Un sorso di… Brangelina!

miraval-brangelina-tuttacronacaHanno trascorso alcuni mesi in Australia per lavoro ma ora Angelina Jolie e Brad Pitt sono tornati a Los Angeles e riprendono contatto con i loro affari tra i quali la loro tenuta di Miraval, in Francia, dove producono vino. La coppia produce, con i viticoltori Perrin, del rosè che l’anno scorso è andato sold out in poche ore ed è stato decretato, da Wine Spectator, il miglior rosè al mondo. Ora i due attori vogliono fare un passo in più e produrre anche vino rosso e bianco.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Annunci

Allarme bomba ad Harvard: evacuati quattro edifici della prestigiosa università

HARVARD-allarme-bomba-tuttacronacaSono stati evacuati quattro edifici dell’università americana di Harvard, in Massachusetts, a scopo precauzionale. La misura è stata presa perchè delle cariche di esplosivo sarebbero state piazzate all’interno del campus che sorga a Cambridge, vicino a Boston, negli Stati Uniti. Secondo quanto reso noto dallo stesso ateneo sul proprio sito web, al momento non vi sarebbero state esplosioni. Si tratta dei dipartimenti Science center, Thayer, Sever ed Emerson. Diverse auto della polizia sono accorse sul posto. La Cnn, inoltre, riporta che sono stati evacuati anche i dormitori della prestigiosa università mentre gli agenti stanno controllando stanza per stanza in cerca di eventuali bombe. L’incidente arriva a meno di un mese da quando l’università di Yale, storica rivale di Harvard, era stata posta sotto controllo: in una telefonata anonima alla polizia uno studente sosteneva che il suo compagno di stanza fosse pronto a fare una strage.

harvard

Welcome back Brian! Torna il cane dei Griffin

brian-griffin-tuttacronacaE’ stata la puntata trasmessa ieri negli Usa a far tornare il sorriso ai fan di Brian, il celebre cane dei “Griffin”. Nell’episodio, il piccolo Stewie riesce a costruire una macchina del tempo e a tornare al tragico momento dell’incidente. Il gesto estremo fa sì che Brian torni a casa per Natale. Insomma, dopo le lacrime per la morte del cane più irriverente della serie e la petizione su Change.org, nell’episodio andato in onda domenica, Stewie torna a casa in tempo e riesce a salvarlo dalla macchina che vuole investirlo. In rete non sono mancati i cinguettii al riguardo e non è mancato di farsi sentire in Twitter neanche Seth MacFarlane, ideatore della comedy, che ha preso in giro i fans scrivendo: “Davvero pensavate che avremmo ucciso Brian, davvero?”. E ha aggiunto che la morte di Brian può servire da lezione: “Mai dare qualcuno per scontato perchè potrebbe andarsene in un attimo”.

griffin-tuttacronaca

Brad e Angelina pronti al “sì”? Matrimonio in 4 tappe

angelina-jolie-brad-pitt_tuttacronacaIl matrimonio è stato rimandato a lungo ma ora sembrerebbe giunto il tempo, per Brad Pitt e Angelina Jolie, di arrivare all’altare. Stando a quanto riportato dal Daily Star, la coppia starebbe progettando quattro feste di nozze con la prima che potrebbe aver luogo il 18 dicembre, giorno del 50° compleanno di Brad, in Australia, dove Angelina sta girando il suo ultimo film, ‘Unbroken’. Qui la Jolie vorrebbe una cerimonia in stile aborigeno al sorgere del sole. Dopo di che, nei primi mesi del 2014, sarebbe prevista una cerimonia intima a Los Angeles o a New York a seguito della quale si dirigeranno nelle Bahamas dove sono state sparse le ceneri della madre di Angelina, Marcheline Bertrand, morta di cancro a 56 anni. Il gran finale, invece, è previsto in Francia, il prossimo maggio, in concomitanza con il festival di Cannes. Brad Pitt e Angelina Jolie stanno assieme dal 2005 e sono fidanzati dal 2012: riusciranno ora a convolare a nozze?

Il video che ironizza sugli iPhone-dipendenti: iDiots!

idiots-tuttacronacaMessaggiare, chattare, scattare foto, controllare e aggiornare i social. Al giorno d’oggi è praticamente impossibile ricordare “come facevamo quando non esistevano i cellulari”. Per non parlare per l’eccitazione quando esce un nuovo prodotto Apple. Che ci rende simili a robot programmati. Almeno questa è la similitudine pensata dallo studio creativo di Barcellona, Big Lazy Boy, che sopra questa idea ci ha realizzato un cortometraggio: iDiots, che ha come protagonisti piccoli robot, tutti incollati al loro telefonino, impegnati con likes, trend e interazioni così come lo siamo tutti quotidianamento. “Non prendete il messaggio troppo seriamente – scrivono gli autori nella didascalia che accompagna il corto su Vimeo – E’ solo un filmato promozionale che abbiamo realizzato per ridere sulle nostre cattive abitudini tecnologiche”.

Brian Griffin resuscita?

brian-griffin-tuttacronacaE’ davvero eterno riposo per Brian, il cane della famiglia Griffin? Da quando è stata trasmessa in America la puntata in cui viene investito da un’auto, su Change.org è stata creata una petizione, che ha già raccolto oltre 93mila firme, per contestare la scelta degli sceneggiatori. E per i fan della serie animata, in rete è comparso un sito dedicato, Brian’s Announcement, dove compare un countdown che pare segnali la resurrezione del cane di casa Griffin. E, nell’era 2.0, non poteva certo mancare un hashtag: #saveBrian!

I ritratti istantanei di Tobias Gutmann

face-o-mat-tuttacronacaAvete presente le cabine per fototessere? Ci si siede, il tempo di uno scatto e potete tenere in mano la vostra foto. Proprio a queste si è ispirato Tobias Gutmann nel creare uno stand in cartone con il quale gira il mondo e “fotografa” le persone. In tre minuti è possibile avere un ritratto istantaneo, un misto tra l’interpretazione personale dell’artista e la molta ironia. Tobias ha già percorso oltre 40 mila km e più di 700 persone hanno preso posto in questa “macchinetta”, la face-o-mat.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Babbo Natale finisce in manette

babbo-natale-arrestato-tuttacronacaBabbo Natale finisce in manette in America, nello stato del Massachusetts. Non è la trama di un nuovo film natalizio ma quanto accaduto al62enne Herbert Jones, che vestiva i panni di Santa Claus nel centro commerciale di Hanover. L’uomo molestava la giovane che impersonava la sua ‘elfa’ toccandole il sedere e ora, in cella, attende il processo che si svolgerà il 24 dicembre. Per evitare di turbare i bimbi presenti alla distribuzione dei doni, la polizia ha atteso che l’uomo si cambiasse d’abito prima di arrestarlo e portarlo in carcere. Già comparso davanti al giudice, il Babbo Natale dalle mani lunghe ha negato di aver palpeggiato la sua assistente, ma la testimonianza di due persone l’ha incastrato. La moglie ha pagato la cauzione di mille dollari dopo che il giudice ha disposto la scarcerazione su cauzione. In attesa del processe, a Jones è vietato impersonare ancora Santa Claus per il resto della stagione.

Te lo dico… con un’isola! Il regalo della Jolie a Brad Pitt

petra-island-tuttacronacaIl 18 dicembre la star hollywoodiana Brad Pitt spegnerà le 50 candeline e Angelina Jolie ha deciso di fargli un regalo davvero unico: Petra Island. L’isolotto, che l’attrice acquistera per 15 milioni di euro, ha la forma di un cuore e sorge a 50 miglia a nord di New York, un luogo ideale per una fuga romantica. E’ il Mirrori a rivelare che la Jolie la settimana scorsa si è recata in visita sull’isola, dove si trova anche una pista d’atterraggio per gli elicotteri, ed è rimasta entusiasta nello scoprire che le uniche due case presenti sono opera dell’architetto preferito da Brad, Frank Lloyd Wright. Una fonte ha confidato al tabloid “La casa è perfetta per delle fughe romantiche o per una vacanza in famiglia. E’ privatissima e secondo Angelina il fatto che l’isola sia a forma di cuore è molto importante per lui”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Il mio partner è un violento?” In Inghilterra lo si può sapere

clare's-law-tuttacronacaIn Inghilterra e Galles è entrata in vigore la Clare’s Law, una legge che rende possibile, per le donne, controllare se in passato il proprio partner ha avuto problemi con la giustizia, ricorrendo agli archivi della polizia. La legge prende il nome da Clare Wood, una 36enne uccisa nel febbraio del 2009 da George Appleton, l’ex fidanzato incapace di accettare il fatto di essere stato lasciato. Quello che la donna ignorava dell’uomo conosciuto in Facebook era che su di lui gravava una denuncia presentata dalla precedente compagna, che l’accusava di averla molestata, minacciata e rapita. La Clare’s Law, la legge di Clare, permetterà quindi a ogni donna di controllare che il proprio partner non abbia precedenti per questo tipo di reati contro la persona, per evitare che simili episodi possano ripetersi. Theresa May, segretario di Stato per gli Affari Interni del Regno Unito, ha spiegato che tale legge può aiutare le donne a fuggire da una situazione fatta di violenza e abusi “prima che finisca in tragedia”. La legge, che era stata sperimentata nelle contee di Manchester, Gwent, Wiltshire e Nottingham, è stata ora adottata a livello nazionale e diventerà effettiva il prossimo marzo. “Questa legge permetterà a molte donne di decidere in modo consapevole della propria relazione con un uomo – ha spiegato la May – Si tratta di un importante passo avanti per evitare che ci siano altre Clare Wood in futuro”.

Orrore in India: 100 bambine abusate in treno

bambine-indiane-tuttacronacaIeri in tutto il mondo si celebrava la Giornata mondiale dedicata alla violenza contro le donne, come deciso dalle Nazioni Unite e nel frattempo, in India, si svolgeva l’orrore. A bordo di un treno nello stato settentrionale di Bihar, circa 100 bambine, facenti parte di una scolaresca, sono infatti state fatte oggetto di molestie sessuali e brutali aggressioni. Autori di questo abominio, un gruppo di giovani. Le piccole sono state fatte oggetto, per quattro ore, di abusi sia verbali che fisici mentre si sono rivelate inutili le proteste al capotreno. Ora la polizia ha raccolto la denuncia delle insegnanti.

Paura a Yale: uomo armato nel campus!

yale-uomoarmato-tuttacronacaSono state le autorità dell’Università di Yale, che sorge a New Haven, in Connecticut, a circa 130 km a nord est di New York, a lanciare l’allarme per un uomo armato che si aggira all’interno del campus o nei suoi pressi. Stando a quanto riportano i media locali, le persone sono state invitate a trovare riparo e a chiamare la polizia se in possesso di informazioni utili. Nel messaggio pubblicato sul sito dell’università, viene inoltre riferito che le squadre della polizia accorse sul luogo sono alla ricerca dell’uomo armato. Sempre in rete, si legge che la segnalazione è giunta attraverso una telefonata anonima effettuata da una cabina telefonica e ricevuta dalla polizia di New Haven. L’area in cui sorge l’università è stata isolata e tutti gli accessi al campus sono stati bloccati mentre sul posto si trovano decine di agenti di polizia. Testimoni raccontano sui social network di poliziotti armati fino ai denti. Stando a quanto riporta Cnn, al momento nel campus ci sono pochissimi studenti, visto che per la maggior parte hanno fatto rientro a casa per il giorno del Ringraziamento mentre la ripresa delle lezioni è prevista per il prossimo due dicembre.

Pancake e fantasia!

pancake-tuttacronacaVoglia di un pancake personalizzato per iniziare la giornata nel mgliore dei modi? Ci pensa Dr. Dan the Pancake Man, lo chef del Courtesy Diner di Saint Louis, nel Missouri. Dan Drake soddisfa in questo modo i suoi clienti, dando forme diverse al dolce tradizionale dell’America settentrionale, ispirandosi spesso alle fiabe e ai videogiochi. Tra i suoi soggetti spuntano anche Aladino, Pac-Man e i classici funghetti e le stelline che popolano il mondo di Super Mario.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Walter, la lontra golosa di vongole!

walter-lontra-vongola-tuttacronacaSi chiama Walter ed è una lontra marina che vive  al Vancouver Aquarium Marine Mammal Rescue Centre dopo esser stato salvato a Tofino, nella British Columbia canadese. L’animale, che è completamente cieco, trascorre il tempo della riabilitazione masticando cibo e, anche se non disdegna stelle di mare, lumache, gamberi, cozze e pesci, il suo piatto preferito sono le vongole, che lui stesso preleva dai gusci dopo averli rotti con le zampe. Le lontre, a differenza di altri mammiferi marini, hanno una pelliccia molto spessa: per mantenersi caldi mangiano ogni giorno il 30% del corrispettivo del loro peso corporeo.

Provocatorio o sgradevole? La campagna a base di Food Porn

food-porn-tuttacronacaIl sesso entra in cucina, per far vendere. Le Guide Restos Voir, una catena di ristoranti canadese, ha pensato di lanciare una nuova campagna pubblicitaria per promuovere la sua nuova guida 2014 utilizzando l’abbinamento cibo-sesso. Niente a che vedere con alimenti afrodisiaci, sono gli stessi cibi a riprodurre fedelmente gli organi genitali. Gli scatti sono stati considerati sgradevoli ma, su Enquire, la catena si è difesa: “Molti pubblicitari usano il porno per promuovere qualsiasi prodotto alimentare. È vero è un po’ inquietante ma noi lo troviamo delizioso”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Niente chiavi di casa? Nessun problema… c’è la finestra! (Ma forse meglio di no)

incastrato-finestra-tuttacronacaA tutti può capitare di perdere le chiavi di casa e trovarsi costretti a trovare un modo alternativo per entrare in casa. C’è chi, come l’uomo nel video, pensa bene di utilizzare la finestra. Peccato che il protagonista di questa disavventura sia un po’ in sovrappeso e resti incastrato. E’ stato un vicino a toglierlo dai guai spingendolo dentro dopo essere salito su una scaletta.

Deraglia un treno in Brasile: 8 morti e strade inondate di mais

treno_brasile-tuttacronacaDrammatico incidente in Brasile dove ieri a Sao Josè do Rio Preto, nello stato di San Paolo, un treno merci che trasportava mais è uscito dai binari mentre attraversava un quartiere residenziale vicino al centro cittadino. Due vagoni del convoglio hanno colpito quattro case situate nella zona provocando la morte di almeno otto persone, come confermato dai vigili del fuoco. Tra le vittime, almeno due bambini e una donna incinta. Otto persone sono rimaste ferite nel locale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Griffin shock! Muore il cane Brian

brian-morto-griffin-tuttacronacaLutto shock in casa dei Griffin, la celebre famiglia della serie animata made in Usa creata da Seth MacFarlane: uno dei protagonisti, il cane Brian, ha detto addio ai fan. La puntata Life of Brian, negli Stati Uniti, è andata in onda domenica sera e gli appassionati sono rimasti scossi da quel drammatico investimento stradale. La redazione di “E!Online” ha contattato Steve Callaghan, produttore esecutivo della serie arrivata alla sua undicesima stagione: “Per quanto amiamo tutti Brian, e per quanto tutti amano gli animali domestici, può capitare che nella realtà un cane possa essere investito da un’auto. Avevamo deciso per la morte di uno dei protagonisti, pensavamo che per la famiglia Griffin sarebbe stato meno traumatico perdere Brian”.

Senza limiti: il video che non si può non conoscere per essere… up to date

limitless-tuttacronacaOltre due milioni di visualizzazioni in due giorni. L’ultimo video a diventare virale in rete s’intitola Limitless e mostra, in 5 minuti, come un gruppo di grafittari trasformano uno spazio vuoto grazie alla loro arte. Girato dall’americana Selina Miles, il filmato è diventato in un solo giorno uno dei temi caldi della rete sociale Reddit. Gli artisti delle bombolette sono SOFLES, Fintan Magee, Treas e Quench.

Non dimenticatevi questo nome: Brunette Moffy. Sarà lei la nuova top?

topmodel-tuttacronacaL’agenzia Storm Models è famosa per aver scoperto alcune tra le grandi top model come Kate Moss, Cindy Crawford, Andrej Pejic e Cara Delevingne. L’ultima arrivata si chiama Brunette Moffy, che ha già debuttato in copertina sul magazine Pop, una pubblicazione britannica di tendenza, la scorsa estate. La particolarità dell’aspirante top? Uno sguardo che non passa inosservato, la ragazza è infatti affetta da strabismo

Questo slideshow richiede JavaScript.

Beau&Theo: la strana, dolcissima coppia. Sogni d’oro a loro!

beau-theo-tuttacronacaDifficile trovare una coppia più tenera di quella composta dal piccolo Beau e dal suo amico a quattro zampe Theo. A quanto sembra, almeno a guardare le immagini scattate dalla madre, l’americana Jessica Shyba, i due adorano schiacciare qualche sonnellino, purchè lo facciano assieme. Le foto stanno rapidamente facendo il giro dal web, questo grazie alla donna, autrice del blog Momma’s Gone City, che da quando Theo ha fatto la sua comparsa in famiglia ha iniziato a immortalare i due “ometti” condividendo i loro riposini sul suo account Instagram

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lingerie in festa: Victoria’s Secret Fashion Show

victoriasecret-tuttacronacaE’ andato in scena il 18° Victoria’s Secret Fashion Show e tutti gli amanti della lingerie non sono rimasti delusi dalla sfilata del marchio più famoso del mondo. I costumi fatti ad arte, ognuno con un tema diverso, impreziositi da piume, pelle, strascichi, diamanti e completati dagli stiletto di Nicholas Kirkwood e Sophia Webster hanno incantato gli occhi accompagnati dalle note del gruppo musicale Fall out Boy e della cantante Taylor Swift.

E se non potevano passare inosservate le mise a tema “Angelo di neve, Invasione britannica, il relitto navale, notti parigine, e l’uccello del paradiso” presentate da Karlie Kloss, Joan Smalls, Alessandra Ambrosio e Doutzen Kroes, la reginetta della festa è stata Candice Swanepoel, che ha indossato il reggiseno più atteso, quello da 10 milioni di dollari.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Imu e Iva? Ce le teniamo!

imu-iva-tuttacronaca

Il primo ministro Enrico Letta, il ministro della Economia Fabrizio Saccomanni e il Ragioniere generale dello Stato Daniele Franco si sono incontrati ieri a Palazzo Chigi e la conclusione sembra essere una sola: ci terremo l’aumento dell’Iva e anche l’Imu, anche se magari non per tutti, ma il carico fiscale non cambierà nel complesso: i soldi forse ci sono, ma ce ne sono meno. Hanno provato a cercare le risorse necessarie per attuare le riforme necessarie per il pacchetto lavoro, l’Imu e la sterilizzazione dell’aumento Iva. Sono Marco Mobili e Marco Rogari a spiegare che, per loro, la conclusione che si tratta di una strada “in salita, che appare sempre più impraticabile”. Sul Corriere della Sera, Enrico Marro spiega: “Per evitare che l’Iva aumenti dal 21% al 22% dal prossimo primo luglio restano solo tre settimane. Ma il governo non ha ancora trovato una soluzione e a Palazzo Chigi prevale il “pessimismo”. Il rischio che l’aumento dell’Iva, e quindi dei prezzi, scatti è a questo punto concreto. Cancellare la decisione presa dal precedente esecutivo costa infatti due miliardi quest’anno e quattro a partire dal prossimo. Ma per la copertura finanziaria di un intervento del genere il governo non sa come fare. Anche perché altre necessità incombono”.

Per quanto possa fare il nuovo governo, deve comunque adeguarsi alle esigenze del fiscal compact, che vuole un ulteriore miglioramento del rapporto debito/pil e il lungo elenco di necessità di spesa. I 40 miliardi di euro che c’erano li hanno impegnati, fra il 2013 e il 2014, per ridurre il debito della Pubblica Amministrazione con le imprese, privilegiando il Sud. E Saccomanni, a Repubblica, ha spiegato che stiamo pagando anche un anno di disastroso Governo Monti: “In Italia, oltre alle debolezze strutturali, si è avuto un periodo di stasi politica da fine 2012 al nuovo governo: 5-6 mesi che l’Italia non si poteva permettere in questa fase”. Ma il ministro dell’economia spera, per quel che rigarda la riforma Imu, di riuscire a trovare “una soluzione a inizio agosto”. Non esclude infatti che “si possa trovare una rimodulazione dell’imposta che oggi grava sulle fasce più basse del Paese. Le risorse vanno trovate altrove”. Sempre su Repubblica, Roberto Petrini individua due “variabili sul tavolo: la tempistica e le risorse. La questione tempo è essenziale, non solo per far fronte all’emergenza lavoro, ma perché il nodo Iva-Imu va sciolto entro il mese di luglio e, sebbene per la riforma della tassazione sugli immobili il governo si sia dato tempo fino al 31 agosto, la cosa dovrà essere risolta entro l’8 agosto, cioè prima della chiusura per ferie del Parlamento”. Per quel che riguarda le risorse, servono almeno 2 miliarsi per l’Imu, a fronte dei 4 inizialmente previsti, che rappresentano il risultato di una “rimodulazione” che elimini la tassa sulla prima casa per i ceti più deboli e la mantenga sui più abbienti. Al riguardo, è previsto “l’aumento delle detrazioni base da 200 a 400 euro, esentando di fatto in questo modo l’85 per cento dei proprietari e lasciando l’onere del pagamento dell’Imu sulla prima casa sul restante 15 per cento dei titolari delle abitazioni di maggior pregio”. Si aggiunge un altro miliardo per intervenire sull’Imu per i capannoni e altri due ne serviranno per evitare l’aumento dell’Iva. Secondo Petrini, il punto è che “le coperture fino ad oggi usate traballano. […]. Ciò significa che il governo dovrà convincere i tre partiti della maggioranza a prendere il coraggio su due mani e dare il via libera ad una nuova fase di spending review con “parametri obiettivi”. La valutazione è che si possono recuperare 2-3 miliardi nella seconda metà dell’anno con un intervento non lineare ma sulla base di un lavoro chirurgico sul fronte delle spese. Un altro miliardo potrebbe venire dal fondo immobiliare del Tesoro ormai operativo, mentre si sta riaprendo l’intera partita dello sfrondamento delle agevolazioni fiscali. Senza contare che, in cerca di risorse, si sta rivalutando anche il cosiddetto piano Giavazzi per il taglio delle agevolazioni alle imprese pubbliche e private che potrebbe portare circa 800 milioni. Almeno 5-6 miliardi per consentire al governo di andare avanti nell’agenda economica”. Saccomanni dice e torna a ribadire che i soldi disponibili in natura non ci sono e quindi “soldi ci sono ma devono essere tolti ad altri”.

Continueremo ad avere vignette ancora a lungo…

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un giro in scala mobile? Sì, ma a Tokyo!

scale-mobili-tokyo

Scordatevi le scale mobili italiane: a Tokyo, dove la mobilità è uno dei punti i forza della città, sono un must, a volte arrivano addirittura a sostituire in toto la classica scala normale. In Giappone sono onnipresenti, le si possono trovare in stazioni, centri commerciali e perfino nel bel mezzo della città. Le scale mobili fanno talmente parte del vissuto quotidiano esiste anche una specie di regola non scritta quando le si utilizza: restare sulla propria sinistra. Questo per non intralciare il passaggio ad eventuali altri utenti che abbiano bisogno di velocizzare la salita (o la discesa). Un fatto di educazione che tutti rispettano. Ma oltre alla praticità, è na notare come spesso rappresentino anche vere opere di design, adatte ad integrarsi all’ambiente circostante.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: