Dai 10 saggi ai 10 nomi al Colle

i-10-nomi-per-il-colle-tuttacronaca

E’ di ieri il termine dei lavori per i 10 saggi, ma già da oggi rimbalzano su internet i dieci nomi che saranno i possibili candidati per il M5S. Le sorprese non sono mancate da Prodi a Bonino che richiamano sicuramente una politica più tradizionale, anche se quella della radicale appare molto più in linea con l’idea di rinnovamento e di spinta propulsiva che il M5S cerca di portare avanti, a personaggi ben diversi e sicuramente più in sintonia con gli elettori M5S. Dai magistrati Gian Carlo Caselli e Imposimato Ferdinando, ai giuristi  Rodotà Stefano e Gustavo Zagrebelsky, dal comico Dario Fo allo stesso Beppe Grillo e dalla giornalista di  Professione Reporter Milena Jole Gabanelli a Gino Strada di Emergency. Dieci nomi e dieci personalità sicuramente molto eterogenee che operano in campi diversi. Il M5S, prova la carta dell’eccellenza, ma probabilmente sarà inutile…  I giochi di palazzo si stanno svolgendo altrove e a meno di sorprese dell’ultima ora si troverà un nome in cui Pd e Pdl faranno convergere i loro voti, isolando così i grillini.

Ma le polemiche sulle Quirinali si erano già fatte largamente sentire. la prima critica verteva su chi poteva accedere a scegliere i nomi… Beppe Grillo aveva messo delle regole ferre: tutti gli iscritti al M5S entro il 2012 e di questi solo chi avesse un documento digitale da poter allegare prima della votazione. Ora, dopo che i nomi  sono apparsi, è ancora più diffuso il malumore. I militanti grillini non apprezano Prodi e la Bonino, gli avversari fanno notare che, come dichiarato da Grillo avevano diritto solo 48.282 persone su 8 milioni di italiani che alle ultime elezioni hanno espresso la loro preferenza per il Movimento. Ammesso e non concesso che avessero votato tutti sicuramente ha partecipato alla scelta solo lo 0.57%

Un passo falso o coerenza?

Annunci

Le ombre della Bonino raccontate da Travaglio

Emma-Bonino-presidente-repubblica-travaglio-tuttacronaca

Travaglio contro la Bonino che si avvia ad essere candidata per la Presidenza della Repubblica. Il giornalista del fatto quotidiano lanciale ombre (dimenticate ai più) per far sorgere dubbi su una sua possibile nomina a Capo dello Stato.

Si inizia con:

“Da sempre radicale, si è poi candidata nel ’94 con Forza Italia fondata da Berlusconi, Dell’Utri, Previti & C., e col centrodestra berlusconiano è rimasta alleata, fra alti e bassi, fino alla rottura del 2006, quando è passata al centrosinistra. Ha ricoperto le più svariate cariche: deputata, senatrice, europarlamentare, commissario europeo, vicepresidente del Senato, ministro per gli Affari europei nel governo Prodi”.

E proprio nel ’94…

“Nel ’94, quando si candidò per la prima volta con B., partecipò con lui e la Parenti a un comizio a Palermo contro le indagini su mafia e politica. Poi, appena eletta, fu indicata dal Cavaliere assieme a Monti come commissario europeo. Il che non le impedì di seguitare l’attività politica in Italia, nelle varie reincarnazioni dei radicali: Lista Sgarbi-Pannella, Riformatori, Lista Pannella, Lista Bonino. Nel ’99 B. la sponsorizzò per il Quirinale, anche se poi confluì su Ciampi. Ancora nel 2005, alla vigilia della rottura, la Bonino dichiarava di “apprezzare ciò che Berlusconi sta facendo come premier” (una legge ad personam dopo l’altra, dalla Gasparri alla Frattini, dal lodo Schifani al falso in bilancio, dalla Cirami alle rogatorie alla Cirielli) e cercava disperatamente un accordo con lui”.

Senza dimenticare:

“Alle meritorie campagne contro il finanziamento pubblico dei partiti, fa da contrappunto la contraddizione dei soldi pubblici sempre chiesti e incassati per Radio Radicale. Nel 2010 poi la Bonino fece da sponda all’editto di B. contro Annozero : il voto radicale in Vigilanza fu decisivo per chiudere i talk e abolire l’informazione tv prima delle elezioni. Con tutto il rispetto per la persona, di questi errori politici è forse il caso di tenere e chiedere conto”.

Forse è l’editto contro Annozero che pesa più di tutto?

Tempesta nel M5S, tra i candidati c’è un massone… espulso!

massone-tutatcronaca-m5s_fulvio_di_cosmo

Massoneria e M5S sembra che sia quasi diventata un’equazione. Ma quello che ha sollevato un polverone su Gianroberto Casaleggio senza essere mai confermato, ora invece diventa il nodo cruciale per espellere un candidato dei grillini che si presenterà alle elezioni regionali del Friuli Venezia Giulia. Fulvio di Cosmo appartiene a una loggia per cui se eletto siederà nel gruppo misto ma non insieme ai grillini.

L’annuncio è stato fatto dai consiglieri comunali M5S di Trieste in una conferenza stampa: “La massoneria ha finalità contrastanti con il M5S”, ha detto Paolo Menis, “Ormai non può essere depennato dalle liste, ma non potrà più partecipare alle manifestazioni elettorali del M5S”. Per cui, se eletto, il grillino-massone siederà tra i banchi del gruppo misto. La decisione è stata presa a seguito di una segnalazione via e-mail da parte un certo Licio Gelli (uno pseudonimo, probabilmente) che, appunto, rivelava a Casaleggio l’appartenenza del grillino alla loggia massonica. Iscrizione poi confermata dallo stesso grillino. Quindi il duo Grillo-Casaleggio ha disposto per Di Cosmo il divieto di partecipare alle riunione del Movimento, e anche il divieto di sedere accanto ai grillini in consiglio regionale.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: