Nuovo coming out nel calcio inglese: parla Liam Davis

liam-davis_tuttacronacaLa settimana scorsa Thomas Hitzlsperger, ex  giocatore della Lazio, ha deciso di fare coming out e ha annunciato la sua omosessualità. Il suo esempio è stato seguito dal 23enne Liam Davis, calciatore del Gainsborough Trinity, che oggi ha deciso di rompere il muro di silenzio in un mondo, quello del calcio, che spesso li costringe a giocare a nascondino. E se il tedesco è ormai a fine carriere, è ancora più importante il coming out di una giovane promessa che di anni in cui scendere sul rettangolo di gioco ne na ancora molti. Come spiega Calcioblog, il centrocampista britannico ha deciso di sfidare la cultura tendenzialmente omofobica, rivelando di essere gay proprio all’apice della propria carriera in Football League Championship.

 

A 23 anni mi piace pensare di avere ancora un po’ di tempo davanti a me – afferma Davis – , per il calcio e per prendere posizione rispetto a questo tema. Nessuno vuole sentirsi escluso, spero che ora abbiano qualcuno a cui guardare per non sentirsi soli. Spero di arrivare al giorno in cui l’omosessualità non sarà più un problema.

 

Il centrocampista inglese afferma di non essersi mai nascosto, e di aver confermato il proprio orientamento sessuale ad un compagno di squadra che gli aveva fatto una domanda esplicita:

 

Poi è venuto fuori che lo sapevano tutti, fin dal mio primo giorno di allenamento.

 

“Mai vergognato di essere quello che sono”, il coming out dell’ex laziale

thomas-hitzlsperger-tuttacronaca-gay

Thomas Hitzlsperger, ex  giocatore della Lazio, che prima del ritiro militava all’Aston Villa  ha deciso di fare coming out e ha annunciato la sua omosessualità.  “Da pochi anni ho capito che preferivo la convivenza con un uomo – racconta Hitzlsperger, a Die Zeit -, è stato un processo duro ma ora sono pronto”. La scelta di svelare la sua sessualità è nata “per promuovere il dibattito sull’omosessualità tra i professionisti dello sport”.  Il centrocampista tedesco si è ritirato lo scorso settembre, a 31 anni, per i continui problemi fisici e ha anche rivelato: “essere omosessuali in Inghilterra, Germania o Italia non è un problema, nemmeno negli spogliatoi. La questione nel calcio è per lo più ignorata. Non mi sono mai vergognato di quello che sono. Certo non è sempre facile stare con venti com compagni di squadra che iniziano a fare battute sui gay, ma li lasci fare se non sono troppo insultanti. Il problema con il mondo del calcio è che l’intensità, il gioco rude, la passione si adattano male al cliché “I gay sono femminucce, sono deboli”‘.

Destra omofoba, bocciata la legge

Terrore e paura del coming out nella destra?

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: