In India si vota… l’elettore più anziano ha 4818 anni, il più giovane deve nascere!

elezioni-india-tuttacronaca

Un elettore dalla veneranda età di 4.818 anni, nato quindi nell’età del Bronzo; altri 177 con più di 200 primavere alle spalle e addirittura 39 persone con 0 anni. Ad accomunarli, il fatto di essere tutti iscritti nelle liste elettorali dello Stato indiano di Karnataka, e di essere stati chiamati al voto per le consultazioni del 5 maggio. La curiosità è emersa dall’analisi, realizzata da un gruppo di cittadini indiani, delle liste.

Oltre all’uomo millenario, che sarebbe nato durante la civiltà della valle dell’Indo, sono emerse anche altre evidenti anomalie, come il diritto di voto garantito a 177 persone che, scrive il quotidiano The Times of India, “hanno sfidato le leggi della natura e della scienza vivendo per più di 200 anni”, e ad altre 39 che teoricamente non sono ancora nemmeno nate.Nelle liste risultano poi iscritte 13mila persone con più di una moglie (mentre in Karnataka praticamente non ci sono musulmani, gli unici poligami in India), e altre 10mila hanno una differenza di età con i figli inferiore a 13 anni.

Fra i paradossi individuati nelle liste elettorali, anche una casa in cui vivrebbero addirittura 452 elettori e un’altra che ne ospiterebbe 347.

Grillo dopo l’incontro con Napolitano!

beppe grillo-napolitano-tuttacronaca

Parlano Roberta Lombardi e Vito Crimi sui 20 punti dopo aver chiesto al Presidente un incarico per M5S perché partito con più voti in assoluto senza una coalizione!

Chiesto un mandato pieno, anche perchè non si sentono rappresentati in Parlamento, visto l’assegnazione di Camera e Senato data, tra le polemiche e il mercanteggiamento al Pd! Nei 20 punti vi è la riduzione dei costi della politica, un’unica rete televisiva statale indipendente dai partiti e senza messaggi promozionali, l’abolizione di Equitalia e l’impignorabilità della prima casa!

MORTO PIETRO MENNEA, FU L’UOMO PIU’ VELOCE DEI 200!

 

pietro mennea-morto-velocista-tuttacronaca

Lutto nel mondo dell’atletica italiana. È morto stamattina in una clinica a Roma, all’età di 61 anni, Pietro Mennea, ex velocista azzurro, olimpionico e per anni primatista mondiale dei 200 metri, prima che il suo record fosse battuto, ad Atlanta ’96, da Michael Johnson. Oltre alla carriera sportiva, ha operato come curatore fallimentare e insegnante di educazione fisica, eurodeputato (a Bruxelles dal1999 al 2004) e commercialista.

Nel 2010 – insieme alla consorte (entrambi legali con studio a Roma ubicato vicino al tribunale civile) – si occupa di “class action” negli Stati Uniti per difendere alcuni risparmiatori italiani finiti nel crac della Lehman Brothers.

Nel marzo del 2012 la città di Londra, nell’ambito delle iniziative connesse ai Giochi olimpici di Londra 2012 dedica all’ex atleta barlettano, una stazione della metropolitana.

Da tempo lottava con un male incurabile.

Le vergogne italiane: Mario Alessi esce dal carcere, può lavorare!

tuttacronaca-mario-alessi-tommy-lavoro-carcere

Ha frequentato prima un corso da fabbro, quindi uno da giardiniere. E adesso, per Mario Alessi, potrebbero presto aprirsi le porte del carcere di Prato, dove sconta l’ergastolo per il rapimento e l’omicidio del piccolo Tommaso Onofri, per usufruire dei permessi concessi dalla legge e svolgere un’attività esterna durante le ore del giorno. In un Italia in crisi economica, dove la disoccupazione è ai massimi storici, chi dovrebbe marcire in galera, può uscire e andare a lavorare?  Benvenuti in Italia!

Una prospettiva che scandalizza la madre della vittima, Paola Pellinghelli: “E’ ancora un uomo pericoloso”

“Ha stuprato una povera ragazza e ha ucciso il bambino, il mio bambino – ha detto al ‘Giorno’ – La prossima volta, se tornerà libero, che cosa farà? Quell’uomo, fuori dal carcere, può fare solo del male”. Un dolore di madre che sfocia anche in un giudizio più ampio, e negativo, sulla concessione di benefici così immediati per chi si è macchiato di reati gravissimi: “Non so se sia stato lui a infierire su Tommaso, so che lui c’era, la sera in cui è stato ucciso. Non è un personaggio da rimettere in circolazione in nessun caso – ha continuato la Pellinghelli, che ha sopportato poi anche l’altro dramma dell’infarto e del coma del marito Paolo – non sono io a dovere decidere, ma la penso così. Rimango stupefatta: uno diventa delinquente, violenta, uccide, poi frequenta un corso e lo mettono fuori, trovo anche incredibile che gli venga dato un lavoro quando ci sono tante persone che non ne hanno. Per me è una cosa schifosa”.

Intanto, rimane da verificare se e quando Mario Alessi godrà effettivamente dei permessi per lavorare fuori: “Chiederemo – ha detto il difensore dell’uomo, Laura Ferraboschi – quando i tempi saranno maturi. La legge lo consente. Se c’è una legge, significa che è possibile. Perché no? Escono tanti criminali. I mafiosi sono più pericolosi di Alessi”.  Magari la legge dovrebbe essere rivista o quantomeno, avere il buon gusto di non usufruirne quando il delitto è agghiacciante e perpetrato su un bambino innocente!

Birbania a fuoco le moschee!

moschee-birmania-fuoco-tuttacronaca

Due persone sono morte ed altre sono rimaste ferite nel centro della Birmania in seguito a violenti scontri che hanno portato anche alla distruzione di alcune moschee costringendo le autorita’ ad imporre il coprifuoco. Lo si apprende da fonti di polizia. Un monaco buddista e un ragazzo di 26 anni ”che sono stati trasportati in ospedale in seguito alle ustioni, sono morti”, si legge sulla pagina Facebook della polizia birmana.

Imbrattata Milano con scritte offensive contro Manganelli!

manganelli-scritte-milano

Una serie di scritte offensive che inneggiano alla morte del Capo della Polizia, Antonio Manganelli, sono state trovate tra la scorsa notte e stamani, a Milano. Lo ha comunicato la Questura. In via Pomposa una frase vergata con una A cerchiata riportava la frase «+ Manganelli morti! + sbirri morti»; un altro imbrattamento riportava la frase «Manganelli, uno di meno». Altre scritte invece non sarebbero direttamente collegate alla morte dell’alto dirigente ma a una recente manifestazione.

Il maltempo blocca una nave nel porto di Procida!

Procida maltempo-traghetto-tuttacronaca

Una nave della Caremar, la ‘Fauno’, diretta a Ischia, e’ bloccata nel porto di Procida dalle 8,45 per decisione del comandante che, a causa delle forti raffiche di vento e delle avverse condizioni meteo non ravvisa sussistere le necessarie condizioni di sicurezza alla navigazione. Sospesa dunque la partenza fino a quando le condizioni meteo non lo permetteranno. Fermo anche un traghetto che collega Procida con Pozzuoli.

Chi l’ha visto e il caso Ragusa: Logli sul luogo della lite!

roberta ragusa-scoop-antonio logli-tuttacronaca

La settimana scorsa, un supertestimone dal volto coperto aveva raccontato di aver visto, la notte della scomparsa della donna, che domani avrebbe compiuto 46 anni, la macchina del marito Antonio Logli parcheggiata e con lui all’interno, molto dopo la mezzanotte, ora in cui Logli ha sempre dichiarato di essere già a dormire. Il testimone aveva poi aggiunto di essere uscito ancora per portare il cane a fare una passeggiata, e di aver udito e intravisto una coppia litigare furiosamente vicino alla macchina.

In questi giorni, dopo la messa in onda del programma, altri testimoni avrebbero visto Logli recarsi proprio nella zona in cui sarebbe avvenuta la lite, come se avesse voluto verificare cosa si vedeva dal punto di osservazione del testimone. Federica Sciarelli ha lasciato il beneficio del dubbio che l’uomo potrebbe essersi recato sul posto solo per un sopralluogo da cui raccogliere argomenti per non trovarsi impreparato alle domande degli inquirenti. Ma la conduttrice fa notare che la località precisa non era stata ancora svelata durante il racconto del testimone e che conoscerla, se veramente l’uomo vi si è recato, non depone certo a favore di quello che, a tutt’oggi, è l’unico indiziato.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: