Stress da aeroporto? Arrivano i cani-hostess!

cane-hostess-tuttacronacaNello scalo di San Francisco si possono incrociare, durante il periodo delle festività, i cani della “Wag Brigade”, la “Brigata Scodinzolante”, amici a quattro zampe che aiutano i passeggeri a distendere i nervi mentre attendono il loro turno al check-in o d’imbarcarsi. Come spiega il Mattino, ai cani viene fatto indossare un gilet grigio con scritto: “accarezzami”, con accanto una targhetta in cui si spiega che fanno parte della ‘Wag Brigade’. L’idea è che una breve interazione con un cane docile e amichevole aiuti le persone a rilassarsi prima del volo. I cani della Wag Brigade sono otto e tra loro ci sono anche Toby, un Goldendoodle – metà barboncino e metà golden retriever – di 3 anni, e Jenna, un piccolo fagotto bianco di riccioli, a Donner, un labrador nero.  Shari Marks, il proprietario di Toby, spiega: “Andare all’aeroporto è come trascorrere un giorno alla spa. Riceve tutte le attenzioni. Tutti lo accarezzano, è perfetto per lui”. Il padrone di Jenna, l’agente immobiliare Fabio Giuntarelli, aggiunge: “passeggeri la coccolano e Jenna li fa sorridere” e racconta che le persone gli confidano quanto gli mancano i loro animali e quanto si sentano bene nell’accarezzare i cani. Gli otto componenti della Brigata Scodinzolante, che indossano capottini diversi così come sono diverse le loro taglie, hanno come obiettivo quello di diminuire lo stress dei viaggiatori. “Non c’è nulla che faccia passare lo stress come accarezzare un bel cane”, ha commentato il portavoce dell’aeroporto Doug Yakel, ricordando che i passeggeri sono invitati ad avvicinarsi agli animali e ad accarezzarli. Insieme ai loro accampagnatori, i cani passano attraverso la folla almeno una volta al giorno e hanno dimostrato un tale successo che l’aeroporto ha intenzione di continuare il programma anche dopo le vacanze. Addestrati dal servizio per la protezione degli animali di San Francisco, gli animali hanno già una vasta esperienza come cani da terapia, hanno visitato ospedali, case per anziani e scuole. Ma l’aeroporto della città californiana non è un caso a se stante: iniziative simili sono state organizzate anche negli scali di Los Angeles, Miami e Fort Lauderdale ci sono iniziative del genere. Nel primo caso si tratta del programma Pup – Pets Unstressing Passengers e conta su 19 cani. Sul sito del Pup si possono trovare le loro foto, i nomi e le caratteristiche. Tiffany e Mikey sono invece alcuni dei sei cani impegnati a Fort Lauderdale, mentre Casey, un golden retriever di 5 anni, ‘lavora’ a Miami dal febbraio del 2012.

Dalla Cina il cibo killer per cani e gatti

cibo-cane-tuttacronaca

Cibo killer per cani e gatti e l’allarme scatta quando viene alla luce che, secondo il rapporto della Food and Drug Administration statunitense, questo alimento essicato marchiato “Made in China” avrebbe causato oltre 600 vittime dal 2007. “Questa è la più misteriosa e sfuggente epidemia che abbiamo mai incontrato”, fa sapere attraverso un comunicato la direttrice del centro di medicina veterinaria della Fda, Bernadette Dunham. Un altro dato allarmante è che dal 2007 sono state oltre 3600 le segnalazioni di cani che hanno avuto problemi dopo aver mangiato il cibo essicato. Non si conosce ancora il nome del prodotto, tenuto segreto dalla Fda, ma le indagini proseguono. Per saperne di più è stato anche lanciato un appello: “Se avete un cane o un gatto che si è ammalato dopo aver mangiato cibo essiccato per animali domestici, la Food and Drug Administration vorrebbe parlarvi o parlare con il vostro veterinario”.

Jack, l’artista canino emergente: all’asta su eBay la sua prima opera!

arte-jack-scarpa-tuttacronacaIl concetto di arte è sicuramente molto personale. Talmente tanto che si può riconoscere il talento anche là dove nessun altro riesce a coglierlo. Come fa il padrone di Jack, un dalmata di due anni che vive in Virginia. Se il patentino di artista uno se lo assicura vendendo il primo pezzo… questo simpatico cagnolotto sicuramente se l’è meritato. Infatti su eBay è stata venduta una sua opera, a 150 dollari. Di tratta di una “Scarpa Cole Haan a coda di rondine mezzo masticata di artista canino emergente” (solo scarpa sinistra). L’offerta è arrivata da un collezionista, che a quanto pare, al padre dell’amico a due gambe di Jack, ha riconosciuto la genialità di Jack. Con l’opera, ha spiegato il venditore, sarà incluso anche un certificato di autenticità e la cessione dei diritti di immagine. Purtroppo al momento non è possibile ammirare un’intera collezione di opere di questo “artista canino emergente”: si trovano tutte nella sua abitazione, dov’è solito “lavorare” anche con cdispositivi elettronici, divani e fogli a brandelli!

Questa presentazione richiede JavaScript.

Quando l’eroismo… è a quattro zampe!

 

cane-spinge-carrozzina

Ci sono video caricati in Youtube che fanno il giro del mondo. Alcuni di questi riescono davvero a scaldare il cuore. E’ il caso di una registrazione fatta da un automobilista russo in cui si vede la città allagata dopo un violento temporale, con il traffico che procede a rilento. E così facendo permette di vedere una scena davvero unica: lungo il ciglio della strada, un cane spinge il padrone disabile sulla sedia a rotelle. Un esempio di dedizione assoluta.

Collant ai cani… Fermiamo questo abominio sugli animali!

dog-tights-tuttacronaca-calzamaglia-collant-cane

Perchè l’uomo è così crudele verso gli animali? Un dilemma che neppure fra 10 secoli, se la terra esisterà ancora, troverà risposta. L’ultima mania, per lo più cinese, è quella di vestire i cani con collant e tacchi a spillo, o con ciabatte e stivali per poi fotografarli e passare le foto sul network. Farsi anche quattro risate, tanto l’idiozia umana non consoce limite. Forse ci dovrebbero far pena gli autori di questi gesti, perché sicuramente hanno gravi turbe mentali per poter ideare una simile follia e trovarla anche divertente, mentre il povero cane a disagio resta immobile davanti al flash abbagliante delle fotocamere.  La follia avanza e il network è pronto ad accoglierla e a far tendenza, così l’imitazione rovinerà l’esistenza di altri animali.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Il cane “modella”! Storie di follie giapponesi

dog-dressed-woman-tuttacronaca

Un uomo che pretende di avere un cane che faccia, non da miglior amico, ma da compagna. E’ la triste storia che si ripete di padroni ceh trattano gli animali da esseri umani e pretendono atteggiamenti innaturali, invece di amarli per quello che sono. La notizia viene dal Giappone e l’animale nel video cammina come una modella, ammirato dai passanti increduli. Vestire il padrone da cane e farlo andare a 4 zampe per tutta la città a fiutare un posto dove poter fare un bisognino?

“Il computer non è una macchina intelligente che aiuta le persone stupide,…

cane intelligente

… anzi è una macchina stupida che funziona solo nelle mani delle persone intelligenti.”

Umberto Eco-

CANE SPARA AL PADRONE!

1987568e80b611e2b6fe22000a9f12db_7

Armi incustodite, strumenti di morte disseminati ovunque e pronti a sparare. E’ quello che è avvenuto a Gregory Dale Lanier, 35 anni che è rimasto ferito alla gamba quando il suo cane ha scalciato l’arma che era rimasta incustodita. L’uomo ha poi dichiarato che l’aveva lasciata nel suo camion perché pensava che fosse scarica. Un colpo che avrebbe anche potuto uccidere Gregory o il suo cane… il problema delle armi si fa sempre più inquietante anche perché spesso sono nelle mani di persone irresponsabili.

 

Norman il cane fenomeno! A New York è una star…

Norman è in grado di andare perfettamente in bicicletta, in scooter e in skateboard ed è diventato famoso grazie al programma televisivo chiamato ‘Who let the dogs out’. Il suo proprietario Karen Cobb, che vive a New York, ha spiegato che per Norman è naturale andare sullo scooter. “Abbiamo messo un piccolo scooter giocattolo nel giardino di casa per i bambini, e quando l’ha visto gli è piaciuto al punto tale che ci è salito e non ci voleva più scendere!”

Si chiama Tonik e ha il volto da umano!

Salvato dall’associazione “Homeward Bound Animal Welfare Group” di Mishawaka, in Indiana, ora cerca casa. E l’America si mobilita.

tonik

Vita da Cane: c’è chi è sandwich e chi hot dog!

BeFunky_ViewFinder_9o

Vita da Cane: il supereroe!

BeFunky_ViewFinder_9a

Vita da Cane: il diabolico!

BeFunky_ViewFinder_9i

Vita da Cane: il pompiere!

BeFunky_ViewFinder_9e

Vita da Cane: il business dog!

BeFunky_ViewFinder_9

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: