Il ribelle che ha 50 anni: ma chi è Johnny Deep?

Johnny Depp-50-anni-tuttacronaca

Su Johnny Deep si è detto molto, a volte troppo e spesso, come succede nello star system, molte cose sono risultate poi essere inesatte. Lui, il grande ribelle che oggi compie 50 anni non si è mai “scomposto”, non ha prestato poi così tanta attenzione a chi parlava di lui. Un personaggio sul set e nella vita con molte ombre che ha sempre voluto interpretare il bello e dannato. Un divo costruito a suon di droghe, alcol, amori, come nel più trito e ritrito immaginario collettivo. Eppure Johnny non ha mai vinto un Oscar (forse i suoi personaggi erano troppo politically uncorrect per piacere all’Academy Award), ma ha partecipato a diversi video musicali tra cui:

  • Into the Great Wide Open, Tom Petty
  • It’s A Shame About Ray, The Lemonheads
  • That woman’s got me drinking, Shane Mcgowan
  • My Valentine, Paul McCartney

Preferisce quindi la musica o il cinema? Probabilmente non ha mai voluto scegliere! Ma ha diretto personalmente  Vanessa Paradis, l’allora partner  e madre dei suoi figli, in diversi video musicali. In fondo a Deep essere uno degli attori più preparati di Hollywood, un idolo, un attore internazionalmente conosciuto non ha mai del tutto lenito la ferita di non essere riuscito ad imporsi in ambito musicale. A 50 anni, poi, proprio come un bad boy divorzia da Vanessa e ricomincia con la 27enne Amber Heard, collega conosciuta sul set di The Rum Diary – Cronache di una passione nel 2011.

Il prossimo 3 luglio ritroveremo al cinema Johnny Depp in The Lone Ranger, altra super produzione targata Disney che rimette insieme la squadra della saga dei Pirati dei Caraibi formata dal regista Gore Verbinski e dal produttore Jerry Bruckheimer. Anche stavolta Depp ha scelto un ruolo sopra le righe: quello dell’indiano Tonto (di nome e non di fatto..) che accompagna il ranger solitario Armie Hammer nelle sue avventurose gesta, per aiutare i più deboli. Nel caso dei Pirati dei Caraibi si diceva che Johnny Depp era una delle ragioni per la quale il pubblico voleva vedere il film. C’è da scommettere che anche questo blockbuster darà conferma di ciò e che per i suoi primi 50 anni Johnny Depp avrà un motivo in più per festeggiare. Con questo film Deep torna alle origini? In un certo senso prende in giro proprio le sue radici: sua nonna materna era una nativa cherokee e sul  sul bicipite destro si è fatto tatuare la testa di un capo indiano.

Un anticonformista, grande istinto e capacità di non prendersi mai troppo sul serio, lasciandosi spesso attraversare da quella vena di follia che tanto ci ricorda una delle sue migliori interpretazioni: Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street.

Auguri a quel “ragazzaccio” dagli occhi magnetici e dalle mani di forbice che sa sempre come ritagliarsi i personaggi su misura per lui e ogni volta regalare nuove emozioni ai suoi fans!

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: