La linguaccia irriverente della OLLG!

beliebers-giorgia-antonucci-tuttacronaca-linguaccia

Sicuramente non è stato un bel gesto… sia che fosse indirizzato a Justin, sia che fosse per le altre ragazze rimaste a osannare il loro idolo ai piedi del palco. Giorgia Antonucci dal “trono” fa la linguaccia… lei che scriveva all’amica che di quel concerto proprio non le importava nulla, ma ci sarebbe stata per farla felice. Lei che parla di cuffie nelle orecchie per non ascoltare la musica di Bieber, però ha la maglietta con l’idolo come migliaia di altre ragazze. Lei che era lì per caso ed è stata scelta… ironia della sorte. Ironia anche della linguaccia, uno sberleffo alle casualità, a volte ingiuste, della vita!

Ma la sua amica è pronta a mettere la mano sul fuoco che Giorgia ha fatto il possibile per lasciare il suo posto, ma c’era una confusione tremenda in quel momento, si è trovata sul palco ancor prima di rendersi conto di ciò che succedeva:

tuttacronaca-amica-giorgia-beliebers-bieber-justin-bologna-OLLG

Ecco Giorgia, la OLLG di Bologna. Ed è polemica!

justin-bieber-arena-di-verona

Si chiama Giorgia e si trovava al concerto di Bieber solo perchè la sua amica del cuore le aveva chiesto di accompagnarla. Lei all’improvviso è balzata alla popolarità di migliaia di ragazzine che avrebbero venduto l’anima ieri sera per essere al suo posto.

E pensare che aveva twittato:

166728_640003476016587_125438722_n

Ma chi poteva immaginarlo che fosse una hater? Così Giorgia è stata portata sul palco ed è stata accanto a Justin… Ira, invidia e odio si è scatenato sul web! Ora sono migliaia che si chiedono come mai lei non abbia rifiutato l’onore di essere la OLLG… ma c’è veramente qualcuno che l’avrebbe fatto? Qualcuno avrebbe rinunciato alla foto sul palco con Bieber?

L’amore è un fuoco.

JOAN CRAWFORD-tuttacronaca

Ma non saprai mai se scalderà il tuo cuore o brucerà la tua casa. (Joan Crawford)

Blackout in Centrafrica, Bangui al buio dopo attacco dei ribelli!

bangui-centrafrica-blackout-guerra-conflitto-tuttacronaca

La capitale della Repubblica Centrafricana Bangui, attaccata dai ribelli della coalizione del Seleka, è piombata nel buio a causa di un blackout. Problemi di elettricità sono ricorrenti in città e possono durare diverso tempo, ma è raro che tutta la città resti senza corrente elettrica allo stesso tempo. Sconosciute per il momenti le cause del blackout.

A Bologna le Beliebers stanno male… almeno 20 ricoveri!

bieber-justin-bologna-ricoveri

L’idolo delle ragazzine Justin Bieber fa tappa a Bologna per l’unica data italiana del suo tour. La popstar canadese manda in delirio le sue fan ben prima del concerto: nel pomeriggio erano almeno in 300 davanti al centralissimo hotel Baglioni in via Indipendenza, dove alloggia la star, nella speranza di incontrare il lodo idolo. Almeno una ventina di malori (tutti lievi, ma una manciata hanno portato al ricovero precauzionale in ospedale) per le “Beliebers”, le giovanissime fan che erano in attesa dell’apertura dei cancelli dell’Unipol Arena a Casalecchio di Reno, alle porte della città.

Minacciato, Crocetta denuncia il sindacalista!

rosario,crocetta, sindacalista, tuttacronaca, minaccia, denuncia

Rosario Crocetta, Presidente della Regione siciliana, oggi ha sporto denuncia nei confronti di un dirigente sindacale che ha espresso pesanti minacce, dopo i provvedimenti sulla formazione, nei suoi confronti oltre che dell’assessore Scilabra e del direttore generale Anna Rosa Corsello. Il sindacalista avrebbe detto: “Non vi rendete conto della linea che  avete preso – riferendosi all’assessore Scilabra e al dirigente generale  Corsello – io stesso pagherò la benzina per darvi fuoco e al presidente Crocetta non basteranno neppure cento uomini di scorta per salvarlo”. Crocetta  ci tiene a sottolineare che “oltre alla gravità delle minacce che sicuramente non intaccano la riforma del settore della formazione, è veramente incomprensibile che un sindacalista adotti un tale linguaggio, soprattutto  quando da parte della Regione è stato garantito che tutti i lavoratori verranno tutelati”.

Ieri il governatore aveva annunciato l’avvio del procedimento di revoca dell’accreditamento per 42 enti, tra i quali lo Ial, ma anche il Lumen o l’Ancol,  tutti vicini a politici di area Pd e Pdl. Ma anche lo stop all’Avviso 20, che aveva sostituito il vecchio piano del’offerta formativa: “I soldi per l’Avviso 20 non ci sono, cambieremo tutto il sistema della formazione e faremo un nuovo bando che metterà fine al carrozzone che ha fatto arricchire pochi a danno dei giovani siciliani e della Regione”

Spari a Gioia Tauro… Muore proprietario terriero!

proprietario-terroero-morto-gioia-tauro-tuttacronaca

Un proprietario terriero, Livio Musco, di 74 anni, è stato ucciso nel suo studio, nel palazzo di famiglia, a Gioia Tauro. L’uomo, vedovo, padre di tre figli, è stato raggiunto da due colpi di pistola di piccolo calibro, forse una 6.35, al volto ed al collo. Le indagini sono condotte dai carabinieri che non escludono che la vittima potesse conoscere il suo assassino. Sulla porta dello studio, infatti, non sono stati trovati segni di effrazione.

Ed ecco felice Hollande… dopo il Mali il Centrafrica

hollande-centrafrica-guerra-truppe-onu-tuttacronaca

Fonti diplomatiche francesi hanno annunciato che Parigi ha inviato sue truppe nella Repubblica Centrafricana a seguito dell’avanzata dei ribelli della coalizione del Seleka che sono penetrati nella capitale Bangui dopo scontri con l’esercito del Paese africano. Un’altra fonte diplomatica francese ha aggiunto che Parigi ha “chiesto una riunione d’urgenza del Consiglio di sicurezza Onu”.

Bufera nel M5S: il “dottore” dice che il vaccino rende gay!

Gian Paolo Vanoli-m5s-grillino-tuttacronaca.jpg

Brutta grana per il M5S! Gian Paolo Vanoli, grillino, che rivendica di essere il referente del Movimento 5 Stelle su Ambiente e Salute di Milano, il cui nome compare anche sul sito del Movimento, ha fatto veramente delle dichiarazioni shock!

In queste ore il “Movimento 5 stelle” di Beppe Grillo sta affrontando il ciclone Gian Paolo Vanoli, che con le sue dichiarazioni a dir poco shock, sta sucitando un bel po’ di polemiche.

Quando il vaccino viene introdotto nel bambino, questo poi cresce e cerca di trovare una propria personalità, e se questa viene inibita dal mercurio o dalle sostanze vaccinali che si introducono nel cervello diventa gay” e già questa affermazione poteva bastare per scatenare il web, ma l’arzillo Vanoli non si è fermato davanti a nulla e ha proseguito con “Bere la propria urina cura tutto, anche il cancro. Così alla mia moglie di 70 anni sono tornate le mestruazioni. Bisogna bere la seconda urina della giornata, non la prima. Un bicchiere al giorno”.

Che fare? Negare immediatamente che Vanoli faccia marte del Team M5S!  Ma guardando bene in rete si scopre anche che il “dottore” da diversi mesi è nel meet-up regionale del M5S, quindi poi così estraneo non lo è affatto!

Una pecora nera può capitare… ma qui stiamo di fronte a una pecora pazza da legare che si vanta anche di una laurea in medicina presa negli States (ci ricorda qualcuno?)!

L’incontro: Bersani e Saviano.

bersani-saviano-incontro-tuttacronaca

Nel quadro degli incontri per definire la squadra e il programma di governo, Bersani ha incontrato nel pomeriggio lo scrittore anti Camorra Roberto Saviano ed ha garantito che, se il suo governo si farà, si faranno «subito misure per la legalità». Con Saviano ha affrontato temi incombenti come la lotta alla grande criminalità, troppo oscurati nel dibattito pubblico, si legge in una nota diffusa dal Pd. «Un incontro assolutamente prezioso e illuminante – afferma il segretario Pd nel comunicato – che mi ha offerto un vero contributo per un immediato programma di interventi sui temi della lotta alle mafie. Voglio aggiungere che ritengo una vergogna per il nostro Paese che un protagonista della battaglia civica e della legalità debba vivere e spostarsi per ragioni di sicurezza, costantemente scortato da carabinieri. È tempo che le coscienze anche del nostro Paese e in primo luogo le istituzioni – conclude Bersani – si ribellino a questo stato di cose».

I decreti dell’ultima ora… per sistemare amici, conoscenti e casta?

corrado passera- decreto-portuale

E’ un governo tecnico specializzato in decreti dell’ultima ora. Nonostante sia ormai esangue l’esecutivo Monti non smette di dispensare ed erogare soldi! Dopo il decreto di dicembre che innalzava le tasse aeroportuali, ora arriva quello del ministro Corrado Passera, con 80 milioni di euro che entreranno nelle casse di alcune Autorità Portuali. Ma se pensate veramente che sia l’ultimo scandalo, vi sbagliate, perché non più tardi di dicembre scorso la bagarre era scoppiata sull’assegnazione di 100 milioni per lo sviluppo del Porto offshore di Venezia. Ora invece la “torta” spetta a Genova, Savona, Civitavecchia, Gioia Tauro e Cagliari. Naturalmente sia a Venezia sia nel recente caso nessuna strategia è alla base dell’erogazione e non vi è stata nessuna spiegazione a correlare l’urgenza del decreto.

Le birrette di Bersani!

bersani-birra-scorta-consultazioni.jpg

Una birra come premio al termine del primo giorno di consultazioni. Il segretario del Pd Pierluigi Bersani si è “rifugiato” di nuovo all’Open Baladin, locale al centro di Roma vicino al ministero della Giustizia, con i suoi due uomini della scorta, per concedersi la sua amata “birretta” e patatine. Il locale è lo stesso dell’ormai famosa “birra del discorso”. Bersani, infatti, era già stato sorpreso in compagnia del boccale a gennaio, mentre – in completa solitudine – era intento a scrivere il discorso per l’Assemblea Nazionale del Partito Democratico.

Scoperto il lubrificante delle rocce… ci aiuterà per i terremoti?

magma-lubrificante

Scienziati dello Scripps Institution of Oceanography hanno scoperto che la Terra possiede un ‘lubrificante’ per le placche tettoniche. Gli strati di magma nascosto potrebbero giocare un ruolo nei terremoti e in altri aspetti geologici del nostro pianeta. Secondo quanto si legge sulla rivista Nature, si tratterebbe di uno strato di roccia fusa che si trova nel mantello terrestre e che potrebbe fungere da lubrificante per i movimenti delle massicce placche tettoniche del pianeta. Una scoperta che potrebbe avere grandi implicazioni nella comprensione delle attivita’ geologiche di base del pianeta e per la migliore comprensione del vulcanismo e dei terremoti. Gli studiosi hanno scoperto lo strato magmatico al largo delle coste del Nicaragua grazie a una tecnologia elettromagnetica di imaging che ha permesso di vedere il fondo oceanico e di scorgere uno strato roccioso parzialmente fuso di 25 chilometri nel mantello, sotto la placca di Cocos, che si muove sotto l’America Centrale.

L’invasione delle barchette di carta… ed è Flash Mob!

flash-mob-milano-piola-scuola-media-tuttacronaca

Barchette di carte realizzate con la tecnica dell’origami che hanno invaso Milano, da piazza Duca D’Aosta al Palazzo dell’Arengario, passando per piazza Piola e Lambrate: così, con un flashmob che ha coinvolto i ragazzi delle scuole medie Quintino di Bona e Tiepolo, si è presentato alla cittadinanza Fan, il Navigli Acqua Festival che dal 6 al 21 aprile animerà il Naviglio Grande e il Pavese. L’acqua sarà l’assoluta protagonista delle iniziative in programma, che spazieranno dalle mostre alle installazioni, dai workshop alle performance artistiche. Tutti gli eventi, che avranno luogo su strutture galleggianti allestite in Alzaia Naviglio Grande, oltre che nei cortili e nei luoghi più suggestivi della zona dei Navigli, saranno accomunati dal simbolo della barchetta di carta, il biglietto da visita del Fan. Il Navigli Acqua Festival è promosso da Navigli Lombardi in collaborazione con Regione Lombardia, Expo 2015 e Comune di Milano e rappresenta la prima tappa di un progetto che culminerà tra due anni nell’apertura dell’esposizione universale milanese.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Il mondo va al buio per un’ora!

earth hour-tuttacronaca.jpg

L’Australia ha dato il via all’Earth Hour che oggi in tutto il mondo scandisce l’impegno contro il surriscaldamento globale. Dalle 20:30 alle 21:30 locali, in 150 Paesi più di un miliardo di persone spegnerà la luce per partecipare alla catena di Sant’Antonio mondiale organizzata dal Wwf per combattere il surriscaldamento globale e risparmiare energia. Molte delle attrazioni più visitate al mondo, come l’Empire State Building a New York, il Cremlino a Mosca, la Porta di Brandeburgo a Berlino hanno aderito all’iniziativa. In Italia, tra gli altri, si “spegneranno” la Mole di Torino, La Scala a Milano, il David di Michelangelo a Firenze, piazza San Marco a Venezia e piazza di Spagna a Roma.

METEORITE IN USA… impazziscono Twitter e Face!

tuttacronaca-scia-meteorite- luminosa-filmato.jpg

Intorno alle 20 di venerdì tra il Sud Carolina e il Connecticut centinaia di occhi hanno guardato verso il cielo e migliaia di profili su Facebook e Twitter sono impazziti. Al centro dell’attenzione una scia luminosa che ha attraversato la volta celeste e che in molti hanno subito associato al passaggio di un asteroide, di colore verde. Sopra, il filmato catturato dalle telecamere di sicurezza della ditta “Hopkins Automotive” a Salisbury, Maryland.

ECCO COSA FANNO I PARLAMENTARI IN AULA! Scandaloso.

camera_latob-parlamentare-tuttacronaca.jpg

Tecnologia al servizio dei parlamentari. Durante le sedute alla Camera alcuni onorevoli sono stati pizzicati dagli attenti colleghi grillini mentre controllavano sui loro tablet faccende diverse da quelle prettamente legate al Paese. In particolare sul profilo twitter del M5S Roma sono apparse due foto: nella prima un parlamentare è intento a guardare un generoso “lato B”, in una seconda immagine un altro gioca al solitario.

solitario-parlamentare-tuttacronaca.jpg

Nuda a piazza del Popolo… PROTESTA STAMINALI!

Piazza del Popolo. Per Tagliapietra Vincenzo Livieri/Ag. Toiati

Mentre piazza del Popolo si svuotava dopo aver ascoltato Silvio Berlusconi dal palco della manifestazione indetta dal Pdl, le telecamere di SkyTg 24 si sono posate su una donna a seno nudo in segno di protesta. Da Sky hanno pensato a un’attivista del gruppo Femen, note per usare il loro corpo a fini dimostrativi, ma le scritte che aveva addosso la bionda ripresa a piazza del Popolo sembravano richiamare l’attenzione piuttosto sulle cure a base di cellule staminali. La ragazza non ha opposto resistenza né gridato quando le forze dell’ordine si avvicinano. La donna è stata prontamente coperta con il primo panno: una bandiera tricolore.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Flora… se lei è la OLLG, sarà guerra al concerto di Bieber!

flora-one-direction-bieber-tuttacronaca

La follia passa su twitter con le belieber e le directioners letteralmente inferocite nei confronti di una ragazza bolognese, Flora, rea di aver vinto un “golden ticket” per il concerto dei One Direction lo scorso 3 dicembre al Madison Square Garden e di essersi accaparrata anche uno degli ultimi tagliandi a disposizione per il concerto di Justin Bieber. Minacce pesanti come “se ti becco al concerto ti amazzo di botte”, oppure “ti sciolgo nell’acido”. Le chiacchiere si amplificano: Flora potrebbe essere la figlia di un pezzo grosso della Kinder Italia, che di recente ha stipulato un accordo con gli One Direction per le pubblicità della Kinder Delice. Ma sono, ribadiamo, chiacchiere di adolescenti. Il fenomeno, macabro e assurdo quasi quanto quello della ragazzina che si è tagliata le vene solo perché Bieber fuma le canne, non può essere ridimensionato dal fatto che ci si ritrovi di fronte a ragazzini compresi tra un range di 11 e 14 anni. Oggi lo stream di twitter amplifica all’inverosimile le vite e le azioni delle persone, al punto da dare ad una ragazzina che si chiama Flora e che nella sua vita ha semplicemente vinto un biglietto omaggio e se ne è accaparrato un altro, uno status da vip oggetto di critiche e invidie.

Divorzio inatteso… Mourinho lascia il Real!

jose mourhino-calcio-tuttacronaca-real madrid

“Tutti sanno che ho uno spirito avventuriero”. Josè Mourinho fa il misterioso e non chiarisce quale sarà il suo futuro anche se ormai le voci di un divorzio dal Real Madrid sono sempre più insistenti. Si profila dunque un nuovo trasloco dopo il triennio sulla panchina dei madridisti. Secondo Marca, il tecnico avrebbe dato il preavviso ai tre domestici che lavorano nella sua abitazione madrilena, nell’esclusivo quartiere di La Finca: dal 1° giugno prossimo dovranno cercarsi un nuovo lavoro visto che cambierà casa.

Vai alla manifestazione del Pdl? La metrò è gratis, scoppia la rissa!

manifestazione-pdl-metro-gratis-tuttacronaca

Per i passeggeri diretti in piazza del Popolo per assistere alla manifestazione indetta dal Pdl la metropolitana di Roma è gratis. Questo grazie ad un forfait che il Pdl si è impegnato a versare ad Atac. «Siamo arrivati qui senza pagare la metropolitana», dicono alcune signore. E altri in piazza confermano. Dunque grazie al conto pagato dal Pdl l’azienda di trasporto di Roma ha provveduto ad aprire i tornelli in tre Stazioni della linea A (Anagnina Cinecittà e Subaugusta) e tre della B (Eur Palasport Santa Maria del Soccorso e Pietralata) per permettere il passaggio dei manifestanti. Stessa cosa accadrà per il deflusso in altre tre fermate della A (Spagna Barberini Lepanto).
La misura ha innescato anche liti e tensione in alcune fermate metro dove invece cittadini e turisti pagano il biglietto.

Harakiri nel cuneese, uomo si suicida con tecnica giapponese!

harakiri-cuneo-trinità-uomo-depresso-suicidio-tuttacronaca

Si e’ suicidato facendo harakiri con un grosso coltello da cucina. La vittima, G.M., 47 anni di Trinità, Cuneo, era molto depresso e da quando era morta la madre l’anno scorso, non si era piu’ ripreso. A trovare il cadavere in una pozza di sangue i carabinieri, chiamati da un vicino di casa. In un primo momento e’ stato ipotizzato l’omicidio, ma le indagini hanno appurato che l’uomo si e’ tolto la vita secondo l’antica pratica giapponese.

Suicidio? Morto Berezovski, ex eminenza grigia da anni contro Putin!

Boris Berezovski-morto-putin-tuttacronaca

L’oligarca russo Boris Berezovski, 67 anni, si è suicidato, secondo quanto riferisce il sito della tv russa in lingua inglese Russia Today. La tv cita uno degli avvocati dell’uomo d’affari, Aleksandr Dobrovinski. Ex eminenza grigia del Cremlino entrato anni fa in rotta di collisione con Vladimir Putin, era da tempo riparato in Gran Bretagna.

La conversione cinese? Prato ci prova!

via-crucis-tuttacronaca-prato

Preghiere in italiano e cinese. C’era anche il vescovo di Prato Franco Agostinelli a guidare la processione di cinesi cattolici, che per la prima volta hanno partecipato ad una Via Crucis a loro dedicata. La celebrazione si e’ svolta lungo via Pistoiese, l’arteria principale della Chinatown pratese. Il vescovo ha preso la parola nella piazzetta dove solitamente si radunano gli orientali e l’intervento e’ stato tradotto da don Wang, il cappellano dei cinesi di Prato.

Spazzata via la primavera… allerta maltempo!

maltempo-nord-sardegna-italia-tuttacronaca

La Protezione civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse per una perturbazione atlantica in arrivo sulla penisola italiana dal Mediterraneo occidentale, che porta condizioni di marcata instabilità su Sardegna e buona parte delle regioni del nord. Queste ultime registreranno un progressivo calo delle temperature, con nevicate sino a bassa quota sulla pianura padana.

Che schifo! Non è un paese per vivere… New Delhi conferma nessun accordo!

india-marò-italia-tuttacronaca

E’ giallo sugli accordi intercorsi fra Italia e India per il ritorno dei due marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. Dopo le parole del sottosegretario agli Esteri, Staffan De Mistura, secondo il quale ci sarebbe un accordo scritto con l’India per escludere la pena di morte per i due fucilieri, arriva ora la risposta del ministro degli Esteri indiano: “Non c’é stato alcun accordo. Abbiamo solo fornito dei dati”.  Secondo Khurshid, ministro degli esteri indiano, non è intercorso nessun tipo di accordo è solo stato riferito all’Italia che non è un reato, quello compiuto dai marò, che prevede, secondo la giurisprudenza indiana, la pena di morte. Tuttavia restano aperte tutte le strade compreso l’ergastolo. Quanto alle garanzie? Nessuna garanzia ribattono da New Delhi!

Intervengono quindi dalla Difesa ed è il Capo di Stato Maggiore Luigi Binelli Mantelli, il quale auspica che “si concluda quanto prima” e che i due militari italiani “siano al più presto riconsegnati alla giurisdizione italiana”. Di Latorre e Girone riconosce ancora una volta “il coraggio,la disciplina e il senso dello Stato”. E assicura le famiglie che “non saranno mai abbandonate, oggi così come dopo la conclusione di questa vicenda”.

MA POSSIAMO CONSIDERARCI UNO STATO? NON ABBIAMO RISPETTO DI NOI STESSI E LO CHIEDIAMO AGLI ALTRI? PERCHE’ NON INIZIAMO A RISPEDIRE IN  INDIA GLI IMMIGRATI CLANDESTINI? 

Da brutto anatroccolo a meraviglioso cigno… i miracolo della luce!

sculture_di_luce-55201061

Il loro aspetto non ha niente di affascinante. Le forme sono incomprensibili. Ma quando le sculture fatte di materiali grezzi di Diet Wiegman vengono illuminate da un fascio di luce, prendono vita e l’effetto delle proiezioni delle ombre sul muro è soprendente. Le opere fatte di carta, vetro, specchi, cartone, argilla e legno dell’artista olandese riproducono, infatti, capolavori come il David di Michelangelo, la Venere di Milo o la figura danzante di Michael Jackson. L’artista, poi, immagina dipinti al limite del simbolismo: come dimostra l’ombra che riproduce la tavolozza di un pittore

Questa presentazione richiede JavaScript.

Il ping pong dei B.B.!

bersani-tuttacronaca

Berlusconi e Bersani ovvero i B.B. stanno giocandosi la partita fino all’ultimo insulto. Contravvenendo al consiglio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano Bersani ha deciso di scagliarsi con forza contro Berlusconi: ”Non mi parli di concordia chi, cinque mesi prima, ha lasciato il cerino ad altri e si e’ messo in libertà in campagna elettorale. Ma uno spazio di discussione sui temi istituzionali c’è”. Insomma una sorta di Dittatura dell’ascolto, Bersani ancora la può considerare… ma sempre e soltanto con le sue idee.

Secca la risposta di Berlusconi che rimanda la palla direttamente al leader del Pd ”Il capo dello Stato deve essere un moderato del centrodestra, dieci milioni di italiani non possono essere esclusi dalle più alte cariche. Bersani non puo’ deciderlo con Vendola e Monti; e magari invitando Romano Prodi”. Un Berlusconi tonico, rigenerato pronto a cacciar la lepre, da mettere al Colle, visto che il giaguaro non può essere smacchiato.

E se oggi per Bersani è stata la giornata dei Comuni, domani ci sarà quella dell’agricoltura!

Infatti nella gioranata di domenica il segretario del Pd incontrerà la Confederazione italiana agricoltori, la Coldiretti e la Confagricoltura. Nel pomerigio tocca poi a Confindustria e alla Alleanza Cooperative Italiane. Lunedì è previsto il faccia a faccia con i sindacati e la Rete Imprese Italia. A seguire Bersani vedrà le rappresentanze dei gruppi parlamentari e delle forze politiche. Per il tardo pomeriggio di lunedì, dopo le ore 19 e al termine delle consultazioni, è convocata la direzione del Partito Democratico.

Ma a mettere in discussione i piani di Bersani c’è anche l’M5S. Ma anche per loro Pier Luigi non ha peli sulla lingua (anche perchè bruciati dal sigaro):  ”Non c’e’ bisogno che M5s mi attacchi, si assumano proprie responsabilita’, in altri passaggi si e’ visto che noi non siamo in coda ma in testa all’esigenza di cambiamento, se altri si sottraggono si assumono la responsabilita”’

Ma quale missione impossibile… è solo Bersani non Cruise!

Bersani-tuttacronaca

“Missione impossibile? Non c’é niente di impossibile”, ha detto Bersani, lasciando Montecitorio, dopo il primo giro di consultazioni riferendosi alla tenuta del suo governo.
Pier Luigi Bersani, dopo il primo giro di consultazioni, indica la strada “di un doppio registro”: da una parte un programma di riforme di governo e dall’altro un confronto sui temi istituzionali “rendendo esigibili davvero alcune riforme di cui si parla da 15 anni senza averle fatte” e nel secondo campo “si può trovare un equilibrio di responsabilità. Dal presidente Napolitano c’é stata una corretta distinzione tra i due registri (la maggioranza di governo e le riforme istituzionali,ndr), io mi muovo in quel solco. Sono serio perché il Paese ha dei problemi, ma di mio sono sereno, ho sonni tranquilli; sono serio e preoccupato per il Paese. Non stessero a preoccuparsi per la mia psicologia, che è a posto, ma della loro’.

I genitori impazziscono nella follia delle beliebers

bieber-justin-bologna

C’è chi ha dormito fuori all’Unipol Arena, chi ha viaggiato di notte, in auto o in treno. Tutti per il fenomeno canadese, che stasera è a Casalecchio per l’unica tappa italiana, già sold out. Ma i genitori protestano: “Mancano le forze dell’ordine e non c’è sicurezza”. Non solo, si sta mettendo a piovere e la richiesta è di entrare prima, da buoni genitori italiani che si preoccupano se le figlie prendono la pioggia. Intanto i genitori organizzano cordoli di sicurezza “fai da te”. Intanto davanti all’albergo di Bieber si attende la sua uscita!

bieber-tuttacronaca, albergo, bologna, foto

Berlusconi ribattezza piazza del Popolo!

governo, berlusconi, popolo, tuttacronaca

“Da oggi la chiameremo piazza del Popolo della Libertà”. Così ha esordito Silvio Berlusconi, appena salito sul palco di piazza del Popolo a Roma dove è in corso la manifestazione “Tutti con Silvio per un’Italia nuova”. “Ci avevano dati per agonizzanti e invece eccoci qui – ha quindi detto il leader del Pdl-. Siamo pronti a una nuova campagna elettorale, per vincere davvero e alla grande”.

”Siamo maggioranza del Paese”, ha affermato. ”A Pierluigi Bersani è stato dato un incarico precario”. ”Monti è sempre stato supino alla Germania ora anche all’India”, ha aggiunto Berlusconi, e facendo riferimento alla vicenda ha aggiunto che un Paese ”non dovrebbe mai lasciare soli i propri uomini”. Un ”abbraccio” ai due marò Latorre e Girone è stato quindi indirizzato, dal palco di piazza del popolo. La folla ha applaudito calorosamente.

Ecco la reazione dallo spazio… è sconvolto anche il capitano Jean-Luc Picard!

Ha avuto 100 donne, ma non ha il pene!

Andrew Wardle-tuttacronaca.jpg

”Sono nato senza pene ma sono stato con oltre 100 donne.” questa la sconvolgente verità di Andrew Wardle, 39 anni, di Stalybridge della contea di Greater Manchester in Inghilterra. L’uomo racconta così una vita chiaramente segnata dal suo “handicap” che gli ha impedito fino ad oggi di avere dei rapporti sessuali completi e di farsi una famiglia. Andrew, di professione bodyguard, tra pochi giorni si sottoporrà a una operazione complicata per cercare di ovviare al suo problema. Un lembo di pelle del suo braccio sarà trapiantato e innestato nell’area pubica, se l’operazione andrà a buon fine, Andrew potrà avere una vita normale. Andrew confessa di aver molto successo con le donne: “Sono stato con oltre 100 donne. Ho avuto molto successo perché riuscivo ad impostare le relazioni non solo sul sesso.” Andrew, dopo esser stato abbandonato dalla madre diciassettenne è stato adottato da una famiglia di Stalybridge passando un’infanzia infelice tra ospedali e operazioni.

Obama si emoziona a Petra!

obama-petra-tuttacronaca

Occhiali da sole, pantaloni color kaki e giubbino blu, Barack Obama ha camminato tra le rovine ocra di Petra circondato da guardie armate fino ai denti.
apprezzandone la bellezza. “Spettacolare, incredibile”, ha detto il presidente americano che ha raggiunto l’antica citta’ a bordo di un elicottero da Amman dopo che si era placata una violenta tempesta di sabbia. In occasione della visita di Obama, il sito archeologico e’ rimasto oggi chiuso al normale flusso di turisti.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Il ciliegio è in fiore… i giapponesi festeggiano!

hanami-giappone-japan-tuttacronaca-ciliegio

Questo fine settimana, in tutto il Giappone, si celebra l’hanami, la “contemplazione” dei fiori di ciliegio. È un evento che si tiene nei giorni di massima fioritura degli alberi di ciliegio, durante i quali migliaia di giapponesi riempiono i parchi cittadini pranzano e passeggiano sotto gli alberi in fiore. La fioritura dei ciliegi in Giappone è arrivata quest’anno con dieci giorni di anticipo rispetto al solito, quindici giorni prima rispetto all’anno scorso. La tradizione dell’hanami è antichissima e risale all’inizio della storia del Giappone. Inizialmente il fiore più ammirato era quello del pruno, ma dal periodo Heian, i circa quattro secoli a cavallo dell’anno mille, prima che emergesse in Giappone l’aristocrazia militare dei samurai, il ciliegio divenne il fiore preferito dei giapponesi.

Questa presentazione richiede JavaScript.

La Ciociaria torna a tremare… la paura non passa!

terremoto-ciociaria-sisma-23-marzo-2013-tuttacronaca

Ancora una scossa di terremoto e’ stata registrata in Ciociaria dopo lo sciame sismico delle scorse settimane nel comprensorio di Sora che aveva creato paura e danni. Il sisma di magnitudo 2.4 e’ stato registrato la notte scorsa alle 00.31. Il terremoto e’ stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’Ingv nel distretto sismico Monti Ernici-Simbruini. La scossa non ha causato danni a cose o persone.

Ma quanto ci speculano sull’Italia?

fondo-monetario-internazionale-italia

Come abbiamo fatto a diventare così importanti? nonostante le prospettive di crescita siano migliorate a livello globale, l’Fmi afferma che l’incertezza conseguente alle elezioni in Italia mette a rischio l’intera economia dell’Ue che potrebbe ripercuotersi (insieme alla politica di bilancio Usa) a livello mondiale. Il Fondo Monetario Internazionale dice in pratica che il nostro “villaggetto Italia” con la sua problematica di reperire una maggioranza certa e formare un governo potrebbe far collassare l’intero sistema economico mondiale. Siamo un bel po’ forte! Anzi siamo FIGHISSIMI! Noi, visti sempre un po’ come i “furbetti” della parocchietta, mandolini e pizza, corrotti fino al midollo, fino a quella vertebra dell’Mps connessa indissolubilmente ai partiti… noi quel popolo di navigatori, poeti e malandrini, possiamo mettere a rischio non solo l’euro, ma tutto il sistema finanziario del globo. E pretendono pure che noi ci crediamo!

Nella prospettiva dell’economia globale, spiegano gli economisti di Washington, “sono emersi nuovi rischi e i vecchi pericoli rimangono”. In particolare, “nel breve periodo, i rischi chiave – spiega il Fmi – sono correlati agli sviluppi nell’area dell’euro, inclusa l’incertezza legata al risultato delle elezioni in Italia, e alla politica di bilancio americana”.
Il problema forse è assai più complesso. L’America perde terreno sulla China e ha bisogno di nuovi “territori di conquista”, l’Eu fa paura e cerca in tutti i modi di spezzare i legami tra le nazioni. E se c’è la Merkel che spinta anche dal suo entourage vorrebbe vedere morti tutti i ciprioti, impiccati i greci e incornati gli spagnoli e fa una politica spietata come una corrida ai danni di tutti i Paesi del Mediterraneo che furono i primi a intervenire in sostegno della Germania quando ci fu la riunificazione dopo la caduta del muro di Berlino, dall’altra ci sono gli States che cercano il loro spazio. In tutto questo affogano le famiglie, si suicidano gli imprenditori, speculano i cinesi.
Tra lo spread che sale e scende pilotato dall’alta finanza, tra un Monti in ginocchio davanti alla sua eroina Angela (più musa di Beatrice per Dante) e un Bersani attonito che riceve il mandato e con il fardello sulle spalle è pronto a instaurare una oligarchia piuttosto che cedere lo scettro a un Renzi che avanza di giorno in giorno nei consensi popolari… noi diventiamo i veri attori dell’Economia Mondiale!
E FORZA ITALIA non si può neppure dire!

“Non ho più il seno” così si confessa Monica!

monica-bellucci-seno-allattamento-figlie-tuttacronaca

“Non ho più il mio seno”, Monica Bellucci ci scherza su, ma sembra che il decolleté che ha fatto impazzire gli italiani sia scomparso dopo che l’attrice ha perso peso allattando le due figlie Deva e Leonie. A “Grazia” l’attrice, inoltre, confessa: “Quando Vincent torna capisco che lo amo. Quando non ci vediamo da tempo e magari gli do un appuntamento al ristorante capisco che è uno che mi piace, se non lo conoscessi chiederei in giro ‘Chi è?’…”. L’amore per le figlie, avute dopo i quarant’anni, è immenso, tanto che Monica si dedica a loro notte e giorno, e anche quando ha dovuto scegliere di allattarle non si è tirata indietro: “Ormai non ho più seno, ho allattato Deva fino a nove mesi, Leonie fino a un anno. Allora sì che l’avevo…”.

LA FOTO DEL GIORNO: auto in bilico in tangenziale!

auto-bilico-autostrada-tuttacronaca

L’auto esce di strada e precipita nel terrapieno. Per fortuna non è successo nulla di grave, ma il modo in cui la macchina rimane incastrata ha subito suscitato curiosità. Le immagini arrivano dal casello di Agnano, sulla Tangenziale di Napoli, dove è avvenuto il ‘singolare’ incidente. Dopo la pubblicazione on-line, le foto hanno provocato molti commenti e post ironici, diventando in breve tempo l’auto del giorno.

Cibo scaduto muoiono 2 uomini, un altro grave!

cibo, scatola,scaduto, tuttacronaca

Due morti e una terza persona in gravi condizioni dopo aver mangiato cibo scaduto. E avvenuto a Fiumicino (Roma). I sanitari del 118 nell’abitazione hanno trovato morti due uomini di 50 e 57 anni; il figlio di uno dei due è stato portato all’ospedale di Bracciano.I tre,di origini calabresi, avrebbero mangiato cibo conservato artigianalmente.

Papi a confronto nell’unione dello Spirito Santo!

tuttacronaca-papi-francesco-benedetto XVI-castel gandolfo

“Siamo fratelli”: con queste parole Papa Francesco si è rivolto a Benedetto XVI durante l’incontro a Castelgandolfo. Lo ha raccontato padre Federico Lombardi, spiegando che, al momento dell’arrivo di Bergoglio, i due si sono scambiati un “abbraccio bellissimo”. Infine hanno pregato insieme: Benedetto XVI voleva che il Papa si sedesse sull’inginocchiatoio d’onore, ma il Papa ha voluto che si sedessero insieme sullo stesso banco.

Il colloquio privato tra il Papa e il Papa emerito è durato “tra i 40 e i 45 minuti” ha spiegato padre Federico Lombardi, sottolineando che si è trattato del primo incontro di persona, ma che il Papa “ha già rivolto molte volte il suo pensiero al Papa emerito”.

Lombardi ha quindi definito l’incontro, “un momento di altissima, profondissima comunione”. Il colloquio, ha detto, ha dato modo a Benedetto XVI di “rinnovare il suo atto di riverenza e obbedienza al suo successore” e a questi di rinnovargli la “gratitudine sua e di tutta la Chiesa per il ministero svolto da Papa Benedetto nel suo pontificato”. Ha anche ricordato che l’emerito ha già fatto atto di obbedienza al nuovo Papa.

Papa emerito vestito di bianco – Il papa emerito nell’incontro con il Papa, vestiva con la talare bianca. “il Papa emerito – ha detto padre Federico Lombardi – porta una semplice talare bianca, senza fascia e senza mantelletta: sono i due particolari che lo distinguono invece dall’abbigliamento di Papa Francesco, che ha anche una mantelletta e la fascia”.

Da Papa Francesco a Ratzinger in dono un’icona della “Madonna dell’umiltà” – Papa Francesco ha portato in dono al Papa emerito un’icona della “Madonna dell’umiltà”. “Dopo la preghiera che hanno fatto nella cappellina – ha detto padre Lombardi – sono passati nello studio ed è stato il momento del dono: papa Francesco ha portato all’emerito un’icona della Madonna, che si chiama dell’umiltà. Francesco ha detto di aver pensato a lei per tutti gli esempi di umiltà che ci ha dato nel corso del suo pontificato”.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Kiev paralizzata! Decretato stato d’emergenza.

kiev-ucraina-maltempo-tuttacronaca

Forti nevicate, diffuse in tutto il paese, hanno paralizzato l’Ucraina. Nella capitale Kiev – dove la neve ha raggiunto 50 centimetri nelle ultime 24 ore – e’ stato decretato lo stato di emergenza. Sono piu’ di 380 – secondo le autorita’ ucraine – i villaggi e le localita’ rimasti al buio, in particolare nelle regioni di Lviv, Dnipropetrovsk e Ivano-Frankivsk.

Devastazione a Popoli, Pescara… troppo alta l’acqua!

popoli-pescara- comune-devastazione-tuttacronaca

Atto vandalico con dedica e tanto di spiegazioni. Devastato il Comune di Popoli, per protestare contro il considerevole aumento delle bollette per la fornitura dell’acqua. Uffici messi a soqquadro con documenti e fotografie mandate in frantumi.
Gli ‘insoliti’ ignoti hanno lasciato un biglietto in cui lanciano pesanti accuse nei confronti degli ex amministratori comunali colpevoli, secondo loro di aver provocato con il loro comportamento, l’aumento delle bollette relative alla fornitura dell’acqua. Della lista incriminata fanno parte l’ex sindaco Emidio Castricone e il suo vice, oltre a dirigenti che percepirebbero dalla società che gestisce il servizio idrico integrato, considerevoli stipendi.
«Sono gesti che non ci intimidiscono – afferma l’attuale sindaco Concezio Galli – un’azione che non trovo giusta, perchè rivolta contro le istituzioni. Se ci sono responsabilità riguardo alle situazioni lamentate dai cittadini saranno accertate nelle sedi opportune. Anche perchè da tempo, sono stato io stesso a sollecitare l’intervento della magistratura affinchè sia fatta totale chiarezza sugli atti amministrativi relativi alla vicenda Aca». Solo tre giorni fa nella stessa provincia di Pescara un guasto all’acquedotto Giardino aveva messo in ginocchio oltre 200 mila abitanti che sono rimasti a secco per oltre 24 ore: l’Ato ha successivamente aperto una inchiesta per verificare quanto accaduto.

 

Trema ancora la Sicilia! 3.4 nel Golfo d’Augusta nella notte!

golfo-augusta-tuttacronaca

Terremoto in mare di magnitudo 3.4 nella notte, dopo le 23, nel distretto sismico del Golfo di Augusta, al largo delle coste siracusane. Il sisma e’ stato localizzato dagli strumenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia a una profondita’ di poco oltre i dodici chilometri. Nessun danno e’ stato segnalato. continua quindi lo sciame sismico che sta interessando l’isola, in particolare nella zona intorno all’area di Siracusa.

La retorica fascista nei filmati dell’allestimento del palco!

palco-berlusconi-silvio-tuttacronaca

Hanno un sapore di qualcosa di già visto e di molto sgradevole le immagini lanciate in rete per promuovere la manifestazione del Pdl a Piazza del Popolo. Ad osservarle bene c’è quel messaggio populista e retorico, quel sentimento venato, nel ritrarre gli operai al lavoro, di contenuti fascisti. Quell’esaltazione della forza, quasi una violenza che non si arresta, che contesta l’incontestabile. Quella crudeltà efferata che compare solo in chi ha torto, per affermare di aver ragione. Il sole, il sudore del lavoro, lo sforzo, e quell’idea dell’uomo “Dio” che può creare e distruggere a suo piacere. Sono ancora questi i valori che vogliamo passare alle nuove generazioni? Sono ancora questi i gesti che vogliamo vedere? E’ ancora questa vecchia politica paternalista che ci deve guidare?

Il gigante George… a 1 mese pesa più di 7 kg.

gerge- bebè- gigante-tuttacronaca

George è un bambino speciale. Appena venuto al mondo è entrato nel Guinnes dei Primati come uno dei più grandi neonati del Regno Unito. Le dimensioni del suo corpicino erano il doppio del peso medio. Il bambino ha solo un mese e indossa tutine destinate a sei mesi di età. “E ‘stato uno shock enorme per tutti – ha raccontato al “Sun” il padre Ryan Packer- nessuno aveva idea che sarebbe stato così grande. La gravidanza è stata difficile per la mamma Jade e in molti pensavano che George non sarebbe sopravvissuto. Jade ha raccontato di come la pancia cresceva e di come il travaglio sia stato durissimo. Oggi i due neogenitori possono coccolare il loro primogenito e guardarlo come si contempla un miracolo. Il peso attuale del ‘piccolo’ George supera i 7 kg.

SCANDALO A BERGAMO: usa carta carburante del Comune per auto di famiglia!

carta-carburante-comune-tuttacronaca

Un dipendente di un Comune della Bergamasca è stato denunciato per peculato dalla guardia di finanza: con la carta-carburante del Municipio faceva il pieno alle auto della sua famiglia, oltre a fare scorta di benzina in taniche. La tessera, secondo le indagini, è stata usata indebitamente almeno 60 volte nell’arco di sei mesi, con un danno di circa 4mila euro. Anche la moglie dell’uomo, proprietaria di una delle auto, è stata denunciata.

L’uomo, un messo notificatore e operatore ecologico, utilizzava una tessera magnetica di proprietà del Comune: i rifornimenti, come hanno dimostrato le indagini, avvenivano al di fuori del turno lavorativo, sia in orario notturno che in giorni festivi e anche quando il dipendente comunale risultava essere in ferie.

Le Fiamme Gialle hanno ricostruito e acquisito anche le immagini del sistema di video sorveglianza del distributore convenzionato con il Comune, nonché le ricevute dei prelevamenti effettuati

Arriva “A” torna l’Agnetha degli Abba!

Agnetha Fälkstog-abba-a

Bionda, dai vestiti un po’ kitsch e componente insieme al marito e  un’altra coppia degli Abba.

Agnetha Fälkstog: bellezza scandinava e voce d’angelo che ha fatto sognare e ballare milioni di persone, ma che da molti anni si è ritirata a vita privata in una piccola isola di fronte Stoccolma.
Oggi l’interprete di Chiquitita esce allo scoperto e pubblica a distanza di nove anni un nuovo album, semplicemente intitolato A.
“Non avrei mai pensato di cantare di nuovo. Ma dopo aver sentito le prime tre canzoni, non ho potuto dire di no!”, confessa Agnetha, che è stata convinta a riprendere in mano la propria carriera dal produttore svedese Jorgen Elofsson, noto per aver collaborato con Britney Spears e Kelly Clarkson. Il primo singolo estratto è When You Really Loved Someone, una ballata in stile classico in cui si apprezza la voce matura della cantante, mentre il disco intero è previsto per maggio e verrà pubblicato dalla Universal.
“Non scrivevo più da molto tempo, ma mi sono seduta al pianoforte e all’improvviso la canzone ha preso forma”, afferma la cantante.

Ritardi nei soccorsi. Shock per l’incidente a Fiumicino!

incidente-fiumicino-ritardo soccorsi

Un rapporto shock dell’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo sull’incidente aereo di Fiumicino dello scorso 2 febbraio conferma le voci dei passeggeri circa un clamoroso ritardo dei soccorsi. Nelle carte si legge come ai Vigili del fuoco siano serviti oltre 10 minuti per localizzare l’Atr 72 della compagnia romena Carpatair finito fuori pista nonostante l’incidente fosse avvenuto proprio davanti alla caserma.

La normativa ENAC in materia di soccorso e lotta antincendio, si sottolinea nel rapporto, prevede un tempo di risposta di due minuti e comunque non superiore a tre in ogni parte della pista di volo in condizioni di ottimali di visibilità e delle superfici da percorrere. Nella ricostruzione della dinamica dell’incidente si mette in evidenza come, tra il momento dell’attivazione del segnale di allarme da parte della torre di controllo, e l’arrivo sul luogo dell’incidente dei Vigili del fuoco, siano passati invece dieci minuti.

“Le evidenze raccolte fanno pertanto emergere una criticità di rilievo nelle operazioni di ricerca e soccorso” si legge nella relazione dell’ANSV, che pone l’Aeroporto al di fuori delle normative minime in materia di sicurezza. All’origine del ritardo una comunicazione imprecisa della torre di controllo che non ha fatto riferimento alla “mappa a griglia”. Il risultato è che i mezzi dei Vigili del fuoco sono usciti senza avere cognizione della posizione del velivolo.

Anche se l’Atr 72 si trovava proprio di fornte alla loro caserma, a 400 metri di distanza, sono stati necessari dieci minuti per individuarlo. Fortunatamente, dopo tre rimbalzi sulla pista e il ceimento del carrello, l’aereo aveva finito la sua corsa senza che si sviluppasse alcun incendio a bordo. Al momento dell’arrivo dei soccorsi tutti i passeggeri avevano già abbandonato il velivolo.

Renzi pensa alla prossima legislatura… questa muore in fretta!

bersani-renzi-governo

Se Bersani dovesse fallire nel tentativo di formare un governo e non decollasse nemmeno un esecutivo a guida tecnica si tornerebbe inevitabilmente a votare, e se il Pd con la «scusa» del poco tempo, decidesse di presentarsi al voto senza il «bagno popolare» delle primarie «a quel punto non starei a guardare». Sarebbe questo il ragionamento che Matteo Renzi starebbe affidando in questi giorni ai suoi interlocutori, convinto comunque che in caso di elezioni anticipate Bersani accetterebbe la sfida. Altrimenti a quel punto ci potrebbe essere il ‘piano B’ di lavorare a una nuova «Cosa progressista», capace di recuperare voti sia dai Cinque Stelle sia dal centrodestra, con al centro il lavoro. Ma intanto il sindaco di Firenze sta lavorando ad un «innovativo Job act» che sarà presentato ai primi di maggio, un piano del lavoro al quale «stanno lavorando imprenditori, docenti e manager». E immaginando una campagna elettorale ideale, Renzi avrebbe spiegato ai suoi che è sbagliato affrontarla senza una squadra di governo decisa prima e che invece ogni dossier del programma dovrebbe essere presentato in una apposita convention dal ministro incaricato.

“Visita” per Grasso e “ispezione” per Crimi al cantiere della Tav!

no tav- chiaromonte-grasso-m5s

Inizia la visita dei parlamentari 5 Stelle e Sel al cantiere della Tav a Chiomonte. Si tratta di circa 70 tra deputati e senatori e 50 “assistenti” (tra cui alcuni leader del movimento contrario alla Torino-Lione). Dieci di loro, però, sono stati respinti ai cancelli. I politici e i loro ospiti entreranno a gruppi di 20. Con loro c’è anche il senatore “Sì Tav” Stefano Esposito. Crimi, capogruppo M5S al Senato:  “Abbiamo risposto al presidente Pietro Grasso, che ha definito ‘visita’ questo nostro accesso al cantiere di Chiomonte, spiegandogli che il 70% dell’area recintata è un’area militare, e lì entreremo con le funzioni ispettive previste dal nostro mandato parlamentare, e non solo come visitatori”. E poi il capo dei senatori 5 Stelle annuncia: “Commissione d’inchiesta sulla Tav”. Il commissario per la Torino-Lione, Virano: “Bene la visita, ma le ragioni dell’opera non saranno messe in discussione”. E ancora: “Presto partirà l’iter per la valutazione d’impatto ambientale”. In contemporanea a Susa si svolge un convegno sull’opera con diversi amministratori locali, cui prende parte anche la parlamentare pd Laura Puppato: “Ho letto i documenti di Virano e ho molti dubbi”.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: