Higuain lascia la Fabiani, flirt mordi e fuggi? E presunta lite al ristorante?

higuain-fabiani-rottura-tuttacronaca

Love story al capolinea? Sembra proprio che il centravanti del Napoli Gonzalo Higuain e Lucia Fabiani, secondo almeno quanto afferma Gabriele Parpiglia, noto esperto di gossip, sarebbe arrivata al The End per volontà del giocatore stesso. Entrambi a Milano, venerdì sera, hanno scelto due locali diversi sembra proprio per non incontrarsi. L’argentino – dice sempre Parpiglia – alloggiava all’Hotel Armani, e successivamente è stato visto all’Hollywood mentre la modella, ex di Borriello, Corona, Fedez e Trussardi, in un’altra discoteca, il Byblos. All’origine della rottura sembra esserci quella giornata “maledetta” a bordo del motoscafo, a Capri, quando il campione di i Brest è scivolato dalla piattaforma rimediando la ferita al mento, cucita dai medici del pronto soccorso caprese con una decina di punti. La scena era stata ripresa da un fotoreporter milanese appostato nei pressi dei Faraglioni. Sarà stata una storia mordi e fuggi?

E  a proposito di “mordere” ci sarebbe anche un’altra vicenda che riguarderebbe Higuain. Alta tensione  e presunta lite  si sarebbero infatti verificati all’interno di un ristorante a Napoli, a Via Partenope, dove sembra che il giocatore stizzito dalle continue richieste di autografi e foto abbia polemizzato con alcuni tifosi:  “Ogni cinque foto una cena gratis”. La frase che avrebbe pronunciato il giocatore avrebbe innestato nel locale una serie di proteste. Poi le polemiche sono continuate sul web con un filmato postato da un “testimone” che avrebbe ripreso la scena con il cellulare. Il filmato fa vedere un uomo che sbraita rivolgendosi a quello che molti identificano come l’attaccante del Napoli: “Tu non vieni più qui”, un altro, invece, urla“hijo de p**a” (figlio di p…in spagnolo). In sottofondo i cori dei tifosi e molta confusione. Naturalmente il video si sta diffondendo e sempre di più si dividono i giudizi tra chi afferma senza ombra di dubbio che si tratterebbe proprio di Higuain, mentre altri hanno sollevato molti dubbi.

Incedibile Cannavaro: il Napoli rifiuta lo scambio. Questione aperta…

Cannavaro-Paolo-tuttacronaca-napoliIl capitano è incedibile e quindi, per ora, la società azzurra ha respinto lo scambio con il Milan intenzionato a portare in rossonero Cannavaro lasciando partire Zaccardo. Il capitano è legato al Napoli fino al 2015 e le trattative per un nuovo accordo (l’ultimo anno di contratto sarà legato alle presenze) finora non hanno portato a nulla. Al riguardo il giornalista Toni Iavarone, intervenuto ai microfoni di Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete”, ha rilasciato delle dichiarazioni così sintetizzate da NapoliSoccer.NET: “Il Napoli deve risolvere la questione Cannavaro perché la mancata sostituzione di Britos contro il Chievo, lascia pensare che Benitez non ha una grande valutazione del capitano azzurro. Bisogna capire se Cannavaro può dare ancora tanto a questa squadra e se così fosse, dovrebbe essere nuovamente titolare. Altrimenti, credo che Cannavaro debba avere la possibilità di giocare e se nel Napoli non ci sono spazi, bisogna pensare di cedere il calciatore. Cannavaro è un innamorato folle del Napoli. Credo che il mercato in entrata sia chiuso. Il tesoretto restante, può essere reinvestito a gennaio. Hamsik è un autentico fuoriclasse che abbina la tecnica alla qualità. Si può fare a meno di Cavani e Lavezzi, ma mai dello slovacco che è da anni un faro del Napoli. Higuain ha dalla sua un curriculum di grande livello e darà un contributo notevolissimo. Higuain è molto più tecnico di Cavani, magari non segnerà tutti quei gol ma è determinante anche nello sviluppo della manovra e sa aiutare la squadra”.

Higuain… e il vizio di andare a sbattere

higuain-incidenti-tuttacronacaDue giorni fa Gonzalo Higuain, scivolato mentre si tuffava da una barca presa a nolo, ha battuto il viso contro uno scoglio procurandosi un vistoso taglio. Ieri De Laurentiis ha annunciato di voler chiedere i danni per 100 milioni. Oggi Canale Juve ha deciso di bazzicare un po’ la rete per scoprire se il campione fosse già incorso in simili incidenti… e sembra proprio di sì! Il centravanti argentino infatti, un anno fa, durante una tournée del Real Madrid in Kuwait, è andato a sbattere distrattamente contro una porta mentre si trovava all’aeroporto: lo si vede chiaramente in un video postato in Youtube.

Sindaco di Capri risponde a De Laurentiis: “Un’uscita che si poteva risparmiare”

higuain-de laurentiis-sindaco-capri-tuttacronaca

Il sindaco di Capri, Ciro Lembo,  non ha perso tempo e ha respinto le accuse del presidente del Calcio Napoli Aurelio De Laurentiis, secondo cui l’attaccante argentino sarebbe stato curato male all’ospedale “Capilupi”, dove si è recato ieri dopo essere scivolato su uno yacht.

«Un’uscita che si poteva risparmiare», commenta Lembo che rivolge un plauso ai medici dell’ospedale «che pur lavorando in condizioni difficili hanno assistito adeguatamente il calciatore, ricevendo i ringraziamenti suoi e degli amici che erano con lui».

«Tra l’altro -aggiunge- ha rilasciato questa dichiarazione senza neanche aver visto le condizioni del calciatore, quindi non capisco di cosa accusa i medici». «Il Comune sta compiendo uno sforzo per assicurare una buona sanità a tutti, non solo ai vip che vengono a Capri», precisa il sindaco ricordando che «a nostre spese abbiamo messo da quest’anno un presidio medico di urgenza a Marina Grande che ha già compiuto più di 50 interventi e ricevendo lettere di encomio e ringraziamento. Al presidente De Laurentiis dico quindi che il nostro lavoro lo sappiamo fare».

«Mi auguro -conclude Lembo- che questo fracasso mediatico riaccenda i riflettori sul problema della struttura, che sussiste e che conosciamo, e che permetta di trovare una soluzione. Spero che queste dichiarazioni permettano di riproporre il problema del “Capilupi” e che ci sia un interessamento del presidente Caldoro in merito».

Il botta e risposta sarà terminato o la polemica si riaccenderà nelle prossime ore?

De Laurentiis: “Higuain curato male, chiederò i danni di 100 milioni”

aurelio-de-laurentiis-tuttacronaca

«Higuain? Non l”ho incontrato. Volevo vedere questo taglio che ha per poter fare causa alla regione Campania e a Capri. Ne ho piene le scatole di non avere dei siti medici di livello. Un attore o un calciatore o una persona qualunque, va in ospedale e non gli si sanno mettere neanche dei punti. Chiediamo 100 milioni di danni alle istituzione da devolvere a chi ha bisogno».

Dopo che il gioiello del Napoli si è infortunato tuffandosi da una barca (secondo altri da uno scoglio), Aurelio De Laurentiis non risparmia le istituzioni e minaccia: . «I politici devono avere una lezione. Cosa ci fa il sindaco a Capri e il presidente della regione. Può arrivare su quell’isola un grande personaggio, ma che figura ci facciamo, nemmeno in Africa»

Ma perché poi fare un confronto, che forse, se letto male può avere anche un sapore amaro contro il popolo africano che in questa vicenda veramente non si vede la necessità di nominare? Perché se una cosa non funziona la si deve paragonare all’Africa?

Lucia Fabiani è la nuova fiamma di Higuain?

lucia-higuain-nuovafiamma-tuttacronacaE’ l’esperto di gossip Luca Parpiglia a segnalare che la nuova fiamma del bomber del Napoli, Gonzalo Higuain, sarebbe Lucia Fabiani. La modella in passato è stata fidanzata sia con personaggi della musica, come il rapper Fedez, che del calcio, come l’attaccante Boriello. E’ sempre Parpiglia a far notare che la ragazza, ieri, era presente sull’imbarcazione dalla quale Higuain è scivolato procurandosi un profondo taglio allla mandibola e altri graffi. Quando il calciatore è stato trasportato all’Ospedale Capilupi, Lucia e un’altra amica del Pepita erano con lui e hanno poi testimoniato sull’accaduto alla Capitaneria di Porto.

higuain-ospedale-tuttacronaca

Paura per Higuain! Il campione scivola da una barca: ricoverato

gonzalo-higuain-caduta-tuttacronacaAttimi di paura per Gonzalo Higuain, neo re della Napoli calcistica: il giocatore si trovava in barca, un Itama affittato a Napoli, assieme ad amici e due ragazze, a Marina Piccola quando avrebbe messo in fallo un piede mentre si tuffava dal motoscafo. Il campione ha così battuto il viso, sembrerebbe contro uno scoglio, procurandosi una profonda ferita al volto. Una motovedetta della capitaneria di Capri l’ha soccorso provvedendo anche ad allertare gli uffici del porto dove comandante Sarra ha coordinato il soccorso mandando un gommone per il trasporto del calciatore ferito che, una volta a terra, è stato poi caricato su un’ambulanza del 118. Sono occorsi 8 punti, applicati al pronto soccorso dell’ospedale Capilupi a Capri, per suturare il profondo taglio all’altezza della mandibola sinistra che si è procurato nella caduta e 2 allo zigomo. Il campione ha poi riportato anche graffì naso e guancia Per precauzione gli è stato applicato anche un piccolo “collare”. Il Pipita non dovrebbe venire trasferito in un altro ospiedale e il ritorno a Napoli dovrebbe essere imminente.

Aggiornamento ore 19:03

Come riporta il Corriere del Mezzogiorno, dopo aver effettuato controlli radiografici, il campione argentino è stato dimesso attorno alle 15 e in serata si sottoporrà alle verifiche mediche da parte dello staff azzurro.

higuain-ospedale-tuttacronaca

Per la panchina del Napoli è tempo di saluti

hamsik-napoli-tuttacronacaIeri la splendida prova contro il Bologna, dopo di che Rafa Benitez si è presentato sorridente e sicuro ai microfoni di Sky: “Non sono sorpreso per il rotondo risultato odierno. Ho visto la squadra, durante tutta la settimana, molto bene”. E ha aggiunto: “Scelte tecniche? Lorenzo Insigne in settimana non è stato al meglio, mentre Callejon l’avevo visto molto tonico. Il Napoli ha molti buoni giocatori offensivi, fra i quali anche Pandev, Higuain, Mertens e Zapata. La rosa è forte e completa: l’abbiamo voluta così per competere su tutti i fronti”. Per quel che riguarda il futuro il tecnico spagnolo ha spiegato: “Scudetto? Risposte alla Juventus? No, noi pensiamo solo alla nostra squadra, possiamo e dobbiamo ancora crescere. Siamo contenti: abbiamo cambiato modulo e qualche uomo ma la squadra ha fatto più che bene. Questo è positivo: guardiamo avanti”. Quindi ha concluso: “Zuniga? E’ molto forte: può fare la differenza partendo da dietro e abbiamo voluto fortemente che restasse qui a Napoli. Credo che siamo vicini al rinnovo del suo contratto col club”. Dopo di che, prende la parola l’autore di una splendida doppietta, Marek Hamsik. “Quella di oggi era una partita che volevamo vincere, per iniziare il campionato col piede giusto, e ci siamo riusciti. Non significa niente, però, questo risultato. Benitez vuole che facciamo girare molto la palla e noi lo stiamo seguendo; ma dobbiamo migliorare ancora molto. Rispetto allo scorso anno gioco di certo più avanzato. Io qui a Napoli mi sento a casa mia e non ho voglia di cambiare”, ha aggiunto l’azzurro. “Sarà difficile che Higuain possa fare lo stesso numero di gol di Cavani. Noi, però, dobbiamo aiutarlo il più possibile e speriamo di fare dieci gol a testa, sia io, che Callejon, che Pandev, o ancora Insigne e Mertens. Abbiamo una rosa più grande e più competitiva in questa stagione e ciò è un bene per il Napoli”, ha concluso Hamsik, sceso ieri in campo con la fascia di capitano al braccio. La soddisfazione di De Laurentiis è passata invece per Twitter:

napoli-delaurentiis-tuttacronacaMa mentre si festeggia l’ottimo esordio, c’è anche da pensare ai saluti. Come spiegato su AmoNapoli.it, nel futuro di Bruno Uvini c’è il prestito al Chievo Verona mentre Emanuele Calaiò già ha rilasciato dichiarazioni da nuovo giocatore del Genoa. Per quel che riguarda Andrea Dossena, sembra aver trovato un accordo con il Torino. Infine Walter Gargano sta facendo di tutto per trovare una nuova collocazione. Il prestito gratuito per questi ultimi due giocatori è da imputarsi allo stipendio elevato, che rende difficili piazzarli in tempi breve e senza che il Napoli contribuisca in parte al pagamento dei loro emolumenti. Stesso motivo per il quale Marco Donadel ha poco mercato e, nel caso si riesca a piazzarlo, ci sarà un intervento diretto del Napoli che si accollerà parte dell’ingaggio.

De Laurentiis conferma: arriva Zapata

duvan-zapata-napoli-tuttacronacaEra stato annunciato, ora è cosa fatta: Duvan Zapata vestirà la maglia del Napoli. E’ lo stesso presidente del club partenopeo, Aurelio De Laurentiis, ad annunciare il nuovo colpo di mercato tramite cinguettio. Rispondendo a un tifoso in Twitter, infatti, ha scritto: ‘‘Abbiamo chiuso con Zapata, abbiamo firmato con l’Estudiantes. Il giocatore sta arrivando a Napoli dove farà le visite”.

Nuovo arrivo per Benitez? Trovato il vice-Higuain

zapata-napoli-tuttacronacaE’ Sky Sport a riportare che il Napoli avrebbe sbloccato la trattativa con l’Estudiantes per il cartellino di Duvan Zapata. Sembra infatti che la società argentina abbia trovato un accordo con il club partenopeo che ora starebbe parlando col Sassuolo affinché i documenti in possesso dei neroverdi non vengano depositati. Tutti i dettagli dovrebbero venire risolti nel giro di due o tre giorni anche per quello che riguarda gli altri due club interessati al giocatore che è pronto a sbarcare in Campania per sottoporsi alle visite mediche. Stando a quanto riporta TuttoMercatoWeb, il club di De Laurentiis verserà all’Estudiantes 6 milioni di euro per il cartellino dell’attaccante, più 1,5 di tasse. Ma il giocatore dev’essere tesserato entro il 29 agosto, altrimenti gli argentini dovranno pagare una penale di tre milioni di euro al Napoli.

E’ ufficiale: Benitez siederà sulla panchina del Napoli

DelaBeni

L’annuncio è arivato in modalità 2.0: con un messaggio su Twitter: “Rafa Benitez e’ il nuovo allenatore del Napoli. Un uomo di grande esperienza internazionale. Un leader”. Pochi caratteri per annunciare a tutti i tifosi del Napoli chi siederà sulla panchina nella prossima stagione. Così il presidente della squadra partenopea, Aurelio De Laurentiis, ha ufficializzato l’ingaggio di Rafa Benitez come successore di Walter Mazzarri.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: