L’elefante che gira tranquillo sul Grande Raccordo Anulare

elefante-gra-roma-tuttacronacaPoteva sembrare uno scherzo la segnalazione che è arrivata alla polizia intorno alle 12.30 di oggi: un elefante vaga sul Grande Raccordo Anulare all’altezza dell’uscita 11, sulla Nomentana. Dopo il giro sul Gra, il pachiderma si è spostato nella zona di Montesacro, dove agenti della polizia stanno cercando di fermarlo. Stando alle prime informazioni, l’animale sarebbe scappato dal circo Amedeo Orfei che dal 29 novembre si trova in via Ugo Ojetti. Non è la prima volta, tuttavia, che i cittadini della capitale si trovano a fare i conti con un elefante che si fa un giro per la Città Eterna: lo scorso 7 novembre, infatti, sempre scappato da un circo, era stato ritrovato fra i banchi di un mercato a Ponte di Nona.

Annunci

Avventure di un elefante a Roma, scappa per fame e lo ritrovano al mercato

elephant-tuttacronaca-mangia-affamato

Pesa circa 3 tonnellate, l’elefante che questa mattina si aggirava per il mercato rionale di Ponte di Nona alla periferia della Capitale. Si è immediatamente avvicinato a un banco della frutta, proprio nell’ora di massima affluenza, nello stupore generale, probabilmente affamato. Il pachiderma, di quasi 40 anni, ritenuto imprevedibile e pericoloso, non ha recato danno a persone o cose. Immediatamente è intervenuto il personale del Servizio CITES do Roma del Corpo Forestale dello Stato. La Forestale ha disposto l’adozione di idonee misure per la messa in sicurezza della struttura che ospita il pachiderma e ha informato dell’accaduto l’Autorità Giudiziaria competente di Roma e la Prefettura che aveva emesso l’autorizzazione relativa alla detenzione dell’esemplare.

 

106 cuccioli salvati: un furgone li stava trasportando in Spagna

cuccioli-salvati-tuttacronacaUna nota della Forestale ha informato che sono stati salvati 106 cuccioli che erano stipati in 60 gabbiette, delle dimensioni di una quarantina di centimetri, all’interno di un furgone proveniente dalla Bulgaria e diretto a Barcellona che stava percorrendo la A4. I due ungheresi che conducevano il mezzo sono stati identificati e denunciati per maltrattamento di animali, poiché molti dei cuccioli salvati presentavano evidenti traumi, frode in commercio, uso di documento falso e traffico illecito di animali da compagnia. I cuccioli, labrador, chihuahua, pitbull e pastori tedeschi, di età compresa tra le sei e le otto settimane, erano sprovvisti dei documenti necessari per il trasporto e la compravendita e ora sono stati affidati a una struttura protetta per lo svezzamento. L’operazione è stata condotta dal personale della stazione di Portogruaro del Corpo forestale dello Stato e dal personale del Cites di Trieste, in collaborazione con la Polizia stradale di San Donà di Piave.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: