“La nostalgia è nera e bianca”

-nostalgia-tuttacronaca-Anny Duperey- (Il velo nero, 1992)

Annunci

Lite matrimoniale si trasforma in dramma, sfiorata la tragedia.

lite-matrimoniale-tentato-il-suicidio-tuttacronaca

Lui prova a impiccarsi al lampadario, della camera da letto, nella sua abitazione di Pescara, con il filo della canna da pesca che cede. Lei, dopo qualche, orma sola che il marito è uscito dopo il tentato suicidio, si conficca un coltello cucina nel petto, la lama si ferma a meno di un millimetro dal cuore. La madre, sente dei rumori s’insospettisce e si accorge della tragedia che si sta consumando e chiama il 118. Trasportata d’urgenza in ospedale la giovane è stata operata e poi ricoverata in Rianimazione; ora è fuori pericolo. Sull’episodio i carabinieri hanno rimesso un rapporto all’Autorità Giudiziaria.

Nicholson diventerà Berlusconi?

Jack-Nicholson-silvio-berlusconi-tuttacronaca

Forse nel futuro della star americana Jack Nicholson c’è Silvio! Per ora sono i bookmaker internazionali che mettono in testa proprio l’attore Easy Rider come possibile protagonista di un biopic su Berlusconi. La sceneggiatura d’altra parte si scrive ogni giorno… Le ultime scene parlano del processo Mediaset, della condanna definitiva, del discorso a via del Plebiscito e della salita al Colle dei due portavoce del Cavaliere: Brunetta e Schifani. Tra ipotesi di indulto, intrighi per far cadere il governo e riunioni al tavolo con i legali di materiale per estrapolare un kolossal cinematografico ce n’è anche troppo. E se Nicholson dovesse rifiutare o fosse indisponibile? Nessun timore a rimpiazzare il favorito ci sarebbero altri attori illustri del calibro di Dustin Hoffman, Robert De Niro e Harvey Keitel. Chissà se poi Mediaset lo acquisterebbe per la prima serata?

Scoperta una molecola per abbronzarsi in sicurezza

abbronzatura-molecola-tuttacronaca

La scoperta è stata fatta da un gruppo di ricercatore della Duke University che hanno scoperto la molecola Trpv4 che oltre a creare nuove creme solari che riparerebbero dal sole permettendo un abbronzatura perfetta potrebbe anche trovare nuove applicazioni nella cura contro i tumori della pelle. I risultati sono stati poi pubblicati sulla rivista dell’Accademia delle Scienze degli Stati Uniti (Pnas). Partendo dal presupposto che la “scottatura” è un campanello d’allarme per indurci a toglierci dal sole per non alterare il nostro Dna e quindi non causare malattie della pelle, i ricercatori hanno identificato la causa che governano il “segnale del dolore”: Trpv 4. Attraverso delle cavie a cui era stato tolto geneticamente il gene responsabile della formazione della Trpv4 e altre a cui invece era rimasto attivato è stato possibile ricostruire cosa accade quando ci si sottopone ai raggi ultravioletti di tipo B (Uvb).

Secondo quanto scoperto, questi raggi porterebbero all’attivazione della Trpv4, che quindi permette l’entrata di un gran numero di ioni calcio all’interno della cellula. A loro volta le molecole di calcio portano all’attivazione di un’altra molecola chiamata endotelina che a sua volta, come in un circolo vizioso, stimola la Trpv4 a far entrare altri ioni calcio. “Questi risultati – ha spiegato Martin Steinhoff, uno dei responsabili dello studio – indicano che la Trpv4 debba essere il nuovo obiettivo per prevenire e trattare le scottature solari, e probabilmente le malattie croniche provocate dal Sole, come il cancro della pelle oppure l’invecchiamento della pelle provocato dai raggi. Bisogna fare però ancora molta strada prima che gli inibitori della Trpv4 possano diventare un’arma di difesa solare. Immagino che verranno aggiunti ai tradizionali filtri solari per garantire una migliore protezione”.

Suora annega mentre fa il bagno in Puglia

suora-muore-mentre-si-fa-il bagno-tuttacronaca

Francesca Carone, 74 anni, suora di Altamura (Bari), è annegata oggi, come riporta l’Ansa, mentre faceva il bagno lungo la costa vibonese, in località Le Grazie, tra Tropea e Parghelia. La religiosa durante l’anno gestiva un asilo privato a Tropea insieme ad alcune consorelle. Quando i medici del 118 sono arrivati non hanno potuto fare altro che constatare la morte della donna. Gli accertamenti sulle cause dell’annegamento sono condotti dalla guardia costiera.

Del Piero e il viaggio nella memoria: arriva a Padova!

Alessandro-Del-Piero-veneto-sydney-tuttacronaca-padova

«Tornare qui – ha detto l’ex numero 10 della Juventus – è emozionante. Ho vissuto qui un periodo delicato come l’adolescenza. Qui ho esordito e segnato il mio primo gol nel calcio professionistico. E sono state tante le prime volte vissute a Padova. E’ stato un periodo della mia vita importante e pieno di emozioni che mi hanno portato fino dove sono arrivato».

Mentre il campione, Alex Del Piero, si concede un viaggio della memoria in Veneto dilaga l’assalto dei suoi fan. Sono tantissimi coloro che vogliono un autografo o una foto ricordo con Pinturicchio. Ma la vera festa inizierà mercoledì sera quando Del Piero scenderà in campo all’Euganeo per l’amichevole tra il Sidney e il Padova: «Non vedo l’ora di essere in campo per questa partita, sono felice che l’incontro abbia luogo in questa terra, perché la mia famiglia vive ancora qui e io condivido i valori del Veneto. Chiudere la carriera a Padova? Ci ho pensato, ma dopo la Juve avevo bisogno di un’avventura lontana, lontanissima dall’Italia».

Ai Fori solo a piedi? I commercianti non ci stanno: calo degli incassi

-1ROMA-FORI-IMPERIALI-tuttacronacaSi pensa a una serrata, forse per l’intera giornata del 14 settembre, contro la pedonalizzazione dei Fori Imperiali. Sono i commercianti dell’Esquilino a pensare alla protesta. La signora Maria Grazia Panella, titolare di uno storico panificio di fronte al Teatro Brancaccio spiega: “Siamo molto preoccupati per quello che sta accadendo: l’affluenza rispetto ad agosto scorso è in calo del 25-30% e se continua così saremo costretti a licenziare qualcuno. Il 14 settembre stiamo pensando di chiudere i negozi e scendere in piazza e restare lì, bloccando il traffico su via Merulana per un’intera giornata. Il sindaco non ci ha neanche ascoltati ma ci ha trattato come sudditi”. A lamentarsi è principalmente chi ha un esercizio commerciale in via Labicana e via Merulana. A preoccupare è il fatto che “i clienti non potranno più fermarsi con la macchina qualche minuto per fare acquisti”. Raccontano: “I vigili stanno già facendo multe alle auto in doppia fila e poi hanno ridotto i parcheggi su via Merulana. Non sono più a spina di pesce ma strisce blu parallele al marciapiede”. La pedonalizzazione, appena iniziata, allunga i suoi effetti anche su via Cavour, dove ad essere perplesso è il benzinaio a pochi passi da largo Corrado Ricci. A chi gli chiede come vadano gli affari in questo lunedì, primo giorno lavorativo da quando il tratto di via dei Fori Imperiali è stato chiuso al traffico spega: “Da stamattina non è passato quasi nessuno a fare benzina. La vedo molto dura: se continua così vado in bancarotta”.

Quist, l’applicazione americana per gay e lesbo, sceglie Capezzone

Quist_app_capezzone-tuttacronaca

Quist, un’applicazione per smartphone che vuole costruire una vera e propria community per gli omosessuali, raccogliendo anche gli eventi e le notizie legate al mondo LGBT e ai suoi protagonisti, ha scelto per la propria homepage di mettere come esempio del “coming out” italiano daniele Capezzone, attuale portavoce del Pdl ed ex radicale, che secondo Quist, sarebbe il primo membro dichiaratamente bisessuale del Parlamento italiano e il secondo a ricoprire un incarico pubblico. La scelta sorprende perchè Quist ha scelto Daniele Capezzone, ma non ha neppure pensato a Paola Concia (attivista per i diritti LGBT e membro della Camera dei deputati), Nichi Vendola  (Presidente nazionale di Sinistra Ecologia Libertà e attuale presidente della Regione Puglia) o Ivan Scalfarotto ( politico e attivista italiano, impegnato per i diritti LGBT e vicepresidente del Partito Democratico). Quist ha scelto Daniele Capezzone che fra l’altro il 12 febbraio 2010 è stato condannato, in via definitiva dalla Corte Suprema di Cassazione per il reato di diffamazione a mezzo stampa. Come si può leggere su Wikipedia infatti la Suprema Corte ha respinto il ricorso di Capezzone per una vicenda risalente al novembre 2002, quando ricopriva la carica di segretario dei Radicali Italiani. Attraverso una dichiarazione stampa, questi si era rivolto a Carlo La Speranza, Pubblico ministero nel processo sull’omicidio della studentessa romana Marta Russo, parlando di «comportamenti letteralmente teppistici di alcuni magistrati»

Fra l’altro Capezzone solo in un occasione, sempre seguendo la biografia di Wikipedia, avrebbe affermato, nel 2006,  in un’intervista ad Eva 3000 ripresa dal Corriere della Sera, di essere bisessuale. Lo stesso politico, in una successiva intervista a Libero, ha definito «una tempesta in un bicchier d’acqua», aggiungendo che «le mie relazioni sono affar mio». Tale posizione è stata ribadita nel 2010 in un’ulteriore polemica sulla sua presunta bisessualità, in cui ha riaffermato che questi argomenti «sono questioni private». Quindi perché Quist non sceglie un vero attivista italiano dei diritti LGBT, ma preferisce avere in homepage un politico che fa riferimento a una sua presunta bisessualità come “una questione privata”?

Gli hamburger alle staminali costano 250 euro e… sanno di seppia

-hamburger-stamina-tuttacronacaGli scienziati della Maastricht University in Olanda hanno impiegato circa 3 mesi per trasformare una manciata di staminali in un pezzo di carne. L’hamburger, che costa 250mila euro ed è costituito da 20 mila fibre muscolari sintetizzate a partire da cellule staminali di mucca, verrà cotto e servito oggi a Londra, in occasione di una conferenza a cui prenderanno parte giornalisti e non solo. Due i volontari per l’assaggio, tra cui l’autore della ricerca Mark Post. Da quanto trapelato, sembra che gli hamburger abbiano un sapore che ricorda quello delle seppie. Secondo gli scienziati, la “carne in provetta” potrebbe diventare prossimamanete una’altrenativa valida e più ecologica alla “carne originale”. Una simile “coltivazione”, stando alle prime analisi, potrebbe permettere una riduzione dell’uso di terra e acqua del 90%, e del consumo globale di energia del 70%. Post ha spiegato al guardian: “Le mucche – spiega Post hanno bisogno di 100 grammi di proteine vegetali per produrre solo 15 g di proteine animali commestibili. Quindi abbiamo bisogno di usare moltissimo cibo per nutrirle, per poi nutrirci della loro carne. Con la carne coltivata non bisogna uccidere la mucca e in più non viene prodotto metano”. Al momento l’hambuerger è costituito unicamente da proteine, quindi il passaggio successivo sarà quello di crescere anche cellule di grasso, e forse anche ossee, di modo che la carne ‘alle staminalI’ sia il più possibile simile a quella naturale. Entro la metà del secolo il mercato della carne è destinato a raddoppiare, ma se lo facesse anche la quantità di carne, l’allevamento potrebbe essere responsabile di un impatto climatico simile a quello di auto, camion e aerei.​

Morire di parto nel 2013, elicottero rotto e nessun letto in rianimazione

Antonia Seminara -morta-incinta-enna-malasanità-tuttacronaca

La sanità italiana è al collasso per i tagli effettuati dalla spending review e c’è chi lo paga con la vita. E’ successo a una donna di 40 anni, Antonia Seminara originaria di Gangi (Pa) ricoverata in nottata nell’ospedale di Sciacca, in condizioni precarie al termine di una gravidanza. Quando è arrivata al nosocomio di Nicosia (En)  i medici hanno  praticato il cesareo ma il bimbo non ce l’ha fatta. A quel punto è stato disposto il ricovero della donna in rianimazione, ma né ad Enna né a Caltanissetta erano disponibili posti nei reparti. L’unico libero era a Sciacca. Dopo aver aspettato inutilmente per ore l’elisoccorso che non si è potuto alzare in volo da Caltanissetta perché fuori uso a causa di un guasto, finalmente ne è arrivato uno da Palermo su richiesta dei carabinieri, ma per la donna era ormai troppo tardi. I familiari di Seminara hanno presentato una denuncia ai carabinieri e la procura di Nicosia ha aperto un inchiesta.

Il deputato regionale del Pd, Fabrizio Ferrandelli ha presentato un’interrogazione all’assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino. «Occorre – dice – accertare tutte le responsabilità e verificare se ci sono stati ritardi o errori imputabili ai servizi o alle strutture sanitarie siciliane. Sta di fatto che questa tragica vicenda ci invita tutti a riflettere, ancora una volta, sull’importanza dei punti nascita soprattutto nelle aree marginali della Sicilia distanti dalle grandi strutture ospedaliere».

Opinioni a caldo a fine ritiro per Gattuso: il Palermo punta su Dybala

paulo_dybala-palermo-rino-gattuso-tuttacronaca

Opinioni a caldo quelle del tecnico del Palermo Rino Gattuso dopo che si è appena concluso il ritiro austriaco della squadra: ‘E’normale che la linea di difesa non si può costruire in 22-23 giorni – ha spiegato Gattuso -, se vedete gli allenamenti abbiamo curato molto la fase difensiva perché la fase da migliorare è questa qui. Ma su chi punta il Palermo in questa nuova stagione? Paulo Dybala! ‘Ha una marcia in più – ha conclusoil tecnico rosanero -, per quello che fa e per come vede il gioco. Solo i grandi riescono a fare questo’.

Emergenza in cielo: aereo Delta partito da Milano atterra in Irlanda

delta-georgia-atlanta-milano-irlanda-atterraggio-emergenza-tuttacronacaUn atterraggio d’emergenza chiesto dopo che uno dei motori del Boeing 767, partito da Milano alle 13.13 e diretto ad Atlanta in Georgia, era andato in panne. . Durante il volo si era registrato il problema così il capitano ha chiesto e ottenuto un atterraggio di emergenza a Shannon in terra irlandese. Il Boeing prima di atterrare è stato costretto a scaricare il carburante in eccesso sull’Atlantico per problemi connessi alla sicurezza. Non ci sono feriti tra le 220 persone a bordo.

Insulti pesanti sul web, una 14enne si toglie la vita

hannah smith -14 enne-suicida-bullismo-tuttacronaca

Non ce l’ha fatta. Ogni volta che apriva il suo profilo ci trovava scritto “muori”, “bevi candeggina”, “prenditi il cancro”. Una 14enne, Hannah Smith di Lutterworth, in Inghilterra, non ha più retto agli insulti subiti sul sito Ask.com. Venerdì scorso ha deciso di dire basta ed è stata ritrovata impiccata. Ora i genitori si battono affinché quel sito venga chiuso per evitare che in futuro altri genitori si trovino a dover piangere un figlio spinto al suicidio dall’incontrollato bullismo del web.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Gaffe di William? Sua moglie è principessa o duchessa?

william-kate-royal-baby-tuttacronaca

Giallo al Buckingham Palace  e grande imbarazzo tra i membri della famiglia reale dopo che è stato fatto circolare il certificato di nascita di George Luis Alexander. Sul documento infatti c’è scritto che l’occupazione della madre del piccolo è “principessa del Regno Unito”. Il daily News non ha tardato a muovere i primi passi e a ricordare che Kate è “solo” la  “duchessa di Cambridge”. I funzionari si sono affrettati a dire che Kate è anche principessa, in quanto ha preso il titolo sposando William nel 2011.

 

La Santanché vuole mandare tutti in carcere: prima Sallusti ora Silvio!

berlusconi-carcere-tuttacronaca-santanchè

Secondo Daniela Santanchè, Silvio Berlusconi non chiederà “né gli arresti domiciliari, né la messa in prova, né l’affidamento ai servizi sociali. Berlusconi va in carcere, gli italiani devono sapere che si mette in carcere un uomo come Silvio Berlusconi”. Sulla possibile richiesta della grazia al presidente Napolitano, la Santanché aggiunge che “al Colle non abbiamo chiesto nulla, non siamo abituati a chiedere ma a dare”.

Putin arriva a Roma per incontrare il suo amico condannato!

putin-berlusconi-tuttacronaca

“Vladimir Putin, il presidente della Russia, è arrivato a Roma per incontrarsi con il suo grande amico Silvio Berlusconi”. Lo riferisce in esclusiva la Stampa.  Queste le parole del quotidiano torinese:

Come è noto, non si contano gli incontri tra i due, molti dei quali riservati, tanto che l’ambasciata Usa a Roma ha dedicato al rapporto Putin-Berlusconi una preoccupata attenzione. Al riguardo, tra Roma e Washington ci sono stati diversi cablo negli anni, poi disvelati da Wikileaks.

Evidentemente gli ultimi rovesci giudiziari hanno convinto Putin a non far mancare il suo appoggio morale all’amico italiano. I due ceneranno assieme stasera.

L’ultimo incontro tra i due risale al 14 luglio scorso. In quell’occasione  fu il Cavaliere a volare in Russia per una visita privata al leader del Cremlino per una “visita privata” a Sochi.

Aggiornamento 5 agosto 2013, 18.38: L’ambasciata russa ha smentito la notizia data dalla Stampa che Putin fosse a Roma per incontrare l’ex premier Silvio Berlusconi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il cibo italiano è andato a ruba tra le stelle! Lo dice Parmitano.

Le-lasagne-spaziali-parmitano-tuttacronaca

Luca Parmitano era partito con del cibo italiano. Lassù fra le stelle aveva deciso di mangiare i prodotti della sua terra. Ma in un collegamento in diretta  dalla Stazione Spaziale organizzato nel centro dell’Esa a Frascati (Roma), l’Esrin, l’astronauta ha confessato: ”E’ praticamente finito tutto” e poi ha aggiunto ‘Quando abbiamo finito di trasferire il materiale dalla navetta europea Atv ‘Albert Einstein’ ero responsabile di questa operazione e ho voluto ringraziare l’equipaggio con una cena italiana. Eravamo in sei e ho offerto primo e secondo” e ha poi concluso ”ho ancora una lasagna, magari l’aprirò una domenica per ricordarmi come si pranza in Italia la domenica e poi è rimasto un tiramisù che non credo riuscirò a mangiare perché Karen ha una passione per questo dessert: credo lo darò a lei”. Il cibo italiano è davvero spaziale!

 

Brucia Atene! Danneggiati alcuni edifici.

grecia-nord-bruciare-incendio-fiamme-tuttacronaca

Un vasto incendio si è sviluppato nella capitale ellenica a circa 50 km a nord dal centro di Atene, nei pressi di Avra, vicino a Marathon. Le fiamme hanno danneggiato diversi edifici. La settimana scorsa le fiamme si erano sviluppate nelle cittadini di Markopoulo e Porto Rafti, a circa 20 chilometri dalla capitale. I pompieri sono a lavoro per cercare di domare le fiamme coadiuvati anche da canadair.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Anziano fa avances a ragazzini e loro lo picchiano

ragazzi-sesso-tuttacronaca-anziano-abuso

E’ successo ieri pomeriggio nei giardini di via Fabio Filzi, a Quinto, nel levante di Genova. Un pensionato di 73 anni ha fatto delle avances sessuali ad un gruppo di ragazzini che lo hanno poi preso a calci e pugni. L’anziano ha riportato una prognosi di 25 giorni dopo che si era recato al pronto soccorso dell’ospedale San Martino. E’ stato qui che l’anziano ha confessato di aver avvicinato un gruppo di ragazzini che stavano chiacchierando su una panchina e poi ha chiesto loro di avere un rapporto orale a pagamento. A quel punto è scattata la reazione dei ragazzi che lo hanno pestato.

Berlusconi dal bunga bunga al bondage?

berlusconi-tuttacronaca

Il presidente della Commissione di Vigilanza Rai e deputato del M5S Roberto Fico, in apertura del videoforum su Repubblica.it ha affermato:

“Napolitano dopo la sentenza di Berlusconi ha espresso la volontà di fare la riforma della giustizia: lo trovo gravissimo. Secondo noi questo è impossibile”.

Sempre Fico ha sottolineato che quello del presidente della Repubblica “È stato un comportamento poco decoroso ed è normale che ora il Pdl faccia pressing perché ora ci sia la riforma”.

Il deputato pentastellato ha poi posto l’attenzione sull’immensa copertura politica di Silvio Berlusconi:  “Sui giornali si legge delle tensioni, della destra opposta alla sinistra, ma la situazione reale non è questa: Berlusconi ha la più grande copertura politica che è il Pd. In Parlamento c’è una calma piatta: l’ultimo esempio è l’emendamento appena presentato dal Movimento 5 stelle contro la legge Salva-Previti: Pd e Pdl hanno votato entrambi no e questo è incredibile. Lo scontro di cui leggiamo non c’è”. Per Fico Pd e Pdl “fanno un gioco erotico estremo molto pericoloso che si chiama bondage: con una corda al collo si stringono e si lasciano l’uno con l’altro fino a quando non muore prima l’uno e poi l’altro”.

Fico conclude:  “Il Pdl è più trasparente. Il Pd, che ha una storia e un’ideologia, non è più quello che dice di essere. È il Pd che governa con un condannato per frode, mica il Movimento 5 Stelle. Il Pd è subdolo, strisciante e falso”.

China House, il museo di porcellana!

china-house-ceramica-museo-tuttacronaca

Si chiama China House ed è una di quelle opere che hanno richiesto pazienza e determinazione soprattutto da parte del suo proprietario Zhang Lianzhi che ha aspettato 5 anni per vedere la sua creatura completata.

Questo slideshow richiede JavaScript.

China House è un museo situato nella città costiera cinese di Tianjin, nel Nord del Paese che oggi però può vantare una caratteristica che lo rende unico al mondo: Le facciate della villa, di costruzione francese, sono state ricoperte da milioni di detriti porcellana, oltreché di 16mila opere di ceramica intere e da 20 tonnellate di cristalli.

Spettacolo a Yellowstone, si risveglia il geyser dopo 8 anni!

steamboat-yellowstone-usa-tuttacronaca

Sono passati 8 anni dall’ultima attività del geyser Steamboat, ma la settimana scorsa i turisti del parco di Yellowstone, negli Stati Uniti, hanno potuto nuovamente assistere allo spettacolo di schizzi di acqua e vapore alti dai 60 ai 90 metri. Solo negli States, dove da sempre contano le misure, poteva esserci il geyser conosciuto per essere la  sorgente di acqua calda con gli spruzzi più alti del mondo. Dormiente da anni si è risvegliato inaspettatamente mercoledì scorso verso le sette e mezza del pomeriggio, concedendo ai turisti una spettacolare esibizione durata circa nove minuti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il portavoce del grande parco nazionale, Dan Hottle, ha spiegato che il vapore ha poi continuato ad uscire per tutta la notte; un comportamento normale per i geyser che solitamente, dopo aver esaurito tutta la fornitura di acqua, lasciano sfogare il vapore per altre 24 ore.

Arriva il Maggiolino sottomarino per spiare gli squali

maggiolino-cabrio-subacqueo-tuttacronaca

Lo ha costruito Volkswagen e ha voluto dare la forma di un Maggiolino Cabrio a questo mezzo capace di muoversi sui fondali lisci dell’oceano, grazie all’elica posteriore mossa da aria compressa. La Beetle Shark Cage Cabrio, che si è avvalsa anche della consulenza del biologo marino Luke Tipple, è la seconda vettura sub costruita dalla Volkswagen.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nel 2012 era stata lanciata un’altra versione interamente progettata con tubi metallici, una specie di “gabbia” pensata per ospitare due subacquei durante le immersioni. Tra le novità più degne di nota ci sono gli specchietti retrovisori che segnalano con una scritta gli oggetti che sono troppo vicini alla vettura. Tecnologia e innovazione per consentire di spiare gli squali in sicurezza.  Quel pazzo pazzo maggiolino continua sempre a stupirci!

La Juve vuole Zuniga, ma la strada è accidentata

Zuniga-juve-calciomercato-napoli-tuttacronaca

La Juve vuole Camilo Zuniga e non è disposta a indietreggiare anche se la strada sembra essere accidentata. Il centrocampista del Napoli infatti sarebbe diventato forse un perno centrale per la squadra partenopea che ha visto fallire la trattativa con il Porto per l’acquisizione di Jackson Martinez. Ora il Napoli non ha un attaccante da affiancare a Gonzalo Higuain, ma non ha neppure uno che possa sostituirlo in caso di assenza. Ecco quindi che forse la Juve nel contatto di oggi con il Napoli potrebbe giocare la carta che riaprirebbe un possibile passaggio di Zuniga in maglia bianconera. L’asso nella manica dei torinesi potrebbe essere Mirko Vucinic, l’attaccante montenegrino che è in uscita con Matri o Quagliarella. Sicuramente Vucinic non è l’ideale in quanto non è una prima punta, anche se in passato è stato costretto a ricoprire questo ruolo sia nella Roma che nella Juve, ma sarebbe comunque una valida alternativa se Higuain fosse indisponibile.

I bianconeri valutano Mirko Vucinic almeno 18 milioni di euro e dunque chiede Camilo Zuniga più 12 milioni di euro. Ci sono circa 4 milioni di differenza tra domanda e offerta, ma ci sono anche buoni margini per trattare giocando anche la carta Matri che sicuramente non può giocare con Higuain, ma può sostituirlo quando sarà assente.

Strada accidentata, ma la Juve prova fino alla fine ad aggiudicarsi Zuniga, vediamo se durante la settimana si riuscirà a chiudere l’accordo.

Assessore leghista insulta volgarmente la Kyenge

CECILE-KYENGE-insulti-giuseppe-fornoni-tuttacronaca

Forse non sarebbe neppure il caso di riportarlo visto che ormai gli insulti si susseguono ora dopo ora sul web da parte dei leghisti. Per un Luca Zaia che dialoga e un Flavio Tosi che si scusa c’è sempre chi è pronto a lanciare volgarità e insulti al ministro Kyenge. Forse questa volta Giuseppe  Fornoni assessore leghista allo Sport, Tempo libero, Commercio e Attività produttive di Lograto, nel bresciano ha davvero però valicato il limite della decenza scrivendo sul suo profilo Facebook “Vaffa****o mussulmana di merda” (con due s). Un insulto che viola la carta costituzionale all’art 3:

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

A rilevare l’insulto è stato Daniele Sensi che immediatamente ha diffuso, tramite il suo blog sull’Espresso, il suo dissenso per l’ennesimo atto di volgarità gratuita e ingiustificata contro un’istituzione.  Sfogliando il profilo di Fornoni (che al momento è consultabile solo dagli “amici”) è possibile anche trovare un link che celebra Benito Mussolini. Un assessore della Repubblica italiana fa forse apologia del fascismo sul suo profilo?

Forse la Lega fa fatica a comprendere che non sono gli insulti, che rendono solo fragili coloro che li coniano, a essere la strada da percorrere per far valere le proprie idee o i propri dissensi. Insultare volgarmente, violando anche la Carta Costituzionale, si rivela solo una mossa politica perdente che mina in profondità il movimento del Carroccio che già non gode più di ottima salute. La Lega mira a fare una martire della Kyenge o vuole davvero portare avanti una sua linea politica? E’ capace solo di insultare ma di non esprimere un’idea compiuta che possa davvero fornire un’alternativa valida al pensiero del ministro dell’integrazione?

Omicidio a Prato accoltellato cinese in un internet point.

prato-omicidio-cinese-tuttacronaca

Quello che sembrava un banale guasto alle tubature, si è rivelato essere invece un omicidio. Il cadavere di un giovane cinese, che presenta diverse coltellate,è stato infatti rinvenuto all’interno di un internet point abusivo, in via Cadamosto, a Prato, che gli asiatici gestivano all’interno di un garage dal quale per gran parte della mattinata di oggi fuoriusciva acqua essendo stato lasciato aperto il rubinetto sito nel locale. L’allarme è stato dato quando una signora che risiede nel condominio che ha scorto del sangue defluire in strada da sotto la saracinesca del fondo, che era stata abbassata. Gli inquirenti stanno cercando di risalire all’identità dell’uomo.

Terremoto sulle coste calabre

terremoto-sisma-tuttacronaca-coste-calabre

Erano circa le 12.08 quando un terremoto di magnitudo 2.2 è stato registrato dal servizio sismico nazionale dell’INGV sulla costa calabra occidentale. La profondità è stata stimata in 154.6 km. Essendo avvenuto in mare e data la bassa intensità del fenomeno non si sono registrati danni a persone o cose.

Phubber, ovvero la maleducazione 2.0

Phubber-tuttacronaca

In Italia forse ancora non è conosciuto il termine «phubber», ma all’estero molti vip e star famose sono cadute nella trappola e gli utenti in rete non hanno perso tempo a etichettarli sotto questo marchio “infamante”. Ma cosa è un phubber? E’ la cattiva abitudine o a volte l’ossessione di continuare a smanettare con lo smartphone ad ogni occasione, anche quando qualcuno vi sta rivolgendo la parola, o anche a qualche cerimonia. Sono stati etichettati come phubber Elton John, David Furnish, Victoria Beckham e Jay-Z. Il phubber è in definitiva la maleducazione 2.0 e va a sottolineare il comportamento ormai molto diffuso tra le celebrità, ma che è in rapida ascesa tra le persone comuni, tanto che un gruppo di australiani ha dato vita a una campagna  «Stop Phubbing», che è già stata seguita da almeno altre cinque iniziative analoghe. «Il fenomeno del “phubbing” è quanto di più fastidioso possa esserci – spiega Alex Haigh, creatore della campagna anti-phubbing – ed è diffuso al punto da aver completamente eliminato la capacità di parlare faccia a faccia con qualcuno. Ecco perché occorre fare qualcosa e far girare la voce per fermare questo comportamento, che è ormai sfuggito di mano».

A volte, capita anche, che chi denigra questi comportamenti però, non lo faccia in modo molto più educato di chi viene pesantemente criticato. Non è difficile riscontrare veri e propri insulti che esulano dall’obiettivo che sarebbe quello solo di ironizzare sui «tossicodipendenti da telefono cellulare».

 

Eletto il nuovo sindaco a Dorset in Minnesota, ha 4 anni e 2 mandati

sindaco-robert-tufts-minnesota-tuttacronaca

Si chiama Robert Tufts, ma per tutti è “Bobby”, il sindaco di Dorset, piccola comunità che vanta tra i 22 e i 28 abitanti. Un villaggio del Minnesota che per la seconda volta ha rieletto il Tufts che oggi a 4 anni è già di nuovo il primo cittadino.

Questo slideshow richiede JavaScript.

In realtà il titolo è solo simbolico e anche l’elezione sui generis visto che ogni abitante può votare quante volte vuole pagando un dollaro ogni volta e inserendo il bigliettino con il nome del prescelto in urne sparse nel villaggio.

Il topo che si gusta il gelato per le strade di Roma, l’Ama non risponde

topo-piazza-irnerio-roma-balduina-tuttacronaca

Mentre il disco continua incessante all’orecchio di quanti hanno cercato di mettersi in contatto con il servizio di derattizzazione del comune di Roma, un topo di circa 25 centimetri coda compresa ha girato indisturbato, nella domenica pomeriggio, nel quartiere Balduina, a piazza Irnerio. Il roditore in particolare era interessato a leccare, sul marciapiede, le chiazze di gelato cadute dai coni dei clienti della vicina gelateria. Coloro che hanno provato a chiamare il servizio del comune hanno ricevuto in risposta:

«Ama disinfestazioni, ci scusiamo ma le nostre linee sono momentaneamente occupate».

Alla fine il topo, ormai sazio e soddisfatto, ha deciso di inabissarsi di nuovo nel sottosuolo della capitale. Anche questa è Roma in agosto!

 

Briatore: nessuno da controllare sono tutti scappati

flavio-briatore-discoteca-billionaire-porto-cervo-tuttacronaca

Flavio Briatore non ha peli sulla lingua e si lascia andare a uno sfogo di rabbia e di delusione, per quel turismo ricco, a volte ricchissimo che negli anni passati si riuniva in Sardegna e faceva guadagnare nel periodo estivo cifre stratosferiche ai locali, come il Billionaire che si rivolgeva proprio a una clientela selezionata che poteva spendere in una sera l’equivalente di uno stipendio di un impiegato.

”Facciano tutti i controlli che vogliono, tanto qui non c’è più nessuno da mettere sotto tiro – dice Briatore all’indomani del Blitz della Guardia di Finanza – Oramai sono già tutti fuggiti”. E spiega: ”A colpi di imposte sulle barche o tasse sul lusso, oltre a tanti altri blitz di questo tipo, i nostri ospiti storici sono quasi tutti andati via. Hanno scelto altre destinazioni, ovviamente all’estero. A Porto Cervo e dintorni oramai – sottolinea – non c’è più nessuno. Questa è un’altra stagione da dimenticare, l’ottava: dal 2005 va sempre peggio e la Sardegna ha perso almeno il sessanta per cento dei turisti”.

Briatore racconta come ogni anno funzioni allo stesso modo: ”I controlli al Billionaire li fanno un giorno sì e l’altro pure. Ma ripeto, non abbiamo nulla da nascondere. Niente da dire sulle indagini dei finanzieri e degli ispettori dell’Agenzia delle Entrate: è il loro lavoro, lo facciano bene. Anzi, è giusto che perseguano l’evasione fiscale”.

Pellegrini dopo la medaglia arriva lo spot contro la violenza sulle donne

pelllgrini-ferma-bastardo-tuttacronaca

Conclusa la spedizione a Barcellona per i mondiali di nuoto, la nazionale femminile “scende in vasca” contro la violenza sulle donne. Lo spot si chiama “Ferma il bastardo” ed è promosso dal marchio di abbigliamento femminile Yamamay. Federica Pellegrini dopo aver vinto l’argento nei 200 stile libero ha postato sul suo profilo twitter una foto che la ritrae insieme alle compagne di nazionale con indosso la maglia della campagna con la scritta rossa ‘Ferma il bastardo’ e la richiesta ”Retweet please!”.

 

Dramma alla sagra, muore 22enne stroncata da infarto

sara_gabrielli-ragazza-morta-sagra-tuttacronaca

Era in compagnia dei suoi amici Sara Gabrielli, una ragazza di 22 anni, che aveva partecipato alla sagra della contrada a Viareggio. Sara faceva parte del gruppo dei “tamburini” della contrada del Palio dei Micci. Sara Gabrielli aveva anche lavorato all’interno dell’area della sagra del Pozzo nel bar, dove prestava servizio come volontaria. A fine serata la 22enne ha accusato un malore. Immediati i soccorsi, ma i medici non sono comunque riusciti a salvarle la vita. La giovane è morta, stroncata da un infarto, poco dopo essere giunta in ospedale. «Una ragazza modello che dava molte soddisfazioni», così la ricorda il sindaco di Seravezza. I suoi amici l’hanno voluta ricordare anche lasciando numerosi messaggi sulla sua pagina Facebook.

Milan fuori dalla finale della Guinness Cup, il Chelsea stravince

guinness-cup-milan-chelsea -tuttacronaca

Ha vinto, anzi stravinto il Chelsea contro il Milan. I Blues hanno fatto crollare i rossoneri e si sono aggiudicati la finalissima contro il Real Madrid. Dopo la Juventus che aveva perso con i Los Angeles Galaxy, ora è il Diavolo a non arrivare in finale. Il Chelsea scatenato ha vinto 2 a 0 con un gran gol di DeBruyne (al 28esimo) e  una magia in semi-rovesciata al 91esimo di Schurrle. Al Milan ora non resta che l’incontro con  Los Angeles Galaxy, mercoledì prossimo, ultimo appuntamento di questa prestigiosa coppa estiva.

 

Lo scatto tra un vagone e l’altro… la vita quotidiana diventa arte

Please, mind the gap- Weilun Chong-tuttacronaca

Scatti rubati nella vita dei pendolari che ogni giorno affollano la metropolitana di Singapore e Hong Kong. Il progetto fotografico di Weilun Chong dal titolo ”Please, mind the gap” punta a mostrare come in ogni istante della nostra vita possiamo diventare protagonisti della scena. Non occorre far molto, basta scendere e salire dalla metro, assorti come al solito nei nostri pensieri… Chong ci spia, ci ritrae e fa di quella routine un istante irripetibile.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Scossa di terremoto nelle Marche, in zona Macerata

 

-1terremoto-macerata-tuttacronacaL’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) ha registrato una scossa di terremoto nellazona di Macerata, nelle Marche. L’evento, di magnitudo 2.4, si è verificato alle ore 11:29 a una profondità di 10.3 km. L’epicentro è stato localizzato tra le province Ancona e Macerata, tra i comuni di Castelbellino, Castelplanio, Cupramontana, Maiolati Spontini, Mergo, Monte Roberto, Poggio San Marcello, Rosora, San Paolo di Jesi, Serra Dan Quirico e Staffolo (AN) e Apiro e Poggio San Vicino (MC).

Non risponde all’ex e viene picchiata

Violenza-sulle-donne-ischia-sora-marin-tuttacronaca

Aveva deciso che quella relazione doveva finire così una donna di Ischia, in provincia di Napoli, ha deciso di non rispondere più all’ex che la perseguitava telefonicamente.

Non gli rispondeva più al telefono perché voleva troncare la relazione. È per questo che ad Ischia (Napoli) una donna è stata picchiata con calci e pugni dal suo ex, Marin Sora, 47enne del luogo. La donna riuscita a scappare alla furia del suo ex ha chiesto aiuto alle forze dell’ordine. Ad arrestare l’uomo, a Lacco Ameno, con l’accusa di maltrattamenti familiari e lesioni gravi, sono stati i carabinieri della stazione di Casamicciola.  La vittima è stata portata al locale pronto soccorso dove i sanitari l’hanno medicata per diverse fratture; per lei prognosi di 25 giorni.

Romeno picchia e tiene segregata compagna, lei fugge e lo denuncia.

violenza_su_donna-romeno-tuttacronaca

Storie di violenza domestica. A Firenze, un 26enne romeno è stato arrestato dalle forze dell’ordine dopo che la compagna, con il figlio di pochi anni, è riuscita a fuggire  di casa e a denunciare l’uomo, dopo essersi rifugiata in un ristorante. La donna era costretta con la forza a restare segregata nell’appartamento e subire le violenze del compagno. Soccorsa e medicata è stata dimessa con una prognosi di 10 giorni. 

 

Rapina alla posta di Macerata, sfondata la vetrina

poste-via-marchetti-macerata-tuttacronaca

In pieno centro, via Marchetti, due ladri a bordo di un suv hanno sfondato la vetrina laterale dell’ufficio postale, dove è anche installato il bancomat. Uno dei due è sceso per prelevare il denaro nella cassa mentre l’altro faceva manovra per rientrare in strada. Entrambi sono scappati a tutta velocità. Il bottino ancora è da quantificare, mentre sui malviventi sta indagando la squadra mobile.

Strade insanguinate in Veneto: perdono la vita 3 motociclisti, 2 feriti

-moto-incidente-tuttacronacaSono morti tre motociclisti, e altri due sono rimasti feriti, sulle strade venete nell’arco di sole 40 ore. La prima vittima delle due ruote è stata Michele Lunardi, 32enne di Rosà, in provincia di Vicenza. Alle 7.30 di venerdì mattina, mentre si trovava in sella al suo scooter per recarsi a lavoro, non ha visto un fuoristrada che si era fermato per girare a sinistra. La Yamaha del giovane si è schiantata sulla fiancata della Mercedes. Il 23  è volato in aria per poi sbattere contro un palo della luce e finire4 ore più tardi, nonostante gli sforzi dei sanitari, è morto all’ospedale di Bassano. Nello stesso giorno, alle 23, ha perso la vita il 28enne Diego Giacometti, a Meledo di Sarego, sempre nel Vicentino. Il giovane cuoco stava percorrendo la provinciale “500” sulla sua Kawasaki 1000, quando si è trovato di fronte una Ford Fiesta, guidata da una albanese di 21 anni, che stava svoltando a sinistra per immettersi in una laterale. Il motociclista è piombato sull’asfalto spegnendosi sul colpo. Solo poche ore dopo, alle 10 di sabato, un 22enne albanese residente a Rosà ha sbattuto contro una Peugeot, non avendo visto che l’auto stava svoltando. Il giovane è stato portato al San Bassiano e ricoverato in Rianimazione in prognosi riservata con un trauma cranico e uno sfondamento toracico con vasta lesione ai polmoni. Ancora nel Vicentino, a Rossano Veneto, tre ore più tardi il 43enne B.C., di Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso, in sella a una moto e con un passeggero, S.P., 17, di Bassano, si è scontrato con un’auto. L’uomo è poi finito contro un muro, riportando diverse lesioni: successivamente è stato trasferito nell’Unità di terapia intensiva di Vicenza, in prognosi riservata. Solo contusioni per il 17enne. L’ultima vittima di questo week-end di strade sanguinate si è avuta alle 23.30 di sabato sera, sempre sulla Sp 500, a Pedocchio di Brendola, il 47enne Luca Grison, di Schio, con la sua Harley Davidson, forse in sorpasso, ha toccato lo specchietto retrovisore di un’Alfa Romeo condotta da un immigrato, ha perso il controllo della moto, ed è precipitato nel fosso che costeggia l’arteria e si è schiantato contro il muro di sostegno di un ponticello: morte istantanea.

Il porno non è il sesso… per spiegarlo serve il cibo!

differenze-tra-porno-e-sesso-tuttacronaca-video

Una volta c’era “noi siamo fatti così” per spiegare ai bambini il corpo umano in modo semplice, ma scientificamente corretto. Ora in rete è possibile reperire un filmato che altrettanto scientificamente e senza censure ci spiega, servendosi del cibo, la differenza sostanziale tra un film porno e il sesso reale… insomma le “cose della vita” raccontate attraverso frutta,verdura,ortaggi e dolci.

+++ Video destinato a un pubblico adulto +++

Se telefonando… Veronica chiama Silvio, non gradisce Francesca

veronica-lario-silvio-berlusconi-telefonata

Lo riporta Libero e altri quotidiani riprendono la notizia. Sembra quindi che Veronica Lario dopo la sentenza che ha condannato in via definitiva Silvio Berlusconi abbia deciso di alzare il telefono e fargli sentire la propria vicinanza in un momento così drammatico nella vita dell’ex premier.

“C’è in linea la signora Veronica.” Una telefonata breve racconta Libero. “E’ pur sempre il padre dei miei figli” avrebbe detto, secondo quanto riporta il Messaggero, Veronica Lario agli amici. Il gesto, come scrive Libero, è stato molto gradito, “forse un po’ meno dall’attuale fidanzata Francesca Pascale che, giorno dopo giorno, sta conquistando un posto di rilievo sempre più importante accanto al suo amato Silvio.”

Ieri sul palco di via del Plebiscito, è stata proprio Francesca Pascale, l’unica presenza ammessa accanto al protagonista assoluto della giornata. Se quindi Famiglia Cristiana abbandona il Cavaliere al suo destino, Veronica e Francesca si stringono intorno a Berlusconi…

“Il circo umiliato”, lo sfogo di Nando Orfei

circo-orfei-tuttacronaca-nando

Il circo è uno spettacolo che rimanda ad antichi spettacoli da quelli che venivano rappresentati in Grecia con il nome di tauromachia a quelli dei romani che nel Colosseo, oltre ai giochi gladiatori, rappresentavano anche le lotte tra animali o le naumachie. Il circo viene da lontano ed è qualcosa che da sempre affascina e sorprende, ma sembra che invece il circo italiano stia lentamente scomparendo nell’indifferenza delle istituzioni. A lanciare il grido di dolore è Nando Orfei, 79 anni, che ieri a Cattolica dopo il suo spettacolo ha detto: “Grazie a voi che siete venuti, ma guardatevi attorno: siete pochissimi. Perché ci umiliano così?”, poi ha aggiunto: “Io ho lavorato spesso con Fellini e noi del circo siamo artisti veri. Ma nessuno viene più a vederci  e non capisco perché. Non possiamo andare avanti così.  A chi abbiamo fatto male?”. Eppure qualche anno fa il circo Orfei si è completamente rinnovato: niente animali, numeri da spettacolo internazionale e tendone più piccolo per tenere il pubblico più vicino al palco. Ma il declino sembra inevitabile mentre nel mondo il Cirque du Soleil, riscuote successo e conquista platee internazionali…

Terrore in Louisiana: deraglia un treno di gas tossico, 100 case evacuate

LOUISIANA-TRAIN-DERAILMENT-tuttacronaca-treno-deragliato-baton-rouege-new-orleans

Ieri doveva essere la giornata dell’allarme terrorismo (che continuerà fino al 10 agosto come annunciato dagli Usa in base ai rapporti rilasciati dall’Intelligence), ma ha gettare nel panico la popolazione della Louisiana, intorno alle 15.30 (le 22.30 italiane), è stato invece un treno di gas tossico che è deragliato vicino a Baton Rouge a poche miglia da New Orleans. Circa 100 abitazioni sono state evacuate per precauzione, dopo che uno dei vagoni-cisterna è rimasto danneggiato. In seguito all’incidente nell’aria è stato rilasciato l’idrossido di sodio, una sostanza che se inalata può essere letale.

Militare 21enne muore folgorato a Ravenna: era di guardia a un carro armato

militare-folgorato-tuttacronacaEra di guardia a un carro armato che si trovava allo scalo merci di Ravenna un militare di 21 anni che è rimasto folgorato morendo sul colpo. Al momento sono in corso accertamenti sulle cause e la dinamica dell’episodio, che è stato classificato dal 118 come “infortunio sul lavoro”. Sul posto sono intervenuti operatori sanitari, che hanno potuto solo constatare il decesso del giovane, vigili del fuoco, polizia e carabinieri.

Esplosione a Trieste: fuga di gas

esplosione-trieste-tuttacronacaUna fuga di gas, stando a una prima ricostruzione dei vigili del fuoco intervenuti sul posto, sarebbe la causa di un’esplosione avvenuta all’ultimo piano di una palazzina di Trieste. Due persone sono rimaste ferite e sono state ricoverate in ospedale: un cinquantenne, che risiedeva nell’abitazione, e una vicina.

Scossa di terremoto nella notte in Ciociaria

terremoto-lazio-tuttacronacaScossa di terremoto, nella notte, al confine tra Lazio e Abruzzo, tra le province di Frosinone e L’Aquila. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) si è verificata alle ore 3:46 con magnitudo 2.4 a una profondità di 19.5 km. L’epicentro è stato localizzato tra i comuni di Alvito, Gallinaro, Picinisco, San Donato Val di Comino e Settefrati (FR) e Opi (AQ).

“Mi piaciono i contrasti. La vita odierna è piena di contrasti.”

contrasti-tuttacronaca

-Gianni Versace-

Uno sguardo a… maccheroni ripieni alla calabrese

La ricetta puoi trovarla QUI!

maccheroni ripieni-tuttacronaca

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

Chef and Dog

In the Kitchen with Cara and Abner

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

Stacy Alexander

Arte California

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: