Anita il finanziere che si è dovuto togliere la divisa perché trans

anita Palladino-tuttacronaca-finanziere-trans

Per 22 anni Antonio Palladino ha prestato onorato servizio nella Guardia di Finanza, poi ha sentito la necessità di diventare ciò che la sua “natura intima” gli chiedeva che fosse: Anita.

Dopo che ha cambiato sesso, Anita, è stata costretta a congedarsi dalle forze dell’ordine perché  “affetto da disturbo di identità di genere”.

“Conservo un ricordo meraviglioso dei miei ex colleghi – racconta Anita -, come di tutti i miei anni trascorsi nella Guardia di Finanza. Purtroppo, il regolamento ha imposto che mi fosse tolta quella divisa che sentivo mia. Per questo chiedo di poterla indossare di nuovo e ho intenzione di portare il mio caso davanti alla Corte di Giustizia Europea. Io mi sento perfettamente in grado di fare lo stesso lavoro che ho sempre fatto. Non sono invalida”.

Anita oltre a non essere invalida ha un’esperienza pluriennale nel servizio di anticontrabbando e antidroga. E’ giusto congedare una risorsa che può perfettamente svolgere il proprio lavoro con competenza e professionalità solo per aver cambiato sesso? Perché Anita deve essere discriminata?  Se decideva di rifarsi il naso o di cambiare colore degli occhi poteva continuare a stare all’interno della Guardia di Finanza, ma cambiando sesso non è possibile? Perché abbiamo ancora paura delle problematiche legate al sesso? Antonio non era contento del suo aspetto fisico, aveva un disagio psicologico legato al suo corpo maschile, una volta che lo ha risolto, che quindi ancor con più dedizione potrebbe dedicarsi al suo lavoro, lo impediamo. Dove è la logica?

Nonostante ora Anita stia anche in difficoltà economica ha rifiutato l’offerta fatta dalla Guardia di Finanza, prevista dalla legge di riforma delle forze dell’ordine 21692, di mettersi dietro a una scrivania dell’Agenzia delle Entrate per svolgere mansioni amministrative.

Lei vuole vestire nuovamente quella divisa, non vuole nè una scrivania, nè le mansioni amministrative. Vuole fare il lavoro che ama e per il quale è stata addestrata e ha esperienza.  “Non avrei nemmeno le competenze per lavorare in un ufficio amministrativo. Io ho sempre fatto il finanziere”, ha rivelato.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: