Sostituito nel derby… l’ira di Del Piero in un video

alex_del_piero_sydney_tuttacronaca

Alessandro Del Piero proprio non ci sta, neppure se il campionato ormai è quello australiano e il derby che si sta giocando è quello che vede contrapposti i due club della capitale: Sidney Fc e Wester Sidney. Come si può vedere nel video la reazione dell’attaccante italiano fa capire che quel cambio lo ha colto di sorpresa e non lo concepisce tanto da arrivare a rifiutare il classico “give me five” con il suo compagno di squadra pronto a entrare in campo.

La squadra di Del Piero poi ha perso l’incontro dopo l’uscita dell’attaccante!

 

Annunci

Gli auguri di Alex a Francesco: da capitano a capitano

alessandro-del-piero-e-francesco-totti-tuttacronaca-auguri-capitano

Da capitano a capitano, dall’Australia a Roma, attraverso twitter Alessandro del Piero ha festeggiato Francesco Totti. 

«Chi ben comincia…Buon Compleanno Francesco!!!// …happy bday Francesco!», poi l’ex numero 10 della Juve ha postato anche la foto che lo ritrae insieme al capitano della Roma. 

Sul sito ufficiale Del Piero poi ha anche  spiegato il momento che sta attraversando al Sydney: «La preparazione per il nuovo campionato prosegue qui a Sydney. Ci stiamo allenando per trovare la forma migliore e per crescere insieme sotto tutti i punti di vista, nel percorso già avviato durante il ritiro estivo a Jesolo. Domenica giocheremo l’ultima amichevole della stagione, l’11 ottobre avrà inizio il nostro campionato: faremo di tutto per essere protagonisti e per lasciarci alle spalle la scorsa stagione, ripartendo da basi nuove. È importante partire bene, sapete… chi ben comincia è a metà dell’opera, ma anche reggere il ritmo fino al decisivo epilogo della stagione, che in Australia si decide con i playoff. Sono il capitano della squadra e sento la responsabilità di questa avventura, le aspettative mie, dei miei compagni e dei nostri tifosi corrispondono: vogliamo fare una grande stagione».

Poi ancora su Totti: «A proposito di capitani e di “chi ben comincia”, anche da distante seguo il campionato italiano e la Champions League, mi informo sull’andamento della Juventus e non soltanto… dunque ho visto il grande inizio di stagione della Roma e del mio amico Francesco. Sono felice che abbia rinnovato il suo contratto con la squadra del suo cuore e della sua storia, dove intende finire la sua carriera. Ti auguro di scrivere ancora tante belle pagine… In bocca al lupo Francesco e soprattutto… Buon Compleanno!!! Alessandro».

Delpieromania: quando la presenza di un campione fa bene all’economia

del piero jesolo-tuttacronacaSe i tifosi hanno gioito per l’arrivo di Alex Del Piero a Jesolo nelle scorse settimane, in occasione del ritiro italiano della sua squadra, gli esercenti della località veneta non possono certo lamentarsi. E’ stato Luca Zaia a spiegare che “Grazie ad Alex e al ritiro del suo Sydney Fc Jesolo ha vissuto un periodo di straordinaria notorietà e presenza mediatica in tutto il mondo”.  Il presidente della Regione ha parlato di “un’esperienza estremamente positiva, da allargare alle molte località turistiche balneari e montane del Veneto in grado di ospitare al meglio raduni e ritiri di società sportive. Occorre lavorare in questo senso. Possiamo far diventare il Veneto sede diffusa di eventi che portano notorietà e attirano nuovi turisti sempre più intimamente legati agli spostamenti delle loro squadre del cuore. Del Piero – aggiunge Zaia – è un simbolo positivo dello sport nel mondo e questo ha avuto il suo peso nel successo jesolano, ma il fenomeno dei ritiri delle più importanti squadre di calcio del mondo va seriamente affrontato anche dal punto di vista promozionale, perché è sempre più diffusa la scelta dei tifosi di andare in vacanza nelle zone dove la loro squadra del cuore fa il ritiro estivo e si tratta di milioni di potenziali nuovi turisti, da invogliare e accogliere con le massime attenzioni”. Zaia ha quindi sottolineato come il ritorno ci sia stato, anche in cifre:  “Con 300 mila euro di investimento tra Comune, Provincia, Regione e operatori turistici – ricorda Zaia – si è ottenuto un indotto positivo pari a 3 milioni di euro, dieci volte tanto, con 60 testate giornalistiche presenti da tutto il mondo. Un successo – conclude il presidente – che il Veneto può e deve replicare con una vera e propria strategia promozionale e di accoglienza, anche in termini di strutture sportive da mettere a disposizione”.

Lungomare Alessandro Del Piero: Jesolo gli dedica un tratto di spiaggia

delpiero-lungomare-tuttacronacaAndava in ferie a Jesolo, Alex Del Piero, quand’era piccolo. E ora la località marittima gli dedica un tratto di spiaggia, per celebrare uno dei suoi visitatori più famosi e che hanno portato in alto il Tricolore nel mondo. Da ieri sera, assieme a personaggi del calibro di Alberto Sordi, Gina Lollobrigida, Andrea Bocelli, Carla Fracci, Mike Bongiorno, Mara Venier, Christian De Sica, Sophia Loren e Umberto Veronesi, c’è anche lui, il Pinturicchio. A dimostrarlo, una targa con il suo nome. Per il primo sportivo a cui va l’intitolazione, il calco non sarà delle mani, ma dei piedi: “Per me è un onore anche essere vicino a nomi così famosi, persone che hanno fatto grande l’Italia nel mondo”. Eccolo quindi, il “Lungomare Alessandro Del Piero” a Jesolo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il tratto di spiaggia scelto per l’intitolazione si trova in pineta, davanti all’hotel Mediterraneo, l’albergo che ospita il ritiro del Sydney Fc. Una scelta dal forte valore simbolico, in quella zona che Del Piero frequentava da bambino: “Sono onorato – ha detto – perché legato a questa zona”. E sul proprio sito:  “Da una settimana ci avete travolto con il vostro entusiasmo, e da quanto ci state dimostrando non avete intenzione di smettere” ha scritto sul proprio sito. E per abbracciare i suoi tifosi si concede così una serata pubblica. “Un modo per dirvi, ancora, grazie!” chiude Alex.

L’Harlem Shake di Del Piero su un galeone!

alex-del-piero-venezia-tuttacronaca

Sospeso in aria mentre un galeone solca le acque della laguna di Venezia, lui, Alex Del Piero, applaudito dai compagni del Sydney improvvisa un Harlem Shake. Lo spettacolo dell’ex capitano della Juve non passa inosservato e il video su YouTube ha immediato successo. L’ennesima prova d’affetto dei suoi tifosi che non lo dimenticano.  

A Padova è Del Piero mania: già staccati 13mila biglietti

-DelPiero-Padova-tuttacronacaGrande attesa a Padova per il ritorno “a casa” di Alex Del Piero, che domani giocherà allo stadio Euganeo con la sua Sydney. E se anche non è l’Appiani, l’affetto dei tifosi è rimasto invariato: Alex ha mosso i primi passi nel calcio professionale proprio all’ombra del Santo e per il suo ritorno sono già stati staccati 13mila biglietti, con i settori Tribuna Fattori e Poltrone già esauriti. Nella sfida con gli australiani allenati da Frank Farina, il Padova indosserà una maglia celebrativa dell’ evento. Anche il Comune ha voluto “essere partecipe” mettendo a disposizione gratuitamente altri tre parcheggi nell’area dell’ex foro boario di corso Australia.

Del Piero e il viaggio nella memoria: arriva a Padova!

Alessandro-Del-Piero-veneto-sydney-tuttacronaca-padova

«Tornare qui – ha detto l’ex numero 10 della Juventus – è emozionante. Ho vissuto qui un periodo delicato come l’adolescenza. Qui ho esordito e segnato il mio primo gol nel calcio professionistico. E sono state tante le prime volte vissute a Padova. E’ stato un periodo della mia vita importante e pieno di emozioni che mi hanno portato fino dove sono arrivato».

Mentre il campione, Alex Del Piero, si concede un viaggio della memoria in Veneto dilaga l’assalto dei suoi fan. Sono tantissimi coloro che vogliono un autografo o una foto ricordo con Pinturicchio. Ma la vera festa inizierà mercoledì sera quando Del Piero scenderà in campo all’Euganeo per l’amichevole tra il Sidney e il Padova: «Non vedo l’ora di essere in campo per questa partita, sono felice che l’incontro abbia luogo in questa terra, perché la mia famiglia vive ancora qui e io condivido i valori del Veneto. Chiudere la carriera a Padova? Ci ho pensato, ma dopo la Juve avevo bisogno di un’avventura lontana, lontanissima dall’Italia».

Federica Pellegrini aspetta Del Piero per festeggiare il suo quarto di secolo

Pellegrini-federica-alessandro-del-piero-magnini-tuttacronaca

Fra poco Federica Pellegrini, campionessa azzurra del nuoto, juventina di fede calcistica, festeggerà il suo quarto di secolo e lo farà con una festa a Jesolo a cui parteciperanno i suoi amici più cari, ma lei attende anche un ospite speciale: Alessandro Del Piero e ha dichiarato: «So che il capitano sarà lì in ritiro con il Sidney ai primi di agosto, mi farebbe piacere incontrarlo e invitarlo alla festa».

Il rigore sbagliato di Del Piero… fa il giro del mondo!

del piero-australia- rigore-sbagliato -tuttacronaca

Una giornata nera può capitare a tutti, anche se ti chiami Alessandro Del Piero. Fa tutto tranne che segnare l’ex capitano della Juventus, nella partita pareggiata 1-1 in casa, in rimonta, dal suo Sydney contro il Melbourne Victory. Il “Pinturicchio” sbaglia un rigore, colpisce una traversa, si produce in una serie infinita di corner e punizioni, ma non riesce a segnare il suo 13/o gol in terra d’Australia. Il risultato è buono a metà per gli Sky Blues, che comunque restano in corsa per i playoff. Si mette subito male per la squadra allenata da Frank Farina, che al 3′ subisce il gol di Milligan, un ex. Seguiranno 82 minuti di assedio, inframezzati da sporadici attacchi degli ospiti, con i portieri Necevski e Coe in evidenza, in un match che il Daily Telegraph definisce un mix di «attacchi ispirati e difese suicide» in una «notte epica all’Allianz Stadium». Un match che secondo il tecnico del Victory, Ange Postecoglou, sarebbe potuto finire 10-5. Verso il quarto d’ora della ripresa, fallo di mano di Morlane e rigore per gli Sky Blues: ma Coe sventa il tiro dell’ex bianconero. Che poi, su punizione dal limite, colpisce la traversa; per calciare infine, al 40′, il corner all’origine della rete dell’1-1, realizzata da Yau. Con il quarto pareggio in 25 partite di A-League, che si aggiunge a nove vittorie, il Sydney sale a 31 punti. E sabato prossimo, peuniltimo turno del campionato regolare, sarà derby contro la capolista, i ‘cuginì del Western Sydney.

PINTURUCCHIO… PARATO!

Del Piero trascina gli Sky Blues alla vittoria, 2 a 1 contro Melbourne

904688-15092087-640-360

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: