L’ultima Balotellata? Calci e pugni a un fotografo

balotellata-tuttacronaca-balotelli

Balotelli e i suoi scatti d’ira, sul campo, ma spesso anche fuori dal terreno di gioco, tanto da aver coniato un nuovo termine: “balotellata”. Sembra che ieri sera l’attaccante del Milan Mario Balotelli è stato protagonista dell’ennesima lite – che secondo alcuni testimoni sarebbe poi sfociata in calci e pugni ai danni di un fotografo nei pressi del ‘Covino’, nota discoteca di Santa Margherita Ligure.Balotelli indisponibile per la partita Samp-Milan, aveva deciso di andare in Liguria per assistere a una partita del Bogliasco, squadra dove gioca suo fratello Enoch Barwuah poi la sera è andato a cena con la fidanzata Fanny e alcuni amici. Qui avrebbe avuto da ridire con un paparazzo che voleva fotografarlo nonostante il giocatore avesse detto di no. Poi si e’ recato in discoteca dove ha ritrovato lo stesso fotografo che avrebbe ripreso a fotografarlo. Da qui il battibecco che, secondo alcuni testimoni, sarebbe stato accompagnato da insulti e calci. Il fotografo ha chiamato i carabinieri che si sono recati in discoteca e hanno identificato sia Balotelli sia il fotografo. I carabinieri intervenuti sul posto hanno identificato Balotelli e il fotografo.

Annunci

Alessandra Amoroso pronta per una “futura promozione”: coach di Amici 2015

alessandra-amoroso-amici-tuttacronacaClamoroso annuncio durante la puntata odierna di Amici, che ha visto ospite Alessandra Amoroso, in studio per presentare il nuovo singolo “Non devi perdermi”. Mentre la giovane cantante stava per allontanarsi, ha preso la parola Maria De Filippi: “Alessandra Amoroso l’anno prossimo sarà direttore artistico di Amici”. Alessandra ha esclamato “Daiii?!” e le due si son strette la mano anche se la conduttrice non ha mancato di sottolineare che si può sempre cambiare idea. Certo non è la prima volta che il programma la cerca come coach, ma la cantante si era tirata indietro, in quanto non si sentiva pronta a insegnare e a giudicare i ragazzi. Ora non resta che chiedersi se verrà affiancata da Miguel Bosè o meno nel 2015 ma resta anche un altro punto interrogativo nell’aria: perchè Maria ha ufficializzato il coach di Amici 2015 senza prima sciogliere le riserve sulla new entry di Amici 2014? Forse mira ad averla già quest’anno? Se Miguel Bosè verrà riconfermato, non è ancora dato sapere chi sostituirà Emma Marrone. Girava voce della scelta di Annalisa Scarrone, ma la produzione non l’ha mai riconfermata. Non sarebbe male strappare Marco Mengoni a X Factor come giudice.

Alessandro Di Battista: il grillino che sognava Amici

alessandro-di-battista-tuttacronacaDi Alessandro Di Battista si sente molto parlare, soprattutto dopo l’intervista a Le Invasioni Barbariche con Daria Bignardi, in cui gli si chiedeva un commento sulla fede fascista del padre. La risposta alla giornalista è poi arrivata da Casalino e altri grillini, che alludendo ad Adriano Sofri le hanno chiesto: “Com’è l’aver sposato il figlio di un assassino?” Ma prima di diventare una figura di primo piano all’interno del M5S, Di Battista ha coltivato il sogno di fare l’attore. Franco Bechis su Libero rivela che aveva tentato di partecipare ad ‘Amici’, il talent scout condotto da Maria De Filippi.  “Aveva fatto una buona impressione, ricordano bene i selezionatori. E infatti era riuscito a passare le forche caudine delle prime prove, procedendo e sperando di arrivare nel gruppo che avrebbe poi animato la trasmissione. A pochi passi dal traguardo andò male. E forse è stata la fortuna di Di Battista, perché la mancata carriera da attore gliene ha spalancata una più politica. Tornato in Università si è sudato (2007-2008) un master alla Sapienza in tutela internazionale dei diritti umani”.Prima del Master Di Battista aveva già lavorato come volontario alla Caritas prima in Kosovo e poi in Guatemala, poi è andato a fare l’ufficio stampa presso il Consiglio italiano dei rifugiati, ha fatto uno stage in Congo per l’associazione Amka onlus, è tornato a Roma a fare il ricercatore per la commissione nazionale italiana per l’Unesco.

Emma Marrone sorprende i fan con il nuovo tatuaggio

emma-tattoo-tuttacronacaEmma Marrone continua a far parlare di sè, sia con la sua musica, con i suoi record di vendite, che per i suoi ex, Marco Bocci e Stefano de Martino. La vincitrice di Amici e Sanremo, ultimamente a fianco di Fiorello nella sua “Edicola”, ha deciso di farsi un nuovo tatuaggio,condividendolo con i fan su Instagram. Qualche critica non è mancata, con chi sostiene sia troppo grande, ma in genere ha riscosso un grande successo.

Contro la solitudine… ora si affittano gli amici in rete

affitta_amici_giappone-tuttacronacaAffittare amici per alcune ore. E’ la nuova pratica che si sta diffondendo in Giappone con sempre più vittime della solitudine che sborsano migliaia di yen per trascorrere qualche ora, o anche una giornata, assieme a un attore che, per quell’arco di tempo, incarna il ruolo dell’amico, e a volte del caro estinto, del parente lontano o mai avuto. Sono una decina le aziende che traggono profitto dalla solitudine altrui a un prezzo base di 21 euro all’ora, con la prima che sale a 42, spese di trasporto incluse. Alcuni ricercatori ritengono che la tendenza solitaria sia destinata ad accentuarsi: se le agenzie che offrono amici a ore attirano sempre più giovani, infatti, si è anche notato che nelle università del Giappone i club, tradizionale luogo di aggregazione, vanno sempre più deserti. Sul banco degli imputati per quest’inquietante evoluzione sono le nuove tecnologie e i social media.

La strana coppia: il gatto e lo scoiattolo!

gatto-scoiattolo-tuttacronacaChe gli animali amino stringere amicizia lo sappiamo, ma chi se lo sarebbe aspettato che una riunione tra un gatto e uno scoiattolo avrebbe conquistato la rete? E’ quanto sta facendo questo video, che mostra i due animali al momento di ritrovarsi dopo una lunga lontananza: gioia incontenibile!

Il figlio di Madonna tra amici e bottiglie… scatta la polemica per la foto di Rocco!

rocco-madonna-foto-instagram-tuttacronaca

La pop star corre ai ripari dopo che la foto del figlio che lei stessa ha postato sul suo profilo Instagram ha sollevato polemiche e commenti negativi. Madonna infatti nei giorni scorsi aveva pubblicato la foto di Rocco tra amici e bottiglie e ora spiega:

“Nessuno ha bevuto, ci siamo solo divertiti! Calmatevi e abbiate un po’ di senso dell’umorismo!  Non iniziate l’anno con i vostri giudizi”.

Bsterà per placare gli animi?

Quelle parole forti della De Girolamo

nunzia de girolamo-tuttacronaca

La voce registrata di Nunzia De Girolamo, non ancora ministro dell’Agricoltura, nel 2012 parlava così: “Str***i, vaffan…”. A registrarla di nascosto è stato  l’ex direttore amministrativo dell’Asl Felice Pisapia che fu poi licenziato qualche mese dopo e successivamente fu raggiunto dall’obbligo di dimora a Salerno. Quel nastro ora di trova nelle carte di un’inchiesta giudiziaria.

Nunzia Di Girolamo non è oggetto di inchiesta, come precisa Vincenzo Iurillo sul Fatto:

“Secondo l’informativa della Guardia di finanza di Benevento al pm Giovanni Tartaglia Polcini, “allo stato non ci sono fattispecie penalmente rilevanti””.

Ma certo anche se non è penalmente rilevante il linguaggio non è certo il più adeguato a una tale circostanza, soprattutto se si ha voglia di cambiamento in Italia, non è certo questo il modo migliore di auspicarlo. La notizia anche se non è nuova in quanto già pubblicata da Repubblica a dicembre, ora si è arricchita di nuovi inquietanti particolari:

“Convocava a casa del padre i vertici dell’azienda sanitaria locale e persone di stretta fiducia. Con loro discuteva di come orientare l’affidamento milionario per il servizio 118, di dove ubicare presidi e strutture dell’Asl, ma anche di questioni spicciole come un sequestro di mozzarelle in un negozio di un “amico di Nunzia” o di come mandare “i controlli” negli ospedali guidati da persone non gradite alla parlamentare azzurra per far capire “che un minimo di comando ce l’abbiamo””.

La registrazione è finita fra i documenti di:

“un’inchiesta per truffa e peculato per centinaia di migliaia di euro sottratti dalle casse dell’azienda sanitaria a favore di alcuni imprenditori, costata pochi giorni fa a Pisapia l’obbligo di dimora a Salerno. Con quegli audio Pisapia vorrebbe dimostrare di essere solo un ingranaggio del sistema”.

Al centro di quelle riunioni non c’era il funzionamento della Sanità pubblica, ma solo la preoccupazione:

“di premiare gli amici e punire i nemici. E tramutare le decisioni in clientele e voti”.

Racconta Vincenzo Iurillo: erano le ore 19 e 15 del 30 luglio 2012 e

“Nunzia De Girolamo riceve Michele Rossi, manager dell’Asl di Benevento, Gelsomino Ventucci detto “Mino”, direttore sanitario, Pisapia, l’avvocato Giacomo Papa, molto vicino ai De Girolamo, Luigi Barone, storico portavoce di Nunzia, all’epoca vice direttore de Il Sannio Quotidiano e oggi a Roma con l’incarico di direttore del portale web del ministero delle Politiche Agricole.

“È il “direttorio politico-partitico costituito al di fuori di ogni forma di legge” scrive il gip Flavio Cusaninell’ordinanza cautelare di Pisapia “che si occupava, in funzione di interessi privati e di ricerca del consenso elettorale, con modalità a dir poco deprimenti e indecorose, di ogni aspetto della gestione dell’Asl”. La conversazione si protrae per quasi due ore.

“Verso la fine cade sul Fatebenefratelli di Benevento, un ospedale religioso convenzionato. La De Girolamo è arrabbiata con loro. Li chiama “str***i”. Due volte.

“Poi si rivolge a Rossi: “Miché, scusami, al Fatebenefratelli facciamo capire che un minimo di comando ce l’abbiamo. Io non mi permetto di farlo, però ad essere presa per culo da Carrozza [Giovanni, direttore amministrativo del Fatebenefratelli], quando poi gli ho dato tanta disponibilità ogni volta che mi hanno chiesto”.

Altri esempi:

1. Dove mettere un ufficio territoriale dell’Asl? Risposta:

“a Sant’Agata che Valentino (il sindaco, del Pd, ndr) è uno stronzo? Cioè, nemmeno è venuto da me”.

2. Si parla di collocare una struttura a Forchia e Nunzia Di Girolamo pone il veto:

“No, Forchia no! Preferisco poi darlo ad uno del Pd che ci vado a chiedere 100 voti…”.

“Qualche decina di minuti prima il “direttorio” aveva affrontato il caso del controllo in un negozio di latticini. Parla Luigi Barone: “È l’amico di Nunzia e mio amico… vende le mozzarelle accanto al Maxim’s… è un bravo ragazzo, insomma!”. Purtroppo per lui una funzionaria dell’Asl gli ha appena sequestrato “un bel po’ di roba, tre, 4.000 euro… più la sanzione””.

3. Bando per il 118. Chiede ai presenti a una riunione del 23 luglio 2012 la Nunzia Di Girolamo:

“In tutto questo si deve fare la gara? Non la puoi fare senza?”

Spiega Vincenzo Iurillo:

“Si discute se è possibile fare un affidamento diretto breve o comunque, per usare le parole dell’avvocato Papa “bypassare la gara pubblica” perché si è preoccupati del fatto che “tra poco ci commissariano e la gara pubblica se la fa la Regione””.

Maria De Filippi prossima al divorzio da Mediaset?

maria-de-filippi-tuttacronacaE’ lanotiziagiornale.it a far sapere che “Maria De Filippi sta prendendo in considerazione la possibilità di andarsene da Mediaset. Ma quello che stupisce è il fatto che qualcuno tra i vertici dell’azienda sarebbe pronto a stappare una bottiglia di champagne in caso di divorzio anticipato. Alla luce soprattutto del fatto che le trasmissioni pomeridiane di Maria siano in una fase di stanca”. La possibilità sarebbe, per la conduttrice, il passaggio in Rai. Le conferme dell’addio arriverebbero anche dal taglio subito dalla sua trasmissione di punta, Amici: “Le hanno ridotto il budget di Amici, costringendola a rinunciare a tre mesi di programma, all’orchestra, alla finalissima all’Arena e alla striscia quotidiana. Quest’ultima – senza di lei in conduzione – è stata ceduta a una rete concorrente, Real Time del gruppo Discovery Italia”. Ma non è il momento migliore neanche per Barbara D’Urso: “Nonostante abbia più volte tolto le castagne dal fuoco all’azienda, è uscita sconfitta dal braccio di ferro con l’agente Lucio Presta (che ha nella sua scuderia la rivale numero uno della D’Urso, Federica Panicucci) sulla collocazione della striscia del Grande Fratello. Presta è riuscito a evitare che la trasmissione – in programmazione su Italia 1 – andasse in preserale, quindi in concomitanza con ‘Avanti un altro’ di Paolo Bonolis (altro suo assistito). La striscia del Grande Fratello 13 in daytime è stata collocata nella fascia di Pomeriggio 5, una trasmissione amica che da sempre ha dato tanto spazio al reality di Alessia Marcuzzi. E ora invece la D’Urso si ritrova contro il fuoco amico”.

Morgan e il ripiego X-Factor: “in tv aleggia il torpore defilippico”

morgan-xfactor-tuttacronacaE’ la sesta finale per lui, su sette edizioni di X-Factor, il talent che in Italia ha iniziato la sua avventura in Rai per poi passare a Sky, ma a Morgan questo rapporto di forzosa dipendenza non sembra essere eccessivamente gradito. In un’intervista a Il Messaggero esordisce infatti affermando che “X Factor mi ha tolto la voglia di fare televisione”. E se gli si chiede chi lo costringe, perchè non dice basta:”Invece sono costretto, specie se questa diventa l’unica possibilità. Dico di sì perché voglio lavorare e la sola chance sembra essere quella di fare tv. E, invece, vorrei elegantemente sfilarmi. Ho voglia di tornare allo studio che è l’unico modo per essere competenti. Proprio ora mi sono rimesso a suonare in modo profondo Debussy e Ravel. Poi, però, arrivano le lusinghe”. Fatto sta che il sodalizio è ormai forte, con una sola edizione a cui non ha preso parte: “C’è voluta la necessità di uno scandalo per fermarmi, per farmi tornare coi piedi per terra, solo che sono finito sottoterra. Poi mi hanno ripreso per la mia competenza musicale e per la mia capacità di esprimermi, perché ad arricchire il pop con la mia cultura musicale sono molto bravo. Nel mio campo sono come Maradona che viene messo a fare l’allenatore quando ancora può giocare”.  Sta dicendo che non le danno il giusto spazio nel mondo della musica? “So che gente come De Gregori e Fossati, che sono più anziani di me, lavorano alla grande”.  Insomma, questo sarà il suo ultimo X Factor? “E che ne so. Ora mi gioco questa ultima puntata. Farò un duetto con Mika e poi punto molto su Michele, il mio ragazzo”. E ripercorrendo il percorso all’interno della trasmissione, dov’è stato coach di molti vincitori, chi preferisce? “Antonio Maggio mi piace molto. Mi è piaciuto anche a Sanremo. A suon di spartiti e arrangiamenti gli ho fatto vincere la prima gloriosa edizione. È molto bravo. E il suo gruppo, l’Aram quartet, era fortissimo. Come erano ottimi i Cluster. Ma ci sono altri che mi piacciono”.  Per esempio? “Noemi, con cui ho avuto un bellissimo e continuo conflitto. E anche Marco Mengoni e Chiara sono due molto dotati”.  E quest’anno? “A me piacciono i talenti versatili, non quelli cristallizzati di quest’edizione: il cristallo si può rompere, è frangibile. Sono bambini e sono sprovveduti. Io a 10 anni avevo già tradotto tutto Lou Reed e i King Crimson. Questi non sanno nemmeno chi è Lou Reed”.  Ha scritto un pezzo, ‘Spirito e virtù’, che esce ora. Non è che ne ha un altro da portare a Sanremo?. “Finché c’è il regime De Filippi io non posso esserci”.  Che vuol dire? “Che aleggia un torpore defilippico, c’è un regime nell’ombra. Amici, l’ho sempre detto, per me è un po’ una baracconata. Ricordo che il mio scandalo è nato dopo una mia intervista in cui parlavo male di quel talent. La De Filippi mi rispose dicendo di non conoscermi”.  Ma nonostante il suo spirito conflittuale, nessun litigio con Mika: “No, siamo amici, è un tipo simpatico. Penso che a X Factor dovrebbero chiamare un altro come lui, così io posso riposare. Anzi ci vorrebbe una specie di Mirkan, uno un po’ Morgan e un po’ Mika”.  Sembra anche sia tornato il sereno con Asia Argento. “Con Asia ci sono sempre stati alti e bassi. Ma perché la gente invece di pensare a questo non va a studiare i testi dei Pink Floyd?”.  Ma lui come si definirebbe? “Sono uno che ha vissuto almeno 4 volte e della mia vita si conosce solo l’uno per cento. Sono materia che scompare. Per questo ho avuto voglia di scrivere tutto quello che mi passata per la testa, anche i miei fatti personali, in un mio libro”.

Marco Carta e Valerio Scanu in un cd per beneficenza

arcu' e chelu-cover-tuttacronacaE’ Fabio Traversa su Reality & Show a raccontare che sarà possibile acquistare, nei negozi e online, da martedì 17 dicembre il cd Arcu’e chelu (Arcobaleno). Si tratta di una raccolta voluta da Eugenio Finardi che ha chiamato all’appello vari amici che hanno ceduto a titolo gratuito i propri brani per una compilation da mettere in commercio a scopo benefico per aiutare la popolazione sarda vittima del recente nubifragio. I proventi della vendita verranno in seguito devoluti in beneficenza alla Croce Bianca di Olbia e indirizzati, poi, alle due scuole materne e primarie di Santa Maria e Putzolu. Scopo è far fronte alla loro situazione di disagio con la sostituzione del materiale didattico e delle attrezzature per il ripristino del normale svolgimento delle attività. Tra i vari cantanti che si sono resi disponibili anche Valerio Scanu, con la sua Parto da qui, e Marco Carta, del quale si potrà ascoltare Ti sorriderò. Nel frattempo, lo staff di quest’ultimo ha dato un aggiornamento sulle sue condizioni di salute pubblicando un post in Facebook: “Abbiamo letto molta apprensione e preoccupazione nei vostri calorossisimi messaggi. Vi comunichiamo che ora Marco ha bisogno di riposare e presto si rimetterà per tornare più forte che mai. Ci tiene inoltre a farvi sapere che il vostro sostegno ed il vostro calore lo aiutano molto. Lo Staff e tutto il Worldpaper augurano a Marco una pronta guarigione stringendosi insieme in un immenso abbraccio”.

Marco Carta in ospedale! L’annuncio in Facebook

marco-carta-malore-tuttacronacaIl cantante sardo Marco Carta è stato ricoverato in ospedale per problemi di salute, come lui stesso ha spiegato ai fans tramite un post pubblicato sulla pagina Facebook. “Ultimamente non sono stato molto bene, tanto che in seguito a ciò è stato necessario il ricovero”, scrive Carta. “Non allarmatevi tornerò presto, più forte che mai”. I supporters si sono immediatamente allarmate e sulla stessa pagina sono apparse decine di messaggi ai quali il vincitore di Amici ha risposto con un: “Grazie a tutti, quando uscito sarete i primi a saperlo”.

fb_carta

Rifiuta le avances di un amico: Georgina muore strangolata

vittima1_killer-tuttacronacaLo scorso maggio la 17enne Georgia Williams era sparita: dopo alcuni giorni trovarono il suo corpo in un bosco. La giovane era stata strangolata, uccisa da un amico che compare in una foto scattata loro poco prima della morte della ragazza. Lui è il 23enne Jamie Reynolds, che ne era innamorato ma non era stato in grado di accettare di essere rifiutato. Dopo la sparizione di Georgina, del ragazzo si erano perse le tracce salvo poi trovarlo in Scozia. A lungo ha negato di essere coinvolto nel delitto ma oggi è crollato ed ha confessato il suo gesto. Ad aiutare le forze dell’ordine nelle ricerche sono stati gli amici della vittima anche grazie a Facebook. Ora il ragazzo rischia l’ergastolo. vittima_killer-tuttacronaca

Valerio Scanu stupisce i fan: lo show in vasca da bagno!

valerio-scanu-tuttacronacaValerio Scanu alle telecamere è abituato, anche solo per aver frequentato la scuola di Amici, uscendone da vincitore. Ma il cantante passato dalle aule di canale 5 al palco di Sanremo è riuscito a dimostrare che oltre a cavarsela bene con la musica si sente a suo agio anche nei panni dello showman. Attraverso il suo canale VBlog ha infatti improvvisato uno show da vasca da bagno durante il quale imita note showgirl e cantanti, oltre a fare un tuffo nei ricordi d’infanzia. La reazione degli internauti? Promosso!

Gli ‘Amici’ di Maria De Filippi pronti al trasloco: pomeridiano su Real Time

maria-de-filippi-tuttacronacaE’ la stessa Maria De Filippi a spiegare la decisione di trasmettere il pomeridiano di Amici, che andrà in onda dal 13 gennaio, sul canale digitale Real Time: “In accordo con Mediaset abbiamo ragionato da azienda. Amici è un marchio importante per Mediaset, che ha una sua credibilità e affidabilità riconosciuta all’interno della televisione italiana. Abbiamo pensato che sarebbe stata un’opportunità riuscire a collocare il prodotto pomeridiano su un canale che ha un target molto vicino a quello pomeridiano di Canale 5”. E sottolinea:  Amici è un brand Mediaset e nel serale, che è il cuore del programma, continuerà il suo percorso su Canale 5. Ma questo accordo con Real Time è un modo di aprirsi al mercato, i tempi sono maturi per questo”. Grazie a tale accordo, anche le dinamiche scolastiche del talent avranno spazio in tv: ” Amici ha un valore e una riconoscibilità proprio in quanto scuola e in questi anni è cambiata, siamo cresciuti e migliorati”.  Ma questo trasferimento, non muta i rapporti con Cologno Monzese: “È stata una decisione presa di comune accordo. A Mediaset sono legata da affetto e stima. Non cambia niente, ho un’esclusiva con loro. Sarà Amici ad andare su Real Time, non Maria De Filipp”.  Il passaggio, altro non è se una una naturale evoluzione del programma: “Amici sta per compiere 13 anni. Non solo è il primo talent show al mondo ma detiene anche il primato di essere il più longevo. Da sempre ho creduto e continuo a credere che per resistere sia necessario cambiare, evolversi, seguire l’evolversi del pubblico e del contenuto che si racconta. E questa è una scelta innovativa, in una realtà che non è fatta di un duopolio ma di un mercato molto composito”, conclude.

Lo stupratore seriale del Bresciano è un marocchino di 15 anni

donna-stupro-marocchino-brescia-tuttacronaca

Ha stuprato due donne in poche ore e poi se ne è vantato con i suoi amici. I due abusi sessuali si sono consumati, a Franciacorta, nel Bresciano, a danno di due donne, una di 40 anni e una di 29 anni. Entrambe minacciate con una pistola e costrette a salire in auto. Ora il marocchino è stato arrestato e si trova rinchiuso nel carcere minorile “Beccaria” di Milano.

Gli “Amici” di Maria sfrattati da Mediaset?

de-filippi-maria-tuttacronaca

La De Filippi naturalmente rimarrebbe su Mediaset con il “Prime Time”, data l’esclusiva con le reti di Silvio Berlusconi, ma la striscia quotidiana andrebbe  invece su Real Time,sdoppiando di fatto la trasmissione. “L’anno scorso – fa sapere il giornale diretto da Eugenio Scalfari – Amici ha fatto risparmiare 700 milioni di euro abolendo semifinale e finale all’Arena di Verona, progetto accarezzato dalla De Filippi. Quest’anno i vertici avrebbero chiesto di stringere ancora di più la cinghia, proposta che avrebbe portato la conduttrice a rivolgersi a Marinella Soldi, manager d’acciaio di Discovery che ha fatto crescere il network trasformandolo nel terzo operatore della tv in chiaro”. E’ pronto quindi il trasloco di Amici da Mediaset a Real Time?

Lite tra amici termina in accoltellamento

accoltellamento-trieste-tuttacronacaUna lite tra vecchi amici, probabilmente sotto i fumi dell’alcool, è degenerata arrivando all’aggressione con il coltello. E’ quanto accaduto a Trieste, davanti a un locale del centro cittadino, dove un 45enne è rimasto ferito da una decina di coltellate. Le condizioni della vittima sono gravi ma non si trova comunque in pericolo di vita mentre la polizia ha provveduto ad arrestare l’aggressore.

Gli italiani non ce la fanno! Il 37% chiede aiuti economici ai genitori

povertà-tuttacronaca

La famiglia come principale ancora di salvataggio in questa burrasca che è la crisi economica che affligge l’Italia. A rivelarlo è Coldiretti secondo la quale il 37% degli italiani si è visto costretto a rivolgersi ai genitori per un aiuto economico. Il 14% ha preferito chiedere ai parenti mentre l’8% si è fatto aiutare dagli amici. Per quel che riguarda le banche, ha ricevuto richieste dal 14% degli italiani in difficoltà, questo a causa di costi elevati, mancanza di garanzie o per altri ostacoli opposti all’accesso al credito. Sempre secondo l’indagine, se appena il 45% dei nostri concittadini riesce a far fronte appena alle spese, ben il 10% delle famiglie non arriva a fine mese. Un 42% degli italiani, tuttavia, riesce a salvare qualcosa del reddito mensile e ad alimentare il risparmio familiare. Tutto questo porta a un netto calo dei consumi, con il 68% degli italiani che ha ridotto la spesa o rinunciato all’acquisto di nuovi capi d’abbigliamento, il 53% che evita spese per viaggi e vacanze e il 52% per la tecnologia. Anche la vita sociale ne risente, con il 49% che rinuncia a bar, discoteche o ristoranti nel tempo libero. Inoltre il 42% preferisce rinviare la ristrutturazione della casa, il 40% non cambia l’auto o la moto mentre un 37% risparmia sull’arredamento. Tagli anche per quel che riguarda la cultura e lo sport: alle prime attività ha detto addio il 35%, alle seconde il 29%.

Emma Marrone pro-talent show: “Sono ancora qui e rompo le pa**e”

emma-marrone-tuttacronacaIn molti mettono in discussione la reale bontà dei talent show, fabbrica di talenti ma anche, spesso, di meteorine. Per un’Alessandra Amoroso, un Marco Carta, un Marco Mengoni, quanti altre “promesse” sono svanite nel nulla dopo aver vinto in qualche trasmissione o dopo aver comunque raggiunto la finale? Poi però c’è anche chi ce la fa, riesce a conquistare il suo posto al sole e là rimane. Tra questi, Emma Marrone, che deve ringraziare Amici per averla lanciata, trasmissione alla quale ha anche fatto ritorno in veste di coach. La cantante è stata ospite al Roxy Bar dove Red Ronnie l’ha interpellata circa la reale utilità dei talent show e lei ha difeso i format a spada tratta, parlando della sua storia: “Provengo da una storia lunghissima che molti hanno limitato alla questione Amici e che è diventata ormai una discriminante. Ho iniziato a fare musica da giovanissima con i viaggi di notte nel pendolino Lecce-Milano per mandare i dischi alle case discografiche. Se fai Amici sei sfigata o una raccomandata o hai un’agevolazione. Se ho fatto musica è perchè ho fatto qualcosa, di porte in faccia ne ho prese tante, non avendo tanti soldi per produrre un disco da sola, ho scelto di fare un talent. C’è chi mi ha detto, come le brutte malattie, ‘6 mesi ed è finita’. Dopo 4 anni sono ancora qui e rompo le pa**e su iTunes”.

2 cadaveri scoperti dopo 5 giorni in Liguria, il maltempo miete vittime

tuttacronaca-ponte-genova

I cadaveri di due uomini sono stati trovati in Liguria dopo 5 giorni. I due uomini sarebbero infatti morti nella notte tra lunedì e martedì quando il ponte di Carasco, in provincia di Genova, crollò a seguito della forte ondata di maltempo che ha colpito a inizio settimana la regione. Uno dei due cadaveri è stato trovato in mare a Bogliasco e l’altro era ancora nell’auto sotto il ponte. I due erano amici e si stavano recando in Germania.

Cani al ristorante, cadono i divieti

dog-at-the-restaurant-tuttacronaca

Lo ha annunciato la Federazione italiana pubblici esercizi (Fipe) e sarà una vera rivoluzione. Gli amici a quattro zampe potranno entrare in tutti gli esercizi pubblici, compresi bar, ristoranti, gelaterie e pasticcerie a patto che non ci sia un divieto espresso del proprietario. Restano esclusi dalla normativa solo i supermercati, dove gli oltre 6 milioni di cani italiani non potranno mettere piede. I cani dovranno indossare la museruola ed essere tenuti al guinzaglio dai padroni e  i funzionari e gli addetti ai controlli delle Asl  non potranno fare multe per la presenza degli animali. Anche le amministrazioni comunali non potranno prendere decisioni per limitare la circolazione degli animali nei pubblici esercizi. Questa misura, oltre che per l’amore verso i cani, sembrerebbe essere stata presa per invogliare i proprietari a tornare al ristorante o al bar dove spesso molti, proprio a causa dell’amico a 4 zampe, non potevano fermarsi a bere un caffè con un amico o una pizza in compagnia di parenti.

Naturalmente ci saranno esercizi commerciali pet-friendly e quelli invece che esporranno il cartello  con “vietato l’ingresso ai cani” o “io resto fuori”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Di Cataldo e il nuovo gossip: la fiamma è Adele…

facebook-massimo-di-cataldo-adele-ceraudo-tuttacronaca

Forse un nuovo gossip era proprio quello che non serviva in questo momento a Massimo Di Cataldo ancora nella bufera per i presunti maltrattamenti all’ex compagna Anna Laura Millacci.  Social Channel però annuncia la sua nuova storia d’amore. Secondo il sito di gossip si tratterebbe di Adele Ceraudo, una fotografa, con la quale la relazione sarebbe iniziata a luglio. I due si sono mostrati su Facebook in alcune serate con amici.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

A volte anche le bufale aiutano a far riflettere…

Facebook-bufala-tuttacronacaSta girando in rete la notizia di un 26enne francese, Antoine Garrot, giovane infermiere di Rennes, che ha deciso di fare un esperimento: essere sincero in Facebook per 24 ore. In quest’arco di tempo avrebbe commentato tutti i post che apparivano sulla sua bacheca dicendo esattamente quello che gli passava per la testa. Bando alla diplomazia quindi e alle gentilezze di rito. La “notizia” è stata fatta girare con tanto d’immagine che ne attestasse la veridicità. Una foto con i cognomi cancellati e le foto oscurate. A quanto si legge, quello che è accaduto in seguito è anche stato “largamente ritrasmesso dalla stampa locale”. Solo che leggendo qualche commento sui blog francesi che hanno riportato la notizia, il sospetto che sia tutta una montatura ad arte viene. Anche perchè di Antoine Garrot sul social blu se ne trovano, ma nessuno si è visto dimezzare le amicizie dopo un’intera giornata di “sincerità”. Quello che fa riflettere è che la foto riproposta più che a “commenti sinceri” fa pensare a offese gratuite (difficile tenersi gli add in questo modo), e nonostante questo fa riflettere. Quanti di noi sui social, ma anche nella quotidianità, riesce ad essere completamente sincero nell’arco di 24 ore? Quanto diciamo agli altri? Quanto ci facciamo conoscere? A partire dai personaggi pubblici che calibrano e studiano ogni parola e foto pubblicata, fino al ragazzino che cerca quanta più approvazione per ricevere “like” e sentirsi accettato dagli altri. E quanto siamo anche sinceri con noi stessi, riconoscendo quali idee e convinzioni ci appartengono e quali invece abbiamo mutuato da altri, magari per quel senso di protezione che ci dona il “sentirci uguali agli altri”?

Cena a lume di candela al Mac: la foto diventa virale e scatta la polemica

cena-romantica-mcdonalds-tuttacronacaUna cena diversa al solito fast food. E’ quanto accaduto in un Mc Donald’s di Kingston, vicino a Londra, dove Cameron Ford e Adam Welland hanno imbandito una tavola con tanto di candele e calici per il vino per una cena a basa di hamburger e patatine. Con loro, l’amico William Peachey, che ha provveduto a scattare le foto che poi sono state postate in Twitter. Da qui a diventare virali il passo è stato breve. Poco dopo i due ragazzi, in camicia e cravatta, sono stati presi di mira dalle polemiche a causa della presunta omosessualità, che Cameron ha provveduto a negare:

cena-mac-tuttacronacaA lui ha fatto eco Willam: “Sono solo due amici che hanno cenato insieme”. I due quindicenni hanno spiegato: “Abbiamo pensato che questo posto avesse bisogno di un tocco di classe”. Inoltre al MailOnline hanno raccontato: “Eravamo annoiati dal venerdì sera quindi abbiamo pensato di organizzare una cena elegante al Mc Donald’s”. All’interno del locale non sono certo mancati sguardi stupiti e risate sia da parte dello staff che da parte degli altri clienti. “Il manager è scoppiato a ridere”, hanno detto i ragazzi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Moreno torna a casa: il concerto alla Festa del Pd a Genova… senza politica!

moreno-donadoni-festa-pd-tuttacronacaDomani sera si terrà il concerto di chiusura della Festa nazionale del Pd a Genova, all’Arena del Mare. Sul parco allestito a Porto antico salirà il rapper Moreno Donadoni, vincitore della scorsa edizione di Amici e da più di tre mesi in vetta alle classifiche di vendita con l’album “Stecca”. Il 23enne genovese con un passato da parrucchiere trasformatosi nel golden boy del rap italiano, intervistata da Repubblica ha spiegato: “Fa un po’ ridere che si dica che io suono alla Festa del Pd. Il mio concerto e la Festa democratica sono due cose diverse: la festa dell’Unità è alla Foce, il mio concerto è al Porto antico. Sono entrambi a Genova, ma in due zone distinte, ci vogliono due autobus per andare da una all’altra. Io vado al concerto di Moreno, cioè al mio show”. Del resto chi sale oggi sul palco di quella Festa, che non si chiama più dell’Unità, lo fa senza bisogno d’identificarsi con un partito ma vivendolo come un qualsiasi palasport in cui esibirsi. Cole lui spiega: “Nessun tipo di segno, assolutamente nessuno, anzi, mi fa un po’ sorridere tanto clamore. In queste settimane sono in giro a far concerti e la sesta tappa del mio “Confusione tour” si tiene a Genova. Sono a casa, finalmente faccio la data a casa mia e non ho bisogno di essere appoggiato da un partito, qualunque sia. Non mi sento sotto nessun cappello, posso ringraziare ma una data a Genova l’avrei fatta comunque, sono convinto che la gente aspettasse da tempo il mio concerto, non c’è bisogno di altro”. Nessun messaggio politico dunque, solo tanta musica per un giovane talento che vuole esprimere le sue idee in maniera libera, parlando di amore, amicizia, “sapore di sale” e… “stecca”!

Incidente stradale per Loredana Errore, la cantante di Amici

loredana-errore-incidente-tuttacronacaE’ rimasta ferita dopo esser stata coinvolta in un incidente stradale avvenuto martedì mattina all’alba ad Agrigento, in viale dei Giardini, Loredana Errore. La cantante siciliana, fatta conoscere al grande pubblico grazie al talent show Amici, nell’edizione numero 9, si trovava a bordo di una Ford Focus insieme ad un amico. Sono ancora da chiarire le cause per le quali la vettura è uscita fuori strada abbattendo la recinzione di una villa e ribaltandosi più volte. L’artista è stata in seguito trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Agrigento.

Neffa vs Emma via Twitter: scoppia la polemica in rete?

neffa-emma-twitter5-tuttacronacaDal 21 giugno il brano Dimentico tutto di Emma Marrone, secondo singolo estratto dall’album Schiena e oro nelle vendite digitali, ha iniziato a girare per le radio. Ma il brano della cantante lanciata da Maria de Filippi grazie alla trasmissione Amici (nella quale è anche apparsa in veste di coach durante la scorsa edizione), scritto e composto da Nesli e Niccolò Bolchi, e scandito dalla batteria di Mylious Johnson, sembra non essere stato gradito da Neffa, che oggi ha cinguettato in rete:

neffa-emma-twitter3-tuttacronacaNeffa fa riferimento a una frase del ritornello: “la storia non è la memoria, ma la parola”. Dopo le reazioni dei fan della Marrone, il cantante ha aggiunto:

neffa-emma-twitter4-tuttacronaca Pronta la reazione della diretta interessata, che fa riferimento a un brano presente nell’album del 2010, A me piace così, mai uscito come singolo:

neffa-emma-twitter2-tuttacronacaCon un ultimo cinguettio del cantautore si è, almeno per ora, chiuso il botta e risposta tra i due artisti:

neffa-emma-twitter1-tuttacronacaIl verdetto? Spetterà alla rete!

Ritrovato corpo del 16enne nelle acque di fronte a Fermo

pedalo-morto-16enne-tuttacronaca-riccardo-Galiè

La tragedia annunciata è ora una drammatica realtà. E’ stato infatti ritrovato il corpo del 16enne originario di Amandola, Riccardo Galiè,  scomparso nella notte durante  una gita in pedalò nelle acque al largo di Fermo. Il ragazzo, insieme ad alcuni amici, erano usciti prima dell’alba per attendere il sorgere del sole sull’acqua, ma il loro pedalò si è rovesciato. I suoi amici sono riusciti a salvarsi raggiungendo la riva a nuoto dopo l’incidente, mentre Riccardo non ce l’ha fatta. Il corpo è stato ritrovato dai soccorritori incagliato sugli scogli. I genitori di Riccardo, il padre operaio di un mobilificio a Sarnano, la madre titolare di una pizzeria al taglio ad Amandola, non hanno assistito alla scena del ritrovamento del corpo senza vita del figlio. Dopo una notte di ansia trascorsa sulla spiaggia infatti, gli agenti della polizia li avevano convinti ad allontanarsi per qualche ora dal luogo delle ricerche.

Drogata e violentata in disco, è emergenza violenza?

cocoricò-riccione-tuttacronaca

Ennesima violenza, ennesima donna che viene drogata e violentata, probabilmente da più persone, in una nota discoteca di Riccione: il Cocoricò. La storia, riferita dal “Resto del Carlino”,  ha ancora molte ombre. La ragazza quando ha parlato con i carabinieri era in stato confusionale, ma ha cercato ugualmente di ricostruire quanto le era accaduto.  La ragazza era arrivata nel locale con alcuni amici, con i quali alloggia in un albergo in zona, ma, una volta all’interno della discoteca, si era ritrovata in pista con altri giovani, di nazionalità italiana, conosciuti al momento. La ragazza ha raccontato che i nuovi “amici” le hanno passato una bottiglietta che sembrava contenesse acqua. Lei ha bevuto un lungo sorso e solo dopo si è accorta che non si trattava di acqua. Probabilmente era droga: infatti, da quel momento la giovane ha solo ricordi confusi.

Parla di un “posto chiuso”, dove probabilmente sarebbe stata violentata, forse da più di una persona. E sa che a un certo punto si è messa a correre verso l’uscita, dove ha fermato un uomo della sicurezza, raccontando quello che era successo. Sono stati subito allertati alcuni carabinieri in borghese che si trovavano nei dintorni, mentre la ragazza è stata portata in ospedale, dove i medici le hanno riscontrato diverse ecchimosi.

I militari sono a caccia degli stupratori ed è probabile che ad aiutarli possano essere le immagini delle telecamere, che sono già state visionate. Sulla ragazza sono stati eseguiti esami tossicologici, che hanno dato esito negativo. Ma ci potrebbero essere sostanze non immediatamente rilevabili dai test, come la ketamina.

Una coppia lo accoglie in casa: 17enne abusa del loro figlio

-17enne-abusa-minore-tuttacronacaEra rimasto senza famiglia e così una coppia di amici lo ha accolto in casa. Ma il 17enne, come riporta il Secolo XIX, per tutta risposta ha compiuto abusi sessuali sul figlio di appena 6 anni della coppia che gli aveva aperto le porte. Ora il ragazzo spezzino si trova in una comunità di recupero, dopo la misura cautelare disposta dal Tribunale del minori di Genova. Sul giovane grava l’accusa di violenza sessuale e minacce infatti, oltre a molestare il bimbo ed a cercare di avere rapporti sessuali con lui, lo avrebbe minacciato affinchè non riferisse alla madre le sue attenzioni morbose. La vicenda è venuta alla luce dopo che le maestre del piccolo si sono allarmate per il suo improvviso peggioramento dell’umore, visto che l’alunno era diventato nervoso e svogliato. Le insegnanti hanno cercato di capirne il motivo ed il piccolo ha raccontato loro di avere subito abusi in bagno dove il 17enne l’aveva accompagnato. Non hanno esitato a riferire quanto saputo sia ai genitori che ai carabinieri e, dopo mesi d’indagini, il pm Francesca Ghiglione ha disposto la misura cautelare.

Dalle prove al concerto la gallery di Marco Carta nel napoletano

marco-carta-concerto-napoletano-nola-tuttacronaca

Marco Carta, ex allievo di Amici non si è certo risparmiato per le sue fan che erano corse numerose per assistere alle prove e al concerto a Polvica di Nola, in provincia di Napoli. Una piazza gremita e urlante che non ha mai perso la voce per far sentire il proprio sostegno al cantante.

Se non è solo una leggenda metropolitana c’è anche chi sostiene che un gruppetto di fan abbia prestato il disco di “Necessita’ lunatica” al bar di fronte la piazza, per poter far risuonare le note dei brani di Mister Paper fin dalle prime ore della mattina.  Anche quanto il caldo torrido si è abbattuto sulla piazza Carta non si è trovato mai solo. Dalle prove al concerto il successo è stato indiscutibile…

Questo slideshow richiede JavaScript.

Giallo nel Veneziano: scomparsa una 16enne

ilenia_spolaori_tuttacronacaHa deciso di rivolgersi ai giornali, dopo aver sporto denuncia di scomparsa ai carabinieri, Monica Tiraoro, la madre di Ilenia Spolaori, la 16enne di Campalto (Venezia) scomparsa da quattro giorni. “Temo che le sia successo qualcosa di brutto, di molto brutto”, ha raccontato la donna che venerdì sera si era recata alla stazione dell’Arma di Favaro perchè non aveva notizie della figlia che non possiede nè un cellulare nè un pc.  “Non è da lei stare così tanto tempo via di casa e per di più senza avvertirmi perché sa che mi preoccupo e che sto in pensiero. Così se decide di non tornare mi chiama e mi dice dov’è. Ma stavolta è passato troppo tempo e poi ha lasciato qui Maya da cui non si stacca mai. Si pensi che la porta con sé anche se esce un attimo solo per fare una passeggiata”. Maya è la cagnolina di Ilenia, che la ragazza ha consegnato martedì scorso al fratello maggiore prima di far perdere le sue tracce. La donna prosegue: “Gli ha detto di prendersene cura e di dirmi di stare tranquilla che poi mi avrebbe telefonato. Da allora, erano le due del pomeriggio, è come se fosse svanita nel nulla. Sono terrorizzata all’idea che le abbiano fatto qualcosa”. La madre è preoccupata, non solo per la scomparsa: “Purtroppo da un paio d’anni è entrata in un giro di amicizie poco raccomandabili, in particolare quattro albanesi che considero pericolosi. Ho provato in tutti i modi a staccarla da loro, facendo intervenire più volte anche i carabinieri che le hanno parlato spiegandole che con quelle persene doveva troncare ogni rapporto. Sono arrivata persino a minacciarla di chiuderla in casa. Tutto inutile. Ha abbandonato anche la scuola. Poi – prosegue – quando hanno arrestato un loro amico le hanno detto che era tutta colpa mia perché avevo messo di mezzo i carabinieri. Invece io non so nemmeno chi sia. Sono giunta a pensare che Ilenia sia sparita perché sia convinta che quelli là possano farmi del male e così crede di proteggermi. Ho il presentimento che l’abbiano minacciata e che l’abbiano costretta a seguirli in Albania”. La donna è separata, con tre figli. A dar loro supporto c’è l’associazione “Comitato per la famiglia”. Spiega Silvana Tosi, membro del comitato: “Nessuno nasconde il fatto – afferma la volontaria – che Ilenia sia una ragazzina problematica, ma ha un carattere mite e gentile ed è attaccatissima alla mamma, non starebbe mai senza contattarla per una settimana. So che i carabinieri hanno già ascoltato alcune sue amiche e che la stanno cercando anche fuori provincia. Spero che a breve la ritrovino. Ha soltanto 16 anni”.

“Sei davvero mio amico”? Viaggia per il mondo per conoscere i contatti in Fb

tanja-fotografa-facebook-tuttacronacaQuante persone sono davvero “amici” tra tutti i contatti in Facebook? La fotografa Tanja Hollande voleva una risposta per questo quesito e così ha deciso di partire per un lungo viaggio intorno al mondo per cercare, e infine conoscere, tutte le 678 persone con cui è in contatto tramire il social blu. Il suo peregrinare è durato due anni e l’ha portata dall’Afghanistan a Jakarta. In questo lasso di tempo, Tanja ha incontrato tutti i suoi “amici social” e ne ha approfittato per fotografati nelle loro case, durante le loro attività domestiche quotidiane. Al termine della sua “missione”, ha realizzato sia un mostra fotografica che un libro in cui ha raccontato l’avventura vissuta in giro per il mondo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Invia una foto che la ritrae semisvestita a un amico… la ritrova in Facebook

facebook-foto-osè

Ancora uno scandalo hot su Facebook, partito dal senese. Una minorenne ha inviato sul cellulare di un amico alcune foto che la ritraevano semisvestita e lui ha pensato di girarle ad un altro ragazzo che non ha esitato a pubblicarle sul social network: in brevissimo tempo le immagini sono state visualizzate da oltre 2mila amici. I due ragazzi hanno 18 e 19 anni e vivono nelle province di Siena e Firenze, dove sono stati rintracciati dopo che i genitori della ragazza si sono rivolti alla polizia denunciandoli per detenzione e diffusione di materiale pedopornografico. A dare l’allerta le insegnanti della ragazzina, che si erano accorte delle foto che circolavano con insistenza sui cellulari degli studenti. Le indagini hanno portato ad ascoltare i primi testimoni, gli amici della ragazza e, nel giro di pochi giorni, sono stati rintracciati sia l’amico, primo destinatario delle foto, che il conoscente che le aveva diffuse.

“Ho capito che la libertà individuale …

friends-fingers

…  finisce per non significare più molto, se non è collegata a degli amici, a una famiglia, a una comunità.”

-Bruce Springsteen-

Moreno Donadoni: tra amore e Sanremo

moreno-fidanzata-ilaria

E’ la rivista Chi a scoprire il volto della fidanzata del vincitore di Amici Moreno Donadoni, lei si chiama Ilaria Melotti e il rapper, riservato com’è, non l’ha mai nominata durante il programma, pur sapendo che lei era sempre presente. Ora che è uscito dalla “casetta bianca”, però, non è solo di amore che parla. Tanti sono i progetti e lui stesso ha dichiarato che sarebbe onorato di una chiamata per il Festival di Sanremo, che probabilmente sarà nuovamente condotto da Fabio Fazio. In effetti, un’eventuale salita sul palco del Festival della Canzone Italiana, non meraviglierebbe: sono diversi gli ex-concorrenti dei vari talent show che hanno compiuto il passaggio. E Moreno potrebbe non essere il solo “papabile”, visto che anche la vincitrice di The Voice of Italy, Elhaida Dani, potrebbe intraprendere il percorso. Fazio, dal canto suo, ha così commentato i rumors: i talent “sono l’equivalente di quello che una volta erano i ‘Giro Mike’ o Castrocaro: prima si andava in piazza, oggi in tv; il tema vero è la qualità e la maturità del cantante”.

Moreno vince Amici e compra casa ai suoi

Moreno-donadoni-amici-tuttacronaca

I 150mila euro del premio vinto ad Amici Moreno li userà per aiutare la famiglia a comprare una casa:

“Partendo dal presupposto che ho cominciato a lavorare quando ero giovanissimo, visto che per ben sei anni ho fatto il parrucchiere, ho sempre dato una mano ai miei genitori e continuerò a farlo. Magari in maniera più sostanziosa, visto che sono entrambi operai e a casa siamo ancora in affitto”.

Ma la vittoria a chi la dedica?

” Sì, sicuramente: più ai miei genitori che a me stesso: In passato, dopo aver lavorato per diversi anni come praticante parrucchiere, quando poi avrei potuto fare il grande salto in quella professione, ho confidato a mia madre che, invece, avrei tentato di inseguire il mio sogno nel mondo della musica, dove volevo sfondare come cantante rap”.

Poi parla di Maria De Filippi come se fosse un po’ la mamma di tutti coloro che guardano Amici:

 “Prima di Amici vedevo Maria in Tv, anche alla guida di altri suoi programmi. Per tutti è stata un po’ mamma. Non a caso l’ho ringraziata pubblicamente, anche nel mio disco, per avermi fatto sentire a casa. Mi basta vederla per riacquistare le forze. Una figura molto materna”.

Chissà se la De Filippi sia contenta di questa affermazione? Forse avrebbe preferito più essere considerata una sorella? Ma può una conduttrice in qualche modo essere assimilabile a una figura materna? Che messaggio sta passando attraverso i talent show? Una sorta di sostituzione della famiglia d’origine con una “famiglia allargata”, quasi una “grande mamma tv” che, a volte, si sostituisce o che surroga l’educazione dei figli? Eppure Moreno con i soldi vinti ad Amici vuole proprio comprare casa ai genitori… quasi un dimostrare che la “mamma tv” può aiutare la famiglia d’origine?

Ma nei ringraziamenti Moreno non dimentica la sua coach Emma Marrone:

“Al serale, una volta, è capitato che abbiamo perso due componenti della squadra. E lei, dopo averci visti affranti, non ci ha rimproverati, ma ci ha dato la carica per affrontare la puntata successiva. Poi, però, quando la volta dopo siamo riusciti noi a far perdere alla squadra avversaria due componenti, mi aspettavo che lei ci riempisse di complimenti. Invece, ci ha “mazzolato”. E con il senno di poi ha fatto bene, visto che camminavamo tre metri sopra il cielo. E ho apprezzato il fatto che sia una donna di cuore”.

Gavettone killer, muore un’anziana nel triestino!

gavettone-uccide-anziana-tuttacronaca

Aveva più di 80 anni la donna che è morta all’ospedale di Cattinara, in provincia di Trieste, dopo che le era scivolato addosso un giovane che stava festeggiando la fine della scuola lanciandosi gavettoni con gli amici. La donna nella caduta ha sbattuto violentemente la testa ed è morta in ospedale dove era stata sottoposta anche a un intervento chirurgico nel tentativo di salvarla.  Nella città è una tradizione che i maturandi lancino “bombe d’acqua” tra di loro, peccato che questa “guerra” abbia causato una vittima.

Stefano De Martino dà l’addio ad Amici

stefano-de-martino-dice-addio-ad-amici-tuttacronaca

Doveva essere una breve separazione e invece Stefano De Martino, neopapà di Santiago, non ci sarà neppure il prossimo anno nella popolare trasmissione di “Amici”.  Infatti sulla pagina Facebook di Maria De Filippi  è presente l’immagine del nuovo corpo di ballo maschile previsto per la tredicesima edizione: Amilcar Moret Gonzalez (già presente quest’anno), Sabatino D’Eustacchio (concorrente della terza edizione del talent), Michele Barile (concorrente di Amici 9), Marcello Sacchetta e Santo Giuliano (ex concorrente, dell’edizione 2006/2007). Nessuna traccia di De Martino… sarà costretto a fare da tata a Santiago anche il prossimo anno?

 

 

I nostri 7 giorni: le emozioni della settimana tra bianco, rosso e un sole nero

7giorni

E’ stata una settimana di saluti questa, per l’Italia. E’ stata una settimana di applausi e lacrime alla memoria di qualcuno che ha segnato un’epoca e che potrebbe lasciare un vuoto enorme, non fosse che ha sparso talmente tanto dietro di sè che sarebbe impossibile sentirsi “orfani”. E’ stata una settimana di fiori bianchi e di tanto rosso. Il primo a salutare è stato Little Tony, che ha portato con sè l’immagine di un’Italia che scopriva il rock’n’roll e imparava che, qualsiasi cosa accada, ci sarà sempre un giorno in cui Riderà. Fiori bianchi per lui. E auto d’epoca. Altro scenario per Franca Rame, l’attrice che parlava alle donne e da tutte loro è stata salutata, con il colore rosso a spiccare ovunque ed un coro di O bella ciao, come lei stessa aveva sempre sognato. Perchè era bella Franca, come sanno essere solo le persone che hanno dei grandi ideali. Ed era rossa, di quella passione che ha sempre trasmesso. Ma non si segnano le vite solo se si appare, se si viene riconosciuti per strada, se il proprio nome è conosciuto. Ognuno di noi imprime qualcosa nelle persone che lo attorniano. Così come ha fatto Fabiana, per troppi pochi anni, prima che la sua vita le fosse strappata via. Ma neanche il fuoco può cancellare le sue orme e, chi la conosceva, ricorderà sempre che “ha scelto di essere felice”. Palloncini bianchi per lei, saliti verso il cielo. Rosso invece per Domenico, come il sangue che è sgorgato dopo che un tedesco ubriaco l’ha accoltellato in una lite degenerata. Voleva solo sapere perchè avesse sputato addosso alla sua ragazza, ha pagato con la vita una domanda. Ci sono le vittime. E ci sono i carnefici. Come Simona Cristiano, che ha fatto sfregiare il suo ex con l’acido. Perchè non è vero che il rosso è solo il colore dell’amore. Rappresenta anche l’odio e l’incapacità di amare. Anche quello che macchia il vestito bianco, quello che dovrebbe essere il simbolo di una promessa eterna. E’ il caso della sposa picchiata la prima notte di nozze: ha pronunciato il nome di un’altro nell’intimità ed è stata punita per questo. Ma rosso è anche uno dei due colori della maglia di Balotelli, accusato questa settimana di aver “spacciato droga per scherzo” a Scampia, accusa alla quale ha risposto per le rime.

bianco-e-rosso

Ma non poteva mancare neanche la politica, con i soliti scandali, le solite cose incomprensibili e quelle idee che sembrano venire in mente a persone che non hanno idea di cosa significhi alzarsi ogni mattina e vivere una vita “normale”. Ecco allora che ancora fa discutere la riforma delle pensioni, perchè l’età media si sarà anche allungata, ma di certo 72 anni non sono 60 e non tutti i lavori sono uguali. Così come sono diverse tutte le vite, le esperienze. Ma non preoccupiamoci troppo di arrivare a fine mese, l’importante è che la pubblica amministrazione avrà 6450 auto e poco importa a chi e a cosa verrà sottratto quel denaro. E se anche la Lega Nord se la vede dura, tutti gli altri partiti al governo possono ridere felici: hanno eliminato i finanziamenti pubblici, rendendo così “felici” gli italiani, e, allo stesso tempo, trovato un modo per racimolare ancora di più. In tutto questo, un po’ di evasione è la benvenuta. E tante sono state le occasioni questa settimana. Abbiamo iniziato con una scoperta che ha un valore inestimabile: il testo più antico del Pentateuco, rinvenuto nella Biblioteca dell’Alma Mater di Bologna, all’ombra delle due torri. Dalla storia… alle stelle: Justin Bieber non si limita più a regalare sogni alle sue fan, ora regala direttamente le stelle. Ma di stelle si è parlato anche riguardo la ragazza che ne ha cancellate 56… dal suo viso. E passando da un idolo, delle ragazzine, ad un altro: si è parlato moltissimo anche del One Direction Harry Styles: la madre Anne si è sposata e lui, oltre ad aver fatto da testimone, le ha dedicato una dolcissima Isn’t she lovely? Ma forse che non abbiamo anche noi i nosti cantanti? Due sono i nuovi “campioni” italiani, usciti da due talent e di certo destinati anche loro ad un luminoso futuro. Questa settimana, infatti, ci son state due finali. Abbiamo iniziato giovedì con The voice of Italy, vita, meritatamente, da Elhaida Dani. Solo due giorni dopo, sabato, è stata la volta di Amici con il rientro, a sorpresa, di Miguel Bosè. E nonostante la video-denuncia di Paolini che voleva Greta come vincitrice, il trionfo è stato tutto per la vera novità di quest’anno: il rapper Moreno “stecca” Donadoni. Insomma, una settimana piena, una girandola di emozioni e con due colori predominanti: bianco e rosso. Dovremmo parlare del colore nero? Sempre “sole” sarebbe!

GOOD NIGHT, AND GOOD LUCK!

Amici e la denuncia di Paolini: “vincerà Greta!”

greta-amici-vince

Domani ci sarà l’attesissima finalissima di Amici 2013 e, a contendersi il titolo, ci saranno Moreno Donadoni, Veridiana Zangaro, Nicolò Noto e Greta Manuzi. Proprio su quest’ultima cantante, però, sono scoppiate le polemiche, a causa di un video-denuncia in cui il disturbatore tv Gabriele Paolini annunciava il complotto e dichiarava di essere “matematicamente certo” della vittoria della concorrente. Il ragazzo non ha dubbi: a vincere sarà Greta, per un accordo stipulato a tavolino tra Mediaset e la casa discografica Carosello Records. Insomma, gli altri tre finalisti stanno solo perdendo tempo: non c’è speranza. Per difendere la sua tesi, Paolini parla di alcune “conoscenze” da cui avrebbe ricevuto la soffiata e ricorda che già una volta aveva indicato il futuro vincitore, ossia Emma Marrone, in una edizione precedente del talent, così come aveva rivelato in anticipo i nomi dei vincitori di altri concorsi televisivi. Paolini, che dice di aver querelato il programma, tenta anche di aizzare tutti i fan degli altri te concorrentie manda una appello: che protestino sul web contro quella che ritiene “una truffa progettata a tavolino per decidere le sorti del talent”. Certo, conoscendo il personaggio Paolini, che ha fatto della polemica e degli “scandali” televisivi il suo pane quotidiano, il dubbio che sia in cerca di un po’ di pubblicità è più che legittimo. Del resto lui stesso si definisce un affezionato seguace del talent show della De Filippi che, a sua volta, ha dichiarato di aver rifiutato la proposta di una casa discografica interessata a comprare il format, a differenza di altri talent che sono dichiaratamente affiliati alle case discografiche che producono e distribuiscono i lavori dei concorrenti.

Renzi diventa Fonzie!

renzi-fonzie-tuttacronaca

Matteo Renzi uscirà domani in edicola sul settimanale “Chi” in posa come Henry Winkler, l’Arthur Fonzarelli di “Happy Days”. Questa foto è il pretesto per far riemergere la polemica tra i “duri e puri” del Pd che vedono questi atteggiamenti fuori luogo per il loro elettorato. Il sindaco di Firenze quindi viene aspramente criticato, ma non è certo la prima volta… basta ricordare quando le polemiche scoppiarono per la sua partecipazione ad “Amici” di Maria de Filippi. Ma è proprio Renzi a spiegare e a difendere le sue scelte:

“Penso sia giusto – spiega Renzi a ‘Chi’ – arrivare a tutti. I ragazzi che guardano ‘Amici’ non sono di serie b rispetto ad altri. Mi è sembrata una polemica ideologica da radical chic. Io voglio parlare ai giovani e agli anziani e, per fare questo, devo essere capace di adoperare il loro linguaggio, devo andare nelle trasmissioni che guardano e nei luoghi che frequentano. Il mio dovere è essere diretto e non elitario”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

I nostri sette giorni: con quello che è accaduto… che futuro ci attende?

7giorni

Settimana imperniata sulla politica con una domanda che continua a frullare nella mente di tutti: che ne sarà di noi? Perchè il popolo italiano ormai sembra una lunga fila di equilibristi. Ci vuole equilibrio e organizzazione per arrivare a fine mese, salti mortali per dribblare le difficoltà quotidiane, risate amare davanti ai comici che prendono di mira i politici, gli stessi che tengono in mano i due capi di quella corda su cui stiamo abbarbicati. Quando ci va bene: ogni tanto qualcuno cade, e questa crisi di vittime ne ha mietute fin troppe, tanto che ormai viene quasi spontaneo chiedersi “chi sarà il prossimo”? Perchè la verità è che quello che manca è la visione di un futuro, almeno che non sia catastrofico. Ed è ancora più vero che quei pochi appigli che avevamo ce li stanno scardinando sistematicamente. Non abbiamo idea di cosa ci sia di pratico sul “risolvere la questione del lavoro”, perchè continuiamo a vivere in un clima da campagna elettorale: tante parole e qualche fatto… che lascia molto a desiderare. Ora quello che ci hanno toccato è il futuro, e non solo per i giovani che vogliono costruirselo, anche per chi si è spezzato la schiena tutta la vita per assicurarselo. Infatti il tema caldo della settimana è stata la riforma pensionistica: volevamo un segnale forte? L’avevamo chiesto? Arriva una decisione in cui tutti perdono, idee per le quali viene da chiedere cosa deve fare una persona perchè gli venga riconosciuta la sua dignità. Stanchezza, rabbia, delusione… non meraviglia che ci siano state contestazioni all’ultima manifestazione organizzata dal PdL contro i magistrati prima che riprendesse, dopo i numerosi impedimenti, il processo Ruby. Come l’ha presa il Cavaliere l’ingerenza nello spot che aveva così accuratamente organizzato? Il nervosismo si è trasformato in malore. Del resto il PD non se la passa meglio: perde consensi, delude l’elettorato rimangiandosi la parola e formando un governo di larghe intese, non si presenta alla manifestazione della Fiom… e Landini l’attacca dal palco montato per l’occasione. Forse sono proprio i palchi ad essere sfavorevoli al Pd, soprattutto vista la rovinosa caduta di Epifani oggi ad Avellino.

Se la passano così male allora i nostri politici? Dalla Germania è arrivato un sondaggio che dichiara il Movimento 5 Stelle saldamente in testa nelle preferenze italiane, peccato che non ci siano riscontri che ne sanciscano la validità! Ma se sul fronte lavorativo, abbiamo detto, siamo di fronte ad una disfatta totale, con persone licenziate a causa di una malattia, la batosta ancora non è arrivata: aspettiamo l’aumento dell’Iva per renderci conto che il nostro Paese è tragicamente franato sotto il peso della mala politica. E la Terra fa da eco a tutto questo: una frana ha distrutto il tunnel Salisburgo-Tirolo e un po’ in tutta Italia il suolo trema. Al riguardo, è arrivata anche la nuova mappa dei terremoti: dove troveremo un po’ di solidità? Del resto cosa possiamo aspettarci se anche chi dovrebbe addestrare dei cani li maltratta e, colto sul fatto, si scaglia contro la troupe di Striscia mandando Stoppa in ospedale? Ma davvero non c’è più un briciolo di stabilità? Beh, a quanto pare è proprio difficile trovarla se addirittura  ad Amici di Maria De Filippi c’è un avvicendamento di coach! Dobbiamo iniziare a disperaci? In realtà chi ha trovato un “porto” c’è: Tania Cagnotto è approdata su Playboy!

Vien voglia di ibernarsi e risvegliarsi tra un centinaio d’anni? Facciamo 150 per sicurezza? L’idea non è delle peggiori però, ci conoscete ormai… utopia, incoscienza, speranza… chiamatela come preferite, ma una cosa l’abbiamo imparata nella vita: per quanto sia alto l’ostacolo, un modo per superarlo, se lo si vuole, si trova. Dritti alla meta!

GOOD NIGHT, AND GOOD LUCK!

L’imperdibile della settimana: quello che ha catturato l’attenzione!

7 giorni-tuttacronaca

Una settimana è terminata ed al solito non abbiamo smesso di stupirci, preoccuparci, indignarci o sorridere. E voi con noi. Nella settimana che sta per iniziare ci attendono il processo Ruby, il ritorno dei Letta e dei ministri dall’abbazia, forse una risposta chiara su che ne sarà di noi per quel che riguarda l’Imu, ma anche il termine del campionato e… chissà che altro entrerà nelle nostre vite. Quello che possiamo dire con certezza è che i sette giorni appena trascorsi sono stati ricchi di avvenimenti, purtroppo non positivi. Ma cos’ha catturato maggiormente la vostra attenzione?  In primo piano, nella nostra personale classifica, c’è stato il malore di Berlusconi che, come riportato da Repubblica, ha colto il Cavaliere al termine della giornata di ieri e che sembrerebbe essere dovuto al nervosismo post-manifestazione. Perchè la marcia su Brescia è stata luogo di contestazioni e scontri che non potevano passare inosservate. Ma nel nostro piccolo anche noi abbiamo ricevuto le nostre recriminazioni, perchè a quanto pare il dibattito sulle pubblicità razziste in Svezia continua a imperversare. E per restare in tema di pubblicità… ci interesserebbe sapere cosa ne pensate dell’idea del Presidente della Camera Boldrini circa il fatto che serva una norma per quel che riguarda l’esposizione del corpo femminile sui manifesti. Parlare di donne, in questo periodo, equivale, purtroppo e spesso, a ritrovarsi a trattare temi quali violenza e omicidi. Uno dei casi risolti riguarda questa settiamana l’omicidio di Alessandra Iacullo, il cui assassino ha confessato: si tratta di Mario Broccolo, il cui passato era già macchiato di sangue. Ma anche all’estero gli italiani perdono la vita: il cuoco Alex Bertoli è stato ucciso in Messico, dove si era recato con la moglie per costruirsi una nuova vita. Ma questa settimana è stata anche l’incidente al porto di Genova, quando la Jolly Nero ha causato il crollo della torre dei piloti: la città piange ora i suoi morti ed è impossibile non mandare là il nostro pensiero. E’ trascorso circa un anno dal terribile terremoto che ha piegato l’Emilia e, mentre si avvicina l’anniversario, la terra ha ripreso a tremare: una notizia che a sua volta ha attirato l’attenzione, probabilmente perchè abbiamo ancora tutti negli occhi quelle terribili immagini. Ma non è solo questo territorio a tremare, anche la provincia di Perugia ha avuto a che fare con i sismi. La Terra continua a parlare, il suo cuore batte forte e sembra stia urlando il suo dolore.

terremoti italia-tuttacronaca

Ma la cronaca non è tutto, nella vita c’è anche dell’altro. Quello che vi ha particolarmente incuriosito è stato un evento che si terrà a Philadelphia a fine mese: la maratona della masturbazione, per ricordare che non c’è nessuna perversione nell’autoerotismo. Essendo poi un popolo di appassionati di calcio, la questione della settiamna altra non poteva essre se non: che farà Cavani nel prossimo futuro? Quello che è certo è che al momento ha al suo fianco la sua amante Maria Rosaria. E per quel che riguarda la televisione… ieri è andato in onda il serale di Amici e, poco prima della conclusione, la notizia shock: Miguel Bosè lascia il programma ed al suo posto, a far da coach alla squadra Blu, ecco arrivare Eleonora Abbagnano.

In attesa della prossima alba, vi salutiamo con un monologo, tratto dal film Big Kahuna, che ricorda a tutti noi il senso della vita.

GOOD NIGHT, AND GOOD LUCK!

Moreno… la rivelazione di Amici! Già pronto “Stecca”: uscirà il 14 maggio.

moreno-donadoni-tuttacronaca

C’è già un vincitore ad Amici ed è il rapper Moreno Donadoni.  Ancor prima della fine della trasmissione televisiva Moreno esce con il suo primo album dal titolo  “Stecca” prodotto dalla  Universal Music che sarà disponibile a partire dal 14 maggio. E’ la prima volta che un concorrente esce con un album ancor prima che finisca il serale e che quindi sia decretato un vincitore. Prima di lui era stato il turno di Ruben che proprio per dedicarsi al suo progetto aveva deciso di abbandonare il programma. Moreno, invece scrive a quattro mani con Fabri Fibra e produce con il team   francese Madaline. Tra le registrazioni del talent show e il suo album Moreno riesce senza dubbio a farsi notare, molti credono già in lui e nelle sue capacità da Emma a Maria De Filippi, che non perdono occasione di sponsorizzarlo e di salvarlo da una possibile eliminazione. I suoi fans, poi, non hanno dubbi, “Sapore d’estate” sarà uno dei tormentoni della prossima stagione estiva e scalerà sicuramente le classifiche.

Da dove ripartiamo: gli ultimi 7 giorni…

riassunto settimanale

Dal punto di vista politico, questa settimana è stata ricca di eventi, a partire da lunedì quando, mentre i manifestanti in piazza protestavano, Napolitano ha accettato di tornare ad assuemere il ruolo di Presidente della Repubblica. Un capo in mezzo alla baraonda che è la politca italiana, quando non si capisce più chi sta con chi, dove sono gli inciuci, i franchi tiratori girano a piede libro e… i ministri fuggono in autoambulanza per non aver a che fare con i cittadini che li hanno eletti! Insomma, dopo Berlusconi che, dimessosi dal ruolo di premier, quando ha sentito profumo di elezioni (e odore di tribunale) ha deciso di tornare in campo, dopo Monti che aveva assicurato che terminato il periodo di governo tecnico sarebbe tornato alla sua Bocconi, anche Re Giorgio non ce l’ha fatta a lasciare i palazzi del potere, nonostante avesse ripetuto all’infinito che una sua ricandidatura sarebbe stata al limite del ridicolo… Nel frattempo, con un PD allo sfascio e un’idea di governo basato sulle larghe intese, bisognava trovare la persona adatta per la leadership. Dopo un rapido giro di consultazioni, la scelta è caduta su Enrico Letta che si è trovato nella scomoda situazione di dover creare un governo ben sapendo che assicurarsi la fiducia al momento non è il compito più semplice del mondo. Eppure ce l’ha fatta (che riesca a farlo durare è un altro discorso e molto dipenderà dalla volontà di Berlusconi) e ieri ha presentato la sua lista di 21 nomi, tra i quali 7 donne, con un ministro di colore, Cecile Kyenge, che non è nato sul suolo Italiano, insomma, una dichiarazione di guerra alla Lega! Ma tutto quello che ha fatto la politica in questi anni, le vite che ha calpestato, schiacciato, dilaniato per quel giuramento troppe volte non rispettato, quello che anche oggi hanno ripetuto e che si conclude con “nell’interesse esclusivo della Nazione”, non poteva continuare a passare impunito. Così oggi, mentre il nuovo governo era intento nella sua celebrazione, all’esterno di Palazzo Chigi è avvenuta la tragedia: una sparatoria che, non potendo ferire i politici, ha colpito due carabinieri. Altri due militari in ospedale, mentre ieri un terzo, Tiziano Della Ratta, ha perso la vita in servizio. Sembra che le vite degli eroi quotidiani siano destinate a terminare senza pace: ce l’ha dimostrato Fermo Santarossa, un imprenditore che ha preferito la morte all’obbligo di licenziare i suoi dipendenti. Una tragedia consumata in silenzio, per non disturbare. Una lezione di dignità. Non solo la crisi, anche il male di vivere, la depressione, un dolore troppo grande per essere portato… Alessia Olimpo, 35 anni, non ce l’ha fatta a riprendersi, nonostante una bellissima figlia, nonostante l’amore del marito Alberto Calderoli: si è tolta la vita, portando la piccola con sè, forse per evitarle quella lotta che si chiama vita. Che è a volte dura, altre pericolosa, ma che sa essere anche il viaggio più meraviglioso che si possa intraprendere, se solo una piccola luce dentro ci aiuta ad illuminare la strada.

candela-sette giorni-tuttacronaca

C’è bisogno di leggerezza, sì, indubbiamente! Allora spazio ai programmi più amati, alle ultime indiscrezioni, al gossip che permette di guardare altrove. Quello che forse lascia un po’ di amarezza è troppo spesso fanno parlare gli scandali, si guarda al “buio” dei famosi di turno per non sentirli troppo distanti da noi o, forse, per non idealizzarli. Poi si guardano i talent, nella speranza di ritrovarsi un giorno là in mezzo, forse perchè l’attenzione mediatica fa in qualche modo sentire vivi. Fatto sta che questa settimana l’apice dell’interesse l’ha raggiunto la notizia che Miguel Bosè lascia Amici! Ebbene sì, anche gli “amici” a volte si trasformano in nemici. E infatti la lettera di Selvaggia Lucarelli indirizzataa Belen Rodriguez, che vorrebbe essere la summa della corretta maternità assume le tinte di un’anima che si rode nell’invidia: potere delle copertine patinate! E che dire poi della favola tutta italiana di Cenerentola? Una cassiera che fa battere il cuore al calciatore più corteggiato dal gossip… sì, stiamo parlando di Cavani e della sua Maria Rosaria. Miracoli del tempo che scorre: una volta il principe arrivava su un cavallo, non era sposato, non aveva figli… ora di cavalli ne ha a migliaia, tutti rinchiusi in un motore, tradisce la moglie incinta e l’apice della sua carriera la raggiunge rincorrendo il pallone assieme ad altri 21 uomini in pantaloncini corti. Lo stadio non sarà un castello ma… l’amore dona una fantasia immensa! E a proposito di immaginazione…quella umana non ha limiti, lo dimostrano le biblioteche piò originali del mondo: strutture fantasiose ed accoglienti che permettono di perdersi in mezzo a mondi altri. Perchè di una cosa siamo certi: come un ottimo libro… non c’è nulla. E se non bastano per fugare gli incubi, forse potrebbe riuscirci un piccolo amico a quattro zampe: guardare il video che segue per credere!

GOOD NIGHT, AND GOOD LUCK! 

Emma e il calcio a Miguel!

bosè-emma-amici-calcio-nel-sedere-tuttacronaca

Dopo tante polemiche forse emerge la verità ed è tra le più sconcertanti. L’alterco di “Amici” fra Miguel Bosé ed Emma Marrone sarebbe degenerato dietro le quinte e dalle frecciatine reciproche si sarebbe passati ai fatti: un calcio che Emma avrebbe dato a Miguel si era già parlato, ma ora emergono i particolari e quel calcio sarebbe andato a finire  proprio sul fondoschiena di Bosé. A quel punto il coach avrebbe deciso di abbandonare la trasmissione, forse sarà felice anche Maria De Filippi che ancora non gli ha perdonato l’eliminazione di Emanuele…

Marianna Cendron e la falsa pista dei nomadi.

marianna- cendron-tuttacronaca

Chi l’ha visto? sono arrivate varie segnalazioni per Marianna Cendron, la 18enne di Paese (Treviso), che è scomparsa da due mesi. Una di queste segnalazioni avrebbe rivelato che la ragazza vive sotto un cavalcavia a Marghera insieme ai nomadi. La troupe del programma televisivo è andata a verificare la pista, ma sembra che la segnalazione non sia risultata attendibile. Nessuno dei nomadi a cui è stata mostrata la foto della ragazza l’ha riconosciuta. Al momento rimane aperta la pista dell’allontanamento volontario.

 

Amici: la squadra blu dice addio ad uno dei suoi!

edwyn eliminato-tuttacronaca

La quinta puntata di Amici, che andrà in onda il 4 maggio, ospiterà Giovanni Allevi come primo ospite musicale. Il quarto giudice, contro ogni previsione che lo voleva come ospite comico, è Carlo Verdone, che si aggiunge a Sabrina Ferilli, Luca Argentero e Gabry Ponte per l’assegnazione dei punti al termine delle varie esecuzioni. Come ogni settimana, anche questa volta nomi illustri accompagnano le squadre duettando con i cantanti: per i bianchi, nella prima manche Patty Pravo si esibisce con Greta in E dimmi che non vuoi morire, mentre Verdiana calca il palco assieme ad Antonello Venditti in un mesh-up di Ci vorrebbe un amico e Ricordati di me. Nella seconda, il duetto di Ylenia con gli Stadio mentre la squadra bianca schiera la propria coach Emma. A differenza delle precedenti puntate, quando veniva eliminato un concorrente al termine di ognuna delle due sfide, questa volta ci sarà solo una nomination che porterà al ballottaggio finale. La squadra di Bosè è la prima a “subire” la nomination: è il turno di Edwyn di preoccuparsi per il suo prossimo futuro. Al termine della seconda manche è invece la squadra bianca a decidere chi vuole salvare: Lorella finisce al ballottaggio. L’ultima, decisiva sfida vede l’esibizione del cantante che propone il suo inedito, Mattia, mentre la ballerina esegue il suo cavallo di battaglia. Al termine, è Edwyn a dover lasciare definitivamente il programma!

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

Avenues2

Just another WordPress.com weblog

Chef and Dog

In the Kitchen with Cara and Abner

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

Stacy Alexander

Arte California

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: