De Blasio salva l’edicola di Sex and the City

edicola-sexandthecity-tuttacronacaIl nuovo sindaco di New York, Bill De Blasio, riapre una delle edicole icona della grande Mela, quella del giornalaio di ‘Sex and the City’ Jerry Delakas. Si tratta di un’edicola in Astor Place, nel Greenwich Village di Manhattan, e il suo proprietario era stato costretto alla serrata dopo che le autorità lo avevano scoperto senza regolare licenza. Come ricorda Blitz Quotidiano, per oltre due decenni, Delakas, immigrato greco, ha venduto giornali, sigarette, caramelle vicino al famoso cubo girevole di Astor Place. Il suo volto e la sua edicola sono apparse nella serie tv ‘Sex and the City’ e in numerosi annunci pubblicitari. Il neo sindaco era già a conoscenza della questione e già a suo tempo aveva sostenuto che la chiusura rappresentava un torto alla città, promettendo il suo aiuto. Detto fatto: Delakas ha riaperto ora i battenti dietro il pagamento, pero’, di una multa di 9 mila dollari.

Annunci

Acqua ed elettricità gratis, l’edicola la “prendeva” dal Policlinico

POLICLINICO-UMBERTO-I-tuttacronaca-roma

E’ stata fatta chiudere oggi l’edicola accanto al Policlinico Umberto I, a Roma dopo che si è scoperto che si era attaccata alla linea idrica ed elettrica dell’ospedale. A rischio sigilli anche il bar interno che si sarebbe anch’esso abusivamente allacciato alle forniture ospedaliere.

Il Corriere della Sera scrive:

“In pratica, secondo la denuncia presentata dalla direzione generale dell’ospedale universitario, a pagare le bollette era il Policlinico alla cui rete idrica e elettrica erano abusivamente collegati bar ed edicola. Nonostante i 25 mila potenziali clienti al giorno, non pagavano un euro all’amministrazione”.

La scoperta degli allacci abusivi è arrivata lo scorso mese di agosto da parte dei tecnici del Policlinico durante lavori di manutenzione e dopo la denuncia sono arrivati i sigilli:

“Fatti i primi accertamenti, intorno alle 11 di giovedì, la magistratura ha fatto scattare i sigilli all’edicola tra lo stupore e la meraviglia di molti medici, infermieri e pazienti che quotidianamente acquistavano giornali e riviste. Colazioni e pause caffé ancora tranquille, invece, nei due bar interni, uno dei quali sarebbe oggetto di un’inchiesta della Procura e potrebbe subire presto un analogo provvedimento di sequestro”.

L’edicola di Fiore attende il nuovo sindaco

edicola-fiore-rosario-fiorello-sindaco-roma-tuttacronaca

Chiunque sarà Fiorello invita il primo cittadino di Roma alla sua Edicola. Una mossa sicuramente pubblicitaria, usando l’ironia che lo showman ha sempre dimostrato di avere e che ancora una volta lo caratterizza:  «Invito il nuovo sindaco di Roma, chiunque sia, a venire mercoledì a salutare i romani, in chiusura di Edicola Fiore Live, in programma dalle 11 alle 12 – dice Fiorello -. Se non lo farà, si prepari ad un quinquennio terribile di Teveri che esondano, fogne che si otturano e sampietrini che saltano».

L’annuncio-appello arriva a urne aperte e annuncia anche i prossimi ospiti:  Max Pezzali, Claudio Cecchetto, Negramaro, Luca Barbarossa, Biagio Antonacci e Gianluca Guidi. Atteso anche Jovanotti ma solo in video. Intanto sui social network va avanti il tam tam e la location non è più un segreto per nessuno per questo Fiorello e la produzione sono preoccupati e sottolineano: «tutto avverrà in pochi metri quadri e non ci sarà spazio per poter assistere all’evento».

Renzi diventa Fonzie!

renzi-fonzie-tuttacronaca

Matteo Renzi uscirà domani in edicola sul settimanale “Chi” in posa come Henry Winkler, l’Arthur Fonzarelli di “Happy Days”. Questa foto è il pretesto per far riemergere la polemica tra i “duri e puri” del Pd che vedono questi atteggiamenti fuori luogo per il loro elettorato. Il sindaco di Firenze quindi viene aspramente criticato, ma non è certo la prima volta… basta ricordare quando le polemiche scoppiarono per la sua partecipazione ad “Amici” di Maria de Filippi. Ma è proprio Renzi a spiegare e a difendere le sue scelte:

“Penso sia giusto – spiega Renzi a ‘Chi’ – arrivare a tutti. I ragazzi che guardano ‘Amici’ non sono di serie b rispetto ad altri. Mi è sembrata una polemica ideologica da radical chic. Io voglio parlare ai giovani e agli anziani e, per fare questo, devo essere capace di adoperare il loro linguaggio, devo andare nelle trasmissioni che guardano e nei luoghi che frequentano. Il mio dovere è essere diretto e non elitario”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: