Auto impazzita travolge la parata: 60 feriti, alcuni gravi.

us_virginia_parade_crash-Trail Days Parad-tuttacronaca

Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente che ha sconvolto la Trail Days Parade, la manifestazione clue degli Appalachian Trail Days,  a Damascus, in Virginia, una sorta di festa locale per gli appassionati delle montagne della zona. Un’auto appartenente a un disabile  è sbuca dal nulla e ha travolto i partecipanti. Si è ipotizzato un malore del conducente. Sono 60 i feriti, 15 quelli ricoverati in ospedale  e alcuni di questi sono in gravi.

 

Sale numero dei morti alla moschea di Damasco!

moschea- esplosione-damasco

E’ di almeno 42 morti, incluso un alto dignitario religioso sunnita conciliante verso il regime siriano di Bashar Al Assad, il bilancio dell’attentato compiuto oggi contro una moschea nella zona nord di Damasco. Lo ha annunciato il ministero della Sanità. Secondo la polizia si è trattato d’un attacco suicida. I feriti sono 84.

Mohammed Said Ramadan Al Buti, che aveva oltre 90 anni, stava tenendo una lezione teologica quando è avvenuta l’esplosione. Nei suoi sermoni l’esponente religioso si era più volte espresso contro i movimenti jihadisti che combattono nelle file dei ribelli e aveva invitato gli oppositori a deporre le armi.

La morte si abbatte sulla moschea: 15 vittime in un’esplosione a Damasco

moschea damasco-bomba-tuttacronaca

Dopo che la televisione siriana ha riportato la notizia di un attentato suicida con obbiettivo la moschea centrale di Damasco, l’Osservatorio nazionale per i diritti umani ha confermato il fatto, annunciando la morte di 15 persone tra le quali un alto esponente del clero sunnita, Mohammed Said Ramadan Al Buti, favorevole al regime.

Nel frattempo il segretario generale Ban Ki-moon ha reso noto che sarà avviata un’inchiesta, da parte delle Nazioni Uniti, circa il presunto utilizzo di armi chimiche in Siria. Per condurre in maniera efficace le indagini, è stato richiesto “un accesso in Siria senza restrizioni”. L’inchiesta L’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche e l’Organizzazione mondiale della sanità parteciperanno all’inchiesta, con la speranza “che questa indagine contribuisca a garantire la sicurezza della scorta di tali materiali in Siria”, secondo le parole di Ban, che ha sottolineato la necessità di una “piena collaborazione di tutte le parti” ricordando anche che “l’uso delle armi chimiche rappresenta un crimine contro l’umanità”. Positiva la risposta degli Usa, la cui ambasciatrice all’Onu, Susan Rice, ha sottolineato che “Tutte le accuse credibili sull’uso di armi chimiche in Siria devono essere indagate”.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: