2 morti a Bogotà negli scontri tra tifosi, partita sospesa

atletico-national-scontri-bogotà-colombia-tuttacronaca

Partita di sangue quella dove hanno trovato la morte due tifosi a Bogotà, in Colombia dove si strava giocando Millonarios, club della capitale, e dell’Atletico Nacional di Medellin. A perdere la vita sono stati un giovane di 20 anni, tifoso dell’Atletico Nacional, pugnalato a morte durante una rissa. L’altro ragazzo morto sarebbe un 22enne, deceduto dopo il ricovero in ospedale.  Cinque persone sono state fermate e l’incontro rinviato. Solo venerdì scorso un uomo di 66 anni era morto, anche lui pugnalato, mentre tentata di difendere il figlio nel corso di incidenti tra tifosi. La violenza in Colombia dilaga e non solo in occasione delle partite di calcio.

Annunci

Arresto del “principe del narcotraffico” Roberto Pannunzi

'ndrangheta-tuttacronaca

E’ stato arrestato a Bogotà il 67enne Roberto Pannunzi, il narcotrafficante, boss della ‘ndrangheta, definito  “Pablo Escobar italiano”, che era fuggito anni fa. Pannunzi era l’uomo più ricercato dal paese come ha specificato via Twitter il ministero della Difesa, nel dare l’annuncio della cattura.  Altre fonti lo definiscono «il narco più ricercato dell’Europa», segnalato alle autorità locali dalla giustizia italiana tramite l’Interpol. Al momento dell’arresto, avvenuto in un centro commerciale di Bogotà, il boss era in possesso di una carta d’identità venezuelana a nome Silvano Martino.

Interlocutore privilegiato dei produttori di cocaina colombiani, con contatti anche con la mafia siciliana e con personaggi di spicco di alcune famiglie riconducibili al boss Provenzano, Pannunzi – sottolineano i media locali – era in grado di esportare fino a due tonnellate al mese di cocaina dalla Colombia all’Europa. Gli esperti anti-droga colombiani avevano già scoperto tempo fa una «nuova rotta del narcotraffico che arriva in Italia. I narcos fanno uscire la droga dal paese in motoscafi diretti in Centroamerica o in Ecuador. Il viaggio prosegue via container verso la Spagna, quindi in Italia». Uno dei maggiori esponenti di questo traffico era sicuramente Pannunzi.

 

Un bebè di scimmietta!

20130223_CUR_NW01_0027

Ha bisogno di cure esattamente come un bambino appena nato. Mangia cinque volte al giorno e prende il latte dal biberon, o meglio da una siringa, perché i normali biberon per lei sono troppo grandi. È una scimmietta di neanche 100 grammi, nata il 4 di febbraio, presa in cura da una dipendente del centro di fauna selvatica locale, dopo essere stata ritrovata abbandonata sul ciglio di una strada di Bogotà. Marta Silva, questo il nome della donna che si prende cura del cucciolo, la porta con sé tutto il giorno, tenendola al caldo dentro un panno di lana che infila dentro il giubbotto. Le dà da mangiare del latte ad alta digeribilità arricchito con vitamine. In futuro l’esemplare sarà reintrodotto poco a poco in natura, insieme ai suoi simili, ma per ora ha bisogno di assistenza 24 ore su 24. Marta Silva spiega che è come prendersi cura di un figlio e, avendone già avuti due, è come diventare mamma per la terza volta.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: