La fortuna è volata a Milano: il Gratta&Vinci da 5 milioni

gratta-e-vinci-tuttacronacaCosta 20 euro il Gratta&Vinci più caro che si trova in commercio e regala una vincita massima di ben 5 milioni. A Milano un fortunato acquirente di un biglietto Maxi-Miliardario è stato baciato dalla fortuna. L’uomo, come ha spiegato Matteo D’Antuono, titolare della ricevitoria di piazza Ferravilla 3, ha lasciato un biglietto, il giorno della Vigilia di Natale, sotto la cler del locale con la fotocopia del tagliando fortunato e una sola parola: ‘grazie’. “È stata davvero una sorpresa – spiega il titolare -, mi sono subito attivato per le verifiche del caso e una volta accertato che effettivamente era tutto regolare ho esposto il cartello nella tabaccheria. Non ci era mai capitata una vincita così, davvero sorprendente. Non credo ne capitino più di 3-4 all’anno in tutta Italia”. Ora per il titolare la speranza che il vincitore si faccia vivo, ma in ogni caso la certezza che “avrà passato un bel Natale”.

Annunci

Minacce alla Boccassini: il processo Ruby tra insulti e proiettili!

ilda-boccassini-tuttacronaca

Lettere con insulti e minacce di morte arrivate nelle ultime settimane nell’ufficio del procuratore aggiunto Ilda Boccassini che tuttavia non hanno turbato il magistrato che come si legge nella nota del procuratore di Milano Edmondo Bruti Liberati “La procura della Repubblica di Milano con tutti i suoi magistrati, adempie e continuerà ad adempire con immutata serenità al proprio compito. Nel più rigoroso rispetto delle regole e delle garanzie processuali, fedele al principio costituzionale della eguaglianza di tutti di fronte alla legge”. Le lettere saranno trasmesse al procuratore capo di Brescia, Fabio Salamone, per le indagini, dato che la persona offesa è un magistrato di Milano.

 

Tutto quello che non torna nella nuova versione di Ruby!

ruby-tribunale-berlusconi-tuttacronaca

Nel 2010 Karima affermò che alle cene di Berlusconi le ragazze dovevano far ”provare piaceri corporei” a Silvio Berlusconi, oggi, 2013, si è parlato solo di balli sensuali in cui il contatto fisico con l’ex premier non sarebbe mai avvenuto. Ma questo è solo uno dei tanti pezzi di puzzle che non tornano. Ma d’altra parte Ruby oggi si è presentata per rettoficare le bugie che aveva detto ai pm nel 2010 quindi non ci si poteva attendere nulla di diverso. Quando il pm    Antonio Sangermano le ha letto una serie di intercettazioni la risposta della ragazza è stata “cavolate”. Quindi avrebbe detto solo una serie di cose inventate? Perchè dunque il nome bunga bunga? Sembra che questo termine il leader del Pdl lo abbia coniato dal suo amico Gheddafi. Nel 2010 fu la stessa Karima El Mahroug ad affermare che ”Berlusconi mi spiego’ che il Bunga-Bunga consisteva in un harem che aveva copiato dal suo amico Gheddafi” e poi aggiungeva le ragazze si fermavano ad Arcore ”per esaudire i suoi desideri”; c’erano giovani ”completamente nude” che volevano farsi ”notare da Berlusconi con atti sessuali sempre piu’ spinti”.

Ma il nodo più importante è quello sull’età di Ruby. Il premier in qualche modo poteva sapere che la ragazza era, all’epoca dei fatti, minorenne?

”Berlusconi sapeva che avevo 23-24 anni”, ha spiegato oggi, aggiungendo che si era presentata a lui come ” imparentata col presidente egiziano Mubarak”. Dal verbale, invece: ”Berlusconi mi propose di farmi passare per nipote del presidente Mubarak… mi propose inoltre di mettermi nella disponibilita’ di un centro estetico”. Quel centro estetico, invece, che nella deposizione a processo è diventato il ”sogno” che lei voleva realizzare e per cui l’ex premier le diede ”30 mila euro”.

Ma sono proprio i soldi ad andare e venire… Oggi sono buste da 3 o al massimo da 5 mila euro (oltre naturalmente i  30 mila euro per il centro estetico) ma nel 2010 furono invece circa ”187 mila euro” tra febbraio e maggio, ”oltre ai regali”, come, tra tanti, una ”collana in oro giallo”.

Ruby e le “bugie per difesa”

processo-ruby-tuttacronaca

Ruby continua a raccontare la sua verità nel corso del processo e arriva ad accusare parzialmente in pm di Milano, paventando l’ipotesi che i magistrati l’abbiano interrogata più volte rispetto a quelle verbalizzate. Solo in seguito è arrivato il “dietro-front”, dopo l’intervento del giudice che le ha fatto notare che stava dicendo una cosa grave. “Non siamo in una trasmissione tv – ha spiegato il giudice Annamaria Gatto – questo è un processo e dobbiamo accertare la verità”. Ecco allora che la ragazza prosegue con la sua: non le sono mai stati promessi 4,5 mln di euro da Berlusconi in cambio del suo silenzio sul fatto che aveva avuto rapporti sessuali con lui quando era minorenne. Tutto quello che ha raccontato sarebbe quindi frutto di bugie create ad arte per vantarsi, anche davanti ai suoi stessi genitori. Tutte queste menzogne, inclusa quella sull’età rifilata ai giudici, rientrano nella sfera del “Ho detto bugie in sè”, ribadendo che il Cavaliere “sapeva che io avevo 23-24 anni”. La risposta è pronta anche quando il pm Sangermano le contesta un’intercettazione del settembre 2010 durante la quale, parlando con una amica, diceva di avere negato ai pm “il fatto che Silvio sa che sono minorenne”. Anche in quel caso, ha affermato, “ho detto bugie, per me le cavolate erano uno strumento automatico di difesa con tutte le persone”.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: