Aspettano un figlio e sopprimono il cane… il web solidale con l’animale!

Rhodesian_tuttacronaca-cagnolina-web-solidale-tuttacronaca

Troppe famiglie prendono un animale e poi pensano di poterlo abbandonare quando “il giocattolo” diventa faticoso da gestire o, come in questo caso un figlio è in arrivo e si pensa che una cagnolina di 3 anni, un mix tra le razze Boxer e Rhodesian, possa rappresentare un pericolo per il nuovo nascituro. Così da ieri su eBay è apparso un appello, inserito da un’utente, Federica Benedet, che è venuta a conoscenza della situazione attraverso un conoscente e sta cercando una nuova famiglia che adotti il cane che altrimenti, tra sei mesi, cioè quando nascerà il bimbo, sarà abbattuto da un veterinario.

«Abbiamo già ricevuto alcune richieste – rivela Federica Benedet – ma per ora nessuno ha tradotto in pratica l’intenzione di adottare l’animale. È una razza abbastanza iperattiva – avverte – e per educarla serve polso». La ragazza si è già messa in contatto con l’associazione «Dingo» di Pordenone: «Se non si dovesse trovare un nuovo padrone in tempi brevi – fa sapere Federica Benedet – anche un canile sarebbe una soluzione migliore, rispetto a ciò che ne vuol fare la famiglia americana». Ovvero sopprimere l’animale domestico come se nulla fosse.

 

Come uno di famiglia… il cane a tavola!

tuttacronaca-dog-bulldog-blake

‘Uno di famiglia’, ma stavolta non è solo per modo di dire.  Perché Blake,  il bulldog francese, ha davvero un trattamento speciale e può sedere a tavola con le sue padroncine. L’animale, di 14 mesi, è allergico al cibo per cani e ha bisogno di mangiare pietanze vere e proprie e anche costose.

Nelle immagini del Daily Mail si vede il cane gustare piatti appositamente cucinati per lui. Mangia pollo, patate dolci, salmone e riso ogni giorno a causa della sua intolleranza al cibo per cani ordinario.
La proprietaria Preeti Young, che è una modello professionista, spende all’incirca 1800 sterline all’anno per nutrirlo. “Da quando gli do il mio cibo non ha più problemi. Blake si unisce a Preeti e alla sua sorella gemella Priya a tavola per i pasti.

Tracce di sangue ai giardinetti, è giallo nel Napoletano

tracce-sangue-capodimonte-tuttacronaca

A dare l’allarme sono stati alcuni passanti che hanno allertato i carabinieri dopo aver rinvenuto alcune tracce di sangue nei pressi dei giardinetti dell’Emiciclo Capodimonte, a Napoli. Al vaglio degli inquirenti ci sono varie ipotesi, ma prima bisognerà stabilire se si tratta di sangue umano o animale.

Un ghepardo così non l’avete mai visto! Lecca la telecamera

ghepardo-tuttacronacaCome riuscire a fare una ripresa a un ghepardo a distanza ravvicinata? Lo sa Matthew Copham, guida esperta della savana e fotografo naturalista. L’uomo ha semplicemente lasciato la telecamera a terra ed è stato un ghepardo particolarmente curioso ad andare incontro alla GoPro abbandonata. Una volta avvicinatosi e annusatola, decide di scoprire che sapore ha con dei colpi di lingua. Il filmato è stato girato in Botswana.

Il mostro marino ritrovato in Spagna è ancora avvolto nel mistero

mostro-marino-pesce-tuttacronaca

Dalla foto sembrerebbe proprio un mostro marino quello che è stato rinvenuto giovedì presso la spiaggia Luis Siret, a Cuevas de Almanzora (Almería) in Spagna. Non si sa ancora di che specie si tratti, anche se l’ Associazione spagnola per la Difesa della Fauna Marina (Promar), che studia le sue fotografie, ritiene che sia un tipo di pesce. Secondo il quotidiano Almeria Ideal , il “corpo estraneo” di oltre quattro metri di lunghezza è stato trovato dopo che la testa era stata rinvenuta da una donna che era nella zona e che ha allertato la Protezione Civile. Il mistero comunque s’infittisce e si spera nelle prossime ore di conoscere a che specie appartenga o se l’animale appartiene a una specie sconosciuta. 

Dudù il cane di Francesca Pascale famoso come Bo degli Obama?

dudù-francesca-pascale-tuttacronaca

Dudù sembra proprio avere il destino segnato: diventare una grande star. Il cane di Francesca Pascale, fidanzata di Silvio Berlusconi, sembra veramente un cane fortunato. Per lui tante attenzioni e coccole proprio come il cane degli Obama, Bo. Gli scatti mostrano come anche le guardie del corpo, ogni tanto, si soffermano a giocherellare con l’animale… davvero un sorvegliato speciale a palazzo Grazioli!

Questa presentazione richiede JavaScript.

L’animale roccia: Pyura Chilensis.

pyura-chilensis-animale-tuttacronaca

E’ uno degli animali più strani al mondo e si chiama:  Pyura Chilensis.La sua forma  e il suo comportamento sono del tutto simili a una roccia, infatti questo animale resta immobile per tutta la vita e si nutre filtrando microrganismi dall’acqua. Un’altra curiosità è che nascono maschi e, poi, con il tempo,  si trasformano in ermafroditi nella pubertà: sono quindi in grado di autofecondarsi.  Questi animali sono stati trovati sulle coste del Cile e del Perù. La gente del luogo ama mangiarlo crudo o in umido. Il suo sapore è amaro e sa di iodio. Al suo interno infatti secerne un raro minerale chiamato vanadio.

L’ubriaco mette in fuga l’elefante!

ubriaco-fuga-elefante

Chi l’ha detto che bere troppo fa male? Fa solo fare pazzie… fore un po’ troppo stravaganti a volte! Un giovane è stato infatti protagonista di un evento assolutamente inusuale. Mentre attraversava il parco nazionale sudafricano Kruger, e dopo qualche birra di troppo, è stato incitato dai suoi amici a lottare contro un elefante che stava sulla loro strada! Il giovane non se lo è fatto ripetere due volte ed è sceso dall’auto per scagliarsi contro il pachiderma. Inciampa, cade e si rialza pronto per combattere quando l’animale, che in un primo tempo era parso aggressivo, decide di andarsene. Forse non aveva tempo da perdere con un povero ubriaco?  A volte gli animali sono più intelligenti degli uomini!

Agnelli impiccati a Milano!

milano_agnelli-impiccati-tuttacronaca

Agnelli impiccati contro la mattanza pasquale degli ovini.  Nel 2004 Maurizio Cattelan ci appese tre bambini-manichini scatenando grandi polemiche. Sullo stesso albero utilizzato dall’artista in Piazza XXIV maggio a Milano questa mattina l’associazione Nemesi Animale ha appeso tre finti agnelli per ricordare «gli 800.000 agnelli che muoiono ogni anno per finire sulle tavole italiane» nel periodo di Pasqua. «Alcuni anni fa tre pupazzi di bambini impiccati a quell’albero fecero un grande scalpore – ricorda l’associazione – Con questa azione simbolica vogliamo far riflettere sulla differente reazione che si potrebbe avere nel vedere un piccolo agnello impiccato a un albero o vederlo come un pezzo di carne in una macelleria. La fine per quell’animale è la stessa, cambia solo il contesto in cui avviene». «Sono 800.000 gli agnelli che muoiono ogni anno per finire sulle tavole italiane, animali di cui si parla molto ma che rappresentano solo una piccola parte delle decine di milioni di individui di varie specie allevati, uccisi e macellati per il consumo di carne. Ognuno – conclude la nota – di noi nella propria vita pu• fare delle scelte importanti: circa 6 milioni di italiani hanno gi… deciso di non mangiare gli animali».

Attraversamento pedonale… con leone marino!

tuttacronaca-sea- lion- leone-mare-brasile

Problemi di circolazione in Brasile a causa di un grosso mammifero marino che ha pensato di farsi una passeggiata in città. Poco dopo le 19 il leone di mare si è presentato sull’arteria principale, l’Avenida Atlantica, di Balneario Camboriù, una nota località balneare dello stato di Santa Caterina, bloccando per circa 20 minuti la circolazione cittadina. E’ intervenuta la Guardia municipale per cercare di convincere l’animale, due metri di lunghezza e 500 chili di peso, a tornare fra le onde. Dopo essersi guardato in giro, nello stupore collettivo, finalmente ha deciso di tuffarsi nuovamente.

Una mail per salvare Lasi!

Lasi-cane-naso-pistola-tuttacronaca

Doveva morire, condannata a morte a causa di una malformazione del muso: il cosìdetto naso “a fucile”. Nel canile dove era ospitata in Spagna a Saragozza quell’anomalia l’aveva fatta sempre restare dietro le sbarre, tutti gli adottanti preferivano cani più “normali”. Così fu deciso di abbattere l’animale. Salvata in extremis da un gruppo di volontari italiani, che era venuto a conoscenza del caso, ora è stata portata a Gorgonzola in provincia di Milano. Ora si cercano dei padroni che abbiano voglia di prendersi cura di lei. Laura, una delle volontarie che l’hanno salvata spiega: “Lasi ha due anni e mezzo, scoppia di salute e il suo è solo un difetto estetico”. Basta  una mail per accoglierla in casa: nineter@teletu.it

 

Metti in campo il 23° giocatore… furetto ferma una partita!

FC Thun - furetto-campionato-svizzero-partita-calcio-tuttacronaca

Fuori programma in un incontro di calcio del campionato svizzero, interrotto da un’invasione di campo decisamente particolare. Una faina irrompe sul tappeto verde e inizia a correre tra i giocatori. Alla fine in due riescono a fermare l’animale, non senza averci rimesso qualche dito: il furetto infatti, per nulla intenzionato a lasciare il campo, si dà un gran da fare a suon di morsi…

Loris , l’animale più tenero al mondo!

Ecco un bellissimo esemplare di loris lento mentre mangia una pallina di riso. L’animale, con gli occhioni che ricordano quelli di “Mortino” del cartone Madagascar, è un primate che vive di notte e sugli alberi, dai movimenti lenti e cauti. Questi animali sono lunghi circa 25 cm. Il corpo è a forma di fagiolo, dal quale spuntano quattro zampe esili ed allungate; la testa ha un muso corto e appuntito sovrastato da due enormi occhi posti in posizione frontale, assai ravvicinati fra loro: attorno agli occhi è presente una mascherina marrone che si allunga a triangolo verso l’alto, dando all’animale una perenne espressione triste.  Non è adorabile?

Un nuovo gufo, scoperto a Lombok vicino Bali!

Questa presentazione richiede JavaScript.

Un gufo di una nuova specie è stato rinvenuto sull’isola indonesiana di Lombok. I ricercatori, un gruppo di scienziati svedesi e statunitensi, stavano cercando di individuare un altro uccello, quando per caso hanno notato l’esemplare di gufo, Rinjani Assiolo. La specie era stata avvistata una prima e unica volta nel 2003, sempre sull’isola di Lombok, a 25 km da Bali. La notizia del ritrovamento dell’animale, che emette suoni diversi dalle altre specie, è stata pubblicata ieri sul giornale online Plos One. Il piccolo gufo, con piume bianche e marroni e occhi color oro, è stato confuso con una specie simile per oltre un secolo.

Vita da rana: relax!

BeFunky_rana_al_sole

Vita da rana: doccia!

BeFunky_B&w_42

Vita da rana: arrampicata!

BeFunky_B&w_47

Vita da rana: si parte!

BeFunky_B&w_40

Vita da rana: cucù!

BeFunky_B&w_4

Vita da rana: altalena!

BeFunky_B&w_43

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: