Le pubblicità divertenti di Home riusciranno a fare usare l’App?

Facebook-Home-_Dinner-tuttacronaca

Ecco i video della campagna pubblicitaria di Facebook Home che sono stati creati per mirare a mettere in risalto alcune caratteristiche dell’ app per Android. App che in questo momento non sta andando particolarmente bene considerando che il voto su Google Play è di 2,2 stelle su cinque e, delle 14 mila recensioni lasciate, la metà assegna una stella sola.

Il primo ceh vi proponiamo è un divertente video in aereo… dove compare uno strano “bagaglio a mano”

Il secondo invece è una “normale” cena in famiglia, proprio per richiamare il concetto di Home!

HOME… FACEBOOK DIVENTA VIRALE! La privacy distrutta.

facebook-home-tuttacronaca

Un software capace di diventare un “virus” e andare a contagiare Android senza sostituirlo. Tutte le app gireranno sotto l’app madre Facebook e il cellulare diventerà  social. Adesso sappiamo benissimo che se i vantaggi sono indiscutibili, ci sono anche i rischi che tutto questo può comportare. Ad esempio le preferenze che esprimiamo su facebook potrebbero diventare pubblicità da inviare sul mobile e lo si evince proprio da una subdola frase di Zuckenberg “i telefonini dovrebbero essere dedicati alle persone e non ai programmi”, il che prevede che il software studi il comportamento dell’utente e lo indirizzi poi negli acquisti, nelle scelte e anche nelle amicizie. E se tutto questo appare come fantascienza, non lo è poi così tanto. Insomma Home rischia di  distruggere qualsiasi concetto di privacy. Facebook potrà essere in grado di monitorare ogni vostro movimento e ogni piccola azione. Lo smartphone, attraverso il sistema GPS, sarà in grado di inviare informazioni continue al server di Facebook, informandolo su dove si trova il consumatore, in qualsiasi momento. Se il telefono non si muove da una singola posizione tra le ore 22 e le ore 6 per una settimana – si ipotizza – per Facebook sarà più semplice sapere dove si trova la vostra casa”. Spaventa poi lo scopo di questa operazione: “Il problema è che Facebook sta per utilizzare tutta questa mole di dati non per migliorare la nostra vita, ma per realizzare attività di marketing più mirate”. Quindi, oltre a venire violata la nostra privacy, il rischio è quello di trovarsi sempre più bombardati dai messaggi pubblicitari. Insomma siamo arrivati al GRANDE FRATELLO…  Diffidate del video accattivante e cerchiamo di aprire gli occhi sui nostri diritti continuamente violati da Face.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: