Quando i cagnolini… finiscono dentro una tazza!

cane-tazza-tuttacronacaPrima è stato il turno dei bebè… ora sono gli amici a quattro zampe a spuntar fuori dalle tazze. La nuova moda si chiama “mutt mugging” e arriva da Instagram, dove sta spopolando. Ecco che cani di ogni razza riempiono le bacheche e sembrano spuntare da una tazza da the. Il tutto è un gioco di proporzioni e bisogna ammettere che certi scatti rendono  benissimo l’idea!

Questa presentazione richiede JavaScript.

Le feste sono pericolose per gli amici a 4 zampe, parola dei veterinari!

Natale-foto-cane-e-gatto-tuttacronaca

Le feste sono periodi particolarmente insidiosi per chi a casa ha un gatto o un cane, soprattutto per gli avanzi che spesso poi finiscono tra le fauci dei nostri amici a quattro zampe e possono risultare pericolosi per la salute degli animali domestici. Attenzione ai panettoni, allo spumante, ma anche alle decorazioni che potrebbero attrarre l’attenzione di cani e gatti tanto da indurli a mangiare ciò che commestibile non è. Divieto assoluto per la cioccolata, ma anche per le cipolle.Dannosa anche l’uva e le caramelle senza zucchero. Ma il nemico numero resta proprio il cacao: «Chi ha un cane o un gatto ormai sa che la cioccolata è pericolosa per la presenza di teobromina, una sostanza tossica per gli animali perché la metabolizzano molto lentamente», spiega all’Adnkronos Salute Marco Melosi, presidente dell’Anmvi, l’Associazione nazionale veterinari italiani.  Per un cucciolo anche solo mezza tavoletta di cioccolato fondente può provocare danni gravissimi. «Altro alimento tossico conosciuto è la cipolla, presente in molte preparazioni, che può provocare nel cane un’anemia emolitica», aggiunge Melosi. «Ci sono però altri cibi, meno noti per i loro effetti negativi – sottolinea l’esperto – che però, se assunti in quantità importanti, possono essere pericolosi. Le caramelle e le gomme senza zucchero, ad esempio, che contengono xilitolo, sostanza che può causare un’ipoglicemia perché dà un’improvviso rilascio di insulina. Un problema soprattutto per i cuccioli, che sono più curiosi e cercano di tutto». Vietatissimo l’alcol, «anche quello contenuto nei dolciumi», assicura Melosi. No anche a «uva e uvetta, soprattutto per i cani. Se mangiati in quantità sono alimenti in grado di creare danni a livello renale o provocare vomito e diarrea».  Tossico per gli animali anche l’avocado, frutto esotico frequentemente utilizzato in questo periodo. «Sia la polpa che le foglie contengono una tossina pericolosa per cani e gatti», precisa Melosi. «I nostri animali – spiega il veterinario – oggi sono alimentati in maniera molto regolare e bilanciata, con crocchette e scatolette. Un cambio improvviso della dieta, in questi casi, è deleterio, come sono deleteri i fritti, gli umidi e tutti gli avanzi di cucina». I cuccioli, inoltre, vanno tenuti lontani dalle decorazioni, anche quelle naturali «le stelle di Natale in particolare, ma anche gli abeti naturali e il vischio: sono tossici se ingeriti o masticati», avverte.

Un anno… con gli amici animali!

bimbo-cane-tuttacronacaSi è parlato tanto degli amici a quattro zampe quest’anno, che hanno conquistato il web diventando delle vere e proprie star per le loro amicizie speciali o i loro gesti coraggiosi. Senza dimenticare le pose buffe e originali che riescono sempre a strappare un sorriso. Ora che sta per terminare questo 2013… una galleria per ricordarli e augurare a tutti i nostri amici pelosi un sereno anno nuovo.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Il cucciolo di husky che impara a ululare!

husky-ulula-tuttacronacaIl cucciolo di husky Belka era diventato famosissimo in marzo, quando per la prima volta aveva fatto la sua apparizione in Youtube un video nel quale lo si vedeva con il suo padroncino mentre faceva le prime prove di ululati. Nei giorni scorsi, però, i video è tornano di gran moda e si appresta a diventare virale per la seconda volta in questo 2013 ormai agli sgoccioli. Se ancora non l’avevi visto… ecco la tua occasione!

Il rapporto tra “fratello maggiore” e sorellina che diventa virale

corgi-claire-tuttacronacaDopo esser state pubblicate su Reddit, queste foto sono rapidamente diventate virali. Raccontano la storia tra Corgi, un cagnolino, e la sua sorellina Claire. Corgi è il fratello maggiore e sembra proprio essersi innamorato della bimba: dal primo incontro non fa altro che farle la guardia, assistere impotente ai suoi pianti, vegliare sul suo sonno. A postare le foto  Chris Lowe: “Mia figlia è nata tre settimane fa, eravamo preoccupati di come potesse reagire Corgi ma la tratta come se fosse la sua migliore amica”.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Charlie & Gibson: i due fratellini inseparabili

charlie-gibson-tuttacronacaInstagram ha una nuova star. Anzi, due! Si tratta di due bulldog francesi, Charlie e il fratellino Gibson, che fanno impazzire il popolo della rete e hanno già duemila follower. Capire il perchè non è difficile: gli inseparabili fratelli a quattro zampe sono di una tenerezza unica e non fanno altro che strappare sorrisi!

Questa presentazione richiede JavaScript.

Non passerai! Quando i mici terrorizzano i cagnoloni!

cane-gatto-tuttacronacaAl mondo non c’è nulla che possa tener separato un cane dal suo “amico a due zampe”. Si scontrano con le auto, li difendono dai ladri e anche dagli orsi, sono impavidi. Sempre. O quasi. Perchè un ostacolo insormontabile in realtà sembra esserci. Almeno stando al video proposto da The Huffington Post. I “terribili nemici” sono… dei gatti! Che riposino lungo le scale, stiano in attesa in corridoio o sulla soglia, non c’è verso: nessun cane ha intenzione di invadere lo spazio al felino in questione! Non ci credi… guarda il video:

Quel gatto è proprio un ladro di cuccia… parola di cane!

gatti-ladro-cuccia-tuttacronacaE poi chiediamoci perchè i cani non hanno una gran simpatia per i gatti… In questo video, caricato su Youtube da tre giorni e che già ha superato le 72mila visualizzazioni, assistiamo a una carrellata di mici che amano star comodi e avere molto spazio a disposizione. Tanto che si appropriano delle cucce dei loro coinquilini a quattro zampe, che spesso non riescono più a reimposessarsene. Una cosa bisogna dirla però: forse non apprezzano il “furto di giacilio”, ma indubbiamente i cani dimostrano una grande generosità!

“Cosa? Un palloncino!” La miglior reazione di sempre!

shorty-the-cat-tuttacronacaShorty the Cat è destinato a diventare una celebrità, tanto che la sua pagina Facebook ha già raccolto oltre 30mila like. E non si può negare che abbia un tempo comico perfetto, come dimostra il video che segue. Il gatto Shorty nota un palloncino e reagisce esattamente come farebbe chiunque di noi quando incrociamo qualcosa che ricade nella nostra sfera d’interesse: riflette su quando visto, valuta se è interessante… e lo segue! Chissà se è riuscito a giocarci!

Prime prove tecniche… di ruggito!

leoncina-ruggisce-tuttacronacaLo zoo di Belgrado, in Serbia, ha una nuova attrazione, una leoncina bianca. Chi si prende cura di lei ha girato un video per immortalare i suoi tentativi per imparare a ruggire, anche se bisogna ammettere che al momento fa paura tanto quanto il peluche con cui gioca. La leoncina, nata poco più di due settimane fa, aveva anche un fratellino, che però è morto prima di nascere.

Stando a quanto riporta Reuters, nello zoo si trovano 11 leoni bianchi, razza in via d’estinzione e che riescono a sopravvivere solo in zoo e riserve naturali. Si stima che restino solo circa 500 esemplari in tutto il mondo e, come spiega l’organizzazione in difesa di questa specie, White Lions Homeland, non si tratta di esemplari albinis: presentano infatti una “rarità genetica” che è stata riscontrata solo in una regione africana, Timbavati.

Questa presentazione richiede JavaScript.

La nuova moda del web: gli amici a quattro zampe “svergognati”

cane-svergognato-tutttacronacaIn Italia esistono blog dove i padroni degli amici a quattro zampe si scambiano consigli su come contenere l’irruenza dei piccoli di casa, all’estero… li svergognano! L’ultima moda del web prevede infatti di mettere alla gogna i propri cuccioli postando una foto “compromettente” della marachella. Esistono siti come dogshaming.com; shameyourpet.com e www.petshaming.net che diventano così bacheche per raccontare l’ultima “prodezza”. Con 153.600 “mi piace” su Facebook, Dogshaming è diventato uno dei blog preferiti dove poter iscrivere il proprio animale e poter postare una sua immagine “imbarazzante”. Letteralmente, dogshaming significa “umiliare il cane” e sul sito è possibile pubblicare foto del proprio animale con un cartello che racconta la marachella: la “vendetta” arriva così prendendo in giro pubblicamente il combinaguai peloso. Tra le altre cose si leggono le “confessioni” del genere “ho ingurgitato un’intera scatola di gessetti” o “ho mangiato il pranzo del mio papà”. Ma si possono trovare anche pesci che ammettono di essere dei bulli con le pinne. L’unico animale che si è salvato dalla vergogna fin’ora? Una tartaruga che confessa… di non aver fatto nulla!

Questa presentazione richiede JavaScript.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: