E’ troppo tardi? A Roma 6 feriti, a Ravenna sfilano i bancari…

tuttacronaca-scontri-roma-6-feriti

E’ troppo tardi? Oggi a Roma gli scontri tra polizia e movimenti per la casa sono stati molto pesanti. Una vera battaglia con 6 feriti tra cui un  carabiniere e un poliziotto, ma anche una manifestante che è stata colta da malore nel lancio di fumogeni e lacrimogeni. Nessuno sembra grave, ma grave è la tensione che si respira nelle strade, nelle piazze e nelle città di un’Italia che non ce la fa più. Stritolata dalle tasse, disoccupata e con pesanti tagli che hanno inciso sui servizi essenziali come a esempio le case e la sanità, sembra ora voler cambiare registro e quello che era una timida protesta, ora invece si sta trasformando in una vera e propria battaglia. Intanto la politica continua a discutere di Berlusconi, del voto di decadenza e di una Stabilità che porta 14 euro nelle tasche di alcuni italiani.

Come ci racconta l’Huffington Post: …E se a Roma sfila la rabbia di chi chiede il diritto all’abitare, a Milano, Ravenna e in altre città scendono in piazza i bancari. Lo sciopero ha raggiunto adesioni tra l’85% e il 90%, con oltre il 92% delle filiali chiuse. “Questa – si legge in una nota della Federazione Autonoma Bancari Italiani – è la risposta della categoria alla scellerata disdetta del contratto nazionale di lavoro dei 309 mila bancari italiani”. La percentuale, spiega il comunicato, è stata raggiunta “nonostante banche e gruppi bancari si siano rifiutati di accettare l’adesione allo sciopero” dei dipendenti “che avevano già programmato una giornata di ferie”. A Milano un folto numero di lavoratori bancari sta presidiando la sede dell’Abi.

Intanto si cerca di rassicurare il popolo in piazza con annunci dai Palazzi:

Arriva il rifinanziamento di due fondi contro l’emergenza casa:

  • il primo per l’affitto, attualmente a 100 milioni,
  • il secondo per i morosi incolpevoli.

E poi l’istituzione di un terzo fondo a garanzia dei proprietari di immobili.

Questo è quello che si è affrettato ad annunciare questo pomeriggio il Ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, al termine di una riunione unificata con regioni, province e comuni, nell’ambito della conferenza stato-regioni, per contrastare l’emergenza casa. “Quello di oggi – ha spiegato il ministro – e il primo di un rapidissima serie di incontri operativi che portano il governo a fare un secondo provvedimento per sviluppare i punti concordati: per l’ emergenza a breve è necessario affrontare i due anelli deboli della catena: chi non riesce a pagare l’affitto non per sua colpa da un lato, e i proprietari delle case dall’altro”.

Poco prima c’era stato l’annuncio di Graziano Delrio, su twitter:

“Il fondo per le morosità incolpevoli e più flessibilità per gli sfratti permetteranno prime risposte concrete sull’emergenza casa”.

Intanto il “popolo della casa” continua ad assaltare i blindati e a lanciare frutta e uova contro la polizia. Gli elicotteri si alzano in volo… quando sarà il turno dell’Italia per tornare a volare?

Annunci
Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: