Attenti alle creme per bambini: sono tossiche!

creme-antiarrossamento-tuttacronaca
E’ stata un’inchiesta condotta dal settimanale “Il salvagente” a portare in primo piano un vecchio problema di cui si parla sempre troppo poco: molte creme anti-arrossamento per bambini contengono il phenoxyethanolo, un conservante, utilizzato spesso in ambito cosmetico perché ha un’azione antimicrobica e inoltre combatte il proliferare di muffe e lieviti. Purtroppo  il phenoxyethanolo sembrerebbe avere effetti tossici sulla riproduzione e lo sviluppo. L’uso costante di queste creme sui bambini, ma anche le salviettine e creme protettive contro l’arrossamento da pannolino conterebbero questo conservante che quindi ci troviamo ad assumere sin dall’infanzia.

Lo scorso novembre l’Agenzia nazionale francese per la sicurezza dei medicinali e dei prodotti sanitari (Ansm) ha invitato a non usare il phenoxyethanolo nei prodotti dedicati alla cosmesi del bambino e di ridurre la sua concentrazione dall’attuale 1% allo 0,4% in tutti gli altri cosmetici.

L’invito del settimanale “Il Salvagente” è di privilegiare paste protettive per il cambio dei pannolini, a base di prodotti naturali privi oltre che dello phenoxyethanolo, anche di parabeni e petrolati, sostanze di bassissima qualità ottenute dal petrolio e che sono diffusissime in questi cosmetici.

Ecco la lista pubblicata dal sito Cityrumors che elenca le creme che contengono phenoxyethanolo:

FISSAN Baby – Protezione e Natura
BABYGELLA – Pasta protettiva
AVÈNE Pediatril – Crema per il cambio
CHICCO – Pasta lenitiva
DERMOGELLA bébé – Baby Paste
FISSAN Baby – Pasta Alta Protezione
Le creme prese in esame in cui il il phenoxyethanolo è risultato assente sono:
WELEDA – Baby crema protettiva alla calendula
PURIS Baby care – Pasta protettiva
PASTA HOFFMAN – Lenitiva antiarrossamento
NIVEA BABY – Pasta protettiva emolliente
MUSTELA
AVEENO Baby – Crema barriera
JOHNSON’S PEDIATRIC – Baby Pasta Protettiva
PENATEN – Pasta protettiva
A-DERMA – Eryase crema
Annunci

Attenzione alle creme per schiarire la pelle, alcune sono dannose!

crema-viso-tuttacronaca

Attenzione alle creme per schiarire la pelle, perché alcune sono dannose. Prodotte nelle fabbriche cinesi, passano in Africa e poi approdano in Italia, spesso con un etichettatura che presenta un falso marchio italiano. Si stima che in Italia ne faccia uso almeno il 40% delle giovani immigrate subsahariane. La maschera però continene medicinali e sostanze farmaceutiche che non hanno fatto nessun controllo e non sono state testate

«I numeri della diffusione di questi prodotti tra donne immigrate sono impressionanti. Secondo dati di uno studio dell’Istituto Superiore di Sanità, il 40% di quelle sotto i 35 anni e 36% sopra quell’età ne fa uso. E spesso cospargendo tutto il corpo e regolarmente per anni», spiega il direttore del reparto Contraffazione dell’Aifa, Domenico Di Giorgio. Ottenere «maggiore accettazione sociale e più facilità nel trovare lavoro», spiega Di Giorgio, sono le ragioni che spingono donne di colore colpite da questa sorta di ‘sindrome di Michael Jackson’, che non possono accedere a interventi chirurgici, a fare incetta di questi mix a base di cortisonici e mercurio «che causano danni alla pelle e all’intero organismo». Motivo per il quale, negli ultimi 12 mesi sono stati intensificati i controlli alle dogane aeroportuali e navali e sono cresciuti esponenzialmente i sequestri: «Se ne registrano almeno tre a settimana solo all’Aeroporto di Fiumicino, uno dei più attivi», aggiunge Di Giorgio. Si va da piccoli stock di circa 100 pezzi nascosti tra i vestiti, in valigia, a maxi sequestri come quello avvenuto un mese fa ad opera della Guardia di Finanza al porto di Ancona, dove sono state ritrovate 46.200 confezioni illegalmente importate.

L’acne si combatte a colpi d’alga e di salmone!

donna-alghe-tuttacronaca

L’ultimo ritrovato per combattere l’acne e i disturbi della pelle in genere, sarebbero le alghe e il salmone. Ma come mai? Il merito è degli  acidi grassi Epa omega 3 e Dgla omega 6, entrambi con proprietà antinfiammatori, presenti nelle alghe del mare e, come conseguenza della catena alimentare, in alcuni pesci come i salmoni. Questi acidi sarebbero efficaci soprattutto contro batterio Propionibacterum acnes, colpevole dei brufoli sul viso. Gli acidi grassi possono inibire o eliminare i batteri, sono presenti naturalmente sulla pelle ma si possono anche implementare. Per questo gli esperti consigliano di assumerli mangiando alghe e salmone oppure spalmando sul viso creme che li contengano.

Maxi sequestro ad Ancona, cosmesi cinese e medicinali contraffatti

crema-tuttacronaca

Sequestrate medicine e creme made in Cina. La Guardia di finanza di Ancona ha sventato una maxi-truffa con oltre 68mila prodotti cosmetici e 46.200 confezioni di medicinali contraffatti, con tanto di bugiardini anch’essi falsi. Arrivati in Italia dai Paesi Bassi i prodotti erano destinati anche ad altri mercati europei in particolare Francia e Regno Unito. Denunciati due nigeriani, da anni residenti a Morro d’Alba (Ancona) che, grazie a una società con sede a Falconara Marittima, avevano la disponibilità di un magazzino di stoccaggio presso uno spedizioniere di Civitanova Marche, dove è stato eseguito il sequestro. Tra i prodotti sequestrati, figurano anche pomate e creme per curare dermatiti e schiarire la pelle, che saranno oggetto di analisi accurate per appurare l’eventuale presenza di sostanze tossiche, o comunque vietate, utilizzate.

“Cookie vs Creme”: the winner is CREME!

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Cookie vs Creme”, è la campagna che ha lanciato la Oreo, che ha chiesto ai suoi fan di caricare una foto su Instagram e con l’ashtag cookiethis o cremethis scegliere se preferiscono la crema o il biscotto. La risposta è stata immediata e ha coinvolto 50mila persone. La sfida è stata vinta dalla crema. Un team di artisti-scultori di Portland, Oregon, scegliendo le immagini più originali pubblicate, ha creato le dolci sculture, per ora 122.

 

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: