La Marina Berlusconi di Crozza… e il Gran Rifiuto ovvero “oltre le gambe c’è Dudù”

maurizio-crozza-marina-berlusconi-tuttacronaca

Maurizio Crozza imita Marina Berlusconi: “Siamo donne, oltre le gambe c’è Dudù”.  Crozza ironizza sul “Gran Rifiuto” della figlia di Berlusconi a scendere in campo e a sostituire il padre in politica.

 

Scossa di terremoto in Abruzzo alle 10:28

terremoto-l'aquila-tuttacronacaL’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto alle 10:28 nel distretto sismico del Gran Sasso, in Abruzzo. L’evento, di magnitudo 2, ha avuto ipocentro a 12.1 km di profondità. L’epicentro è stato localizzato tra il comune di Campotosto, in provincia de L’Aquila, e Crognaleto, nel Teramasco.

Donna uccisa di botte a Roma, parla il fratello

simona-riso-tuttacronaca

E’ il fratello di Simona Riso, Nicola, a parlare della tragica morte della sorella. Secondo lui «Non ci sono molti dubbi: è stata picchiata, selvaggiamente, l’autopsia lo ha confermato. Mia sorella in passato aveva sofferto di depressione, ma ora stava bene. Ed era felice per il lavoro nell’hotel. Ci spiace che qualcuno abbia parlato di uso di farmaci e di tentato suicidio. Una follia: Simona non aveva preso medicinali, l’autopsia sta confermando anche questo». Quando Il Messaggero chiede a Nicola se secondo lui, la sorella conosceva il suo aggressore, il giovane ingegnere risponde così:  «Io sono convinto che chi l’ha picchiata e uccisa, l’abbia colpita vicino a casa, poi però abbia sollevato il corpo e l’abbia portato nel retro, nel cortile. Questa modalità mi fa pensare che sia stato qualcuno che conosceva Simona, che l’aspettava. Certo, possiamo ipotizzare anche a una rapina, qualcuno che volesse rubarle il portafogli. Ma perché allora picchiarla con tale cattiveria? C’è un assassino, feroce, che ha agito in una zona centrale come San Giovanni e che è ancora in libertà».

Perché secondo lei Simona, chiede ancora il giornalista de Il Messaggero, prima di morire, ha detto ai medici che era stata violentata? Gli esami lo hanno escluso.«Probabilmente era in stato confusionale, probabilmente l’assassino ha provato a violentarla».

Questa frase, chiede ancora il quotidiano, può avere rallentato l’operato dei medici del pronto soccorso del San Giovanni. «Dobbiamo capire perché i medici del pronto soccorso, invece di affrontare il problema delle gravissime lesioni interne, abbiano trasferito mia sorella in ginecologia. Senza accusare nessuno, speriamo che la procura svolga verifiche anche sull’operato dei medici. I miei genitori sono arrivati dalla Calabria. Chiediamo sia fatta luce sull’omicidio di Simona. Era una ragazza molto allegra, aperta, forse troppo ingenua. Aveva superato un momento difficile e proprio ora che era più serena è stata uccisa in modo tanto crudele».

Orrore in diretta videochat: aggredita davanti agli occhi del marito

Rachel-Poole-tuttacronacaIl marito che assiste quasi impotente all’aggressione della moglie, al nono mese di gravidanza, in diretta Facetime. E’ quanto accuduto due giorni fa a El Paso, in Texas. Quel giorno la 31enne Rachel Poole avrebbe dovuto ricevere la visita del 19enne Bernard Moss, militare di stanza nella base di Fort Bliss, che le doveva una somma, imprecisata, di denaro. Ma quando il giovane è giunto all’abitazione, non trovandola, si è nascosto all’interno. La donna, rientrata, ha fatto una telechiamata al marito, Justin Pele Poole, in servizio lontano dalla base. E proprio mentre era in diretta con lui nella testa di Moss scatta qualcosa: la raggiunge alle spalle e l’aggredisce prendendola a calci e pugni. La donna però non perde tempo a reagire: riconosce l’aggressore e ne urla il nome al telefono, mettendolo in fuga. Subito dopo chiama il 911 mentre il marito allerta i commilitoni della base di Fort Bliss per neutralizzarlo. Rachel viene trasportata dì’urgenza all’ospedale e qui è nata la piccola Isabelle, mentre la madre è ancora ricoverata con il viso segnato da percosse e diverse fratture. Il marito posta quel volto distrutto su Facebook e ringrazia tutti coloro che gli sono stati vicini in queste ore difficili. Nel frattempo Corey Bernard Moss è sstato arrestato e accusato di tentato omicidio. La cauzione fissata in 60mila dollari.
donna-picchiata-texas-tuttacronaca

Passato Halloween arrivano le foto più strane: il totem di zucche

tutatcronaca-totem-di-zucche

Halloween è passato, ma proprio ora possiamo rilassarci e guardare con calma le foto più strane, inusuali e sorprendenti… come quella scattata nella Baia di San Francisco che ritrae un totem di zucche!!! Preparatevi per tempo se volete copiarlo… Reperire la giusta dimensione di zucche non sarà facile… buon 2 novembre a tutti!

La finta Cancellieri e il vero Zanda

LUIGI-ZANDA-tuttacronaca

Pronto chi è? L’ennesimo scherzo de La Zanzara su Radio 24 si trasforma in un clamoroso autogol per il Pd e in particolare per il capogruppo al Senato Luigi Zanda che certo di stare a parlare con il Ministro della Giustizia si è lasciato andare a dichiarazioni sorprendenti:

“In Parlamento devi spiegare la questione del trattamento preferenziale…per i rapporti con la famiglia Ligresti. Al di là delle tue intenzioni su cui non ho il minimo dubbio. Però quello dei rapporti è un dato oggettivo, non devi ometterlo. Devi spiegare la particolarità dei rapporti personali”.

La telefonata ha inizio con una voce giovane di segretaria che annuncia a Zanda la Cancellieri. Segue la finta voce di Annamaria Cancellieri, che, chiede a Zanda un giudizio sulla vicenda e la prima risposta è:

“Te lo dico con franchezza: sono sicuro che sei intervenuta solo per la questione umana. E i giudici hanno preso provvedimenti senza tener conto di altri fattori che non siano la salute della Ligresti. Ma la storia l’ho saputa solo oggi dai giornali, ieri non ci avevo fatto caso”.

Poi si passa all’imminente e inevitabile confronto con Camera e Senato:

“In Parlamento devi spiegare la questione del trattamento preferenziale…per i rapporti con la famiglia Ligresti. Al di là delle tue intenzioni su cui non ho il minimo dubbio. Però quello dei rapporti è un dato oggettivo, non devi ometterlo. Devi spiegare la particolarità dei rapporti personali”.

Zanda insiste:

“Il punto che devi descrivere è questo, è naturale che sei stata interessata perché avevi rapporti personali altrimenti non ti saresti interessata”.

Replica la finta Cancellieri:

“Ma io sono intervenuta anche in altri casi”.

Zanda:

”Appunto, appunto, devi illustrare questo aspetto..la questione più delicata è questa. A me no di certo, ma a nessuno salta in mente che tu hai fatto un intervento che aveva obiettivi obliqui o che sei intervenuta al di fuori dei tuoi poteri, o che la decisione del giudice sia stata condizionata da altri fatti se non la condizione sanitaria di Giulia Ligresti”.

Domanda cruciale e trappola potenziale: come si comporterà il Pd?

Zanda :

“Sei la prima persona con cui ne parlo non lo so, non ho il polso della situazione”.

Posso anche dimettermi, dice il finto ministro:

Zanda:

”Va bene, ma in questo momento non mi sembra che sia la questione. Comunque se sento qualcosa ti faccio sapere, se apprendo qualcosa o posso aiutarti ti faccio sapere, ne riparliamo. Oggi è venerdì…”.

“Tutto è magia, o niente”

magia-tuttacronaca-Novalis- (Frammenti, 1795/1800)

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: