Rivoluzione catastale per i dentisti, gli studi saranno tartassati

tuttacronaca-dentista-studio-catasto

C’era stato un accordo firmato nel 2007, ma oggi si cambia ancora e non solo i nuovi studi dentistici, ma anche quelli preesistenti dovranno adeguare la classe catastale e probabilmente pagare anche gli arretrati.

“Roma Capitale – recita la lettera – ha iniziato un’attività di verifica sulle unità immobiliari presenti sul proprio territorio (ai sensi dell’art.1 comma 336, della legge 30 dicembre 2004, n.311). Tale norma prevede che i Comuni, constatato il mancato classamento di unità immobiliari, richiedano ai titolari di diritti reali la presenza di atti di aggiornamento catastale…”.

Scrive Elena Panarella sul Messaggero:

Forse il caso più frequente di cambio di destinazione d’uso è proprio questo: da abitazione ad ufficio e viceversa. In alcune città d’Italia questa operazione è drammaticamente semplice: basta a volte una semplice comunicazione. Poi ci sono casi un po’ più complessi e poi, ovviamente, c’è la Capitale, dove tutto diventa burocraticamente complicato. «A Roma e nel Lazio – spiega Giovanni Migliano, presidente laziale dell’Associazione italiana odontoiatri – sono molti gli studi odontoiatrici in affitto con un accatastamento A2. Ne risultano registrati 4.870 e la maggior parte sono nella Capitale. I proprietari difficilmente accetteranno di adeguarsi all’A10, perché poi è molto complicato tornare all’accatastamento precedente. Possiamo immaginare che alcuni colleghi intenteranno cause, ma questo non cambierà il fatto che alla fine del contratto una marea di dentisti si troveranno a dover cercare un nuovo studio».

La cosa però non sarà affatto breve perché la Regione, che deve rilasciare le autorizzazioni all’apertura (ovviamente anche un vecchio professionista dovrà ricominciare daccapo con una nuova autorizzazione, come un neolaureato), verrà sommersa di richieste. «Tutto evitabile perché siamo in deroga – continua Migliano – che la Regione ci ha concesso e che il Comune prima ha accettato per due tornate autorizzative (2007 e 2012) e ora improvvisamente non riconosce. Sarebbe interessante chiedere all’Amministrazione quante lettere sono state inviate. Altri professionisti le riceveranno, ma mentre un avvocato o un notaio deve portarsi dietro un archivio, per noi il problema diventa più serio, basta pensare a tutti i macchinari e laboratori. Se poi il Comune chiederà anche gli arretrati, una eventuale class action contro la Regione, rea di aver permesso ciò che forse non poteva, diventa sempre più probabile, anzi certa» (…)

25mila euro per un diploma di laurea in odontoiatria

falsi-dentisti-tuttacronacaSono i media macedoni a raccontare che la polizia locale di Tetovo ha scoperto un giro di documenti contraffatti e fraudolenti, del quale ha già informato la polizia italiana. Si tratta infatti di false lauree, pagate 25mila euro, in odontoiatria, rilasciate dall’Università statale di Tetovo. In manette è già finito un 30enne di Selce, presso Tetovo, accusato di essere il principale organizzatore del commercio dei titoli. In seguito a perquisizioni nella sua abitazione, infatti, è stato scoperto un ‘laboratorio’ nel quale venivano prodotti i falsi diplomi, oltre a elenchi con i nomi di presunti acquirenti delle lauree che, sembra, abilitassero a esercitare la professione anche in Croazia. Ma non solo lauree. Il macedone provvedeva a falsificare anche i documenti dell’avvenuto superamento dell’esame davanti all’apposita commissione di odontoiatria a Skopje. Era poi un traduttore giurato a tradurre i diplomi di laurea che poi venivano inviati a un notaio perchè li autenticasse. Sempre stando a quanto riportato dai media, di questi documenti sei sono stati autenticati mentre altri 16 sono stati bloccati. Questo perchè il notaio ha sollevato dubbi sulla loro autenticità.​

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: