Donna incinta precipita dal terzo piano: è in fin di vita

ospedale-battipaglia-tuttacronacaE’ precipitata dal terzo piano, impattando violentemente al suolo dopo un volo di almeno 15 metri una donna, straniera e incinta, che ora si trova in fin di vita all’ospedale di Battipaglia, in provincia di Salerno, dov’è arrivata trasportata dai sanitari del 118. Sull’episodio, avvenuto in pieno centro, in via Sabotino, indagano gli agenti del commissariato di polizia di Battipaglia, diretti dal vicequestore aggiunto Antonio Maione. A dare l’allarme sono stati alcuni passanti, che hanno fatto giungere i sanitari e la polizia. Per il momento non è stato accertato se la donna ha tentato di suicidarsi o se è stata spinta da qualcuno ed precipitata.

Cozze illegali a Salerno

cozze-illegali-tuttacronaca

A Salerno è stata scoperta una coltivazione di cozze illegali da 2,5 milioni di metri quadri ovvero 2,5 km quadrati di allevamenti abusivi. E’ stata la Capitaneria di Porto di Battipaglia a sequestrare il lotto che per circa 1,5 milioni di metri quadri ricopriva una proprietà demaniale.  Il rappresentante della ditta che gestisce l’impianto è indagato dalla Procura della Repubblica di Salerno per occupazione di demanio marittimo e inosservanza delle norme per la sicurezza alimentare.

 

Ucciso a colpi d’ascia a Salerno, rissa tra stranieri ubriachi

rissa-tra-stranieri-tuttacronaca

Un 38enne polacco è stato ucciso da un connazionale con un colpo d’ascia alla testa. Il fatto è accaduto a  Battipaglia, dove la vittima aveva chiesto un alloggio per la notte a un conoscente dopo che era stato cacciato di casa dalla moglie. Tra i due, complice anche l’alcol, è scoppiata una lite furibonda, al culmine della quale è stato commesso l’omicidio. L’assassino ha anche cercato di nascondere il cadavere e ha chiesto aiuto a un altro connazionale che quando ha visto l’uomo assassinato ha deciso di avvisare le forze dell’ordine. L’assassino ha poi cercato la via di fuga in treno, ma è stato bloccato.

Tragedia nel Salernitano: due vittime.

annegati-salento-tuttacronaca

Sono 2 le persone morte annegate nelle acque del Salento. Un 40enne, probabilmente stroncato da un malore, originario del Napoletano che è deceduto al  al Lido Aurora, in localita Foce Sele, a Capaccio-Paestum. Un altro uomo di 75 anni, sempre a seguito di un malore, è stato trovato morto in mare  nella zona del Lido Malibu, a Battipaglia.

 

Quel sindaco che aiuta il cittadino, ma…

sica_ernesto-tuttacronaca

Lui è un LSU addetto ai servizi cimiteriali, che è stato sfrattato dall’abitazione in cui viveva con la moglie e le due figlie di 27 e 30 anni. Dopo circa tre mesi in cui la famiglia ha dormito in auto, l’uomo non ce l’ha più fatta e si è barricato nella sala mortuaria del cimitero di Pontecagnano Faiano (Sa). A questo punto la protesta è stata resa nota a tutto il paese ed è intervenuto il sindaco Ernesto Sica. Dopo una mediazione durata ore e condotta dal sindaco in persona, coordinata anche dai carabinieri della compagnia di Battipaglia una soluzione è stata raggiunta. L’uomo e la sua famiglia verranno provvisoriamente sistemati insieme alla famiglia in un albergo cittadino e si provvederà in tempi rapidi a risolvere il problema dell’alloggio.

«È stato un intervento doveroso – ha detto il sindaco Sica – per dimostrare la vicinanza delle istituzioni ai cittadini che soffrono questo particolare momento di crisi. Si tratta di una soluzione tampone – ha aggiunto Sica – ed il problema verrà affrontato al più presto per cercare una soluzione definitiva. In questo momento, però, i comuni si trovano a dover affrontare esigenze simili, sempre più frequenti con i pochi, quasi nulli, fondi a disposizione per le politiche sociali. sarebbe ora – ha concluso – che il governo affrontasse con la dovuta tempestività ed in maniera sistematica anche questa questione».

Era il 2011 quando il Pd chiese le dimissioni di Ernesto Sica dopo che gli organi di stampa resero noto che “il Primo Cittadino sarebbe indagato di estorsione e minacce a corpo dello Stato. Entrambe le accuse, che una volta accertate potrebbero prevedere la reclusione da sette fino a dieci anni, sarebbero rivolte congiuntamente ad  Ernesto Sica e Nicola Cosentino“.

“Dio perdona tante cose per un’opera di misericordia”, Promessi Sposi – Cap 21

Sparano per entrare in disco!

sparatoria-discoteca-salerno-tuttacronaca

Rimanere feriti da colpi d’arma da fuoco davanti a una discoteca perché a due ragazzi è stato impedito l’ingresso nel locale e hanno reagito aprendo il fuoco… questo è quello che è successo nella notte sul litorale di Pontecagnano-Faiano, nel Salernitano.  La violenza dilaga e ogni pretesto è un’occasione per usare le armi che, nonostante i divieti imposti dalla nostra normativa molto rigida, sembrano comunque diffondersi sempre più anche tra le persone che non dovrebbero detenere un’arma. Non che il fenomeno sia nuovo, ma è il grado di frequenza con cui avvengono i ferimenti a destare stupore e preoccupazione. Ad aprire il fuoco sono stati due ragazzi che prima avevano tentato l’ingresso nel locale sulla strada, ma  gli era stato negato dalla sicurezza, così sono andati in spiaggia dove la discoteca ha un ulteriore ingresso e lì hanno nuovamente tentato di entrare nel locale. Sono stati ulteriormente bloccati dalla sicurezza e a questo punto hanno iniziato a sparare contro le guardie colpendone due e ferendo un giovane cliente che si trovava nei pressi dell’ingresso. I tre non sono stati colpiti in modo serio, ma hanno riportato ferite ai glutei, agli arti e alle spalle e sono stati ricoverati all’ospedale  “Ruggi d’Aragona” di Salerno.

Uno degli aggressori, un 22enne salernitano, è stato bloccato dai carabinieri di Battipaglia che hanno anche recuperato le due pistole dalle quali sarebbero partiti i colpi che hanno ferito le guardie e il cliente. Resta invece libero, per il momento, il secondo giovane che ha sparato che è riuscito a dileguarsi in fretta.

 

Battipaglia: 25 kg di esplosivo e 200 bombe carta. Li teneva in casa! Arrestato.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: