La casa infestata nello Spezzino: il violino che si anima e suona da solo

violino-laspezia-tuttacronacaMusica di violino che riempie una casa abbandonata. E urla che non sembrano umane. Secondo svariati testitomoni è questo quello che si sente in un paesino in provincia di La Spezia, Scogna Sottana, dove si trova una casa infestata. La leggende vuole che nell’abitazione vivesse un taciturno, giovane musicista che trascorreva le sue giornate esclusivamente suonando. All’improvviso, il giovane scomparve: nessuno lo vide più camminare per quelle stanze e quando dei vicini, insospettiti, varcarono la soglia, trovarono solo il suo violino su una mensola della casa, chiuso ermeticamente nella sua custodia. Proprio da questo particolare inizia il mistero. Ancora, leggenda vuole che di notte il violino esca dalla custodia e suoni le stesse arie suonate dal musicista. Altre persone raccontano di luci che si accendono e spengono dove le musiche si fanno sentire più forte o più piano. La casa è rimasta inabitata dopo la sparizione e presunta morte del giovane violinista.

I palazzi fantasma ad Atene

atene-edifici-fantasma-tuttacronaca

La crisi ha svuotato molti palazzi nella Capitale greca. La popolazione, disoccupata, ha lasciato il centro città. Tra coloro che hanno preferito emigrare e coloro che si sono invece visti costretti a riunire più persone nella stessa casa per limitare i costi, molti palazzi appaiono abbandonati o quasi, e sembra anche cambiare l’architettura stessa di quegli edifici che a poco a poco vengono invasi dalla vegetazione e si sgretolano. Le foto scattate dall’agenzia di stampa Reuters mostrano il degrado e l’abbandono di questa città, ma anche un lato misterioso e malinconico di una grande Capitale ormai in caduta libera:

Questa presentazione richiede JavaScript.

Il fantasma dell’hotel… amante del buon vino!

fantasma-hotel-tuttacronacaE’ stata una telecamera di sorveglianza presente nel bar del Carlisle Castle Hotel di Sydney, in Australia, a catturare, nelle ultime settimane, una serie di avvenimenti strani notati anche dal personale dell’albergo. Nonostante non ci fosse nessuno, infatti, gli inservienti hanno visto bottiglie e bicchieri finire a terra: per questo motivo si è parlato della presenza di un fantasma. Questo presunto fantasma, inoltre, ha una particolarità: ha fatto cadere diverse bottiglie di vino rosso da 27 dollari australiani. Peter Bradbury si occupa del bar del Carlisle Castle Hotel ed ha creato un gruppo su Facebook per documentare gli sviluppi del misterioso fantasma. L’uomo ha raccontato: “E’ tutto molto strano. Nelle ultime settimane diverse bottiglie costose sono cadute dallo scaffale”. Bradbury ha poi aggiunto che il presunto fantasma, mirando a vini costosi, deve avere buon gusto. Ma non solo bottiglie di vino: nel bar capita che un rubinetto della birra si apra da solo, che luci si accendano e spengano, senza contare le strane ombre che “danzano” in giro per la stanza. Alcune persone, su Facebook hanno dato la loro versione su chi potrebbe essere il “responsabile”. Per qualcuno si potrebbe trattare di Old Peter, un uomo anziano che lavorava nel pub nei primi anni 1990. Altri sono convinti che il ​​fantasma potrebbe essere il predecessore del signor Bradbury, un tale di nome Johnny Hoy. I meno creduloni hanno suggerito che le cadute delle bottiglie possano essere state provocate dalla vibrazione di un motore frigorifero. E il “mistero” continua…

Donna cade nella tomba del marito… sarà vero?

donna-tomba-pompei-tuttacronaca

Il Mattino racconta una storia che sembrerebbe quasi incredibile eppure la notizia è stata ripresa da molti altri quotidiani. Una signora anziana si sarebbe recata a pulire la tomba del marito nel cimitero di Pompei, ma improvvisamente la lastra di marmo tombale avrebbe ceduto e la signora sarebbe precipitata sulla bara del marito. Un volo di 6 metri, che le avrebbe anche causato una frattura. Per molti minuti gli addetti al cimitero hanno udito le urla della donna ma non riuscivano a localizzarla. Alcune signore hanno anche pensato che si trattasse di un fantasma e si sono velocemente allontanate. Solo dopo circa 10 minuti un uomo si è affacciato nella tomba e ha scoperto l’anziana che chiedeva disperatamente aiuto. Per tirare la donna fuori dalla tomba sono occorsi i vigili del fuoco e la polizia. La donna poi è stata. Ci sarebbe anche chi racconta che molti poi sono corsi a giocare i numeri al lotto: una quaderna formata da 6 (la profondità della caduta), 73 (l’ospedale), 89 (il cimitero) e 90 (la paura).

Aggiornamento 22.00: Nelle ultime ore, le condizioni dell’anziana signora si sono aggravate: è stata di nuovo portata in Pronto soccorso dove è stato diagnosticato uno stato di shock determinato probabilmente dalla copiosa perdita di sangue. Mentre i rianimatori tentavano di salvarla è arrivato l’arresto cardiaco fatale.

I tesseramenti “fantasma” del Pd: arriva la circolare che fissa le quote

tesseramento-pd-tuttacronacaAlcuni giorni fa si era parlato di tesseramenti sospetti in casa Pd e ora le federazioni hanno ricevuto una circolare che ha lo scopo di mettere un freno all’inflazione di iscrizioni. La Commissione nazionale per il congresso ha infatti organizzato un sistema di “quote” superate le quali scatta un’ispezione da parte delle commissioni provinciali. Nella circolare si legge che “Al di sopra delle quote qui sopra descritte la Commissione provinciale predispone verifiche e ispezioni sul tesseramento, assumendo opportune azioni atte e rimuovere le cause di eventuali disfunzioni, la cui esistenza deve essere segnalata comunque alla Commissione regionale e nazionale per il Congresso”. Ecco le quote ammesse: “Per consentire una precisa applicazione dei principi di rigore e trasparenza nelle adesioni al partito” la commissione considera “compatibile l’aumento delle tessere per l’anno 2013 fino ad un massimo del 30% se gli iscritti 2012 sono stati inferiori al 15% dei voti ottenuti dal PD alle elezioni politiche 2013″. Si considera “compatibile l’aumento delle tessere per l’anno 2013 fino ad un massimo del 20% se gli iscritti 2012 sono stati compresi tra il 15 e il 20% dei voti ottenuti dal PD alle elezioni politiche 2013″ e risulta “compatibile l’aumento delle tessere per l’anno 2013 fino ad un massimo del 10% se gli iscritti 2012 sono stati superiori al 20% dei voti ottenuti dal Pd alle elezioni politiche 2013. La circolare stabilisce che la Commissione Nazionale per il congresso nella sua funzione di vigilanza del corretto svolgimento delle fasi congressuali possa disporre con moto autonomo verifiche sul tesseramento”.

La tecnologia al servizio di Halloween.. ecco il fantasma perfetto!

ghost-tuttacronaca-fantasma

Quando tecnologia e antiche tradizioni si sposano il risultato è garantito. E così per l’Halloween 2.0 c’è la disponibilità di un costume da fantasma “volante”. Dove è il trucco? Un drone e un paio di Led rossi per gli occhi… e buoni brividi a tutti!!!

Tesseriamoci con il Pd! Ma spuntano i sospetti “fantasmi” da Nord a Sud

pd-tesseramento-tuttacronaca

Per il momento è solo un sospetto, ma è stato rilevato un anomalo aumento del tesseramento del Pd. A un mese e mezzo dal Congresso del Partito Democratico, fissato per 8 dicembre, gli iscritti nelle sezioni sono in netta salita. Ma la segreteria centrale si è insospettita e così una pioggia di denunce sono piovute dalla Sicilia al Piemonte, da Catania a Torino. L’ipotesi è il tesseramento fantasma. Lo riporta anche La Repubblica:

A Lecce le tessere del Pd sono arrivate già a quota 15 mila, doppiando il numero d’iscritti degli anni scorsi: “Ma in alcuni circoli l’incremento ha raggiunto il 400 per cento in più, segno che forse qualcosa non va”, dicono dalla commissione nazionale per il congresso, che in Puglia invierà adesso il deputato Roberto Morassut. Altra situazione anomala che farà scattare un controllo da Roma è quella della provincia di Torino: qui gli iscritti degli ultimi anni al Pd non hanno superato quota 10 mila, ma le tessere chieste dai circoli sono arrivate a 25 mila. Troppe per la commissione nazionale, che in Piemonte manderà come osservatore Giovanni Lunardon.

Le ipotesi di un selvaggio reclutamento ai soli fini elettorali aleggiano anche su Piacenza e Catania:

Nella città emiliana il problema riguarderebbe la platea dei delegati: “Ai 100 componenti dell’assemblea provinciale da eleggere la direzione ha aggiunto 39 componenti di diritto tra i dirigenti uscenti, falsando così il risultato del voto”, dicono dalla commissione nazionale per il congresso, che ieri ha discusso a lungo anche il dossier arrivato dalla Sicilia. A Catania il voto è stato annullato in tre circoli, dove era in testa il candidato renziano Mauro Mangano. La decisione è stata presa dalla commissione provinciale che ha denunciato “come molte persone si sono presentate accompagnate al voto da soggetti terzi che hanno perfino pagato le tessere”.

 

Un fantasma nella biblioteca di Nerviano, nel Milanese?

fantasma-biblioteca-tuttacronaca

C’è chi giura che accadano cose strane nella biblioteca di Nerviano, nel Milanese. Raccontano di volumi custoditi sugli scaffali che si muovono da soli e di una figura luminosa che compare nella notte nelle salr di questo palazzo, costruito nel 1468 nel monastero degli Olivetani. E c’è anche il sospetto di chi possa essere questo fantasma. Si tratterebbe di un antico signore lombardo imparentato con i Visconti, il Conte Ugolino Crivelli. A supporto della presenza del fantasma, una telecamera a infrarossi avrebbe immortalato una figura luminosa, come si vede dall’immagine.

La suora fantasma fa il giro del mondo!

suora fantasma-tuttacronaca

Miracolo, maledizione o suggestione? Forse Photoshop? Nella piazza del mercato del Capo a Palermo in tanti si sono riuniti per puntare occhi e macchine fotografiche verso il campanile della chiesa di Santa Maria della Mercede per cogliere l’immagine del “fantasma” di quella che sembra una suora intenta a pregare.
La notizia, e le immagini, hanno fatto velocemente il giro di forum e social network, scatenando curiosità e devozione, entrambe sfociate in un pellegrinaggio alla chiesa per cercare di rivedere qualcosa tra le ombre.

Ascensore con… FANTASMA!

Sta spopolando su internet un filmato veramente “soprannaturale”. Immaginate di essere in ascensore. Una gentile signorina vi accompagna alle porte. Voi entrate e a un certo punto si spegne la luce. Quando si riaccende appare un fantasma: una bambina con una camicia da notte e una bambola in mano. È solo una delle candid camera organizzata in questa ascensore.

Gli scherzi come questo sono un classico delle telecamere nascoste. Da quello vintage degli anni sessanta, quando il protagonista entra e nota che tutti sono girati contro le pareti e allora anche si adegua, a quelli del ‘re’ delle gag Rémi Gaillard. C’è anche Lg che ha creato uno spot per testare l’alta definizione dei monitor.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: