Incidente mortale lungo la Flaminia, nello Spoletino

camion-flamina

E’ morto ieri sera un autotrasportatore dopo che il camion del quale era alla guida, e che trasportava tonnellate di sacchi di calce idrata caricata a Spoleto, è finito fuori strada, schiantandosi contro il muro di una casa disabitata. L’incidente e’ avvenuto lungo la Flaminia nella zona di Montefranco, nello Spoletino, in direzione Terni.  I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare quasi due ore per estrarre il corpo senza vita dell’uomo dall’interno della cabina del camion che nell’urto si era completamente schiacciata. Sulle cause dell’incidente sono in corso accertamenti dei carabinieri.

Gestore di un bar reagisce a un tentativo di rapina: ucciso

giovanni-bruno-ucciso

E’ stato ucciso nella notte il 45enne Giovanni Bruno, gestore di un bar a Pinerolo, nel Torinese. Stando a quanto emerso, l’uomo si trovava dentro al locale quando un rapinatore a viso coperto è entrato nel locale. Sorpreso dalla reazione di Bruno, il malvivente, con il volto coperto da un passamontagna, ha fatto intervenire il complice che lo attendeve in auto e che ha aperto il fuoco con una calibro 22. Dei vari colpi esplosi, tutti a distanza ravvicinata, tre hanno raggiunto la vittima al petto e alla schiena. Bruno è morto all’istante. Intervenuti sul luogo, i carabinieri e il sostituto procuratore Francesco la Rosa hanno già ascoltato alcuni testimoni mentre nella zona sono stati allestiti posti di blocco e servizi mirati per dare la caccia ai malviventi, fuggiti dopo la sparatoria.

Vuole seguire quello che pensa l’amante della moglie… fa scattare allarme bomba!

artificieri_roma-tuttacronaca

Uno uomo era certo che la moglie lo tradisse e ha deciso di pedinare quello che pensava fosse “il rivale”. Quando il presunto amante ha lasciato l’auto nel parcheggio del centro commerciale di Roma Est, il marito sospettoso, con l’aiuto di un amico, ha armeggiato sotto un’auto applicando un rilevatore Gps. Ma la scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza e la vigilanza, notati i movimenti sospetti, ha allertato sia i carabinieri che gli artificieri, temendo che li due avessero piazzato una bomba. Scoperto di cosa si trattava, l’allarme è rientrato e, grazie al segnale della sim card di un cellulare, i militari della Compagnia di Tivoli sono risaliti alle due persone riprese: due italiani, uno dei quali, 50enne, convinto che la moglie lo tradisse. Grazie all’intervento dei carabinieri, si è anche scoperto che i due avevano piazzato il Gps sotto una Smart parcheggiata a fianco di quella che avevano pedinato!

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: