500! Gigi Buffon e la sua fascia tricolore

gigi-buffon-tuttacronaca

Il portiere della Juve e della Nazionale tocca le 500 partite della massima serie ed esibisce la fascia di capitano tricolore simbolo della vetta appena raggiunta. Buffon ha postato sul suo profilo Twitter la foto  e i suoi followers non hanno fatto mancare i loro commenti. Che resta da augurare? Altre 500?

 

Annunci

Obama “follower del porno”: la scoperta di Slate

obama_facepalm_tuttacronacaE’ stato il magazine online Slate, che si occupa di cultura e affari interni, a fare una scoperta destinata a far parlare. Può trattarsi di un errore in buona fede, di “un’amicizia” un po’ imbarazzante o di una svista, ma il profilo twitter di Barack Obama, ha rivelato il magazine, segue gli account di alcune dive del cinema hard. Si tratta di sei pornostar, tra cui Asa Akira, Joanna Angel, Nikki Benz, Jessica Drake, che compaiono nell’elenco delle oltre 600mila persone seguite dal presidente Usa. Ma non solo. Slate rivela anche che nella lista si trovano anche la Twystys e la Digial Playground, due case di produzione a luci rosse. Al momento non sono arrivati commenti da parte del partito Democratico e lo stesso Slate ha sottolineato che potrebbero essere giustificate dal sostegno che l’industria dell’hard aveva dato a Obama, quando era candidato alla Casa Bianca. Soltanto il 30% diede il suo consenso allo sfidante Romney.

Caffé e coca cola a 20 euro, questo lo scontrino di Volo a Firenze

fabio-volo-twitter-tuttacronaca

Reazione a catena per lo scontrino postato da Fabio Volo su Twitter dove  si legge chiaramente che sono stati fatti pagare 20 euro per un caffé e due coca cola al tavolo. Il bar è uno dei più centrali e frequentati da turisti, ma davvero non si capisce il prezzo che francamente è sembrato esagerato. Lo stesso Volo ha poi commentato su Twitter “è un po’ che non venivo a Firenze…”. L’attore-scrittore è infatti nel capoluogo fiorentino per presentare  il suo ultimo libro ‘La strada verso casa’. Quasi un lavoro da Iena e Volo forse si ricorda ancora i servizi che lanciava quando era uno di loro, ma non avrebbe mai immaginato la catena di 800mila follower che commentavano il suo tweet. Poi Volo ha voluto smorzare i toni e dichiarare  “non volevo fare polemica, è chiaro che a Brescia si spende meno che a Firenze. Capisco anche i gestori che devono pagare affitti molto alti”.

Laura Louise Cannon e la sua vittoria sul cancro… a suon di fashion!

LauraLouiseCannon-blog-cancro-tuttacronacaHa appena 23 anni l’inglese Laura Louise Cannon, ma grinta da vendere. Tanta da riuscire a sconfiggere una malattia devastante come il cancro. C’è chi si lascia abbattere e ne diventa vittima, ma non lei, che ha trovato un modo tutto suo per reagire: immergersi nel mondo del fashion! Dopo aver provato sulla sua pelle la chemioterapia e aver visto i suoi capelli cadere, ha creato un blog, Laura Louise and her naughty disease…, attraverso il quale ha raccontato come essere bella anche seguendo terapie così debilitanti. A forza di affermazioni tipo “Quando hai dei tacchi altissimi nessuno si preoccupa se sei pelata”, la 25enne ha attraversato la malattia con tono ironico e agguerrito, facendosi forza con articoli glamour che l’hanno portata ad avere oltre 100 mila lettori e diventare una star del web.

“Seguitemi su Twitter o uccido il mio cane”: l’appello di una fan agli 1D

fan-onedirection-cane-tuttacronacaSperava in una risposta una fan degli One Direction che ha taggato tutti i mebri della band e l’account ufficiale in un tweet che recitava: “Seguitemi su Twitter o uccido il mio cane”. La risposta dei cantanti inglesi avrebbe salvato la vita del suo chihuahua. Ma non è mai arrivata. L’appello della sudamericana è caduto infatti nel vuoto, nonostante fosse accompagnato da una foto in cui la si vedeva stringere con la mano il collo del povero animale. In seguito, è arrivato un altro post sempre diretto agli One Direction: “Vi amo, seguitemi. Il mio cane è appena morto”. Accanto un’immagine della ragazza in lacrime, con in braccio il cagnolino vittima del sua passione per la band. La notizia è stata riportata da molti quotidiani in Sudamerica e poi è stata ripresa dal New York Daily News. Ovviamente ha fatto infuriare il popolo della rete che si è mobilitato con una petizione che ha portato alla chiusura dell’account Twitter @illumivato e la segnalazione della ragazza alle forze dell’Ordine. Non è certo che l’animale sia morto per questo “amore malato” per una band. Di certo non è un comportamento da prendere ad esempio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Balotelli fa cucù su twitter ed è boom di follower

balotelli-twitter-tuttacronaca

Anche Mario Balotelli sbarca su Twitter. Dopo i tantissimi account fasulli creati col suo nome, l’attaccante del Milan ha pubblicato il suo profilo ufficiale @FinallyMario. Il suo primo messaggio è stato: “Cucù!! Io e Lucky presenti!!”, con tanto di foto in auto in compagnia del suo cane. Balotelli, che non ha ancora scelto una foto per il profilo, ha confermato la veridicità del suo account attraverso il sito internet ufficiale del Milan.

Tanti auguri a twi… Tanti auguri a twi… Tanti auguri a Twitter!

happy-birthday-twitter-tuttacronaca

Sette anni fa nacque twitter, forse pochi se lo ricordano ma era il 21 marzo del 2006 quando Jack Dorsey pubblicò il primo tweet della storia: “Sto sistemando il mio twitter” scrisse. Forse neanche lui immaginava che questo semplice gesto avrebbe rappresentato la genesi di una rivoluzione, digitale ovviamente. Partito in sordina il social del cinguettio è diventato ben presto un fenomeno mondiale, tanto da arrivare ad intaccare il monopolio di Facebook. Twitter è così diventato un eccezionale strumento di divulgazione per politici, giornalisti, uomini di spettacolo, personaggi più o meno famosi. La “spietata” lotta è tra chi ha più follower (chi segue chi) per potersi forgiare della carica di influencer (in sostanza più adepti hai più puoi indirizzare il pensiero della tua comunità).

Tra scollatura e cocktail… l’esordio di Madonna su Instagram

Volgare, forse troppo la prima frase di Madonna su Instagram… voleva essere trasgressiva “Cin cin figli di…”. Poi è comparsa la foto dedicata al suo decolletè umido di sudore, che secondo Abc farebbe riferimento alla catena di palestre Hard Candy che sta aprendo nel mondo, ultima delle quali a Roma. E infine alcune immagini di concerti, direttamente dal suo ultimo tour, una foto che la ritrae celebrare la vittoria di Barack Obama alle elezioni, e un’altra dove si lega un cappello sotto il naso facendo finta di avere i baffi.

Da ieri la regina del pop è infatti comparsa sul più popolare social network per la condivisione delle foto e in meno di 24 ore ha già conquistato quasi 90 mila follower.

madonna-instagram

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: