca di Arianna Fontana

fontana_arianna-tuttacronaca
Lo short track è una disciplina nella quale davvero può accadere di tutto e in particolare nei 500 metri, ma certo che la medaglia d’argento di Arianna Fontana conquistata oggi ai Giochi Olimpici di Sochi è stata davvero rocambolesca. Il pattinaggio in velocità si sà che è uno sport di contatto, ma la britannica Elise Christie ha letteralmente  travolto Arianna Fontana e la coreana Seung-Hi Park, lanciando la cinese Janrou Li verso l’oro. Arianna ha chiuso, dopo la caduta al terzo posto, anche se l’amaro in bocca è stato davvero un boccone amaro da digerire, l’unica piccola soddisfazione è arrivata dai giudici che hanno deciso di squalificare la scozzese Christie e hanno fatto guadagnare una posizione alla valtellinese assegnandole l’argento. Per la Fontana è la terza medaglia ai Giochi in carriera, dopo il bronzo in staffetta a Torino 2006 e il bronzo nei 500 metri a Vancouver 2010.

La fontana di Milano tinta di rosso sangue

fontana-colorata-milano-tuttacronacaGiornata calda oggi a Milano, dove ha avuto luogo la manifestazione degli studenti per il diritto allo studio. Ma se davanti al Pirellone si sono avuti scontri tra i manifestnati e le forze dell’ordine con tanto di lancio di vernice, i colori hanno fatto la loro apparizione anche a largo Cairoli. Qui, nella fontana, gli studenti hanno versato della vernice rossa contro “il dissanguamento della scuola pubblica”. I giovani sono scesi in piazza contro i tagli alla scuola pubblica.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Storie di degrado e di abbandono: nudo nella fontana di piazza Santo Spirito

uomo-santo-spirito-nudeo-tuttacronaca

Questa mattina, intorno alle 11 in piazza Santo Spirito a Firenze, un uomo si è spogliato completamente nudo e si è tuffato nella fontana del 1812 opera dell’architetto Giuseppe del Rosso. In una piazza con case quattrocentesche, il palazzo Guadagni del 1505 e  basilica di Santo Spirito ultimo capolavoro di Filippo Brunelleschi è davvero drammatico vedere il degrado a cui queste opere d’arte vengono lasciate. In quale altra città del mondo con una fontana dei primi dell’800, in un contesto storico prezioso e unico, sarebbe permesso a un uomo di farsi il bagno nudo?

“Ho anche visto chi nella fontana si fa la barba – commenta ironica Marta, che ha postato le foto su Facebook con il titolo ‘La Dolce vita’ – apparecchia con asciugamano e si specchia nell’acqua. Scena di un certo valore poetico, nonostante tutto”.  Noi di poetico ci troviam ben poco, ma pubblichiamo le foto e lasciamo ogni commento a voi!

Per i suoi 23 anni, Super Mario ci mostra la sua villa su Twitter

villa-balotelli-mario-compleanno-tuttacronaca

Mario Balotelli ha deciso di aprire le porte della sua villa via Twitter. L’attaccante, che oggi festeggia 23 anni, ha voluto mostrare ai suoi tifosi la fontana ricoperta a mosaico con un enorme “MB45”, poi si è messo in posa con la divisa della nazionale e per finire la statua di un leone che vola in giardino che lo stesso Balò ha voluto commentare così “woo… un leone sta provando a saltare nella mia stanza”. Per finire anche il ritrovamento di un nido con gli uccellini appena nati. Il regno di Balo tra acqua, belve e nidi!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Paolini e lo spogliarello al Gay Pride

Gabriele-Paolini
Il noto “disturbatore televisivo” Gabriele Paolini ha voluto partecipare al Gay Pride di Roma e ha scelto la grande fontana di Piazza Esedra per dedicare ai diritti degli omosessuali il suo personalissimo strip-tease terminato con un tuffo nell’acqua. Il ragazzo ha approfittato dell’occasione per raccontare ai presenti le vessazioni subite da bambino, rivela un tentativo di suicidio e nomina gli amici incontrati lungo la sua strada, tra i quali c’è anche Sara Tommasi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

NUOVA ESPLOSIONE PER L’ETNA!

etna-eruzione 6 marzo-tuttacronaca

Nuova fase di intensa attivita’ stromboliana la scorsa notte sull’Etna, con l’espulsione di alte fontane di lava tra esplosioni assordanti. Il vulcano ha prodotto una piccola colata dal cratere di Sud-Est, poco alimentata, e ha emesso una nube di cenere e polvere lavica che e’ piovuta sul versante merdionale, cadendo anche su Taormina (Messina). La nube e’ stata sospinta dal forte vento di scirocco in direzione opposta a quella dell’aeroporto Fontanarossa di Catania, dove il traffico aereo non ha subito alcuna conseguenza per l’eruzione. E’ la settima volta quest’anno che l’Etna da’ luogo a un simile fenomeno esplosivo, che anche la scorsa notte e’ stato di breve durata e si attenuato dopo poche ore.

tuttacronaca-eruzione 6 marzo -etna

A voi l’Etna! Lo spettacolo è servito.

etna 28 febbraio 2013

Sbuffa, erutta e sembra non cessare mai lo spettacolo dell’Etna. Sono giorni che ci regala fantastiche cadute di lava, riflessi sull’acqua e giochi di luce degni del miglior spettacolo pirotecnico. L’Etna e la sua “irrequietezza”, che sembra esplodere per la gioia degli occhi e vuole ricordarci che lì, nelle profondità della terra il fuoco non si spegne mai… bolle e ribolle il pianeta della vita!

Etna show… sul mare!

spettacolo sul mare per l'etna

Ancora eruzioni, questa ultima è più intensa delle precedenti con fontane di lava alte fino 800 metri e una nube di cenere che si è spostata in direzione Nord Est. l’Etna non smette il suo spettacolo.

Una vera e propria pioggia di pietre si è abbattuta sui comuni etnei poche ore dopo l’inizio dell’eruzione. Dopo la riapertura dell’aeroporto, chiuso ieri per tre ore, è scattata la conta dei danni.

 

I riflessi dell’Etna sull’acqua, chiuso aeroporto di Catania!

Eruzione_Etna_13_01_2011_C_81241

L’aeroporto di Catania è stato chiuso, a scopo precauzionale, per l’eruzione in corso sull’Etna e l’abbondante emissione di cenere dal vulcano attivo più alto d’Europa. Lo scalo ha sospeso l’attività operativa alle 19.34. Lo rende noto la Sac, la società di gestione di Fontanarossa.

(Vai alle colate di lava dell’Etna: come la Tour Eiffel)

L’Etna si trasforma in Tour Eiffel

lava eiffel

Spettacolo e divertimento per l’Etna. Durante l’ultima breve eruzione, dal nuovo cratere di sud est, le fontane di lava hanno generato una colata a forma di Tour Eiffel che poi si è diretta verso la Valle del Bove. Non è infrequente che le colate assumano forme strane durante le eruzioni, ma mai come questa volta la forma è chiara e riconoscibile, una vera rarità.

(Per vedere ancora Etna)

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

Avenues2

Just another WordPress.com weblog

The Chef and the Dog

In the Kitchen with Cara and Abner

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

Stacy Alexander

Arte California

max lucien

il linguaggio della passione

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: