Uomini e donne non sono uguali… donne più intelligenti!

cervello-donna-uomo-intelligenza-tuttacronaca

Lo hanno più piccolo ma sanno usarlo meglio. Stiamo parlando del cervello femminile, che secondo alcuni nuroscienziati dall’Università della California, sarebbe in dimensioni più piccolo rispetto a quello di un uomo, ma sfruttato maggiormente nelle sue potenzialità.
Il cervello di un uomo ha più collegamenti neuronali  e un ippocampo maggiore, che in teoria dovrebbe conferirgli un’intelligenza maggiore, ma la donna sfrutta maggiormente alcune aree del cervello, come l’ippocampo appunto, e in pratica ciò la rende più intelligente.
A conclusione della ricerca gli scienziati hanno sottolineato che le dimensioni non abbiano alcuna importanza: «Le dimensioni ridotte potrebbe rappresentare un imballaggio più intenso delle cellule nervose o creare segnalazioni più attive tra loro,  il che permette di operare in modo più efficiente».

259 persone, questo è l’esercito della pace! A chi il Nobel?

premio-nobel-per-la-pace-tuttacronaca

Sono ben 259, una cifra mai raggiunta prima, i candidati per il Premio Nobel per la Pace 2013 che sara’ annunciato a Oslo nel mese di ottobre. La lista comprende 209 individui e 50 organizzazioni. “La tendenza è in aumento”, ha osservato il direttore dell’Istituto Nobel, Geir Lundestad, annunciando il record. Tra i nomi gia’ resi noti spiccano quello della giovane pakistana Malala, della ONG russa Memorial, dell’ex presidente americano Bill Clinton e del presidente riformista birmano Thein Sein.

Crollo edificio di Napoli… VIDEO e PRIME IPOTESI!

crollo, napoli-chiaia-video-tuttacronaca

Tra le urla di spavento di una decina di persone che sono fuggite dal palazzo, che ospita prevalentemente uffici, e dei numerosi passanti, sul posto sono arrivati immediatamente Polizia e quattro squadre di Vigili del Fuoco, i quali, assieme a tantissimi residenti della zona, stanno scavando anche con le mani e senza sosta tra le macerie alla ricerca di eventuali persone coinvolte dal crollo e dunque ferite. Le Forze dell’Ordine raccomandano cautela alle tantissime persone che cercano di dare una mano al lavoro dei vigili e agli stessi numerosi giornalisti arrivati sul posto poichè si temono altri crolli: una parte delle macerie è finita anche su un autobus di linea che per fortuna non trasportava passeggeri. Le autorità competenti esprimono cautela anche in merito alle cause che avrebbero determinato il crollo, mentre si accavallano le ipotesi tra i cittadini partenopei: c’è chi teme si sia trattati dell’inevitabile conseguenza degli scavi della vicina metropolitana, chi invece a questa causa accosta la ZTL del cosiddetto Lungomare Liberato affermando che il peso del traffico agglomeratosi in un unico arco di tempo avrebbe gravato sul vuoto sottostante. C’è chi afferma tra i testimoni, presenti sul posto pochi istanti prima del crollo, di aver sentito puzza di gas. Si tratta solo delle ipotesi dei partenopei in attesa di notizie ufficiali. Nel frattempo, dalla zona si cerca di allontanare madri con bambini e curiosi il più possibile perchè si temono altri crolli. Sono arrivate le unità cinofile della Protezione civile regionale per supportare il lavoro dei Vigili del Fuoco ed effettuare ricerche approfondite nell’area interessata dal crollo. Tra le prime testimonianze raccolte, in molti hanno sentito il palazzo tremare prima del crollo che ha interessato la parte angolare del palazzo, sul tetto della quale è risultata esserci una piscina, rimasta intatta dopo il crollo della parte sottostante.

FENOMENO TED!

TED-tuttacronacaTed, lo show dove vanno in scena le idee, per il 2013 ha decretato il motto The Young. The Wise. The Undiscovered. (Il giovane, il saggio, lo sconosciuto) Insomma saranno chiamati i generi umani più eterogenei ma accomunati da uan caratteristica: la genialità. A Ted partecipano veramente le persone più stravaganti della faccia della terra come il ragazzo maasai di 13 anni che ha cablato un nuovo sistema elettrico per impedire gli attacchi dei leoni al suo villaggio in Kenya o le due adolescenti canadesi che hanno trovato  batteri in grado di biodegradare le buste di plastica, o, ancora, un quindicenne che ha usato nanotubi di carbonio per un test non-invasivo per rivelare il cancro del pancreas.

Idee a bizzeffe, dunque, da parte dei giovani ma anche tanta saggezza da parte di chi giovane non lo è più: come Larry Lessig, che ha formulato un feroce attacco contro la corruzione del sistema politico, Stewart Brand, che sta cercando di rianimare le specie estinte, e Danny Hillis, che ha messo in guardia sulle conseguenze di un eventuale collasso della rete internet. E ancora più in alto: Sergey Brin, che ha presentato una demo dei Google Glass, e Elon Musk, con il suo piano per arrivare su Marte.

Nonostante queste eccellenze, da qualche anno Ted deve misurarsi con una cerchia di detrattori e critici, che sono arrivati a organizzare addirittura delle vere e proprie feste di odio contro la conferenza. I motivi sarebbero l’eccessivo e fastidioso buonismo, la fede cieca e troppo ottimista nei confronti della scienza, e l’incessante ricerca, spesso forzata, di meravigliare il pubblico. Tuttavia, secondo l’analisi di Wired.com, il vero problema dell’evento potrebbe venire, invece, dalla sua eccessiva popolarità. Da quando le conferenze sono pubblicate online, gli speaker tendono più a concentrarsi sulla resa in video che non sulla prestazione dal vivo, a scapito della naturalezza e dell’ improvvisazione. A questo proposito, Chris Anderson, Ceo di Ted, sostiene che “una conferenza troppo perfetta non ci piace. La sentiamo non autentica. Il nostro consiglio a chi parla è di dimenticare il fatto che si viene registrati e che, più tardi, si comparirà sugli schermi di milioni di persone”.

Per smuovere un po’ le acque, Anderson quest’anno ha apportato qualche modifica al format usuale, aumentando il numero dei conferenzieri e riducendo da 18 a 12 i minuti di ogni talk. E, per la prima volta, ha bandito un concorso mondiale per diventare speaker, con tanto di provino video: 33 talenti selezionati, provenienti da 14 paesi diversi, che si sono aggiunti ai conferenzieri invitati. Si trattava degli sconosciuti, l’ultimo tassello dello slogan: sembra che queste innovazioni, almeno per quest’anno, abbiano messo a tacere i critici. E se avete in mente di partecipare alla prossima edizione, vi conviene iniziarvi a preparare da ora. Si prospettano delle selezioni durissime.

Bambina curata dall’Aids… nuova frontiera della medicina!

HIV-AIDS-malattie-bambina-guarita-tuttacronaca

Una bambina è stata curata dall’Hiv grazie a una serie di cure messe in atto fin dalla sua nascita.

Anche se non vi sono al momento certezze che rimanga in salute anche in futuro, la bimba, nata in Mississippi, Usa, nei suoi primi due anni e mezzo di vita non ha dato segni di infezione.
Alla bambina è stato somministrato un cocktail di farmaci in dosi più massicce e in tempi più immediati di come si faccia di solito e questo sembra abbia fatto regredire il virus.
Il caso apre la speranza per una cura dell’Aids per i bambini dell’Africa, dove il virus è particolarmente diffuso, ma apre anche nuovi spiragli per la possibilità di una sconfitta definitiva del’Hiv.

LUTTO PER GRILLO. SALTA IL SUMMIT

Beppe-Grillo-lutto-famiglia-suocero, summit-tuttacronaca

Beppe Grillo non parteciperà al summit di Roma del M5S. Il leader è stato colpito da un grave lutto di famiglia: è morto il padre di sua moglie Parvin. Beppe Grillo ha fatto sapere ceh ritornerà immediatamente a Genova e non si recherà a Roma. In questi giorni era nella sua villa di Marina di Bibbona, in Toscana, per passare qualche giorno con i suoi più stretti collaboratori e rilasciare interviste ai giornalisti stranieri.

FALSO CARDINALE! Voleva votare il Papa.

falso cardinale, conclave, vaticano, tuttacronaca

Voleva partecipare al Conclave per eleggere il Papa, e forse, se avesse avuto un travestimento un po’ più curato e meno dozzinale ce l’avrebbe anche fatta. Un uomo che si spacciava per cardinale, abbigliato approssimativamente con una talare piuttosto corta, un crocifisso con catena fuori ordinanza e una sciarpa viola al posto della fascia, è riuscito a intrufolarsi in Vaticano, nel piazzale davanti all’Aula Paolo VI, confondendosi tra gli oltre 100 cardinali che arrivavano alla spicciolata per partecipare alla prima delle Congregazioni generali pre-Conclave. Il finto cardinale è stato accompagnato fuori, tra l’ilarità degli operatori tv presenti.

La Chiesa in prima linea: uomo uccide un prete in Libia

chiesa-ucciso-prete-libia-tuttacronaca

Un uomo armato e’ entrato ieri nella cattedrale cattolica a Tripoli e ha sparato contro un sacerdote, padre Magdi, mancandolo: “Lo voleva uccidere, ha aperto il fuoco da 2-3 metri con un Ak47 ” afferma il Vicario in Libia, monsignor Giovanni Martinelli, spiegando che sono in corso accertamenti da parte delle autorita’. “E’ la prima volta che succede una cosa del genere, siamo molto preoccupati. I salafiti non ammettono il confronto, invadono, sparano, uccidono”, sottolinea il monsignore.

La crisi si batte in Chiesa con la pizza!

pizzeria-01

Mentre a Roma si decide il successore di Benedetto XVI, c’è chi combatte la crisi sul territorio. Accade così che la parrocchia di una chiesa di Padova si trasformi in una pizzeria, pronta a sfornare “marinare” e “margherite” a prezzi ridotti. La Chiesa è quella di Cristo Risorto. Ogni domenica alcuni parrocchiani, dopo alcune lezioni prese da un maestro del settore, si sono trasformati in pizzaioli e preparano e servono ai tavoli pizze di ogni tipo a prezzi molto bassi per aiutare chi non ce la fa ad arrivare a fine mese.

Grillo prospetta il premier: CORRADO PASSERA!

ministri_corrado_passera-tuttacronaca-beppe grillo

“Destra e sinistra erano già alleati prima con Monti. Lo saranno ancora con un altro presidente del Consiglio: Corrado Passera”. Così Beppe Grillo, leader del Movimento 5 Stelle, in una intervista pubblicata oggi in esclusiva sul sito di Wired Italia e sulla versione iPad del numero di marzo del mensile.

La festa si trasforma in rissa per Bieber!

justin bieber - festa-compleanno-tuttacronaca

19 anni, una festa, una rissa! Così ha festeggiato Justin Bieber il suo compleanno. Le foto del cantante a torso nudo erano circolate su internet da giorni poi il “Mirror” ha ricostruito l’accaduto.  Bieber doveva cenare insieme a quella che potrebbe essere la sua nuova ragazza, Ella-Paige Roberts Clarke, al Mint Leaf, e dopo si prospettava una serata tematica circense al Cirque du Soir di Soho. Invece il cantante e il suo gruppo sono stati dentro solo cinque minuti prima di essere cacciati perchè “puzzavano di erba” e la cosa ha fatto scatenare il putiferio fra gli addetti del locale e l’entourage di Bieber. Alla fine la sicurezza del locale ha costretto il gruppo di Bieber ad andare via.

Delitto per disperazione!

Alzheimer-uccide-moglie- malata-83enne- tuttacronaca

Ad Arcugnano, in provincia di Vicenza un 83enne ha ucciso a coltellate la moglie di 78 anni, malata di Alzhaimer, esasperato dalle gravi condizioni di salute della donna. L’uxoricida si trova ora nella caserma dei carabinieri ed è seguito dal reparto operativo di Vicenza.

Beatrice muore di una febbre misteriosa…

beatrice_brugnaro-tuttacronaca

Uccisa a soli 9 anni da una febbre misteriosa. Ai genitori della bambina i medici della clinica pediatrica dell’ospedale di Padova non hanno saputo per il momento dire altro sulle cause dell’improvviso decesso della loro unica figlia.
La bambina era stata portata in ospedale sabato con una forte febbre, ma le prime analisi avevano escluso la possibilità che si trattasse di meningite. Beatrice aveva accusato i primi sintomi da mercoledì con febbre e diarrea, quella che sembrava una normale influenza, ma venerdì le condizioni si sono aggravate e i genitori hanno deciso di portarla in ospedale dove i medici hanno dimesso la bambina con una semplice cura farmacologica.
Sabato, nella clinica, i pediatri hanno cercato di fare ogni possibile esame per individuare la causa del malessere ma non hanno fatto in tempo, perchè nel corso della notte la piccola Beatrice non ce l’ha più fatta ed è morta.

Dilemma Renzi… sì, no, forse. Lo zoccolo duro vuole Bersani!

bersani-renzi-pd-premier-tuttacronaca

Novità in vista per Matteo Renzi. Domani il sindaco incontrerà i cinquantuno parlamentari a lui vicini in una saletta di convegni a Firenze in un vertice post elezioni ed è probabile che, dopo aver spalleggiato Bersani in campagna elettorale, decida di rientrare attivamente in campo, stando quotidianamente «dentro» la vicenda politica.
In molti pensano che se la situazione dovesse precipitare l’unica soluzione per il Pd possa essere presentarsi alle elezioni con Renzi come candidato premier. Per ora il primo cittadino di Firenze si limita ad ascoltare e a motivare i suoi e ad avanzare proposte per superare l’impasse.
Un’eventuale incoronazione, tuttavia, incontrerebbe resistenze dentro la squadra bersaniana: l’ala sinistra fa sapere, infatti, che una campagna elettorale-bis dovrebbe essere guidata sempre dal segretario e Stefano Fassina ieri lo ha detto chiaro e tondo: «Per quanto mi riguarda, Bersani rimane la figura più forte per la campagna elettorale». Bersani, davanti ad una domanda su Renzi a “Che tempo che fa”, ha risposto con queste parole: «Deciderà lui, che ruolo avrà, quando vorrà, con la direzione del partito. Ma sicuramente un ruolo lo avrà».

Sicuramente tanto forte di aver fatto crollare i consensi per il Pd che aveva una vittoria assicurata con il Pdl che era a pezzi e la lista Monti inesistente!

COLLASSA UN PALAZZO A NAPOLI… VITTIME TRA LE MACERIE!

napoli-crollo-palazzo-ala-tuttacronaca-chiaia

Dramma in pieno centro a Napoli. È crollata l’ala di un edificio, al civico 80, tra arco Mirelli e piazza della Repubblica, a due passi dal consolato americano. Molti detriti sono finiti sulle auto in sosta. Probabilmente ci sono delle vittime. Si tratta dello stabile dell’ex consolato francese. Nello stabile si trovano molti uffici. Sul posto sono accorsi squadre di vigili del fuoco e forze dell’ordine.

Scandali Rai, spuntano nuove lettere anonime!

rai-stipendi-lettere-anonime-dirigenti-tuttacronaca

Tornano le lettere anonime a viale Mazzini a Roma, dove sono presenti i vertici della Rai. Due missive senza firma hanno raggiunto due mesi fa il presidente Anna Maria Tarantola e il direttore generale Luigi Gubitosi. Una terza è stata spedita alla Procura della Repubblica di Roma sotto forma di esposto ma con un testo in tutto simile alle due lettere Rai.
Sembrerebbe che alcuni redattori del tg1 abbiano ricevuto pagamenti per turni notturni, per giornate festive o per orari straordinari in realtà mai svolti. Eseendo la Rai un’azienda pubblica qualunque “uscita” malversata di denaro si tradurrebbe in reato contro l’amministrazione pubblica.
Secondo alcune ricostruzioni informali interne alla Rai le indagini interne che sono partite in Rai avrebbero dimostrato diverse irregolarità ma non si tratta di cifre esose.
Impossibile conoscere i nomi dei giornalisti coinvolti: la Rai ritiene ancora aperto l’iter dell’audit interno e giudica assolutamente prematuro immaginare qualsiasi provvedimento disciplinare.
Un’altro elemento che stupisce è che i giornalisti Rai non hanno l’obbligo di timbrare cartellini e gli orari di ingresso e uscita o permessi sono registrati su un foglio scritto a penna.

Conclave tra gli scandali… via alla prima congregazione!

cardinali-conclave-vaticano-scandali-tuttacronaca

I membri del Collegio cardinalizio, sia “elettori” che non, sono riuniti nell’Aula del Sinodo, in Vaticano, dove hanno dato inizio alla prima delle Congregazioni generali, in preparazione del Conclave che eleggerà il successore di Benedetto XVI.

Alle 9,30, nell’Aula Nuova del Sinodo, il cardinale Angelo Sodano, 85enne decano del Collegio cardinalizio, ha dichiarato aperta la prima delle Congregazioni generali: momenti di dialogo e confronto tra i porporati in preparazione del Conclave per eleggere il successore di Benedetto XVI. Alle congregazioni devono partecipare tutti i cardinali non legittimamente impediti, anche se agli ultraottantenni è concessa la facoltà di non essere presenti.

La lettera di convocazione inviata il primo marzo afferma che le riunioni continueranno fino a quando non sarà raggiunto il numero completo dei cardinali elettori.

Solo allora il Collegio deciderà la data di inizio del Conclave. Sono due le congregazioni previste per oggi: quella mattutina e un’altra annunciata per le 17, dopo di che saranno gli stessi cardinali a decidere se continuare a riunirsi due volte al giorno. Al momento, oltre ai 75 cardinali residenti permanentemente a Roma, altri 66 hanno indicato la loro residenza nella capitale.

Gli altri arriveranno entro mercoledì 6 marzo. Come per il conclave, anche le congregazioni sono disciplinate dalla costituzione apostolica Universi Dominici gregis, emanata da Giovanni Paolo II nel 1996. Che tra le tante disposizioni, non manca di indicare ai cardinali anche come dovranno vestire.

D’ordinanza nel periodo di sede vacante sono la talare nera filettata e la fascia rossa, con zucchetto, la croce pettorale e l’anello. Assente il cardinale Keith O’Brien che ieri ha pubblicamente ammesso la sua condotta sessuale disdicevole!

 

Aesha ha un nuovo naso per ripartire con una nuova vita

Aesha Mahammadzai-tuttacronaca

Il suo viso divenne famoso in tutto il mondo quando la rivista Time lo usò come immagine di copertina. Aesha Mahammadzai è la ragazza senza naso, tagliatogli dal marito talebano per punizione. Adesso la ragazza afghana può tornare a vivere una vita normale, dopo che un’equipe medica statunitense ha svolto con successo l’intervento chirurgico di ricostruzione.

Pedofilo e coperto dal clero: storia di don Nello Giraudo

nello giraudo-tuttacronaca-chiesa- pedofilia

Un prete pedofilo ligure coperto per anni dalla curia, che invece di fermarlo ha continuto a spostarlo di parrocchia in parrocchia, dal 1980 al 2010. La Iena Pablo Trincia ha intervistato alcuni uomini che, da adolescenti, hanno subito da l’ex padre Nello Giraudo ripetute richieste di essere masturbato o di masturbarli, senza poterne mai parlare, o addirittura impauriti con la minaccia di dovere portare la responsabilità del suo possibile suicidio, se ne avessero ferito la sensibilità raccontandone il vizio. Nello Giraudo ha continuato indisturbato a svolgere la sua professione religiosa fino alle dimissioni spontanee, e spesso con incarichi in cui gli venivano affidati ragazzi. Dopo aver raccolto la testimonianza di un sacerdote secondo cui la curia era al corrente dei fatti, e aver mostrato denunce inequivocabili, Trincia ha cercato di parlare con coloro che al tempo avrebbero dovuto gestire la faccenda, ovvero Monsignor Calcagno, Monsignor Sanguinetti, e Monsignor Lanfranconi. Ma nessuno dei tre, a un passo dal conclave, ha accettato di fornire spiegazioni sulla vicenda.

Alle 4,53 sisma sull’Appennino forlinese.

sisma_epicentro- tuttacronaca

Una scossa di magnitudo 3,4 e’ stata registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e vulcanologia nella zona dell’appennino forlivese alle 4,53 a 9,1 km di profondita’. I comuni piu’ prossimo all’epicento (10 km) sono Narradi e Palazzuolo sul Senio.

“La solitudine fa maturare l’originalità, la bellezza strana e inquietante, la poesia. …

solitudine - tuttacronaca

… Ma genera anche il contrario, lo sproporzionato, l’assurdo e l’illecito.”
-Thomas Mann- (Morte a Venezia, 1912)

Sisma in aspromonte e la gente si riversa in strada!

terremoto-aspromonte- tuttacronaca

3,3! la scossa è stata registrata alle 00:39 in Aspromonte. Secondo quanto reso noto dall’Istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia, l’epicentro è stato individuato tra i comuni di Bagaladi, Cardeto, Laganadi e Sant’Alessio in Aspromonte e Santo Stefano in Aspromonte. L’ipocentro è stato localizzato a 7,8 chilometri di profondità. Le persone si sono riversate nelle strade ed è tornato il terrore. Una notte insonne per tutti!

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: