Come uno di famiglia… il cane a tavola!

tuttacronaca-dog-bulldog-blake

‘Uno di famiglia’, ma stavolta non è solo per modo di dire.  Perché Blake,  il bulldog francese, ha davvero un trattamento speciale e può sedere a tavola con le sue padroncine. L’animale, di 14 mesi, è allergico al cibo per cani e ha bisogno di mangiare pietanze vere e proprie e anche costose.

Nelle immagini del Daily Mail si vede il cane gustare piatti appositamente cucinati per lui. Mangia pollo, patate dolci, salmone e riso ogni giorno a causa della sua intolleranza al cibo per cani ordinario.
La proprietaria Preeti Young, che è una modello professionista, spende all’incirca 1800 sterline all’anno per nutrirlo. “Da quando gli do il mio cibo non ha più problemi. Blake si unisce a Preeti e alla sua sorella gemella Priya a tavola per i pasti.

Si evira per depressione, poi va in ospedale ma dimentica il membro

Yang Hu-tuttacronaca

Una storia incredibile quella raccontata dal Daily Mail, tanto che per non essere tacciati di aver tirato fuori la leggenda metropolitana del momento o una bufala da web, il giornale ha corredato l’articolo con una foto che dimostrerebbe quanto l’assenza di amore e la depressione profonda che ne deriva possa portare le persone anche a compiere atti folli come quello del giovane, 26enne, Yang Hu. Il ragazzo, secondo quanto riporta il Daily, avrebbe afferrato un paio di forbici e si sarebbe evirato. Hu soffriva da tempo per la mancanza di una fidanzata e si sentiva molto solo. Dopo la follia avrebbe deciso di recarsi in ospedale, ma arrivato alla struttura di Jiaxing, nella Cina orientale, avrebbe scoperto di essersi dimenticato il membro. Così i medici sono stati costretti ad attendere il recupero, ma quando l’organo sarebbe arrivato ormai era troppo tardi, aveva perso troppo sangue e risultava impossibile un’operazione, quindi addio virilità.

Aosta fondata nel solstizio d’inverno… La storia della città su due peni!

peni-aosta-fondazione-tuttacronaca

 L’anno di fondazione della città di Aosta è  noto e fu il 25 avanti Cristo… Che fosse fondata in onore dell’Imperatore Augusto è altrettanto noto… Infatti il suo nome italiano deriva dalla contrazione della parola  Augusta in quanto la città originariamente si chiamava Augusta Praetoria! Ma ora siamo arrivati al massimo della raffinatezza storica perché forse siamo vicini all’individuazione anche del giorno di fondazione! Attraverso il ritrovamento di due peni scolpiti su le mura romane gli archeologi hanno datato la nascita della città al 23 dicembre. Infatti sopra uno dei due peni c’è  l’altorilievo di un Capricorno, che presso gli antichi romani simboleggiava il solstizio d’inverno ed era anche  l’emblema di Augusto. Le sculture sono state scoperte durante i lavori di restauro di una delle torri della città, la Torre Balivi. L’archeologa Stella Bertarione, che ha scoperto i due altorilievi, ha spiegato al Daily Mail: “Originariamente le due sculture erano esposte alla vista di tutti. Ma durante il Medio Evo la torre è stata probabilmente sommersa e la sua base è stata coperta dai materiali portati dalle alluvioni. Del resto se non fossero state coperte le due sculture dei peni sarebbero state distrutte in epoca medievale perché considerate rappresentazioni oscene. Curiosamente i prepuzi dei due peni puntano a sud-ovest, dove il sole sorge durante i mesi invernali”. La professoressa Bertarione è convinta che la città sia stata fondata il 23 dicembre,il giorno in cui il sole sorge nella direzione indicata dai due falli.

Video: ecco la conferma che sono i ribelli che usano armi chimiche?

siria-armi-chimiche-tuttacronaca

E’ la tv iraniana in lingua araaba Al Alam ha diffondere un video che dimostra chiaramente, secondo l’emittente, il coinvolgimento dei ribelli nell’utilizzo delle armi chimiche.

Le immagini sono postate su Facebook e Youtube e “mostrano cosiddetti militanti dell’Esercito libero siriano (Fsa) mentre lanciano un attacco al gas contro un villaggio siriano” (non meglio precisato). Le immagini “mostrano anche razzi caricati con taniche tossiche”.

Già nei giorni scorsi si erano avuti i dubbi sul presunto utilizzo da parte delle forze governative delle armi chimiche:

Armi chimiche complotto per incolpare Assad? Daily Mail cancella l’articolo

Il regime siriano accusa i ribelli di utilizzare armi chimiche

Armi chimiche complotto per incolpare Assad? Daily Mail cancella l’articolo

siria-armi-chimiche-usa-tuttacronaca

Un articolo pubblicato, a Gennaio dal quotidiano inglese Daily Mail e successivamente cancellato, è stato poi recuperato nella cache di archive.org., e ora sta shoccando il web. 

Il giornale inglese riportava la notizia di un piano, posto in essere con l’approvazione degli Stati Uniti, per lanciare un attacco chimico in Siria e poterne successivamente incolpare il leader siriano Bashar Al Assad e il suo governo. Come riporta Radio Bandiera Nera:

Grazie a un hacker che ha avuto accesso alla corrispondenza intercorsa tra il dirigente del Business Development di Britam Defence e il fondatore della stessa società, si è venuto a scoprire che il dirigente informava il suo superiore di aver ricevuto la proposta di consegnare ad Homs delle armi chimiche (Chimical Weapons) di origine sovietica. La proposta proviene dal Quatar, ed è, tiene a sottolineare il dirigente, approvata da Washington. Nella mail si precisa che tali armi sarebbero analoghe a quelle che si ritiene la Siria possa avere in dotazione, e che la somma offerta è enorme.

 

Affaire Lamela è concluso: al Tottenham per 29 milioni di euro

erik-lamela-giocatore-della-roma-venduto-tottenham-tuttacronaca

Il colpo è concluso e sembra che il giallo si sia dipanato. Tutto come previsto

Erik Lamela dalla Roma al Tottenham per 29 milioni di euro. La notizia è stata data dal ‘Corriere dello Sport‘ citando il ‘Daily Mail‘.

“Dopo la beffa Willian, finito al Chelsea, il Tottenham la prossima settimana chiuderà per Erik Lamela.

Secondo il Daily Mail c’è già l’accordo con la Roma e con il giocatore, che ha accettato di riunirsi con il suo ex direttore generale.

L’ufficialità arriverà quando il club giallorosso troverà un sostituto. Il Tottenham verserà nelle casse della Roma circa 29 milioni di euro”.

 

“Non ne avevo idea”: scopre di essere incinta 15 ore prima del parto

incinta_sapeva-tuttacronacaLa 41enne Amanda Ross stava facendo shopping con il compagno quando ha iniziato ad accusare forti dolori di stomaco, con un senso di dolore e costipazione, che sono stati interpretati dai medici dell’ospedale dove si era recata come acidità di stomaco. Dopo la somministrazione dei medicinali, la donna è tornata a casa ma, visto che le sue situazioni peggioravano, il marito l’ha riaccompagnata all’ospedale. La gravidanza le è stata diagnosticata dopo un attento controllo: Amanda era in travaglio e circa 80 minuti dopo avrebbe partorito. Al Daily Mail la neo-mamma racconta:  “Quando mi hanno detto che ero incinta ero terrorizzata. Non avevo idea di come fosse potuto accadere, nessuna variazione, nessuna voglia, nessuna nausea e nessun calcio”. La coppia, al primo figlio, inizialmente si è spaventata ma, nonostante lo shock per l’accaduto, la gioia di stringere il loro piccolo cancella tutto.

Le scarpe di sangue… che vergogna, Beyoncé!

beyoncè- scarpe-shoes- tuttacronaca
La cantante avrebbe acquistato un paio di Isabel Marant fatte appositamente personalizzare dall’azienda americana Perfectly Made Kicks (PMK) utilizzando pelle di anaconda, struzzo, coccodrillo, razza e cuoio. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, inoltre, sembra che per questi tipi di lavorazione gli animali vengano anche scuoiati vivi, per questo le calzature sono state definite “scarpe di sangue”.
Caduta di stile anche per il marito Jay-Z che ha mostrato sul suo blog le sue nuove calzature realizzate con alligatore, boa, pitone, lucertola e soprattutto elefante.
Immediata è scattata la polemica in rete tra animalisti e anche tra i sostenitori della coppia. L’azienda si è difesa sostenendo che «tutte le pelli utilizzate per le scarpe provengono da un rivenditore autorizzato di New York e nessun elefante è stato picchiato, ferito o ucciso nella lavorazione delle Brooklyn Zoo».

Bomba sulla famiglia Middleton… sfruttano il lavoro minorile!

Questa presentazione richiede JavaScript.

Una potenziale bomba per la reputazione della famiglia di Kate Middleton, duchessa di Cambridge e futura madre di erede al trono britannico. Il Daily Mail rivela oggi che la florida azienda gestita dai genitori di Kate, la “Party Pieces”, per una fortuna calcolata intorno ai 30 milioni di sterline grazie alla produzione e la vendita online di gadget da party per bambini, sfrutterebbe il lavoro di piccoli “schiavi” delle zone più svantaggiate del mondo: pagati nei Paesi d’origine non più di 10 centesimi all’ora per realizzare gli oggetti destinati alle feste di coetanei benestanti in Inghilterra e oltre.

Il quotidiano britannico ha condotto un’inchiesta che lo ha portato in una favela alle porte di Tijuana, in Messico, la città di frontiera dilaniata dal narcotraffico. Qui ha incontrato Monica Villegas, 38 anni, e la sua bimba Stephanie, di 5, che realizzano a mano uno degli articoli più popolari venduti dai Middleton. Monica lavora nella sua piccola cucina, scrive il Daily Mail: 10 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Insieme al figlio 18enne e alla piccola Stephanie. Realizzano tutta una serie di prodotti destinati a varie aziende britanniche. Tra queste anche la “Party Pieces”, fondata nel 1981 da Carole Middleton, che rivende a 12,99 sterline (circa 15 euro) un oggettino pagato centesimi di sterlina, poco più di un euro.

Se la storia venisse confermata i Middleton si troverebbero quantomeno in grave imbarazzo. L’azienda, valutata più di 30 milioni di sterline, i cui affari vanno a gonfie vele, ha fatto sapere in un comunicato che «le accuse mosse dal quotidiano verranno prese in seria considerazione» e che «si consulterà con i propri fornitori per chiarire le responsabilità della vicenda». Le vendite degli articoli per bambini dei Middleton, sono – secondo i tabloid inglesi – aumentate ancora di più, dopo la notizia che la figlia Kate, moglie del principe William, è in attesa del futuro erede al trono d’Inghilterra.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: