Il Dalai Lama incontra Obama: ma la Cina non approva

dalai-lama-obama-tuttacronacaSi è svolto oggi, nella map room della Casa Bianca, il terzo incontro tra il presidente statunitense Barack Obama e il Dalai Lama. Il presidente Obama, ha reso noto via Twitter il Consiglio nazionale per la sicurezza della Casa Bianca, “si sta attualmente incontrando con Sua Santità il Dalai Lama, quale leader religioso e culturale rispettato internazionalmente”. Prima dell’incontro la Cina aveva chiesto che venisse cancellato mentre un comunicato apparso sul sito del ministero degli esteri cinese, il portavoce Hua Chunying ha definito l’incontro con il leader tibetano in esilio una “enorme interferenza” degli Stati Uniti negli affari interni della Cina. “Esortiamo gli Stati Uniti a prendere in seria considerazione le preoccupazioni della Cina e ad annullare immediatamente la riunione pianificata.”

Annunci

Il website del Dalai Lama è stato attaccato dagli hackers.

dalai-lama-tuttacronaca

E’ stato “infettato” il website in lingua cinese del Dalai Lama con un potente virus. Gli hackers hanno usato una tecnica informatica chiamata ”watering hole”,  che consiste nel prendere di mira un sito utilizzato da diversi utenti per riuscire a distribuire il proprio malware.  L’attacco informatico si e’ concentrato sulla versione in lingua cinese di Tibet.com, il sito ufficiale dell’Amministrazione centrale tibetana (Cat) dove si denuncia l’occupazione cinese del Tibet.

 

Il Dalai Lama sceglie l’Italia… per la sua prossima reincarnazione!

dalai-lama

Se dovesse scegliere un luogo dove lavorare duro per la prossima reincarnazione, allora “sceglierei la Germania, ma probabilmente non se ne farà niente, poichè la parte gaia che è in me preferisce l’Italia”. L’ha rivelato il Dalai Lama in un’intervista a Die Zeit. E ha aggiunto: “se dopo la mia morte la situazione rimarrà quella attuale, allora con ogni probabilità rinascerò in un Paese libero”. Il premio Nobel per la pace spiega di puntare a “un dialogo amichevole” con la Cina e prende le distanze dalle immolazioni nella sua terra, che possono “causare danni e generare violenza”, senza giovare alla causa tibetana, che invece risiederebbe solo in un accordo con Pechino. Proseguendo nell’intervista il Dalai Lama ha anche ricordato ai suoi connazionali come ogni idea di indipendenza del Tibet sia irragionevole, mentre serve essere favorevoli a una vita nella Repubblica popolare cinese, “senza alcuna separazione dalla Cina”. In conclusione, ha riposto le sue speranze nella nuova dirigenza cinese, spiegando di puntare molto su una nuova “era di Xi Jinping”, divenuto nel marzo scorso presidente cinese.

“Il denaro non porta alla pace interiore! La corruzione è dilagante” Dalai Lama

BeFunky_ViewFinder_3a

Varese dà le chiavi della città al Dalai Lama

Dalai lama's second day with IM. Stockholm, Sweden, 15 April 201

Dalai Lama: nel Tibet in due anni 63 persone si sono date fuoco per protesta

 

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: