Napolitano e il discorso per i David di Donatello

david-di-donatello-tuttacronaca

“Ritengo che abbiamo le carte in regola per guardare al futuro del cinema italiano con ottimismo e senza lamentazioni”, così il Presidente della Repubblica si è espresso nel suo discorso per i premi David per il cinema al Quirinale e poi ha aggiunto che  “sappiamo che le competenze del ministro Bray non sono le stesse di chi ha i cordoni della borsa” e quando ci sono poche risorse “scegliere è difficile”. Lo ha detto Napolitano auspicando, per il rilancio del settore, un’azione congiunta del ministro della Cultura Massimo Bray e di quello dell’Economia Fabrizio Saccomanni.

Ci è stata anche la standing ovation a Bertolucci, quando, nella sala dei Corazzieri in cui si è svolto l’evento, è risuonata la sua candidatura al Donatello per la miglior sceneggiatura con il suo ultimo film ‘Io e te’, insieme a Umberto Contarello e Francesca Marciano.

All’evento ha partecipato anche il ministro Bray che ha tenuto a sottolineare: “Dobbiamo individuare tutte le risorse possibili per il fondo dello spettacolo. Credere nel cinema italiano è credere nella sua peculiarità e nella peculiarità della nostra cultura. Il cinema italiano ha sempre saputo reagire nei momenti difficili. E comunque va difeso anche il binomio cultura e turismo che e’ un’enorme opportunità per il nostro paese”.

Ora si attendono i fatti…

David di Donatello: è testa a testa tra Tornatore e Vicari

david donatello 2013-tuttacronaca

Diaz e La migliore offerta, rispettivamente di Daniele Vicari e Giuseppe Tornatore, sono queste le pellicole che hanno ottenuto il maggior numero di candidature ai prossimi premi David di Donatello, in programma per il 14 giugno. Entrambi concorreranno per 13 statuette. Altri contendenti al premio sono poi Viva la libertà di Roberto Andò con 12 nomination, Educazione Siberiana di Gabriele Salvatores e Reality di Matteo Garrone, entrambi a quota 11, mentre se n’è guadagnate solo 6 Io e te di Bernardo Bertolucci e si è fermato a quota 5 Viaggio da sola di Maria Sole Tognazzi. Solo due nomination invece per La bella addormentata di Marco Bellocchio che schiera Gaetano Carito come miglior fonico di presa diretta e Maya Sansa come miglior attrice non protagonista. Per la statuetta da protagonista corrono invece Valeria Bruni Tedeschi (Viva la libertà), Margherita Buy (Viaggio da sola), Federica Victoria Caiozzo aka Thony (Tutti i santi giorni), Tea Falco (Io e te) e Jasmine Trinca (Un giorno devi andare). Tra i migliori attori protagonisti sono stati invece nominati Aniello Arena (Reality), Sergio Castellitto (Una famiglia perfetta), Roberto Herlitzka (Il rosso e il blù), Luca Marinelli (Tutti i santi giorni), Valerio Mastandrea (Gli equilibristi) e Toni Servillo (Viva la libertà).

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: